Vai al contenuto

Talia

Scrittore
  • Numero contenuti

    1.107
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

314 Straordinario

Su Talia

Visite recenti

706 visite nel profilo
  1. Talia

    Tautogrammiamo insieme?

    Rabdomante romantico ricerca rigagnoli roteando rami raccolti ridendo. Rigogliosi roseti replicano: - Ridammeli rincoglionito! Rendimi rami recisi ridendo. Rivoglio regali rose rosse. Rinuncia, ricercar ruscelli richiede ricche royalties. - -Rompipalle roseto, raccoglierò rosmarino... - Rimuginava riluttante, ridicolo rabdomante. Next: B Talia
  2. Talia

    Il gioco del "se fosse"

    Contestazione, resistenza a pubblico ufficiale, e simili. Se tu che vieni fossi una fonte di energia rinnovabile, quale saresti? Talia
  3. Talia

    Il gioco del "se fosse"

    Essere meno rissosa e attaccabrighe. Let it be! Lascia perdere Se tu che vieni fossi un pesce di mare, quale saresti? Talia
  4. Talia

    Il disincanto della globalizzazione

    Ciao @Jotaro88 È la prima volta che leggo un tuo brano e l'ho trovato grazioso. Sono stata attratta dal titolo e, nonostante mi avesse fatto pensare a una riflessione su altri aspetti della globalizzazione, sono rimasta piacevolmente sorpresa. Il racconto scorre bene e non mi sembra di aver visto refusi o inciampi grammaticali. Il tema trattato è interessante. Anche a me a volte stupisce incontrare ragazzini giovani con tratti somatici non proprio europei parlare in dialetto locale. Spesso sono figli di seconda o terza generazione di immigrati extraeuropei che si sono ben integrati nel tessuto sociale. E il messaggio che mandi, se pur portato con leggerezza e ironia, è ben gestito. La nostra società si avvia verso una composizione multietnica, per cui è meglio abbandonare i pregiudizi e cercare di conoscere le persone con mente aperta. Infatti se il protagonista avesse visto una ragazza dai tratti somatici locali con una padella in mano aggirarsi per la città, non si sarebbe fatto tante elucubrazioni sul perché l'avesse in mano. L'aspetto esotico della ragazza ha acceso la fantasia e incuriosito il protagonista che, a priori, ha scartato l'ipotesi più banale, ma quella, in fondo, reale. A rileggerci presto Talia
  5. Talia

    Mi diletto col dialetto

    Zazzera : frangia graziosa. Si usa per indicare anche tagli di capelli particolari, a volte buffi:"ma che zazzera ti sei fatta?" (in fiorentino) Talia ABSDMQILOPZRTNCFGHUE
  6. Talia

    Tautogrammiamo insieme?

    Misteriose magie meravigliano menti meste: mangiare marmellata, masticare miele millefiori, mordere mele. Melodie mormorate mentre monsoni molestano mistici muri mitigano magoni mostruosi. Menta, maggiorana, malva, melissa mescolate migliorano malinconie. Mietere melograni mansisce malumori metodici. Next: E Talia
  7. Talia

    Mezzogiorno d'inchiostro 128 - Topic Ufficiale

    @Edue @Kuno congratulazioni per la meritata vittoria . È sempre un piacere leggervi . Talia
  8. Talia

    Mezzogiorno d’inchiostro 128 - Off Topic

    Ogni volta è un piacere leggere il tuo incastratitoli, @Rica. Bravissima . Talia
  9. Talia

    I racconti della Sesta Luna - Quinto ciclo

    @Rica complimenti! Talia
  10. Talia

    [MI128] Testamento

    Ciao @Shikana, bel racconto poetico e profondo. Più di tutto ho apprezzato il tuo stile lirico, originale, emozionante ed evocativo. Mi rimane il dubbio di non aver capito a pieno, perché non dai indizi evidenti. Per come ho interpretato sig. F è il padre biologico di Elena (ecco perché lei rivede in lui qualcosa di suo), che non l'ha mai riconosciuta forse perché frutto di una relazione clandestina con la madre. Lui decide di lasciare tutto a lei perché i figli naturali (per inciso, per legge non si può diseredare i figli) lo hanno deluso o forse perché li ha avuti da una donna che non ha amato come la madre di Elena (l'excursus sulla coppia con differenza di età e la riflessione sul concetto di scambio mi portano a dire questo). Non so se è proprio questo ciò che avevi in mente o ci ho messo troppo di mio, in ogni caso ho molto gradito l'idea di fondo che mi è arrivata: tra due persone si può creare un feeling, u a comunione di anime, solo con degli sguardi ma, anche (con un concetto che mi ricorda lontanamente il Piccolo Principe) con quell'abitudine a vedersi e osservarsi ogni giorno. Una cosa diventa familiare se ci interagiamo (anche solo con lo sguardo) quotidiamente. In generale mi piace molto come scrivi, apprezzo sempre i tuoi testi, brava! Talia
  11. Io pure sarò senza PC, ma voglio provare a fare con lo smartphone Talia
  12. Talia

    Compleanni nel WD

    Auguri @Ton! Talia
  13. Talia

    Alabama

    Ciao @Anglares, Ti lascio alcune impressioni sul tuo splendido componimento che va oltre la poesia secondo me. L'aspetto grafico, la scelta della tematica e il modo in cui la svolgi hanno una profondità che è poesia sì, ma anche filosofia e molto altro. Ebbene sì, in America stanno succedendo cose medievali, e questa legge dell'alabama non è la prima e, temo, non sarà l'ultima di un processo regressivo che mi spaventa molto. Perché gli States fanno tendenza ed esportano mentalità. Speriamo davvero che mi sbaglio. Tale legge è colpevole di non saper dare la giusta libertà alle donne, che hanno il potere più grande e invidiato : donare la vita. E come controllare questo potere, se non usando leggi che invadono le scelte intime e personali di una donna? Ma più di tutto questo verso è splendido Quel "comprendere la vita" può avere vari livelli di lettura : sia la come si forma la vita e tutto il processo biologico (quindi un chiaro riferimento alla gravidanza) sia la vita come scorrere del tempo e il non voler capire che la vita di una donna, se costretta a portare avanti una gravidanza non desiderata, potrebbe diventare straziante. Per non parlare del destino del figlio che nascerà: come potrà essere adeguatamente amato e quindi avere una crescita equilibrata? La struttura con versi incastrati tra loro che portano avanti due frasi distinte e l'uso del corsivo sono molto efficaci nella resa del contenuto. L'ho molto apprezzata. Grazie per la scelta di portare certi argomenti alla nostra attenzione. Mi sento di dissentire, su un tema del tutto generale, con @mercy(la cito perché mi sembra una donna intelligente e saprà capire che la mia non è polemica ma solo un'opinione diversa dalla sua; visto che lei ha sollevato questo argomento la chiamo in causa). Noi siamo anche, e quasi soprattutto, ciò che pensiamo. Viviamo in una società e in essa interagiamo e tessiamo le nostre vite. Queste idee emergono più o meno direttamente nei nostri testi, che lo vogliamo oppure no. Una poesia, come un racconto, non sono solo forma o esercizio di stile, anzi, questi sono semplici servi del contenuto. E il contenuto è il vero obiettivo di ogni testo. Il fatto che non si debba aprire discussioni chilometriche di tipo filosofico etico politico morale può anche essere giusto, ma credo che l'officina sia un luogo dove portare le idee. Inoltre, da regolamento punto 2.4 i commenti dovrebbero (non è obbligo ma non è che è vietato, ecco) contenete riferimenti a: "contenuti (adeguatezza, plausibilità, messaggio trasmesso, empatia) " Credo, quindi, che Anglares ha fatto bene a postare una poesia su un argomento che lo ha colpito, come ha colpito me quando l'ho saputo. Talia
  14. Giusto per cominciare col piede giusto.. Mi viene un dubbio... Ma è giusta questa consecutio? In questo periodo sto parlando molto altre lingue e mi confondo più facilmente con l'italiano (si vede che ho la memoria ram un po' intasata) . Talia
  15. Sono felicissima che si inizia col FdI 2019. Mi stavo proprio chiedendo in questi giorni se sarebbe stato organizzato o meno. E allora... Buona estate a tutti! Talia
×