Vai al contenuto

Ambra_Rondinelli

Operatore Editoriale
  • Numero contenuti

    77
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

132 Popolare

Su Ambra_Rondinelli

  • Rank
    Sognatore
  • Compleanno 20/12/1989

Contatti & Social

  • Sito personale
    https://ambrarondinelli.com

Informazioni Profilo

  • Genere
    Donna

Visite recenti

563 visite nel profilo
  1. Ambra_Rondinelli

    [Editor] Ambra Rondinelli

    Grazie @Andrea.B per la recensione sul servizio "un nuovo inizio", sei stato molto gentile! Ti aspetto per lavorare insieme quando avrai finito il romanzo
  2. Ambra_Rondinelli

    [Editor] Ambra Rondinelli

    Grazie mille @Kikki per questa bellissima recensione, è stato un vero piacere lavorare con te 😊 e sei stata gentilissima a scriverne qui
  3. Ambra_Rondinelli

    [Editor] Ambra Rondinelli

    grazie @Adelaide J. Pellitteri, spero ti sia stata utile! E ringrazio tantissimo @Kikki , la newsletter domenicale l'ho pensata proprio così: dieci minuti da dedicare alla propria scrittura davanti al caffè! Mi fa molto felice sentire queste parole
  4. Ambra_Rondinelli

    [Editor] Ambra Rondinelli

    Dato che la domanda arriva proprio da un utente di questo forum, volevo informarvi che nella newsletter di domani mattina parleremo dei vostri soldi. Più precisamente mi è stato chiesto "Quando posso sapere quante copie ho venduto del mio libro e come faccio a essere certo che l'editore non mi dica un numero inventato per non pagarmi o pagarmi meno?", parleremo anche di cosa dovete sapere, da questo punto di vista, prima di firmare un contratto editoriale, cosa sono i rendiconti, quando arrivano e quali azioni potete mettere in atto per minimizzare la possibilità di fregature. Per chi vuole iscriversi (sempre gratis) può farlo su https://ambrarondinelli.com/newsletter La newsletter arriva ogni domenica mattina, a volte nella sezione "promozioni", quindi se non la trovate subito provate a cercare nelle sezioni similari
  5. Ambra_Rondinelli

    Sono tutelata quando invio un manoscritto ad una casa editrice?

    Vorrei intervenire in questa discussione perché è un argomento sempre molto scottante. Spesso l'autore viene tacciato di essere un paranoico quando fa domande sull'argomento e io non lo trovo giusto. Se hai a che fare con persone serie non dovrebbe mai accadere che qualcuno ti rubi alcunché, ma la certezza al 100% non ci può mai essere. E per quanto io non conosca nessuno che lo abbia fatto o che mi abbia fornito prove abbastanza consistenti di averlo subito, non mi sento di escludere che sia successo. Precisiamo da subito che, se puoi provare di essere stato copiato quando il tuo testo viene ripreso parola per parola da qualcun altro, difficilmente puoi provare che qualcuno ti ha rubato un'idea o uno sviluppo o un personaggio se poi lo ha declinato in maniera diversa, utilizzando altre parole e magari arrivando ad altre conclusioni. In pratica: viene tutelata l'esecuzione, non l'idea; perché l'esecuzione è precisa e circostanziata, l'idea è vaga e si presta a molteplici interpretazioni. E non trovo questo principio scorretto, se devo dire la mia opinione. C'è inoltre una verità da tenere in considerazione: a un editore - se tu, esordiente, hai scritto un romanzo molto buono - conviene mettere sotto contratto te piuttosto che utilizzare solo il tuo testo, sia perché tu gli costi meno di un altro eventuale scrittore famoso (in termini di anticipo e tanto altro) sia perché tu potresti scrivere molti altri buoni testi oltre a questo, quello che ti copia no. Ma di nuovo, il mondo è vario, e non è detto che a nessuno passi per la testa di copiare uno spunto, una trama, un'idea. Purtroppo in quel caso non c'è qualcosa che sapere di dover fare vi salvi a priori, se non consigli di buonsenso: tenete sempre le e-mail che vi scambiate con editori e figure editoriali, se potete usate una pec, rinviatevi il manoscritto cartaceo per posta, tenete traccia delle comunicazioni e cercate di avere sempre qualche prova scritta sul fatto che che abbiate inviato il vostro testo di qua o di là, ma di fatto è una di quelle situazioni con tanti "dipende" e che potrete sapere come andrà a finire solo davanti a un giudice, nel malaugurato caso dovesse capitarvi. C'è anche da sottolineare che a volte queste "accuse di plagio" sono fantasiose: mi è capitato di sentir dire a un autore che una grande casa editrice aveva rubato la sua idea e l'aveva usata nel romanzo di un altro autore famoso perché i due testi avevano in comune il tema (il tradimento) e qualche dettaglio qua e là, ma davvero elementi che rientrano nei cliché delle storie di tradimenti, e avanzare ipotesi di furto creativo per così poco lascia perplesso chi ti ascolta. Vorrei anche precisare che non serve a niente inviare il testo in un formato diverso da quello richiesto perché "non è editabile", a trasformare un documento da PDF a docx, per esempio, ci vogliono 60 secondi utilizzando un qualsiasi programma gratuito di conversione trovato su Internet. Figuriamoci quanto ci impiega, volendo, una casa editrice che avrà sciuramente un programma professionale con al suo interno questo servizio. Lo stesso vale per il manoscritto inviato in parte o totalmente: vi lamentate sempre che gli editori vi bocciano senza leggere tutto il manoscritto, e quando vi chiedono tutto il manoscritto vi lamentate che vi vogliono fregare? Se in più questa accusa viene mossa più o meno esplicitamente all'inizio di un rapporto, ci credo che l'editore - magari serissimo - si senta messo alla gogna da qualcuno che non conosce, per qualcosa che non ha fatto, e perda interesse per il testo. Fidarsi è l'unica strada che avete se volete essere presi in considerazione, oppure si tiene il manoscritto in un cassetto. Soluzioni non ce ne sono, il mondo dell'arte e della creatività è anche questo: è pieno di musicisti e produttori che hanno paura vengano loro rubate le basi se le mandano in giro; è pieno di sceneggiatori che dicono di essersi visti rubare le idee o le sceneggiature per film e serie tv da altri più famosi o con più contatti (l'ultimo caso che mi viene in mente è Stranger things); è pieno di start up emergenti che hanno paura di vedersi rubare un servizio o un'idea da aziende tech più grandi. L'unica possibilità che io scorgo è di essere così bravi come scrittori, ma così bravi, e in modo così costante, che l'editore rimanga a bocca aperta leggendo il vostro manoscritto e non voglia lasciarsi sfuggire tutto ciò che uscirà dalla vostra penna.
  6. Ambra_Rondinelli

    [Editor] Ambra Rondinelli

    Grazie mille, @ophelia03, per questa recensione in itinere 😊 Approfitto di questo post anche per informare che domani riparte la newsletter domenicale dopo la pausa estiva: un consiglio di scrittura o editoria + una piccola rubrica di eventi e articoli interessanti dal mondo editoriale. Chi si vuole iscrivere può farlo qui: https://ambrarondinelli.com/newsletter/
  7. Ambra_Rondinelli

    [Editor] Ambra Rondinelli

    Grazie mille @Adriano Adua
  8. Ambra_Rondinelli

    [Editor] Ambra Rondinelli

    Ringrazio Luigi per la sua recensione (scusa, l'avevo letta dal cellulare e mi sono accorta ora di aver dimenticato di risponderti). Grazie per aver raccontato la tua esperienza e avermi consigliato Grazie mille anche a te, @NiP , hai scritto delle parole che mi hanno commossa. Sono molto contenta del romanzo che è venuto fuori e dell'impegno che hai messo nella revisione. Credo tu abbia una voce molto delicata e vera, nel senso priva di artifici e sovrastrutture, e sono contenta che sia venuta maggiormente fuori dal nostro lavoro insieme. In bocca al lupo per tutto, ma tanto sono sicura che ci manterremo in contatto
  9. Ambra_Rondinelli

    [Editor] Ambra Rondinelli

    Va bene, @ophelia03, ti aspetto Stamattina è uscita la nuova newsletter e sto ricevendo diversi feedback perché l'argomento è controverso e relativamente nuovo (il sessismo nella scrittura: professioni e maschile plurale inclusivo) questo mi ha fatto pensare che se qualcuno la volesse ricevere via Whatsapp, può mandarmi un messaggio privato qui sul forum (o direttamente un messaggio su Whatsapp presentandosi e dicendomi di essere interessato a ricevere la newsletter) e io posso agevolmente inviargliela via messaggio Whatsapp. Chi è interessato a questa possibilità, mi faccia sapere. Buona domenica
  10. Ambra_Rondinelli

    [Editor] Ambra Rondinelli

    Grazie mille, @ophelia03, come detto comunque non occorre essere miei autori per contattarmi. Se hai bisogno di risolvere qualche dubbio mentre scrivi, puoi usare il mio numero 😊
  11. Ambra_Rondinelli

    [Editor] Ambra Rondinelli

    Grazie, ma alla fine non credo ci sia poi tanta differenza tra e-mail o Whatsapp (se uno non deve allegare documenti o avere conversazioni formali), è solo un mezzo di comunicazione, sta agli utenti utilizzarlo bene. So che tante persone non si trovano a loro agio con le e-mail perché le usano poco quindi penso sia utile dare la possibilità a chi vuole di usare anche un mezzo più informale (e più conosciuto) come Whatsapp
  12. Ambra_Rondinelli

    [Editor] Ambra Rondinelli

    Buongiorno, scrittori, da oggi ho deciso di rendere disponibile il mio numero Whatsapp a chiunque voglia scrivermi. Se volete chiedermi qualcosa, non solo sui miei servizi, ma anche domande riguardanti la scrittura o l'editoria in generale, dubbi personali su grammatica, sintassi o altro, potete mandarmi un messaggio in chat. Non è solo per chi ha già lavorato con me, non è solo per chi ha intenzione in futuro di lavorare con me, è per tutti, senza vincoli. Tranquilli, non vi spammerò i miei servizi in modo non richiesto come la Vodafone o la palestra che avete frequentato per tre mesi nove anni fa e ancora vi manda gli sms con le offerte del periodo. NON vi iscriverò senza consenso a liste o gruppi di pubblicità. NON venderò o regalerò il vostro numero a terzi. Il numero rimarrà solo nella rubrica del mio cellulare, in qualsiasi momento potrete chiedermi di cancellarlo e lo farò. Whatsapp sarà utilizzato solo come una chat privata, personale e colloquiale. Sottolineo che questo è davvero il mio numero, non risponderà un bot, non partono messaggi automatici generici. Non è neanche un telefono "secondario" che accendo dalle 9 alle 12 e poi chiudo in un cassetto. È proprio il numero del mio cellulare. Quindi portate pazienza se non risponderò immediatamente e possibilmente non scrivete all'una di notte o alle cinque del mattino, per tutto il resto, ci sono e vi risponderò. I messaggi scritti sono più graditi dei vocali. Dato che il regolamento del forum non permette di scrivere il numero di cellulare direttamente nel post, invito chi voglia usufruirne a leggerlo nella pagina contatti del mio sito, cliccando qui. Buon proseguimento. Ambra
  13. Ambra_Rondinelli

    Concorso letterario Giallo Ceresio [31/05/2019]

    Qui bisogna darsi una mossa se si vuole inviare in tempo
  14. Ambra_Rondinelli

    [Editor] Ambra Rondinelli

    Ciao! Volevo ringraziare tantissimo Adriano per il commento, è stato un piacere sia valutare il romanzo che chiacchierare poi al telefono. Ed è stato un piacere non solo perché mi è piaciuto il tuo stile ma anche perché ho trovato un autore consapevole e desideroso di migliorare Grazie anche a @zorrozagni per le belle parole, quel "mi ha letto" mi ha molto inorgoglita perché è quello che mi prefiggo sempre di fare. Grazie!
  15. Ambra_Rondinelli

    [Editor] Ambra Rondinelli

    Grazie @Alice Bassi per le parole sin troppo buone, è stato un piacere lavorare all'editing del tuo romanzo perché già di partenza interessante e ben scritto. Vediamo cosa succederà in futuro, ma io ci credo Grazie anche a @nanoFatato per il commento, mi è piaciuto molto il paragone degli occhiali (ah questi scrittori, creativi persino nelle recensioni!) e ti ringrazio per averlo condiviso! Se hai bisogno per qualsiasi cosa sai che puoi scrivermi 😊 Già che ci sono, per chi lo desidera, la newsletter di domani mattina parlerà di come scegliere il personaggio a cui affidare la narrazione (il protagonista? Un personaggio secondario? Un numero X di personaggi principali?), per chi volesse riceverla basta seguire il link nella mia firma. Buona serata, scrittori
×