Vai al contenuto

fogliolabile

Lettore
  • Numero contenuti

    53
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

25 Piacevole

1 Seguace

Su fogliolabile

  • Rank
    Sognatore

Visite recenti

293 visite nel profilo
  1. fogliolabile

    Con permesso

    Benvenuta
  2. fogliolabile

    Romanzi grintosi

    Salve, sto cercando dei romanzi che abbiano queste caratteristiche: nella storia ci deve essere tenacia, grinta e perseveranza. Meglio ancora se è qualcuno che all'inizio è pauroso e poi via via diventa coraggioso. Non mi importa il genere (sempre narrativa deve essere, no saggi), ma c'è una condizione: devono essere o classici o romanzi pubblicati fino al 1980, meglio se internazionali, ma non sono da escludere del tutto quelli italiani. Quindi fatevi sotto con i titoli
  3. fogliolabile

    Cosa ne pensate dei romanzi in seconda persona?

    Letto tanti anni fa Le mille luci di New York di Jay McInerney (allievo di Carver). La storia non è male, però ho letto solo quella Per la seconda persona vedo bene storie frenetiche e accusatorie, dove si scava dentro al personaggio col dito puntato
  4. fogliolabile

    Ho bisogno di un aiuto per contattare Alessandro Barbero

    Barbero penso sia inavvicinabile. Non ha un canale youtube (anche se molti scemi scrivono nei commenti grazie professore e fanno pure domande), tutti i canali a suo nome non sono ufficiali. Non ha profili social o almeno da quello che so non ha Facebook visto che in una intervista disse che non aveva tempo da perdere e non voleva essere scocciato. Dovresti trovare la sua mail universitaria e io l'ho trovata subito...ma quanti scrivono a Barbero? Sicuramente avrà una mail segretissima che hanno solo in pochi. L'unico modo per avvicinarlo forse è quello di andare dal vivo a qualche sua conferenza. Ho visto dei tizi che sono riusciti a rubargli così 10 minuti massimo di intervista.
  5. fogliolabile

    Scuola Holden, ottimo trampolino di lancio, ma solo per ricchi.

    Ho notato che quelli che hanno fatto i corsi master alla Holden finiscono quasi tutti per fare gli insegnanti a corsi online della Holden :D
  6. fogliolabile

    Scrivere

    Ciao @Mara,autrice , benvenuta, che genere scrivi?
  7. La pubblicazione non ha nulla a che fare con la qualità dell'opera. Invece sono solo 3 i fattori in gioco: 1. Chi è l'autore (quanto è famoso, quanti followers ha, quanto è conosciuto nel giro, che parenti importanti ha, se ha agganci politici) 2. Il target del lettori verso cui il romanzo è rivolto (es: casa editrice pubblica romanzi fantastici con molte parolaccie, target ragazzi dai 20 ai 30 anni, spesso con studi scientifici..altra casa editrice pubblica romanzi erotici pieni di avventura, target casalinghe annoiate) 3. Le simpatie politiche/ideologiche del valutatore e dell'editore Quest'ultimo è l'unico punto che non ha che fare con le vendite. Caso famoso: Calvino che stronca il Comunista di Morselli perché irritato da come vengono descritti i comunisti, essendo Calvino stesso un comunista. Il romanzo pubblicato postumo da Adelphi avrà successo e sarà pubblicato pure all'estero. Sempre in questo caso bisogna sapere chi leggerà l'opera. Esempio inventato: editor atea anticlericale che valuta manoscritti per un grande gruppo editoriale. Se mandi una storia con protagonista, non dico prete o suora, ma una personaggio cattolico positivo, di sicuro te lo stronca. Se metti personaggio religioso negativo lei è contenta e farà di tutto per farlo pubblicare, al di là della qualità, anzi forse ci lavorano sopra per migliorarlo. Questo è tutto, il resto sono chiacchiere di chi non ha capito come funziona. Si tratta di mercato, il libro è un prodotto, con un suo prezzo e un suo packaging (a volte la copertina può fare miracoli) E anche in passato si pubblicava per vendere. Dickens pubblicava a puntate sui giornali e pure Dostoevskij che diceva:Che m'importa la gloria, quando io scrivo per il pane? I lettori sono importanti (punto 2), sono quelli che decidono di far "resuscitare" Pinocchio.
  8. I giovani non leggono perché i concorrenti sono più forti e hanno un miglior marketing. Il romanzo è destinato, lentamente, a morire o diventare sempre più di nicchia, ovunque nel mondo. Le storie invece non moriranno mai.
  9. fogliolabile

    Mi presento

    Ciao @StefaniaM. , benvenuta. Pure io sono un lettore più che uno scrittore
  10. fogliolabile

    New entry?

    Ciao @Simonaal
  11. fogliolabile

    Piacere a tutti!

    @Eleonora01 benvenuta
  12. fogliolabile

    Aspettative di vendita

    Per me successo significa dalle mille copie in su. Flop invece sotto Ma la realtà è ben diversa: un esordiente vende in media circa 150- 200 copie, quindi il flop sarebbe venderne 50 (ovvero amici e parenti che lo compreranno senza leggere)
  13. fogliolabile

    mi presento

    Benvenuta @dianavalk , sei praticamente come me, ho scritto qualche post a riguardo su questo
  14. fogliolabile

    Mi presento e vi saluto, ciao a tutti!

    Ciao @Gianfranco Micheletti :D
  15. fogliolabile

    Ciao a tutti!

    Benvenuta @LadySchriffin
×