Vai al contenuto

La contessa di Castiglione

Scrittore
  • Numero contenuti

    181
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

87 Popolare

Su La contessa di Castiglione

  • Rank
    Sognatore

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. La contessa di Castiglione

    Martin Eden

    Sono d'accordo, ma tutte le Agenzie indicano chiaramente i servizi che offrono, tra cui quello di lettura testi, senza il quale non è possibile possano rappresentarti. Si tratta di un circolo vizioso, lo so, ma se ci rivolgiamo a loro è questo che possiamo ottenere. L' alternativa sono i concorsi. Io ho partecipato a tre (di genere), in due sono andata in finale, uno ne ho vinto e il romanzo è uscito nel luglio scorso. No, non con una Ce super blasonata. Ma è un editore serio e stimato. Spero in bene, ma ogni anno escono milioni di titoli! C'è l'inflazione.
  2. La contessa di Castiglione

    Martin Eden

    Concordo: il tranello sta nella proposta di editing a pagamento e senza la minima garanzia.
  3. La contessa di Castiglione

    Ceccacci literary agency

    Un'amica è riuscita a inviare il testo il primo settembre: è in attesa di risposta. Credo non abbiano fretta. Prima leggono e valutano i romanzi "a pagamento". Per queste valutazioni sono puntuali: un mese.
  4. La contessa di Castiglione

    Martin Eden

    E infatti "lo sapevo persino io"! Ma qui stavamo parlando di tutt'altro: la valutazione di un testo è una prestazione a tutti gli effetti; è un "lavoro". Non si tratta solo di un'operazione di lettura e festa finita, ma anche di fornire un giudizio meditato sull'opera, evidenziarne i pregi e difetti, dare consigli e suggerimenti per migliorarla. Questa, ripeto, è una prestazione bella e buona! Se chi scrive è così sicuro della validità del suo testo... lo faccia partecipare motu proprio ad alcuni concorsi di prestigio. Sono pochi, ma ci sono.
  5. La contessa di Castiglione

    Martin Eden

    Ma tu pensi che leggere decine di romanzi al mese non sia un lavoro? In nome di cosa dovrebbero farlo gratis? L' Agenzia non può promettere nulla: non compera a scatola chiusa e sinceramente parlando, credo che tu abbia ragione: il 99% dei testi che arrivano vengono rifiutati, ma non perché così garba a loro, ma perché sono improponibili. Oggi tutti scrittori!
  6. La contessa di Castiglione

    Kalama

    Preso esattamente nel centro! La sinossi serve proprio a questo.
  7. La contessa di Castiglione

    Libromania

    Perché non contatti delle Agenzie Letterarie? La Ceccaci e la Meucci, prestigiose e serissime, ogni primo del mese accettano l'invio di romanzi. La Meucci valuta gratuitamente i primi 15 arrivati; la Ceccacci i primi tre. Se riesci a "infilarti" , ed è molto difficile, potresti avere dei preziosi consigli senza spendere un euro. Se poi il romanzo dovesse piacere, sarebbero loro a proporti di rappresentarti. Una cosa simile la fa anche Vicki Satlow. Entra nel loro sito e va' su: proposte. Leggi cosa dice.
  8. La contessa di Castiglione

    Libromania

    Fai bene a non sentirti soddisfatto, ma è "la fine" che fanno spesso i romanzi che escono solo in digitale: non vengono pubblicizzati. L'editore deve pareggiare i costi prima di riconoscerti i diritti d'autore? Mamma mia: è roba da signor Rossi che al mattino fa l'impiegato statale e al pomeriggio l'editore improvvisato. Lascia perdere e punta altrove. Grazie per le informazioni. Mi sono state molto utili.
  9. La contessa di Castiglione

    CTL Editore Livorno

    Ho inviato un romanzo. Hanno risposto che me lo avrebbero pubblicato dopo editing, ma alla mia domanda se tale editing fosse gratuito hanno risposto che: non lo sapevano con certezza, che dovevano chiedere all'agenzia letteraria che se ne occupa. Poi nessuno si è fatto più vivo per molto tempo. Infine una breve mail nella quale mi si chiedeva se avessi o no intenzione di pubblicare! E' la prima volta che sento risposte del genere.
  10. La contessa di Castiglione

    Libromania

    Ovvio che dietro a un contratto ci possa essere qualcosa di poco chiaro: io ne ho firmati 17, so bene come funzionano. Libromania però è chiarissima: chi vince va col cartaceo; gli altri... dipende. Il fatto però che tu l'abbia tirata tanto in lungo, dicendo e ridicendo qui sul forum sempre e solo che: "forse, chissà, vedremo", come un autore noto che può dettare condizioni, mi ha dato la sensazione precisa che volessi pavoneggiarti. C'è da pavoneggiarsi? Sì, certo, ma almeno fallo con franchezza. Non esistono scelte ponderate: o accetti di pubblicare solo sul web e vada come vada, nella speranza che una volta messo piede in Deaplaneta/Newton tu possa pubblicare altro, in cartaceo, o meglio rinunciare, come mi pare abbia fatto tu. Io mi sono comportata nello stesso modo l'anno scorso in un altro concorso: ritirato il romanzo risultato tra i vincitori perché per me una pubblicazione deve essere anche e assolutamente su carta.
  11. La contessa di Castiglione

    Meucci Agency

    Hai fatto le mie stesse considerazioni. Pare una gara di velocità abbastanza stressante, vista anche l'ora! Non riesco a trovare informazioni su come poter richiedere, a pagamento, la valutazione del mio romanzo, come è iter comune nelle Agenzie. Tra l'altro, ieri a mezzanotte e tre sono riuscita a compilare la scheda e ho dato l'invio. Invio accettato e subito dopo la pagina è stata stoppata, cioè chiuso il form di questo mese. Tuttavia non mi è arrivata la mail di conferma di essere tra i selezionati. Ergo: non capisco se dovrò aspettare settembre per ritentare o che! Qualcuno riesce a dirmi qualcosa?
  12. La contessa di Castiglione

    1° PREMIO LETTERATURA IN GIALLO GOLD CRIME CARLO F. DE FILIPPIS

    Fino a

    Ehilà, qualcuno sta partecipando al concorso?
  13. La contessa di Castiglione

    Libromania

    Sì, ma solo per quel romanzo, non per tutta la tua futura produzione, perciò il vincolo è ininfluente: se esci con una Ce, poi nessun'altra ti pubblicherebbe lo stesso testo. Quando pubblicavo io era peggio: 20 anni di contratto e l'obbligo di spedire a loro ogni altro romanzo avessi scritto, con l'intesa che se non fosse piaciuto sarei stata libera di mandarlo a un altro editore. Non prendertela, ma non è che te la stai "tirando" un po'?
  14. La contessa di Castiglione

    Fai viaggiare la tua storia [22/03/2020]

    È già successo: usciti con Libromania e sul web, l'anno dopo passati ai partner e in cartaceo.
  15. La contessa di Castiglione

    Libromania

    Sì: leggerai " opera in valutazione" e poi, se sarà andata male: "opera non selezionata"
×