Vai al contenuto

Avv.Lenti

Operatore Editoriale
  • Numero contenuti

    87
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

83 Popolare

3 Seguaci

Su Avv.Lenti

  • Rank
    Sognatore

Contatti & Social

  • Sito personale
    www.avvocatomarinalenti.it

Informazioni Profilo

  • Genere
    Donna

Visite recenti

376 visite nel profilo
  1. Avv.Lenti

    Speed date letterari

    A Milano ogni anno a Bookcity.
  2. Purtroppo questi sono casi in cui bisognerebbe vedere lo specifico. Vista come è stata raccontata qui, non necessiterebbe nulla perché non esiste un copyright sule idee, però - ripeto - un post in un forum è qualcosa di troppo generico per inquadrare un caso del genere, mi spiace
  3. Tanta roba! Vediamo se riesco a fare un po' di ordine: 1. ci sono store che accettano di metter il titolo come non disponibile (nessuno RIMUOVE MAI NULLA) dietro segnalazione dell'autore e store che non lo fanno se non glielo dice l'editore. Con Amazon è la cosa più difficile, a volte anche se glielo dice l'editore, ci vuole del bello e del buono per farglielo togliere. Spesso lo stesso editore non sa come fare, mentre la cosa più semplice e bisogna che l'avvocato glielo spieghi E' sicuro comunque che qualunque società di Print On Demand NON si prederà la briga di farlo, anzitutto perché è un servizio e quindi non c'è lo stesso rapporto giuridico che si instaura fra autore ed editore e in secondo luogo, anche se fosse un editore, vale quanto sopra: le comunicazioni le deve fare l'uscente, non il subentrate 2. se non c'è la clausola per la prosecuzione della vendita dei libri, l'editore che continui a venderli dopo la scadenza o risoluzione del contratto se non è stato concordato un termine ( che nella prassi ho visto variare da 6 a 18 mesi) sta ponendo in essere una violazione del diritto d'autore, come copiosa giurisprudenza ha del resto ribadito. Non vorrei che vi confondeste con la faccenda della vendita sottocosto o dell'avvio al macero... 3. è raro che queste cause arrivino dal giudice, di solito l'editore con la coda di paglia si smolla dopo che l'autore ha mostrato i denti per un po' (con o anche senza legale) 4. se il problema è nessun pagamento, la procedura che ha descritto Ellery è corretta; se invece risultano degli ammanchi comprovabili, allora no, lì bisogna contestarli con raccomandata, non mi sentirei di procedere con la diffida, per tutta una serie di ragioni che sarebbe troppo lungo elencare qui... Dopidché magari il contratto è pieno di falle e si può risolvere per altri motivi, ma ovviamente dipende da caso a caso.
  4. Avv.Lenti

    Editoria e Legge

    L’ARTE DELLA PAROLA CONTRO L’IGNORANZA DELLA DITTATURA http://www.avvocatomarinalenti.it/larte-della-parola-contro-lignoranza-della-dittatura/
  5. No, la rescissione è un'altra cosa (così come la risoluzione, che è un'altra cosa ancora). Questo semmai è un recesso, ma non vi aspettate che, se avete già firmato, l'editore vi lasci sfilare via così perché avete un'offerta migliore. Qualcuno può prevedere espressamente il caso e applicarvi una penale (di solito molto cara), ma altri possono semplicemente pretendere che rispettiate il contratto. Quindi pensate bene quando firmate
  6. Avv.Lenti

    Associazione culturale e royalties libri

    Buongiorno, scusate il ritardo... Ciò che scrive Ellery è corretto, il bollettino dell'associazione è un'altra cosa rispetto alla pubblicazione di libri.
  7. Avv.Lenti

    Scadenza del contratto

    Non ha bisogno di risoluzione consensuale, mandi una diffida ad adempiere per le royalty mai corrisposte e se non glieLe versano avrà la risoluzione automatica.
  8. Avv.Lenti

    Editoria e Legge

    Sì ma mi sembra una formula un po' diversa rispetto a quella che ho descritto...
  9. Avv.Lenti

    Editoria e Legge

    Per 20anni è legale, anche se con editore a pagamento non può applicarsi. Questa MDS era dunque free ma poi dirottava su doppi binari?
  10. Avv.Lenti

    Editoria e Legge

    Secondo le mie fonti Traccediverse era semplicemente un doppio binario. Peraltro non mi risulta che fosse un marchio con dei sottomarchi. Ma naturalmente mi posso sbagliare, non ci ho mai avuto a che fare direttamente...
  11. Avv.Lenti

    Editoria e Legge

    IL TRASFORMISMO DELL'EDITORIA A PAGAMENTO http://www.avvocatomarinalenti.it/il-trasformismo-delleditoria-a-pagamento/
  12. Avv.Lenti

    Fanfiction e RPF, si può?

    Grazie Ellery. Non volevo fare la rompiballe eh, sia chiaro ma a me pareva fuorviante sia per l'accezione più comune di ff sia per le implicazioni giuridiche di cui ho detto
  13. Avv.Lenti

    Editoria e Legge

    I 5 MODULI FISSI DELLA BUSSOLA PER GLI AUTORI http://www.avvocatomarinalenti.it/i-5-moduli-fissi-della-bussola-per-gli-autori/
  14. Avv.Lenti

    Fanfiction e RPF, si può?

    Come preferite, ma giuridicamente sono due cose diverse, infatti una implica (SEMPRE) la violazione del diritto d'autore, l'altra PUO' implicare altri tipi di illeciti
×