Vai al contenuto

AnnaL.

Scrittore
  • Numero contenuti

    760
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

163 Strepitoso

Su AnnaL.

  • Rank
    Sognatore

Informazioni Profilo

  • Genere
    Donna
  • Provenienza
    Parma
  • Interessi
    Ruolista, lettrice, Podcaster, amante dello scrivere da entrambe le parti della barricata. Sia da scrittrice che da "manovalanza" sulla scrittura altrui.

Visite recenti

755 visite nel profilo
  1. AnnaL.

    Krzysztof - Verso casa

    Userei il verbo essere, mi sembra più "leggero" Metterei il giorno dopo all'inizio, mi sembra scorra meglio "Del"? Per non ripetere in Qua faticheró a farmi capire, già lo so. Perché krys pensa proprio al mare? Lui non lo ha mai visto, forse sogna di vederlo? Il riferimento specifico a una cosa così lontana mi ha colpito, ho subito pensato ad Emma di Jane Austen, anche lei nomina il mare, ma vuole fortemente vederlo, é una cosa lontana e difficilmente raggiungibile Lo toglierei perché c'é poco prima :-) Ci vedo meglio "possa" @Kikki eccomi. Ho fatto un po' la rompi palle :-) Ottimo anche questo, forse un po' di transizione, ma ci vuole. Forse metterei più in evidenza la pesantezza dell'aria, magari un episodio, un dialogo appena sentito... Bello. Il nostro krys cresce. @bwv582 ti terremo aggiornato sugli sviluppi :-) grazie di leggerci.
  2. AnnaL.

    Krzysztof - Sulle chiatte

    mi suona pesante, un po' involuto. "Se penso da quanto tempo sono lontano da grodno. Ne é passato così tanto che sembra appartenere alla vita di qualcun altro"? Manca un c'é? Sai che forse sorvolerei sull'ultima frase su padre thomasz? Che per altro immaginavo diverso :-) La doppia negazione mi convince poco "ho solo il tempo di lavorare?" Errore di battitura :-) Il triplo "forse" mi intriga. "Tanto bene"? É più colloquiale Metterei un riferimento più chiaro a meno che non ci mettiamo in mezzo un numero davvero piccolo di pagine. Sarà che mi capita di dover ogni tanto ripescare dei riferimenti nei libri che leggo. Metterei il però subito dopo l'inizio della frase, così sembra un po' messo lì. toglierei il secondo ausiliare Vedrei meglio un "se me ne devo preoccupare"? toglierei "anche" toglierei il "che" frena un po' la lettura via il "che" lo si trova poco prima A parte queste note credo sia il pezzo migliore fino ad ora. Krysztof é più nitido e maturo che mai pur restando candido ed ingenuo. Purtroppo sono al volo, ma volevo commentare. :-) brava socia
  3. AnnaL.

    Mi diletto col dialetto

    nicòn: livido. Nic: con c dolce, colpo, infarto. Nani: con accento sulla "a", tesoro. Può essere inteso anche come sarcastico o ironico, occorre prestare attenzione a come lo si dice.
  4. AnnaL.

    Unpopular opinion

    @mercy per risparmiarmi delusioni credo che mi leggerò il finale prima di vedere l'ultima puntata. Odio i finali messi a cavolo. Per la stessa ragione non ho mai guardato l'ultima puntata di true blood (uno dei miei guilty pleasure), fringe o battlestar galactica. Comunque morirà un sacco di gente, me lo sento.
  5. AnnaL.

    Leopold- L'inizio

    @bwv582 carissimo, grazie di essere passato! Dopo aver letto il commento di @Kikki ho riscritto praticamente il pezzo inserendo informazioni nei dialoghi e cercando di renderlo più fluido. Questo incipit mi fa lavorare :-) segno tutte le tue segnalazioni, specie quelle di "contenuto". Grazie, come al solito :-)
  6. AnnaL.

    Mi diletto col dialetto

    zana: pronunciato con zeta dolce. Ratto delle fogne femmina. Insulto davvero pesante, indica una donna non solo di facili costumi, ma anche profondamente volgare. Benché il significato sia affine a quello di puttana é molto, molto più dispregiativo. Lo si usa di rado.
  7. AnnaL.

    Mi diletto col dialetto

    Orcìon: italianizzato, per modo di dire, in "orcione". Darne uno vuol dire prendere un povero pargolo per un orecchio e torcerlo con la dovuta cognizione onde evitare danni. Viene più minacciato che praticato. Da bambina qualcuno ne ho preso, anche se fatto piano fa un discreto male :-) sempre Parma
  8. AnnaL.

    Unpopular opinion

    Il povero gatto é morto, anche, per colpa della sua padrona. Noi ne abbiamo quattro, tre dei quali hanno accesso al campo o al cortile dei vicini. Di notte stanno in casa, punto. Di giorno in caso di rumori sospetti li si può tenere d'occhio, mia suocera é quasi sempre in casa o in zona da dei vicini, ma di notte. Ci teniamo tutti a dormire e a non vedere il gatto mangiato. (Viviamo in campagna, di notte molti cani escono dai recinti per vagare in cortile) Purtroppo dei vicini hanno un cane enorme, sempre, sempre, chiuso in un mini recinto e dal nervoso, credo, ogni tanto abbaia per delle mezz'ore come un matto. Notte o giorno che sia. Fa davvero pena.
  9. AnnaL.

    [MI 125] Segui il tuo Signore

    Porco cane, non mi fa taggare più di una volta a messaggio @Komorebi cavolo, questo é un problema. Forse sono stata troppo "di testa" e poco "di pancia"? Grazie anche a te di essere passato.
  10. AnnaL.

    [MI 125] Segui il tuo Signore

    @Neura grazie, la versione estesa magari la riprenderò in mano :-)
  11. AnnaL.

    [MI 125] Segui il tuo Signore

    Partito invio per sbaglio... Dicevo specie per le ultime righe. Non sono riuscita a rendere chiara la dinamica perché mi sono incartata, volevo una certa fumositá nel finale, volevo rendere chiaro il messaggio e mi sono persa un po' via. Avevo anche potato in maniera selvaggia, cosa che non mi aiuta mai :-)
  12. AnnaL.

    [MI 125] Segui il tuo Signore

    Intanto mi scuso per il vergognoso ritardo con cui rispondo agli ultimi commenti, sono state delle brutte giornate. @M.T. hai super ragione, spesso faccio degli svarioni e col tempo finito che abbiamo questo limite si evidenzia (perché spesso per revisionare a modo mi ci vorrebbe più tempo). @Adelaide J. Pellitteri non posso che ringraziarti. Soexie
  13. AnnaL.

    Mezzogiorno d'Inchiostro n. 125 Topic ufficiale

    @Komorebi e @Ivana Librici. Complimenti ragazzi, ben fatto!
  14. AnnaL.

    Mezzogiorno d'Inchiostro n. 125 Off Topic

    @Alba360 la mia prima reazione é stata come la tua, ma senza confronto non ci si migliora e, almeno io, ne ho bisogno. Compreso di un confronto come questo. Facciamoci compagnia :-)
  15. AnnaL.

    Mezzogiorno d'Inchiostro n. 125 Off Topic

    @M.T. mi sento chiamata in causa, credo che ci siano due racconti con "problemi" di punteggiatura (le virgolette vanno per rispetto all'altro che potrebbe pure pensare che non sia così) e uno é il mio. Voglio sperare di non essere votata per simpatia, in ogni caso mi dispiace e mi dispiace davvero, di essere in qualche modo causa del tuo "turbamento". Non prendo i voti come segno del mio arrivo, ma come segno che forse sto migliorando il mio modo di scrivere.
×