Vai al contenuto

bwv582

Sostenitore
  • Numero contenuti

    3.537
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni vinti

    14

bwv582 ha vinto il 19 ottobre 2019

bwv582 ha inserito il contenuto più apprezzato di quel giorno!

Reputazione Forum

1.699 Più unico che raro

Su bwv582

  • Rank
    Negativo

Informazioni Profilo

  • Provenienza
    Marche

Visite recenti

6.092 visite nel profilo
  1. Ritorno, @Miss Ribston, per segnalarti questo racconto di @mina99. Alla domanda "è meritevole di WTF?", la risposta per me è "credo di sì". Premesso che è un racconto davvero fantastico secondo me, diciamo che nello sviluppo si alternano colpi di scena e situazioni paradossali e rovesciamenti di fronte al limite delle domande esistenziali e più volte mi sono chiesto "ma che caspio sto leggendo?" (da WTF in pratica), però posso dire che non mi sono rotolato a terra urlando - condizione necessaria per segnalare un WTF stando ai primi post di questa discussione. Scherzi a parte, ti chiedo un parere per questo racconto inquietantemente sbalorditivo...
  2. bwv582

    Ciao! Mi presento :)

    Benvenuta al forum, @Eva Melodia, e buona permanenza. Ti ho già incontrato in officina e passo a darti il benvenuto qui. Allora va' e scrivi! Scherzi a parte, un in bocca al lupo per questa ritrovata avventura scrittevole e, in generale, ti auguro di trovarti bene qui e di trovare molti spunti interessanti: sono certo che varranno entrambe le cose. Ti lascio anche il link alla discussione di benvenuto che può aiutarti a orientarti qui. Un abbraccio virtuale a te e a tutti i WDiani anche da parte mia.
  3. bwv582

    Big Johnny

    Buona serata, @Eva Melodia, benvenuta al forum - passo a darti il benvenuto anche in ingresso - e benvenuta anche in officina! Ti lascio un breve commento che spero ti sarà utile, almeno come riscontro da un lettore. Quello che mi piace di più del racconto è il tuo modo di descrivere e raccontare. In particolare mi hanno colpito dalla prima lettura alcuni particolari nascosti tra le righe che dicono più di quanto possano dire molte parole. Ti faccio qualche esempio qui in realtà c'è il punto di vista del narratore che giudica il lavoro della madre - il narratore è in terza persona, ci sta secondo me - ma che in due parole dà l'immagine viva di quello che è la madre e del suo lavoro, me la immagino, (es.) avere qualche virtù (qui vado in un'Italia antica e rurale) o cose simili più o meno mistiche, ma comunque venditrice di illusioni come ce la descrive il narratore. Altra immagine più evocativa delle successive duemilalire - ho un'età sufficiente per ricordarmi di aver usato le lire comunque... - perché la madia è il tipico oggetto immancabile nelle case di campagna (e non solo) fino agli anni '80, per lo meno per la realtà rurale in cui sono cresciuto e con cui ho avuto a che fare. Al giorno d'oggi, però, quelli che conosco che ce l'hanno la usano più come baule generico che come ripostiglio per farina e derivati... Tralasciando la madia, è che mi dà l'idea proprio di una famiglia rurale e classica di un'Italia più antica e lontana da quello che vedono i giovani d'oggi. Tornando al racconto potrei dirti che secondo me è una base, nel senso che ho idea che si passi da un lungo inizio direttamente alla fine. Non che debba succedere chissà cosa, ma mi ha dato l'impressione che hai tagliato qualcosa in fase di revisione o che comunque ti sei concentrata più sul culmine della storia - bellissima comunque la scena - perché se ci pensi passi da un inizio molto ampio, c'è anche la caratterizzazione (anche se accennata) dell'ambiente e della famiglia, direttamente al finale. Mi viene in mente che tutto si svolga un po' di fretta e che il lettore ripensi a quello che ha letto dopo la fine del racconto senza farsi prendere tanto dalla storia. Ma io comunque sono un sentimentalotto quindi il mio commento può valere meno di zero in questi contesti... Scherzi a parte, voglio anche taggare @Kikki - ciao! - perché potrebbe nascerne un confronto costruttivo. E non lo faccio per il contesto (Kikki capirà perché specifico questo ), ma per via della poesia e dell'incontro tra due realtà, una supposta "semplice" o "perbene" e l'altra spesso ignorata o considerata ombra di una società cosa di cui Kikki ha trattato molto in officina di recente (). Ma in questo caso... ... tutto questo si fonde e si rispecchia nella purezza di una rosa! Alla prossima lettura, @Eva Melodia.
  4. bwv582

    Cameriere di bordo Martini

    Bentornato in officina, @flambar, e buona serata a te; è un piacere leggere una tua storia. Un altro racconto interessante ricco di avventura e di sensazione di vita come tutti gli altri racconti; in questo caso hai raccontato un po' un equivoco perché sei andato lasciando il cameriere da solo mentre poi la serata è finita tarallucci e vino. Comunque davvero molto bella e vera questa immagine Ti segnalo qualcosa nello specifico. Come detto in passato, ti segnalo solo l'ortografia perché mi piace il tuo stile; d'altra parte ci sono molti punti in cui (credo) che manchi della punteggiatura, ma in genere non sono affidabile in questo caso... quindi per virgole e punti attendi altri commenti migliori del mio. Obbligò. Nel. Potesse. Si può fare in modi diversi ma già senza il "più" è meglio. Meglio "mi dicevo", in fondo non ti fai una domanda, fai un'affermazione tra te e te. "Ci invitarono", perché comunque metti il punto e cominci un'altra frase (cosa che va bene così secondo me, sennò la frase prima viene molto lunga). Diventa molto contorta la frase, te l'ho accorciata. Puoi scriverlo in due modi diversi per un periodo ho dovuto assumere degli psicofarmaci, per cui peggiorò la già critica situazione emotiva oppure per un periodo ho dovuto assumere degli psicofarmaci che peggiorarono la già critica situazione emotiva Vero! Credo sia "cirrosi" epatica. Alla prossima lettura, capitano, e tanta fortuna!
  5. bwv582

    [MI 134 - fuori concorso] Scelta e nuova genesi

    Ti ringrazio molto, @flambar, per aver letto e commentato e grazie infinite per le tue parole. Sei stato davvero gentile e, in particolare, comsidero questo un gran complimento perché in genere faccio pena nelle descrizioni. Grazie di cuore; buon inizio di settimana, capitano, e tanta fortuna!
  6. bwv582

    Un saluto a tutti

    Di nulla, @Silviam87... aggiungo solo un dettaglio che può esserti utile. Se vuoi puoi citare solo la parte del testo che ti interessa in un messaggio altrui, basta che la selezioni con il mouse (o con il dito se sei su un dispositivo portatile) e poi clicchi sul pulsante "quota questa parte" che dovrebbe apparire nei pressi del testo citato. Per la paura del confronto posso dirti che non sono molto diverso da te. Diciamo che stando qui ho gettato il cuore oltre l'ostacolo e mi sono confrontato con gli altri utenti in officina postando qualcosa di mio. Posso dirti che è divertente, è utile e ho scoperto di essere una schifezza come scrittore... ma un po' sto migliorando, dai. Per il resto vedi tu, ti invito solo ad esplorare il forum perché comunque offre molti spunti interessanti. Poi se vuoi farti conoscere sei la benvenuta mentre se non vuoi farti conoscere sei la benvenuta ugualmente!
  7. bwv582

    Presentazione

    Benvenuto al forum, @edotarg, e buona permanenza. Se vuoi confrontarti con noi posso segnalarti l'officina. Ti lascio comunque il link alla discussione di benvenuto che può aiutarti a orientarti qui. Per il resto... buon fine settimana e buona scrittura!
  8. bwv582

    Un saluto a tutti

    Benvenuta al forum, @Silviam87, e buona permanenza. Un benvenuto doppio visto che sono classe '87 anch'io. Questo dettaglio mi incuriosisce. Scrivere e farsi leggere sono comunque due questioni diverse, puoi scrivere quanto e come vuoi e saperlo solo tu... in questo modo puoi comunque metterti alla prova, conoscerti nero su bianco e alla fine riuscirai anche a confrontarti con altri. Ti dico così perché ho cominciato a scrivere dodici anni fa ma la prima volta che l'ho rivelato a qualcuno - la mia fidanzata nella fattispecie - è stato circa cinque anni fa. Poi lei con entusiasmo mi ha detto che voleva leggermi e... mi spiace per lei. In seguito mi sono iscritto qui e posso dirti che, riguardo a questo punto lo sei senz'altro. Ci sono molte sezioni interessanti e ricche di spunti - ne cito due "scrivere" e "leggere" - poi c'è anche l'officina dove ci si confronta tra di noi con racconti e poesie. Comunque non la faccio lunga, ci sono parole migliori delle mie per aiutarti a orientarti qui sul forum, quelle della discussione di benvenuto (-> link). Buon fine settimana.
  9. bwv582

    Nani!

    1116 - Lamentalo: nano che si è stufato di stare in miniera. Perché in miniera fa freddo, si fanno turni massacranti, c'è poca aria, si lavora troppo, la paga è povera, ... Non è stato preso per il film di Biancaneve perché, cavolo, quella si atteggia, gli altri nani sono finti e perfettini, nessuno ha voglia di mettersi in gioco davvero, si sentono tutti superiori agli altri, ... Non pensa nemmeno di lasciare la miniera e cercare un altro lavoro perché tanto prendono solo i raccomandati, i concorsi sono fasulli, le prospettive sono poche, ... GUCROEZPBDQALIHVTMFNS Dimenticavo, grazie @H3c70r!
  10. bwv582

    Parliamo del classici e dei libri recenti.

    Fino a fine liceo ho letto solo Iliade, Odissea, dialoghi di Platone, Divina Commedia e i libri di De Crescenzo. Poi ho letto quasi solo saggi mentre da quando mi sono iscritto qui ho espanso i miei orizzonti e ho iniziato per il FdI 2018 con Delitto e Castigo e Cecità e proseguire con tanti altri titoli come Il Grande Gatsby, Vite dei Filosofi, Moby Dick, Il dottor Jeckyll e mister Hide, Harry Potter e altro che mi sfugge di sicuro.
  11. bwv582

    Nani!

    1111 - Zoccolo duro: nano portato a resistere e ad affezionarsi alle situazioni. Le cose cambiano ma lui resta. 1100 e passa nani si alternano in miniera, tra successi e insuccessi... lui no, lui c'è! GUCROEZPBDQALIHVTMFNS Taggo @H3c70r - e lo saluto - così riposta anche il link al foglio excel con la nanogenesi.
  12. bwv582

    Il gioco del Vocabolario Fantastico

    Sirius @Black: nel mondo di Harry Potter, mago - padrino di Harry - che nel tempo libero si dedica all'editing di romanzi. Ha passato un lungo periodo chiuso ad Azkaban dove si dilettava a creare contest letterari per confondere i dissennatori (per questo non gli hanno fatto niente). È un animagus, ovvero un mago che riesce ad trasformarsi in animale: nel suo caso il tigrotto Hobbes. Si arrabbia spesso con il suo elfo domestico - Kreacher - perché quando questi lo insulta non rispetta la consecutio - roba del tipo sporco mezzosangue se c'era Lestrange questa casa sarebbe stata un posto migliore... (@Black ) KGUCJROXEZPBDQALIHVTMWFNSY
  13. bwv582

    Il gioco del Vocabolario Fantastico

    Flashblack: momento in cui, un aspirante scrittore che si è rivolto a @Black per l'editing, rivive l'esperienza e ripensa a quanto ha imparato. (un saluto a @Black che ho citato per renderlo partecipe di questa scemenza definizione ) KGUCJROXEZPBDQALIHVTMWFNSY Non fa nulla. Piuttosto ti do un altro avvertimento riguardo a questo gioco... può dare dipendenza.
  14. bwv582

    L'ora d'aria

    Il paese di Loreto visto dal parcheggio di fronte l'AVIS; sullo sfondo il monte Conero. Foto di aprile 2017, ne ho fatta una l'ultima volta che ho donato il sangue (dicembre 2019) ma il tempo era una schifezza e la cupola ha le impalcature... meglio questa. https://i.postimg.cc/K8pPHR7b/Loreto-dall-avis.jpg Ho lasciato il link all'immagine originale perché a ridimensionarla non è un granché e a lasciarla così il mio post diventa enormemente lungo!
  15. bwv582

    Il gioco del Vocabolario Fantastico

    Tabruttine: moltiplicazioni più complicate di quelle che in genere si insegnano alle elementari. KGUCJROXEZPBDQALIHVTMWFNSY
×