Vai al contenuto

Mirko Menolfi

Scrittore
  • Numero contenuti

    58
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

-13 Deprecabile

Su Mirko Menolfi

  • Rank
    Mirko Menolfi

Informazioni Profilo

  • Genere
    Uomo

Visite recenti

655 visite nel profilo
  1. Mirko Menolfi

    Trentin Agency

    @AdStr in realtà, per quanto mi riguarda, non cercavo di punzecchiare nessuno. Volevo solo disambiguare certi termini. Mi hanno preso in antipatia, evidentemente, siccome qualunque cosa io scriva, sotto questo post, viene vista come una buona occasione per metterla sotto una luce negativa; vedi per esempio la mia 'reputazione forum' che è scesa a -6. Ho fatto delle domande, e ho ricevuto delle risposte. Tutto qui. Nessuna guerra, per quanto mi riguarda. Ma non è così per altri, evidentemente.
  2. Mirko Menolfi

    Trentin Agency

    @Amanda mi stai dicendo che non sai cosa dirmi perché il mio modo di parlare non corrisponde al tuo? Cosa intendi dire con 'davvero molto strano'?
  3. Mirko Menolfi

    Cosa state scrivendo?

    @Memory of Dream mi pare interessante ciò che hai scritto, di conseguenza mi piacerebbe sapere una cosa sulla parte che ho trovato interessante. Tu dalla scaletta riesci a sapere quante parole scriverai? Mi spiegheresti, se il tempo te lo permette, la tecnica che utilizzi?
  4. Mirko Menolfi

    Trentin Agency

    La mia incertezza adombra la vostra sicurezza nel senso che la vostra sicurezza non ha in alcun modo colmato la mia incertezza. Non ho accusato nessuno.
  5. Mirko Menolfi

    Trentin Agency

    Quindi, da ciò che è stato scritto a riguardo mi sembra affidabile. Eppure la mia incertezza adombra la vostra sicurezza con una tale tracotanza che mi sembra di muovermi attraverso un denso del color dell'arenaria, quando è bagnata dalle onde del mare. A riguardo, qualcuno saprebbe dirmi di più? Per esempio: (1) Qualcuno ci ha mai parlato con Trentin? Se sì, solo al telefono o anche di persona? Qual'è il suo titolo di studio? Ha le competenze necessarie per valutare un manoscritto o propone qualcosa che ha dell'insolito? (2) Qualcuno ha mai parlato con autori che sono stati pubblicati dalla Trentin Agency? Se sì, quali sono stati i risultati? (3) A questo punto, ha verificato la validità della cosa? Nel senso, ha chiesto a qualcuno se quegli autori potevano essere elementi effettivi o se erano solo qualcosa di artificiosamente dato alla luce per attrarre noi piccole mosche dall'andatura ubriaca nel fascio luminoso dettato da ciò?
  6. Mirko Menolfi

    Richieste cancellazioni Racconti, Poesie o Storie

    Dovrebbero erigere una specie di monumento a tua immagine, creare qualcosa d'inconfondibilmente somigliante a quanto la tua persona ha da mostrare così che tutti, il giorno che l'opera sarà stata creata e posta sotto gli occhi dell'insieme, potranno ammirare quanto piú di affascinante hai da offrire; la cancellazione. Thanks a lot mate.
  7. Mirko Menolfi

    Richieste cancellazioni Racconti, Poesie o Storie

    Gentilissimo staff, potreste cancellare, per cortesia, i seguenti racconti? Grazie in anticipo.
  8. Mirko Menolfi

    Lo sguardo

    Probabilmente non ne sono in grado. Devo lavorarci. Pensa che pensavo di saper anche scrivere.
  9. Mirko Menolfi

    Lo sguardo

    Grazie @m.q.s., belle parole. Mi piace che tu abbia visto su cosa regge lo scritto.
  10. Mirko Menolfi

    Lo sguardo

    Ci lavorerò. Ad ogni modo, grazie di essere passata anche qui @Adelaide J. Pellitteri. A presto.
  11. Mirko Menolfi

    Un personaggio scomodo

    Ti ringrazio @Freedom Writer, proprio quello che mi serviva. Vedo che sai come muoverti e che tasti toccare. Però, appunto perché non posso permettermi che mi si permettano ripetizioni erronee, mi piacerebbe fare luce su alcuni punti che restano bui e non mi convincono. Bene lo 'stiracchiarsi', o lo 'stropicciarsi', che se avessi voluto tenerlo avrei dovuto quanto meno dare al verbo un qualcosa per compiersi. Meno chiaro, però, è l'esempio che mi hai fatto sul 'chiesto'. Usi il verbo 'deve indicare'; mi chiedo quindi se sia obbligatorio specificare cosa oppure no. Mi spiego meglio; se io volessi tenere 'perciò gli ha chiesto', che in un modo o nell'altro sta a indicare che ha chiesto a lui, sottolineando il destinatario senza specificare l'oggetto, potrei ugualmente tenerlo per buono oppure avrei, come mi fai credere, l'obbligo di modificarlo per esemplificare l'oggetto a seguito di quella richiesta? Mi piacerebbe, sempre se il tempo te lo permette, che tu possa chiarirmi le idee su questo passaggio. A discapito di ciò che puoi pensare, da dove vengo, te lo posso assicurare, molta gente parla in questo modo perché spesso il dialetto viene mischiato con l'italiano 'originale', per capirci, e nasce qualcosa che ha un diverso codice d'interpretazione a cui il lettore magari non è abituato. Forse potrebbe essere riscritto in un modo diverso, ma dovrei sentire il pensiero di più di una persona per decidere se combinare o meno parole di questo genere. Per il resto sono d'accordo con te, grazie dell'analisi ad hoc. Sei forte. A presto.
  12. Mirko Menolfi

    I bambini della stazione devono saper lanciare i sassi

    @Freedom Writer, ovviamente. Chiarissimo. Grazie. Almeno so che tasti sono andato a toccare e perchè non hanno funzionato quando li ho pigiati. A presto.
  13. Mirko Menolfi

    Capello bianco (iceberg)

    @Adelaide J. Pellitteri, geniale. Ma non darti alcuna colpa, è la mia scarsa capacità di valutare un'opera anche dal titolo che mi ha fatto inciampare in questa 'invenzione' così perfettamente strutturata. Mi piace. Grazie a te per deliziare il pubblico con queste novità. A presto.
  14. Mirko Menolfi

    I bambini della stazione devono saper lanciare i sassi

    @Freedom Writer, ne sono contento. È un piacere per me, almeno imparo qualcosa anch'io. A esempio, mi piacerebbe sapere di questo, se hai del tempo da dedicarmi: non è affatto per mancarti di rispetto o per punzecchiare il tuo stato di quiete, mi piacerebbe peró avere degli esempi di quegli 'altri' dove l'espressione è ponderata. La mia fame di sapere mi costringe a chiedertelo. P.S. Se davvero ti auguri di leggere qualcosa di mio, basta che passi a dare un'occhiata. Mi piacerebbe sapere anche il tuo punto di vista. Dico davvero.
  15. Mirko Menolfi

    Un personaggio scomodo

    Anzitutto, grazie per esserti fatto un giro da queste parti. Un opinione diversa non fa mai male. Per il resto, non lo so. Credo tu abbia avuto il problema che hanno avuti i due precedenti, anche se lo specificate in modo differente. C'è confusione, credo di averlo capito. E il problema, evidentemente, sono io. Devo forse rivedere questo modo dei punti di vista, anche se saltare da un personaggio all'altro, in quel modo, a me non da problemi. La mia intenzione era quella di dare vita a tre punti di vista differenti; quello della cameriera, del tizio che scrivo e di quell'altro a cui chiede consiglio. C'è da dire che io il racconto lo vivo, forse è questo che non ho problemi di comprensione. Però devo pensare anche al lettore. Ti confesso che non avevo pensato al titolo come un'arma a doppio taglio, dovrò rivedermi anche quello.
×