Vai al contenuto

Adelaide J. Pellitteri

Scrittore
  • Numero contenuti

    1.433
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

260 Strepitoso

Su Adelaide J. Pellitteri

  • Rank
    Sognatore

Visite recenti

1.125 visite nel profilo
  1. Adelaide J. Pellitteri

    Ciao, sono Letizia

    @letizia.poltronieri benvenuta
  2. Adelaide J. Pellitteri

    " Ghibli il gallo da combattimento" (R)

    @flambar da tempo non leggevo i tuoi scritti. Hai sempre tanto da raccontare. Flambar il marinaio (al posto di Sinbad il marinaio) potrebbe essere un nuovo romanzo di avventure ambientate nel XXI secolo. Per le correzioni ci hanno già pensato gli altri. Ciao e alla prossima.
  3. Adelaide J. Pellitteri

    Lune da viaggio

    Questa poesia avrebbe potuto essere anche l'incipit di un romanzo. Ho trovato molto belle le immagini che ho quotato. È il tipo di poesia (forse te l'ho già detto) che riesco ad apprezzare di più, perché citando cose concrete si riescono a percepire i sentimenti, il vissuto. Questa storia d'amore, ormai irrimediabilmente finita, mi trascina dentro la vita con le sue guerre come quella dell'oscillazione dei mercati. Bravo bravo bravo. Non ti leggevo da un po' e penso sempre a quante belle cose mi perdo, tue e di altri ovviamente. Non ho letto i suggerimenti, sicuramente ci sono rivedibili. Ma sai cosa mi dico ogni tanto? A volte non essere molto preparati regala qualche emozione in più.
  4. Adelaide J. Pellitteri

    Tautogrammiamo insieme?

    Detesto declamare davanti distese di datteri. Dantescamente deriso, demordo. Next: R
  5. Adelaide J. Pellitteri

    Mezzogiorno d'inchiostro 128 - Topic Ufficiale

    Correggo: credo di essere stata la prima a votare, quindi posso dire di avere dato il via al plebiscito
  6. Adelaide J. Pellitteri

    Mezzogiorno d'inchiostro 128 - Topic Ufficiale

    Ehilà, un grazie sonoro (cioè corredato di bacione) a tutti voi! Non riesco quasi mai a partecipare ai Mi, però mi state allettando troppo. Grazie, grazie, grazie. Un parimerito di voti con Kuno (per me inarrivabile) è praticamente una Vittoria a pieno titolo. P.s. @Edu credo di essere stata la prima a votare quindi posso dure di avere fato il via al plebiscito. Sono contenta. Altro P.s. sono venuta a curiosare per caso, non mi era arrivata la notifica nonostante @Cicciuzza mi avesse taggato. Boh!
  7. Adelaide J. Pellitteri

    I racconti della Sesta Luna - Quinto ciclo

    @Rica complimentissimi, un gran racconto
  8. Adelaide J. Pellitteri

    Mezzogiorno d’inchiostro 128 - Off Topic

    Mitica @Rica
  9. Adelaide J. Pellitteri

    Black out rain - (1/3)

    Allora fai "risalire" le luci e i rumori della città fino a stordirlo, soffocarlo, faglieli sentire accecanti gli uni, assordanti gli altri, oppure pungenti i primi e lamentosi i secondi tenendo presente il sentimento che vuoi farci percepire, o... vedi tu
  10. Adelaide J. Pellitteri

    Black out rain - (1/3)

    @AndC essendo in capitoli immaginavo che potesse avere un "prima" anche se leggendo bene accanto al titolo 1/3 avrei dovuto capire che per l'appunto era il primo
  11. Adelaide J. Pellitteri

    primo post.

    @futurio benvenuto
  12. Adelaide J. Pellitteri

    Black out rain - (1/3)

    Comincia da qui, non oppure a, scegli la stessa Questa frase non si percepisce bene credo che a scomparire sotto le luci e a soffocare nella valanga di rumori sia la città, ma in questo caso al posto del punto, dopo "lontananza" dovresti mettere "che". Se invece intendi dire che è Artim a sentirsi soffocato ecc dovresti rivedere la frase perché guardare dall'alto e sentirsi soffocare (posso capire che stia male) non rende bene l'idea. La valanga (di rumori) scende, non sale quindi... Spero di essere riuscita a farmi capire. Anche questa frase non corrisponde all'azione. Dici che Ortenzia s'interruppe ma lo fai con una frase troppo lunga (rendo l'idea?) Dai neon E lasciarsi giustiziare con lui (è lei che decide) Una forma troppo arcaica, da romanzo dell'800, secodo me, che non aderisce al genere del tuo testo. Prendi queste mie riflessioni come un timido suggerimento, e usa solo ciò che ti convince. Non ho letto gli altri commenti quindi è probabile che mi sia ripetuta. Non ho letto nemmeno le parti precedenti ma già in questo si comprende molto. Lo scenario apocalittico non può che essere l'esito di una precedente "civiltà" giunta al capolinea, capace solo di distruggere se stessa e i propri figli. Spero di esserti stata utile, in qualche modo. Buon lavoro.
  13. Perfetto, ho già infranto il regolamento. Credevo di essere in Off topic
  14. Spero di partecipare a questa nuova kermesse, un racconto in prosa/poesia è un sfida nuova. Magari riesco per un solo step, ma ci provo.
  15. Adelaide J. Pellitteri

    [MI 128] Il re di Cuba

    @Vincenzo Iennaco e @Rhomergrazie per i commenti, le metafore sono sempre un rischio, per cui il vostro apprezzamento vale doppio.
×