Vai al contenuto

Bambola

Scrittore
  • Numero contenuti

    361
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni vinti

    3

Bambola ha vinto il 6 novembre

Bambola ha inserito il contenuto più apprezzato di quel giorno!

Reputazione Forum

454 Straordinario

5 Seguaci

Su Bambola

  • Rank
    Sognatore

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. Bambola

    Maratta Edizioni

    Sto aspettando una minuscola modifica al contratto e poi anch'io firmerò con Maratta. Motivo? Quoto quanto espresso da @cheguevara e aggiungo che pubblicando da quasi 10 anni, ho dovuto lasciare a malincuore l'editore con cui sono stata per oltre 5 anni perchè ha scelto di occuparsi solo marginalmente di narrativa, e a questo punto @Maratta Edizioni è semplicemente la realtà editoriale migliore che abbia apprezzato il testo che ho proposto.
  2. Bambola

    Ronzani Editore

    E poi quindi ti ha lasciato in sospeso fino a oggi. Voglio dire, ci sta che poi la lettura del manoscritto purtroppo non sia andata bene nonostante le premesse (capita, e mi spiace) ma mi pare doveroso dirlo, due righe di mail e si chiude la faccenda. Non mi stupisco più, ma continuo a rimanerci male anche se non riguarda me.
  3. Bambola

    La Corte Editore

    Fantastico, a me non hanno mai risposto con una agente di mezzo
  4. Bambola

    Ronzani Editore

    Aspetta, prima ti chiamano e poi spariscono? Ma come era stata la telefonata? Mi hai incuriosita parecchio scusami.
  5. Bambola

    Ronzani Editore

    E poi?@Mister Frank Hai pubblicato con loro?
  6. Bambola

    Beretta Mazzotta Agenzia Editoriale

    Sento e leggo (qui e soprattutto con esperienze dirette di amici a cui ho consigliato l'agenzia) che non si arriva mai al dunque. E lo stesso vale anche per me in questo momento. Anche dopo aver lavorato sul testo - dopo la prima scheda di lettura/valutazione - seguendo i consigli per mesi, no, l'opera non va ancora bene, e l'autore si perde per strada dopo aver fatto spesso una gran fatica. Magari si è semplicemente alzata l'asticella del mercato. Sono molto perplessa e oggettivamente dispiaciuta, ma tanto, perchè conosco le capacità di Chiara.
  7. Bambola

    Maratta Edizioni

    La fondatrice mi pare proprio che sia una frequentatrice del WD come autrice, passata dall'altro lato della forza . Adesso mi studio meglio il sito. Grazie.
  8. Bambola

    Beretta Mazzotta Agenzia Editoriale

    @Ambra... Io proposta, ma l'agenzia non mi prese nonostante il parere favorevole di Chiara B.M. Attualmente mi pare che la faccenda si stia complicando.
  9. Bambola

    Elliot Edizioni

    @franka complimenti sinceri, Elliot fa dei buoni libri che ho sempre guardato e talvolta comprato.
  10. A me in generale anche il pippone che chi utilizza Amazon non è etico non sta bene. Allora tocca verificare ogni oggetto che compriamo ovunque, stravolgere le nostre vite e credo che un po' lo stiamo facendo tutti, con acquisti più consapevoli, filiere controllate, ma c'è dell'altro, dovremmo sapere quanto guadagna l'estetista, la parrucchiere e ogni professionista al quale ci si rivolge per una prestazione. Probabilmente scopriremmo che lo sfruttamento è infido e sotto casa. Mi inchino a chi decide di vivere come una sorta di mah eremita ai margini del commercio, per cui non si sporca con nulla, ma diamine significa davvero, se lo si fa bene, annullare qualsiasi altra faccenda, perchè questa diventerà prioritaria e assorbirà ogni attimo. Sorry, non sono così.
  11. @Aporema Edizioni Mi sono fermata alle prime righe perchè avete un approccio troppo aggressivo per me e anche un po' da presa in giro col "gne gne".
  12. @Aporema Edizioni Può chiaramente decidere di non lavorare più con Amazon, avvisi magari gli autori che si propongono che no, il libro alla fine su Amazon non ci sarà, sono informazioni importanti per l'autore che vaglia le case editrici. Tutto nella massima libertà, gusti personali, idee fondate o meno. A pochi mesi dall'acquisto il mio Kindle ha avuto un problema, vado dove è stato acquistato e in 2 minuti ho risolto "tieni, te ne do un altro." Fine, senza voler sapere cosa diavolo fosse successo. Con il mio account ho recuperato la biblioteca e via. Mi si sono rotte molte altre cose in garanzia, come il frigorifero e non vi dico il cinema per la riparazione. Non è tutto splendido splendente, e lo dico a ragion veduta, ho dovuto lasciare il mio editore digitale perchè recentemente è cambiato l'algoritmo benedetto e la narrativa non viene più pompata, l'editore ora predilige manualistica e saggi. E io con Amazon sono stata prima nella classifica a pagamento, addirittura un giorno di gloria davanti a Ken Follett. Ora funziona diversamente? Un gran peccato perchè significa che io, e mi trovate in diversi topic, sto ricominciando tutto da capo. Eppure continuo a dire che Amazon è imprescindibile soprattutto per gli editori non troppo conosciuti, che altrimenti rendono i propri titoli di difficile reperimento. Non mi dite che si possono comprare dal sito dell'editore, non che non sia così, ma un cliente magari sta già comprando su amazon un non so cosa e aggiunge il libro in un unico ordine, c'è una differenza abissale. Meno click ci sono dal prodotto all'acquisto, più facile che l'acquisto avvenga. Da autrice non posso permettermi di fare la spocchiosa dicendo che se un lettore vuole a tutti i costi leggermi lo farà anche se deve fare i salti mortali per procurarsi il libro, perchè quei salti non li farà e io avrò perso.
  13. Bambola

    Le grandi case editrici leggono gli invii spontanei?

    Intervengo ora, dopo aver letto tutto con interesse. Il punto della questione sono gli editori che dichiarano esplicitamente nel sito che si possono inviare testi, mediamente all'indirizzo manoscritti@ e poi non li leggeranno. Si parte quindi da un'affermazione falsa e non va bene. Chi dice chiaramente di non accettare invii spontanei ha il diritto di comportarsi così, idem chi non dice proprio nulla e possiamo immaginare che non siano interessati a candidature. Poi oggettivamente frequentando autori e aspiranti non ne ho conosciuto uno che sia uno che ha pubblicato con una big grazie all'invio spontaneo.
  14. Bambola

    Meucci Agency

    @staipa Ottimo, avevo ancora la mail, gliel'ho inoltrata con un aggiornamento e ho allegato il romanzo, cosa che prima non avevo fatto, aspettando un suo via libera.
  15. Bambola

    Meucci Agency

    Ma neanche a me, l'ho già raccontato.
×