Vai al contenuto

Roberto Ottonelli

Scrittore
  • Numero contenuti

    7
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

2 Neutrale

Su Roberto Ottonelli

  • Rank
    Sognatore

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. Roberto Ottonelli

    L'erudita

    Ciao a tutti. Giusto stamattina ho ricevuto la seguente mail: Caro Roberto, Abbiamo letto il manoscritto e siamo interessati a un'eventuale pubblicazione. Può venire qui in sede (via Giovanni da Procida 30/32, Roma) per parlare del testo e del progetto editoriale? Per chiarimenti può chiamare al..... Ora, avendo io, come la maggior parte degli altri che hanno scritto, inviato i primi due capitoli con sinossi e bio a Giulio Perrone, come da indicazioni del sito, e avendo ottenuto risposta da una CE diversa, ho scritto per prima cosa alla Giulio Perrone chiedendo se fosse implicito che loro non fossero interessati. Mi hanno risposto che il loro piano editoriale è al completo fino al 2022! Adesso, non per fare il pignolo rompiscatole, ma non trovo che sia una politica seria e corretta. Dopo aver letto i precedenti post sono ancora più convinto di quanto già non fossi a declinare l'offerta.
  2. Roberto Ottonelli

    Perché la vita è un brivido che vola via

    Ringrazio tutti per il benvenuto! @wivern, ti confermo che il volontariato e, più in generale, provare a dare qualcosa di te agli altri è molto più gratificante di qualsiasi pubblicazione! Sono due cose diverse, ovvio, ma ho ricevuto molto più di quanto penso di aver dato in una realtà unica!
  3. Roberto Ottonelli

    Perché la vita è un brivido che vola via

    Grazie!
  4. Roberto Ottonelli

    Il Diavolo dentro

    Manuela e Andrea si conoscono in un istituto per minori in un incontro che sembra superficiale e tipico di quell'età. La vicenda umana dei due ragazzini, che nel frattempo percorrono strade differenti, si intreccia con quella di tanti personaggi che conducono Manuela verso l’abisso morale e materiale, incapace di qualsiasi reazione, fino a convincersi di non poter meritare nulla di meglio. Entra a far parte di un gruppo dedito a rituali di ispirazione satanica, che sembra implicato in una serie di nefandezze orribili, da cui non riesce a liberarsi. Il male penetra in profondità nelle anime. Manuela è un essere disilluso e senza speranza, ma, proprio quando tutto sembra perduto, trova, inaspettata, una luce.
  5. Roberto Ottonelli

    Delos Digital

    Ciao a tutti, anche io posso raccontare l'esperienza con Delos. Il mio ebook è uscito a giugno e non ho un riscontro diretto circa le copie che derivano dalla loro pubblicità o dai canali della casa editrice. Sicuramente l'essere usciti solo in versione digitale può rappresentare un limite, ma oggi come oggi è anche vero che gli ebook si leggono davvero ovunque. Forse il problema può essere per le forme di pagamento per le quali molti mi hanno detto di non possedere una carta di credito che è il mezzo più comune accettato da Amazon e simili. Il portale dove ho i resoconti mi sembra chiaro, anche se i dati sono aggiornati a circa un mese e mezzo prima. In ogni caso penso che sia un'esperienza molto positiva e un'opportunità per la quale non posso che ringraziare.
  6. Roberto Ottonelli

    Perché la vita è un brivido che vola via

    Scusa, pensavo facesse parte della presentazione!
  7. Roberto Ottonelli

    Perché la vita è un brivido che vola via

    Ciao a tutti! Come da regolamento, per prima cosa mi presento! Sono nato a Milano nel 1978. Una carta da qualche parte dice che sono un ragioniere programmatore e lavoro come network engineer presso un'azienda di telecomunicazioni. Concluso il servizio civile presso la Lega Tumori di Milano mi sono reso conto dell'importanza di aiutare persone in difficoltà e da allora mi sono dedicato a diverse forme di volontariato con minori. Proprio durante il servizio civile ho iniziato a "cimentarmi" nella scrittura, quasi per gioco. Avevo letto un racconto di Agatha Christie a cui volevo dare un prologo e un epilogo diversi. Ne è venuta fuori una mezza schifezza, ma mi ha fatto sentire bene, in pace con me stesso! Da poco più di due anni sono padre affidatario di un bimbo speciale che ci ha rivoluzionato la vita. Anche se alle volte non è proprio semplice, non tornerei mai indietro. Ho pubblicato a giugno con Delos Digital il mio primo romanzo,*Editato dallo staff*, liberamente ispirato alla vicenda delle Bestie di Satana di cui ho molto approfondito la storia. Sto ottenendo dei riscontri che neanche mi sognavo, per via del genere, e mi piacerebbe potermi confrontare con gli utenti di questo forum che mi pare molto ben curato!
×