Vai al contenuto

Il Trampolino

Editore
  • Numero contenuti

    131
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

-72 Inqualificabile

3 Seguaci

Su Il Trampolino

  • Rank
    Sognatore
  1. Il Trampolino

    QUESTO È UNA DECISIONE DISPOTICA E SENZA SENSO CHIARO ABUSO DI POTERE UN FORUM DOVE NESSUNO PUÒ DIRE UNA COSA FUORI DALLE VOSTRE REGOLE E VIENE DISCIPLINATO PUBBLICAMENTE COSÌ CALPESTANDO LA DIGNITÀ INDIVIDUALE MI DISSOCIO DA QUESTO MODUS OPERANDI CHIEDO UFFICIALMENTE LA CHIUSURA DEL NOSTRO ACCOUNT QUESTO NON È , NON PUÒ ESSERE DA ME CONDIVISO IL MIO SILENZIO SOSTEREBBE QUESTO VERGOGNOSO ABUSO DI POTERE
  2. Il Trampolino

    Il libro della minetti è in prevendita durante le nostre tappe del tour " Dr. Publishe & Mr. Write" ogni 12 di ogni mese, orari ed indirizzi saranno dati tramite la nostra pagina FB, il cofanetto il MOTIVAZIONARIO per scelta dell'autrice uscirà in concomitanza della nascita della sua bambina a Marzo 2018, poi lo troverai in tutte le librerie Mondadori e non solo, oltre che dal nostro sito web e tutte le piattaforme online. Stessa cosa per tutti i nostri autori, librerie ed online, ho sempre detto che abbiamo un preciso piano marketing che prevede un arrivo uguale per tutti i nostri autori, ovvero la totale visibilità, ma con percorsi diversi personalizzati ad ogni autore in sintonia con le nostre strategie di marketing. Ho detto che non ho più intenzione di utilizzare questo forum, per dare informazioni sulla nostra CE, lo spirito che si è creato, volutamente o involontariamente, non è quello che si addice al nostro voler essere editori per passione. Polemizzare su ogni cosa ed ogni parola, sulle intenzioni ed i progetti , sulle cose fatte o non fatte, dette o non dette, se questo a voi piace a me non piace assolutamente. Io ho accettato di partecipare in prima persona per farvi capire e toccare con mano la nostra sincerità ed onesta, la nostra passione. Capisco, come molti di voi in privato mi hanno detto, "deve capirli direttore, perché siamo stati fregati da molti editori , che ci hanno reso diffidenti" oppure "sa direttore è troppo bello per essere vero". A questo punto mi chiedo :d'accordo la scottatura, anche il gatto scottato teme l'acqua fredda, ma santa pazienza noi non chiediamo soldi a nessuno, nel nostro codice etico abbiamo un punto che dice che per noi l'autore non deve pagare nulla oltre ad altri aspetti molto positivi, abbiamo scelto di riconoscere una provvigione che è la più alta in assoluto in Italia per uno scrittore esordiente, anche qui: "dove sta la fregatura, non è possibile " e vai a capire come è possibile? Perché il non conoscere una risposta vi deve subito far dubitare? Riconoscete umilmente che non potete conoscere tutti i dettagli che muovono una nuova visione delle cose, aspettate e vedrete, non ci vorranno anni ma solo pochi mesi. Ho chiesto molte volte abbiate pazienza e vedrete con i vostri occhi la veridicità delle nostre affermazioni, riflettete sul fatto che non vi abbiamo chiesto soldi, non ve stiamo chiedendo e non ve ne chiederemo mai. Per sapere come vanno le cose alla CE Il Trampolino ( oltre al fatto che i vostri utenti che hanno e pubblicheranno con noi lo diranno senza problemi) sarà sufficiente visitare i seguenti link: www.iltrampolino.com https://www.facebook.com/iltrampolinopublishing/ www.iltrampolino.com/lab info@iltrampolino.com numero verde 800 95 98 98
  3. Il Trampolino

    http://www.francoferrarotti.com/archivio/books.htm
  4. Il Trampolino

    Forse non sarò simpatico a tutti, ma anche a chi non sono simpatico, se glie lo chiedi ti risponderà tranquillamente che non mi tiro mai indietro nel dialogare pacatamente ed educatamente con tutti. Ho scritto che non sarei più intervenuto a dare informazioni in questo forum, ed essendo una persona che crede ancora nel valore della propria parola, non entro nel merito delle vostre disquisizioni, nemmeno con questo commento. Intervengo per informare che qualsiasi affermazione che io possa ritenere calunniosa per la ns CE, fatta dagli utenti, visto che lo staff ha la capacità di valutare e cosa dire e non dire, farò immediata querela alle autori competenti ( quelle italiane , perché anche se abbiamo la sede a Londra abbiamo gli stessi doveri e diritti di tutte le altr aziende). Mi sembra doveroso e corretto informare chiunque di questa mia intenzione, affinché non rimamga poi sorpreso. Ripeto che chiunque voglia avere delle delucidazioni mi può scrivere una mail a: direttore@iltrampolino.com, ringrazio tutti coloro i quali ci stanno dando fiducia apprezzando il duro lavoro che Tutti noi stiamo facendo. Dr.Roberto Murgia
  5. Il Trampolino

    A beneficio di tutti scrivo la seguente mia decisione. Nonostante la mia buona volontà continuano ad essere postate affermazioni e domande fuorvianti, fuori dal contesto e senza senso alcuno, che rivelano non solo una profonda ignoranza legale e fiscale delle basi per la gestione e la contrattualizzazione dei rapporti editoriali, ma anche e soprattutto un ignoranza profonda del sano discernimento e la semplice capacità di vedere la realtà delle cose, senza dietrologie e elucubrazioni mentali. Per le persone sincere ed in buona fede la mia mail direttore@iltrampolno.com è sempre a disposizione, risponderò sempre e comunque a tutte le mail che riceverò. Riconosco la bontà intrinseca di forum come questo, la necessità di avere informazioni su realtà che diversamente non si avrebbero, infatti grazie a forum come questo molti truffatori e ladri sono stati smascherati. Ammetto che dopo un inizio “ appassionao” anche con lo staff, i rapporti sono migliorati nella conseguenzuale professionalità reciproca. Molti di voi presenti ci hanno inviato il loro manoscritto mostrandoci fiducia,,voglio ringraziarvi tutti qui sul forum, oltre ad averlo fatto di persona al telefono, se qualcuno mi è sfuggito mi dispiace, lo farò certamente se mi verrà detto. Visto comunque che per una serie di ragioni e per la natura stessa di questo forum, dove lo staff può intervenire solo per violazioni di articoli del regolamento, oppure per moderare i toni, chiunque può scrivere la qualsiasi, vera o falsa, poi spetta alla CE intervenire per chiarire le affermazioni distorte o false, ho deciso di non dare altre informazioni oltre quelle date fino ad oggi. Mi rendo conto di togliere del tempo prezioso al progetto della ns CE e a tutti quei scrittori che ci stanno dando fiducia. Odio personalmente l’ipocrisia, tutti quelli che mi conoscono lo sanno benissimo, non potrei quindi avere un atteggiamento ipocrita verso tutto e tutti, al solo scopo di essere presenti e attivi in questo forum o altri. Le persone mature e sagge hanno dimostrato il loro veri motivi nel fare domande ragionevoli ed aspettando risposte coeerenti e comunque vere sempre e comunque. Nel nostro programma non c’era Il passaggio di iscriversi a forum come questi, di conseguenza non potevamo prevedere la ricezione di un numero elevato di manoscritti, cosa che se da una parte ci ha fatto piacere dall’altra ci ha creato qualche piccolo disagio, che sicuramente ha potuto influire su aspetti pratici come ritardi o mancate risposte immediate, per arginare tutto questo abbiamo aumentato il numero degli editor per non abbassare la qualità di valutazione. Abbiamo fatto errori? Ne faremo altri in futuro? La risposta è si ad entrambe le domande, ma una cosa è certa, cerchiamo di apprendere ed imparare dagli errori per migliorarci, come CE e come persone che la compongono. Per tranquillizzare tutti coloro che vogliono sapere informazioni su di noi, tutti quelli che vogliono vedere come vanno le cose, dico che non servirà questo o altri forum ma i risultati che otteremo. Inoltre ripeto che chi si rivolgerà a noi tramite mail, telefono o direttamente nel nostro tour di persona, daremo attenzione e ascolto. Anche tramite iltrampolinoLab, con un filo diretto tutti potranno chiedere ed aspettatsi una risposta. Il 01 Dicembre apriremo le porte, siete tutti i benvenuti nel nostro Lab. robS
  6. Il Trampolino

    Chiedo scusa, rileggendo a freddo e dopo tanto tempo ammetto difronte a tutti che potevo evitare una rispostaccia, di questo tipo. Se le può far piacere visto che l’ha menzionata e solo per contestualizzarla, voglio dire cosa è successo dietro le quinte. Stavo facendo una riunione via skype con i miei colleghi e amici. Leggo ad alta voce il commento e mi viene “ suggerito “ di rispondere in quella esatta maniera, ero “ giovane” ed inesperto, accettai il consiglio perché come tutti i miei collaboratori sanno, ascolto molto il loro parere, In ogni caso mi assumo completamente la mia responsabilità nell’aver dato una “rispostaccia”. Andando invece al suo commento, a grandi linee le cose stanno cosi. Vedrà col tempo, che c’è molto altro nella nostra strategia e sono certo che concorderà pienamente scoprendo tutte le novità e forse ci manderà il suo lavoro così atipico ( come la nostra CE) Come ad esempio l’opportunità per i nostri autori di portare loro stessi delle copie dei loro libri nelle librerie a noi collegate, nella loro città! Le librerie sono fatte da uomini e di conseguenza noi vogliamo che il titolo che andrà sullo scafale non sia uno dei tanti, infatti questo è quello che accade, quando il nostro autore porterà le copie nelle librerie della sua città , potrà conoscere gli addetti ai lavori della librerie stesse, e farsi conoscere, iniziare una sorta di PR per future presentazioni ecc Non è difficile immaginare i molteplici benefici da una tale novità. Specifico che l’autore non è obbligato a portare i suoi libri è una opzione che potrà scegliere. Abbiamo parlato con diversi autori che si sono mostrati entusiasti per questa opportunità. Per tutte le altre cose ancora pochi giorni e potrete scoprirlo sul nostro iltrampolinoLab , iscrivetevi per essere tra i primi a scoprire tutte le nostre iniziative. Saluti robS
  7. Il Trampolino

    La ringrazio Signor Niko, voglio ricordare che sarò lieto di rispondere , come già detto una volta alla settimana, normalmente nel fine settimana per ovvi motivi. Per questo motivo se non vedrete i miei interventi durante la settimana non sarà mancanza di partecipazione. Buon lavoro a tutti ! robS
  8. Il Trampolino

    Sarà che oggi devo per forza coltivale la virtù della pazienza, grazie per l'esercizio ( io sorrido perchè fa bene all'anima e al corpo, infatti quando sorridiamo attiviamo un numero impressionante di muscoli, perciò io ed i miei collaboratori continueremo a sorridere) A parte che io faccio riferimento a coloro che lavorano a tutti gli effetti con accordo specifico accordo contrattuale con IL Trampolino, il Dr Murasaki ha affermato il vero menzionando "tutti" coloro che collaborano con noi seguendo il nostro progetto , pur impegnandosi nello specifico nel settore dei disegnatori. In ogni caso vedo che ogni sano ragionamento e il parlare senza attribuire motivi errati, non sono apprezzati e che si voglia chiaramente cercare a tutti i costi incongruenze e falsità da parte nostra. Credimi che faccio molta fatica a trattenere tutta la mia indignazione verso questo modo di relazionarsi che purtroppo sto notando, prima ti è stato dato un consiglio, hai anche ringraziato per averlo ricevuto, ma è evidente che i toni non siano cambiati, ti pregherei se ci riesci, se poi non ci riesci va bene lo stesso di mantenere quanto da te stessa dichiarato.
  9. Il Trampolino

    Voglio specificare:entro Dicembre 2018, per essere ancora più specifico il vero ampliamento inizierà dal Giugno 2018 in avanti, dopo i primi 2 mesi dal lancio nella nuova applicazione robS
  10. Il Trampolino

    Ne prendo atto insieme a te, visto che non lo sapevo nemmeno io. Ti anticipo e questa è una notizia ufficiale, che entro il 2018 avremo all'attivo 100 collaboratori tra interni ed esterni. Aspetta e vedrai cose veramente innovative e interessanti, le prime già dalle prossime settimane. Solo adesso so che hai un manoscritto, perché non lo mandi in visione, giusto per sapere di persona come lavoriamo, pensaci noi siamo qui, ciao. robS
  11. Il Trampolino

    Siamo partiti a Gennaio 2015 in Inghilterra, abbiamo iniziato a lavorare con 3 autori, uno molto autorevole Franco Ferrarotti, mentre gli altri due esordienti.Ci siamo scontrati con la dura realtà dell'editoria italiana e non solo, ovvero assoluto monopolio delle grandi case editrici, assoluta invisibilità per gli scrittori esordienti, la totale mancanza di volontà da parte degli addetti ai lavori di prendere nuovi titoli di nuove case editrici, per menzionarne solo alcuni ( ci siamo scontrati con molti veri problemi che molte CE conoscono molto bene). Per questo motivo ci siamo messi a studiare i vari problemi e a trovare delle valide soluzioni. Una volta che avevamo trovato quelle che per noi sono delle soluzioni innovative ( ci abbiamo impiegato oltre due anni) siamo partiti a Settembre 2017. Alcune delle fasi messe in essere sono state queste: 1) Aprire degli uffici di rappresentanza nelle varie nazioni con le quali avevamo stretto nei due anni di studio e preparazione della nostra strategie commerciale, delle collaborazioni di lavoro, per avere degli opportuni canali di distribuzione per portare i nostri autori italiani quando saranno visibili per mezzo delle nostre innovazioni. 2) Iniziare una ricerca di autori che possano essere pubblicati ed usufruire delle nuove strategie di marketing, che alcuni hanno avuto modo di toccare con mano. 3) Garantire per i nostri autori la presenza effettiva nelle librerie italiane, partendo dalle librerie Mondadori alle librerie indipendenti con le quali stiamo stringendo nuovi accordi ogni settimana, oltre che la vendita sul web tramite la pagina shop e altro ancora. 4) Garantire la pubblicazione immediata minima di 100 ( dico minima perché per alcuni titoli per diversi motivi usciamo con una stampa maggiore 200 o 300 copie ) libri e distribuirli prima di tutto nella città dove il ns autore ci indica, che di solito coincide con il luogo dove vive, affinché possa partecipare alle varie presentazioni che faremo a suo favore, Una volta che avremmo venduto le 100 se il libro ha ricevuto il plauso dei lettori aumentiamo il numero di libri che stamperemo e questo in maniera graduale, per fare un esempio se un autore abita a Torino, venderemo gradualmente, prima a Torino poi nel Piemonte e poi in altre regioni, per poi essere presente in tutte le librerie italiane. 5) I nostri uffici di rappresentanza ( diversi da sedi vere e proprie, per fare un esempio Amazon quando ha iniziato ha aperto prima degli uffici di rappresentanza nelle nazioni dove voleva operare e poi a tempo debito ha aperto le sedi operative) nelle varie nazioni servono adesso e sono serviti in questi due anni per stringere accordi commerciali con realtà nella nazione di riferimento. Affinché si possa essere pronti per esportare in queste nazioni il modello italiano di buona editoria, visto che non è sufficiente avere una strategia di marketing di successo ed immediatamente, senza pianificazione pensare di portarla in Francia o Polonia ecc. Ecco perché aprire questi uffici di rappresentanza adesso a Settembre 2017 e non prima, per essere pronti l'anno prossimo allo sviluppo de IL Trampolino anche in quelle nazioni in maniera completa. 6) Essere pronti per poter gestire la nuovissima applicazione che verrà lanciata l'anno prossimo, con la quale i noi ed i nostri autori non avremo più competitor in tutti i sensi. Ci sono moltissime altre informazioni ed innovazioni che vedranno i nostri autori nei prossimi giorni, per questo motivo mi fermo qui perché penso di aver risposto con calma ed educazione anche a chi ha scritto che non ha più nessun dubbio, lasciando capire a chi vuole capire da che parte sta il "suono" della verità. Ringrazio di nuovo chi ci sta sostenendo e dimostra sana fiducia nelle nostre proposte editoriali prendendole per quelle che sono, proposte di una casa editrice motivata da vera passione che non viene di certo limitata da uno, cento mille commenti negativi. robS PS non nutro rancore personale verso chi non riesce a capirci semplicemente difendo la ns CE e le oltre 15 persone che in Italia ( e le 4 persone che lavorano nelle altre 4 nazioni ) lavorano ogni giorno con noi in maniera appassionata e professionale, persone sincere e leali. Grazie ragazzi!
  12. Il Trampolino

    Per tutti quanti non abbiano capito: io ho risposto alla prima domanda sui dati economici, e delle spese di gestione aziendale , tutto quello che riguarda altre domande sinceramente non penso sia utile rispondere perché di fatto partiamo adesso con le nuove strategie di marketing. Perció anche se abbiamo aperto nel Gennaio 2015, il vero lavoro di marketing inizia adesso, anzi dal settembre 2017, dopo che abbiamo risolto problemi che esistono nell’editoria italiana, almeno nella carta, siamo ripartiti pieni di zelo ed entusiasmo sapendo di avere delle soluzioni in mano e non solo problemi. Perció chiedo e lo faccio per l’ultima volta di avere pazienza, per darci il tempo di dimostrare non solo la nostra buona fede e passione in quello che facciamo, ma anche per vedere i risultati che otterremo, con le nostre strategie di marketing. Se poi qualcuno non ha la pazienza posso consigliare di leggere dei libri scritti da vostri colleghi che potranno aiutarvi a coltivarla. Noi andremo avanti nel nostro progetto senza criticare nessuno ed essendo propositivi ( non che ci manchi la capacità di saper ceiticare gli altri ne tanto meno i motivi) perché vogliamo fare molto per tutti gli scrittori e creativi in generale, dato che be abbiano la volontà, cosa che non dipende ne è influenzata dal parere altrui. Per il resto ho detto sabato che io rimango qui a dare risposte propositive per il bene di chi vuole sapere dalla nostra voce come stanno le cose. Farò questo solo un giorno alla settimana perché il lavoro è molto e come ho già detto in questi 30 giorni di “ silenzio” ho capito che le energie le voglio adoperare per i nostri autori, se lo meritano di certo. Ringrazio quindi tutti coloro e sono moltissimi, che ci apprezzano con mail telefonate e messaggi.
  13. Il Trampolino

    Io li chiamo col giusto nome, informazioni riservate e progetti aziendali. Nessun segreto visto che chi firma un contratto viene a conoscenza, nessun annuncio visto che sono progetti studiati e presentati per rispondere educatamente a chi invece diffida e dubita, con più o meno motivi, nulla di personale!
  14. Il Trampolino

    Potrei farlo certamente, ma non lo farò per questi motivi che ora vado a scrivere. Dare numeri precisi e dettagliati? Vedi da contratto noi daremo dati dettagliati ogni sei mesi solo ed esclusivamente ai diretti interessati, penso che chiedermi queste informazioni non sia appropriato ne tanto meno legittimo, nella forma e maniera in cui tu lo stai facendo e lo hai fatto in passato. Il tema è delicato, proprio perché questi argomenti sono strettamente riservati, noi firmiamo un contratto con i nostri autori il quale include la riservatezza delle informazioni in relazione a vendite ecc. Potrai comunque sapere i nostri risultati a tempo debito, perché di noi si parlerà molto. La pazienza è una grande virtù che saprà dare ottimi risultati per chi la possiede. robS
  15. Il Trampolino

    I miei più sinceri in bocca al lupo! E ricordati di farmi sapere quando ti pubblicheranno, il titolo del tuo libro e dove posso comprare il tuo libro, che mi piacerebbe leggere il tuo lavoro. Non è necessario credimi, perché nessun utente di questo forum, avrà un qualsiasi "danno" dalla nostra CE, anzi succederà l'esatto contrario, ed già successo! Mentre io e te stiamo qui a parlare altri utenti di questo forum hanno già guadagnato le loro prime royalty dalle vendite effettuate. robS
×