Vai al contenuto

_Alba_Chiara_

Scrittore
  • Numero contenuti

    41
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

3 Neutrale

Su _Alba_Chiara_

  • Rank
    Sognatore

Informazioni Profilo

  • Genere
    Donna
  • Interessi
    #Leggere #Scrivere

Visite recenti

783 visite nel profilo
  1. _Alba_Chiara_

    Cosa state leggendo?

    Oddio un bel po' di libri, qualcuno su wattpad, e uno cartaceo Regina Rossa anche se la traduzione non mi pare il massimo
  2. _Alba_Chiara_

    Un muro d'acqua - Parte 1

    Wow un inizio avvincente
  3. _Alba_Chiara_

    Echi del passato - Cap. 1

    Chiedo scusa, intendevo la scena in generale a me suona come una frase interrotta
  4. _Alba_Chiara_

    I Ponti delle Illusioni - Capitolo 2: In marcia

    Salve, chiedo scusa se mi limito a scrivere due righe, la storia mi incuriosisce però faccio un po' fatica a inquadrarla, ho molti dubbi Cosa sono le colonne? Gradi militari? Questo uomo chi è? Quanti anni aveva all'epoca? Perché omettere il nome? Perché la pioggia di sangue? E quanti soli ci sono su questo pianeta? Quanto dura un giorno?? Di questo pianeta non si sa molto, avrei compreso meglio con una presentazione, non riesco a capire se sono fuori strada o meno, mi interessa la storia e vorrei veramente avere una idea più chiara
  5. _Alba_Chiara_

    L'appartamento 707-Prologo (Fan Fiction)

    grazie per il commento
  6. _Alba_Chiara_

    Riflessi

    Salve, la tua poesia mi ha colpita molto, i treni che partono mi fa pensare a una nostalgia di giorni che magari non tornano più, o forse a delle occasioni perse
  7. _Alba_Chiara_

    L'appartamento 707-Prologo (Fan Fiction)

    Grazie del chiarimento
  8. _Alba_Chiara_

    Echi del passato - Cap. 1

    Salve, il titolo mi ha incuriosita molto, ed eccomi a commentare, spero di esserti utile Una bella virgola ci sta Ci va l'apostrofo, nel testo ne mancano parecchi. Perché interrompere il discorso sul più bello? Se indendi quella donna che grida, penso che in questo contesto il soggetto serva Mio dio non vai tanto per il sottile, comunque passando al testo, potresti far comprendere meglio al lettore che questa poveretta è terrorizzata e sta patendo le pene d'inferno Per me, meglio invertire. Per il resto un po' da rivedere, più virgole e apostrofi. Mi piace il tuo stile, nelle scene d'azione tutto avviene velocemente senza che ti perdi in dettagli.
  9. _Alba_Chiara_

    L'appartamento 707-Prologo (Fan Fiction)

    Salve, grazie per il tuo tempo e per la tua sincerità, forse ti da fastidio che stravolga un opera incompleta? Sono molto affezionata a Nana, però non vorrei offendere qualcuno, vorrei solo capire meglio la tua opinione .
  10. _Alba_Chiara_

    L'appartamento 707-Prologo (Fan Fiction)

    Commento: “Sai Nana... Lo so perfettamente che eri contraria alla proposta di Takumi, so anche che eri già estremamente gelosa di Satsuki e adesso pure di Ren. Ma specialmente di lei, che a quell’epoca era una piccola e fragile creatura, con l’unica colpa, ad avermi indotta a tirare il guinzaglio allontanandomi da te. Non faccio che ripetermelo, sono stata un’egoista, una bugiarda che ti ha ferita con le mie menzogne, procurandoti delle profonde cicatrici. Ma ti prego, credimi, che nonostante tutto il mio cuore appartiene a Nobu, credimi, ti ho davvero chiamata disperatamente, in quei sette maledetti e lunghi anni, invocando il tuo nome fino a rimanere senza fiato. Ma soprattutto, credimi se affermo che Satsuki è cresciuta, diventando una donna forte e determinata, ricorrendo con le sue gambe la sua passione, fino a raggiungere il palco, proprio come te. Per il suo bene, lo devo accettare che non è più piccola e tanto meno fragile, però rimarrà sempre la mia creatura, sarò sempre e soltanto io la madre. Quindi ti chiedo, anzi ti imploro di prendertela con me. Mia figlia ha il diritto di continuare a correre per la strada della sua vita, senza alcun macigno sulle spalle. Te lo scongiuro, anche se non dovesse servire a nulla, lasciala comunque sfogare questa rabbia repressa. Qui la traditrice è la madre, non sua figlia.” Nana Komazu. Salve, ho in mente di scrivere una fan fiction su Nana: un manga scritto e purtroppo mai completato di Ai Yazawa. Per chi non lo conosce, per farla breve, la storia parla di due ragazze che si chiamano Nana che si trasferiscono a Tokyo andando a convivere in un appartamento, a un certo punto della trama le due coinquiline si separano, tra le varie cause c'è la gravidanza di Nana Komazu, ecco io sto scrivendo una fan fiction su sua figlia Satsuki. Tra le due c'è un rapporto particolare, Nana Osaki la considera come il suo cane, da qui il sopranome Hachiko come nel famoso film. Avrei una domanda, leggendo questo prologo cosa hai provato? Grazie per l'attenzione
  11. _Alba_Chiara_

    Arcadia il sogno - capitolo 0a (parte 1 di 6)

    Salve, mi ha incuriosita il titolo e sono qui per lasciare il mio modesto commento Invece il titolo del capitolo è piuttosto misterioso, non mi introduce allo svolgimento della storia, è più che lecito mantenere l'alone di mistero, però è meglio mettere le cose in chiaro lasciamo il lettore a farsi domande nel corso della lettura non prima Intanto bel modo originale e differente nel descrivere il tramonto adesso passo alle mie modeste correzioni. consiglio di andare a capo dopo 'notturno'. "L'ambiente stesso sembrava tirare un sospiro di sollievo, rinfrancato/rincuorato alla vista della notte che si para dinanzi a lui Forse una virgola dopo avventura non guasta Se ho capito bene, potrebbe suonare meglio: "Seguendo loro stessi il sole, in quella immaginaria avventura prima di diventare adulti" ci sta sempre una virgola Mi azzardo a suggerire una frase un po' più poetica: "Seguendo loro stessi il sole, in quella immaginaria avventura, prima che la dura realtà li facesse trasformare in adulti" Togli pure alla, c'entra come un merluzzo sui maccheroni Dopo il discorso diretto andrebbe il punto, non la virgola. Con la frase 'Non si tratta di un modo di dire a effetto', ti fai comprendere ma non rende l'idea, per me, potresti tagliare qualcosa e passare subito alla spiegazione del confine: "Siamo quasi arrivati al 'confine'/ 'confine della terra', dobbiamo per forza fermarci" Questo confine distanzia a circa... Solo per fare un esempio, ho aggiunto un'aggettivo per rafforzare l'affermazione, poi ovvio scelta solo tua come spiegarlo Ricordati di mettere qualche virgola, ogni tanto, nella frase altrimenti serve la bombola per ossigeno vuole apparire codarda mi confonde Brutta storia quella del terzo in comodo, hai tutta la mia approvazione , tornando al testo ora che ho capito che si è separata dai due con una scusa, dovresti spiegarlo meglio nelle righe precedenti Se intendi dire che la cosa la turba Prima me li immagino seduti su un ramo, poi magicamente si ritrovano in montagna? Chiedo venia, ho compreso questo L'inizio è molto interessante, questo tuo mondo sembra essere uno splendido posto magico però a tratti mi sono confusa. Il confine è spiegato molto bene, però le descrizioni dei dei personaggi e alcuni dettagli andrebbero spiegati meglio, per il discorso della punteggiatura consiglio di leggere a volte alta, così capisci subito dove mettere le virgole o punti , a me serve molto, ho notato che usi qualche sinonimo, cosa che amo perché rende più scorrevole la lettura. Scendendo sul personale la storia mi intriga, io a-d-o-r-o le storie fantasiose ed originali, questo confine mi intriga chissà quali misteri nasconde , i due protagonisti mi affascinano lei temeraria, avventurosa e coraggiosa, lui capace di amare e provare sentimenti sinceri, ho provato questo dalla prima parte Spero che il mio modesto commento ti sia in qualche modo utile, un saluto
  12. _Alba_Chiara_

    Bloccata

    è un ottimo consiglio per iniziare, grazie
  13. _Alba_Chiara_

    Bloccata

    Salve, ringrazio in anticipo per l'attenzione. Premetto che sono una principiante ed ammetto che ho un rapporto complicato con la scrittura, tra vari periodi altalenanti in cui scrivevo per giorni interi, ad altri il nulla totale. Questa per me è solo una passione, che però vorrei sviluppare al meglio, ho tante idee per la testa ma poi quando è ora di spiegare, descrivere, raccontare mi blocco. Un esempio stupido: se voglio raccontare che Gina si incontra con il fidanzato Gino, avrei molte difficoltà, quando descrivo in prima persona ho notato che seguo lo schema di quando andavo alle elementari, ovvero: io mi alzo, mi lavo, vesto ecc.. Non saprei come far capire al lettore che Gina è agitata al solo pensiero di Gino, non saprei come descrivere il luogo dell'appuntamento, neanche quali particolari mettere, che di solito sono il profumo di lui oppure un mazzo di fiori. Insomma appena esco fuori dal mio schema, vado in tilt, aggiungendo poi a vari orrori grammaticali, verbi, punteggiatura ecc.. mi scoraggio, essendo inesperta è normale che faccia molti errori, però se non so raccontare nulla al lettore è inutile che continui no?
  14. _Alba_Chiara_

    Capitolo 1: Un matrimonio (Bozza)

    ti ringrazio per i suggerimenti
  15. _Alba_Chiara_

    L'ultima notte

    Che bel racconto, mi ha affascinato, nonostante il finale drammatico. Si vede che hai delle conoscenze sulla cultura giapponese, usando il linguaggio tecnico. A come per un guerriero era vista la morte, le superstizioni che circolavano, la mentalità di quei tempi... Si respira appieno il contesto storico di allora
×