Vai al contenuto

nemesis74

Scrittore
  • Numero contenuti

    120
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

44 Piacevole

1 Seguace

Su nemesis74

  • Rank
    Sognatore
  • Compleanno 3 settembre

Informazioni Profilo

  • Genere
    Uomo
  • Provenienza
    Campagne Umbre
  • Interessi
    Troppi!! Libri, cinema, musica, moto, mare, tecnologie, astronomia, psicologia, storia......

Visite recenti

638 visite nel profilo
  1. Disquisizione sul prezzo di copertina

    Forse " Il fantastico economico classico" 100 pagine 1000 lire o 150 pagine 1500 lire "Compagnia del fantastico" della Newton? Tutti su carta rigorosamente riciclata. A me, povero studentello universitario, l'idea era piaciuta parecchio all'epoca.
  2. Cosa state leggendo?

    @butch Però potresti approfittare per scrivere fiabe da leggere poi a lui(lei) e rinfacciarlo quando chiede la play o il motorino
  3. Cosa state leggendo?

    Finito "Isole nella corrente" di Hemingway che sinceramente non mi è piaciuto molto. Passato ora a "Un uomo" della Fallaci, che erano anni che soggiornava in libreria. Era il momento. Scritto in modo impeccabile.
  4. LFA Publisher

    @Jhonjey Congratulazioni e in bocca al lupo!
  5. Il racconto nel cassetto [31/1/18]

    @Francesca Moleskina Nel bando non è richiesto, anzi specificano il cartaceo e stop, quindi direi di no. Ho spedito anche io. In bocca al lupo! Ci vediamo alla serata di gala
  6. Il racconto nel cassetto [31/1/18]

    @Alessandro Furlano Sì il discorso delle vendite è molto relativo, in fondo è solo un racconto raccolto in un' antologia. Concordo e ti dirò che anche piazzarsi...
  7. Il racconto nel cassetto [31/1/18]

    Mi sono imbattuto oggi in questo concorso. È presentato molto bene e i premi sono davvero notevoli, troppo direi! Ma di notizie sulla ce "centoautori" se ne trovano ben poche. Sono molto tentato per la sezione racconti. Nessuno ha mai partecipato?
  8. Edizioni CentoAutori

    Qualcuno ha esperienze del loro concorso "Il racconto nel cassetto"? Leggendo i commenti su questa ce, mi appare tutto molto nebuloso.
  9. Sono me!

    @Jo da Silva Benvenuto e buona permanenza! Chi scrive è spesso portato a voler rimanere in disparte, perché la scrittura è solitaria. Ma... se poi i sogni diventano realtà e se la realtà è anche solo un piccolo libricino di 100 pagine, allora sì che bisogna vincere la timidezza. Pubblicare, fare le presentazioni, esporsi. Ma è una buona cosa, così la passione oltre a soddisfare il nostro lato personale, egoistico, ci permette di vivere esperienze nuove, incontare più persone, confrontarci. In una parola, crescere, anche se magari hai 70 anni. La scrittura è democratica, e questo l'ho sempre trovato il suo bello. Siate pure timidi... con parsimonia Buona scrittura
  10. Intelligenza Artificiale, specifiche tecniche e cose varie.

    fila tutto!
  11. Dubbi sui Contratti editoriali

    Concordo pienamente con quanto detto da @lapidus è una soglia altissima di vendita. Non so quale sia la ce in questione, ma firmerei un contratto così solo per Mondadori, Einaudi etc. o qualche ce media importante come Minimum fax o poche altre. Per le piccole o microscopiche ce è assurdo! Vendere 1500 copie è un caso letterario. Per le presentazioni sarei meno drastico, alla fine dieci si possono fare nell'arco della durata di un contratto, 2,3,5 anni. Sulla dicitura pubblico adeguato... molto ambigua come frase. Qualsiasi libreria con cui ho parlato mi ha detto la stessa cosa: le presentazioni sono sempre un terno al lotto, non sai mai prima quante persone verranno. Questo è un punto su cui puoi trattare con l'editore. Ma per il volume di vendita della ce, no! Mio parere. In bocca al lupo
  12. Intelligenza Artificiale, specifiche tecniche e cose varie.

    @Andrea.Dee Scusa, mi ero dimenticato che "Her" lo avevi già menzionato. Però in questo senso i both potrebbero avere uno sviluppo interessante nel futuro... quindi può essere uno spunto interessante. Ciao
  13. Un saluto a tutti gli utenti del forum.

    @Piero Iula Benevenuto e buona permanenza! Guarda, una cosa è certa, la lettura e la scrittura sono estremamente democratiche. Uno dei pochi ambienti in cui l'eta conta relativamente secondo me. Al massimo puoi avere più esperienza e questo è un vantaggio. Dipende dalla prospettiva Buona scrittura
  14. Intelligenza Artificiale, specifiche tecniche e cose varie.

    Senza sapere quali sono i compiti che svolge questa AI è difficile risponderti. Vado a intuito... hai visto il film "her"? Mi sembra adatto a quello che cerchi tu. Infatti, dipende quindi dai compiti di questa AI. È una AI personale ad uso esclusivo del singolo utente o di tutti? Nel secondo caso le risposte di @AdStr sono perfette. In ogni caso credo che puoi, senza particolari problemi, usare un bel po' di fantasia. Dipende anche dal periodo di ambientazione e mi pare di capire che è nel futuro, quindi puoi inventare molto.
  15. Intelligenza Artificiale, specifiche tecniche e cose varie.

    Non sono un tecnico, ma provo ad aiutarti. Non si può, se è spento è spento, non ha fonte di alimentazione. Il background può essere un'idea, ma il sistema è comunque operativo. L' idea è che un AI è sempre un processore, sofisticato quanto vuoi, e per funzionare deve essere alimentato. (Matrix docet!) Sì, se appunto è una cpu quindi può essere su un dispositivo e non su un altro. Oltre a ragionare sui termini di grandezza fisica. In un pc ci sta su uno smartphone no. Se poi da un'applicazione si possa creare un Ai... mah... puoi giocarci un po', con i both la cosa sta diventando surreale, tra poco dialogheremo con loro. Magari può interfacciarsi anche su un cellulare, tramite una rete. Le idee possono essere davvero tante. È un campo molto vasto, le ricerche sono le cose migliori!
×