Vai al contenuto

Margherita Fasano

Scrittore
  • Numero contenuti

    21
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

5 Neutrale

Su Margherita Fasano

  • Rank
    Sognatore
  • Compleanno 18/09/1991

Informazioni Profilo

  • Genere
    Donna
  • Provenienza
    Roma
  • Interessi
    Letteratura, Arte, Musica e Scienza

Visite recenti

220 visite nel profilo
  1. Sbocciare dalla banalità

    Vi metto un assaggio, così potete valutare se può piacervi: Ogni mese è il più crudele dei mesi se noi ci sentiamo tesi verso ciò che mai potremo ottenere e dobbiamo sopportare l’onere di sentimenti forti e inaspettati dal Signore della Terra nati. Il cognome di questo Signore è Caso e ci prende tutti per il naso quando ci induce nella tentazione di collegare eventi senza correlazione. Col nome Amore bisogna completare, colui che si diverte a giocherellare senza nessun diniego con i sentimenti, come se fossero pezzi di lego. Resto a disposizione se volete altre informazioni, grazie!
  2. Sbocciare dalla banalità

    Vi metto un assaggio, così potete valutare se può piacervi: Ogni mese è il più crudele dei mesi se noi ci sentiamo tesi verso ciò che mai potremo ottenere e dobbiamo sopportare l’onere di sentimenti forti e inaspettati dal Signore della Terra nati. Il cognome di questo Signore è Caso e ci prende tutti per il naso quando ci induce nella tentazione di collegare eventi senza correlazione. Col nome Amore bisogna completare, colui che si diverte a giocherellare senza nessun diniego con i sentimenti, come se fossero pezzi di lego.
  3. Sbocciare dalla banalità

    "Sbocciare dalla banalità" è una raccolta di 43 poesie che hanno come filo conduttore un amore non corrisposto. L' argomento centrale offre il pretesto per riflessioni di carattere spirituale e filosofico, da cui emerge un sentimento di sofferta delusione a causa dell'indifferenza che sembra governare il mondo. Viene inoltre contemplato il mistero per cui solidi e pieni sentimenti traggono origine da meccanismi casuali. Alcune poesie sono in rima, altre in versi liberi, offrendo un variegato e innovativo alternarsi di stili.
  4. Apollo Edizioni

    Nel mio contratto era specificato che le prime 100 copie non prevedono un compenso, ed è sottinteso che non te le inviano. Io per esempio ne ho acquistate una 20ina con lo sconto autore (e ne posso disporre come voglio) e queste 20 non sono "scalate" dalle 100, che devono invece essere acquistate da altre persone. Quindi il nostro dovere dovrebbe essere fare pubblicità in modo che la gente lo compri. Mi sono spiegata?
  5. Presentazione in Feltrinelli?

    Grazie mille per tutte queste informazioni! Il 3 gennaio è uscita la mia prima pubblicazione, una silloge poetica, e ho intenzione di presentarla nelle librerie (sono di Roma, quindi ce ne sono parecchie). Se ottengo qualche informazione utile vi tengo aggiornati, intanto ancora grazie!
  6. Metrature d'esistenza

    Sembra molto interessante, ti ringrazio per questa occasione! E, ovviamente, facci sapere quando esce il romanzo
  7. Richieste al Comitato di Lettura e Lista Recensioni realizzate

    Nome dell'opera: Sbocciare dalla banalità Autore: Margherita Fasano Editore: Apollo Edizioni Genere: Poesia Pagine: 70 Disponibilità del formato: cartaceo Quarta di copertina: Dal fluire di un intenso e appassionato sentimento prende forma la silloge “Sbocciare dalla banalità”: i 43 componimenti hanno come filo conduttore un amore non corrisposto, l’evento “banale” da cui sboccia la poesia. Viene infatti cantato il mistero per cui solidi e pieni sentimenti traggono origine da meccanismi casuali, mettendo in luce la sofferta delusione a causa di un’Indifferenza che all’inizio è la modalità con cui risponde l’amato, ma, a una più attenta analisi, sembra anche governare l’intero mondo; tuttavia si trova un appiglio importante nei propri Sogni e nel proprio mondo interiore, che potrebbe dare un senso alla vita. Link al Topic di promozione nella sezione LIBRI: ASSEGNATO
  8. Sbocciare dalla banalità

    Salve a tutti, è uscita la mia prima silloge poetica. Questa è la scheda: Titolo: Sbocciare dalla banalità Autore: Margherita Fasano Collana: Chatila Casa editrice: Apollo Edizioni ISBN: 978-88-94921-02-1 Data di pubblicazione: 3 gennaio 2018 Prezzo (della versione cartacea): € 7,00 Genere: Poesia Pagine: 70 Quarta di copertina: Dal fluire di un intenso e appassionato sentimento prende forma la silloge “Sbocciare dalla banalità”: i 43 componimenti hanno come filo conduttore un amore non corrisposto, l’evento “banale” da cui sboccia la poesia. Viene infatti cantato il mistero per cui solidi e pieni sentimenti traggono origine da meccanismi casuali, mettendo in luce la sofferta delusione a causa di un’Indifferenza che all’inizio è la modalità con cui risponde l’amato, ma, a una più attenta analisi, sembra anche governare l’intero mondo; tuttavia si trova un appiglio importante nei propri Sogni e nel proprio mondo interiore, che potrebbe dare un senso alla vita. Estratto: In una fredda giornata di novembre finalmente sconfitte erano le ombre di un antico passato lontano che invece tornò nel mio mondo vano. Una semplice e fugace visione bastò a riaccendere la mia palpitazione e il mio cuore ricominciò a languire; “Sono triste” tornò a dire. Vorrei al mio lamento porre fine, ma questo non mi è concesso, e le mie parti interiori, sole soline, di nuovo schierate in battaglia ho messo. Biografia dell'autore: MARGHERITA FASANO è nata a Roma il 18 settembre 1991, ha frequentato il liceo classico e si è laureata in Astronomia e Astrofisica all’università “La Sapienza” di Roma nel 2017. Attualmente vive a Roma, cercando di conciliare un cuore che la spinge verso la Scrittura con una forte attrazione verso la scienza. Link all'acquisto: https://www.apolloedizioni.it/epages/146609.sf/it_IT/?ObjectPath=/Shops/146609/Products/Sbocciare
  9. Apollo Edizioni

    Salve, a fine agosto ho firmato un contratto simile a quello ricevuto da @Andrea Cerri: nessun contributo né obbligo di acquisto copie, ma sulle prime 100 copie nessun guadagno, con l'impegno di ristamparne altre 200. Ho mandato la mia silloge poetica in data 21 agosto 2017 e, in seguito alla mail della conferma di ricezione ricevuta il giorno successivo, mi hanno risposto a fine mese con la proposta di contratto. Non si è parlato di promozioni e pubblicità, tuttavia sottolineo i tempi molto rapidi di risposta e lettura, anche se era periodo di "vacanza". La silloge è uscita pochi giorni fa (il 3 gennaio) e mi hanno chiesto di organizzare presentazioni e di cercare siti internet su cui pubblicare recensioni. Il mio giudizio è positivo, poiché si sono rivelati sempre gentile e cortesi: si tratta di una piccola casa editrice, e ovviamente non possiede i mezzi di distribuzione che farebbero comodo a noi esordienti; ma, come più volte si è detto nel forum, si tratta di un cane che si morde la coda: noi autori sconosciuti vorremo essere pubblicizzati, ma visto che non abbiamo un seguito le case editrici grandi non trovano vantaggio a seguirci. In quanto esordiente, inoltre, ho voluto dare fiducia a una casa editrice che potrebbe crescere, e la loro disponibilità, cortesia e gentilezza l'hanno ripagata: ho infatti trovato molto impegno e sincera passione nelle persone che mi hanno seguito, e quindi la consiglierei; essendo inoltre la mia prima pubblicazione sono molto contenta del risultato. Poi ognuno ha obiettivi diversi, e nella scelta del proprio editore bisogna tenere conto soprattutto quello che si vuole dal proprio libro. Auguro in grande in bocca al lupo a tutti voi!
  10. Lacrime

    @Aldo Raccagni in bocca al lupo!
  11. Si va. Chi viene?

    @Marcello @Rica , purtroppo ho avuto un imprevisto e stasera non potrò venire, me ne scuso immensamente. Divertitevi e la prossima volta spero di esserci!
  12. Si va. Chi viene?

    @Rica , grazie a te. A presto, allora!
  13. Lacrime

    Mi piace pensare che il pianto sia prerogativa di un'anima sensibile, in contatto con quel mondo che sembra esulare la materia. Gli animali possiedono quest'anima? Chi lo sa! Intanto, ti prego, continua a scrivere poesie, che sono un balsamo per le persone afflitte dal Sublime. Mi permetto di concordare pienamente con quanto detto. Poiché la poesia è sentimento la considero nobile, importante e imprescindibile!
  14. Lacrime

    Trovo questa poesia molto intensa: nella sua brevità riesce a sublimare in parole il momento esatto in cui il "tiepido vapore" si trasforma in pianto. La musicalità della parola "rugiada" si discosta dalle assonanze dei precedenti versi, riuscendo così a comunicare quel quieto disagio che di solito caratterizza le lacrime che risalgono "i declivi del pensiero". I momenti in cui si piange son così importanti che personalmente li ritengo quasi sacri. Grazie mille per questi bei versi!
  15. Il serial killer di editori

    Il racconto è ricco di contenuti e spunti di riflessioni sia sulla scrittura che sulla figura dello scrittore, che risultano insieme opposti e complementari; lo stile incalzante lo rende scorrevole e di piacevole lettura. Mi ha aiutato molto a mettere a fuoco alcune mie caratteristiche interiori: la scrittura come droga imprescindibile, l'incomprensione da parte dello psichiatra (che invece di aiutarlo sembra affossarlo), la testardaggine a continuare una strada che si sente adatta malgrado i segnali apparentemente negativi della realtà. Tra l'altro offre un compendio di sinossi che aiutano a rispondere alla domanda "che cos'è una sinossi?", un mistero che, prima o poi, chiunque abbia un libro nel cassetto con il desiderio di mandarlo a un editore si trova ad affrontare. Complimenti e grazie davvero!
×