Vai al contenuto

Mattia9751

Scrittore
  • Numero contenuti

    27
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

4 Neutrale

Su Mattia9751

  • Rank
    Sognatore

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. Mattia9751

    Aspettando

    @Bocca99 @Netpoetry @Ljuset Ciao a tutti. Innanzitutto grazie per aver letto la poesia e per aver lasciato un vostro parere, che fanno sempre bene Questa poesia è abbastanza forte, quindi concordo con @Ljuset per "Lettura da sconsigliare alle persone dalla depressione facile". Prendo in considerazione l'idea di @Bocca99 ovvero di dividere in strofe la poesia. Nell'ultimo aspettando c'è la congiunzione che sta ad indicare la stanchezza dell'attesa. Mi fa piacere che ti abbia trasmesso qualcosa @Netpoetry. Questa poesia si, è secca e diretta proprio per trasmettere il messaggio per cui è stata scritta. Ringrazio ancora per la lettura
  2. Mattia9751

    L'artificiale afa

    @Iusew Quella del pupazzo spiegata così è spettacolare. Alla prossima
  3. Mattia9751

    Aspettando

    Aspettando nel buio della solitudine, una convinzione pericolosa. Aspettando mentre non arriva ciò che vogliamo. Aspettando cadiamo senza rialzarci e aspettando vaghiamo nel buio alla ricerca del nostro male del cuore.
  4. Mattia9751

    L'artificiale afa

    @Iusew Ciao, la poesia è bella, solo non capisco i primi quattro versi: Questi due versi: Mi fanno pensare a qualcosa che non ha porta, quindi accessibile a tutti ma che apre solo te, nonostante la solitudine colpisca entrambi. Il fatto che non ti riconosci nel bosco ma ti ci ritrovi è bello e fa pensare ad una cosa nascosta nel tuo essere. Tu non sai cosa fare nel bosco, non sai come comportarti ma ti ci ritrovi perchè in fin dei conti ti piace. Mi piacciono molto i tre versi finali dove indichi che la tana rappresenta l'unione dei vostri cuori, chiudendo con l'ultimo verso che sta ad indicare che attraverso l'unione dei cuori la vita stessa prende vita. La poesia è complicata da capire ma penso che una volta capita trasmetta qualcosa di bello, complimenti. Saluti Mattia
  5. Mattia9751

    Cammini

    @Ginseng Ciao il tuo commento mi ha lasciato un gran senso di soddisfazione. Non so perchè ma con questo ho capito che la poesia in questione trasmette un qualcosa di grande. Il mare si è un qualcosa da guardare, ammirare e adorare ma solo le menti più attente riescono a distogliere la sola attenzione dal mare e concentrarsi su un qualcosa mentre questo lo accompagna. La metafora del vecchio che ti tiene per mano e ti accompagna mi piace e si addice molto alla poesia. Grazie mille per aver letto e per il commento
  6. Mattia9751

    Cammini

    Ciao @Mathiel , la corrente la vedo come una cosa veloce, che corre sfrenata, mentre nella poesia volevo creare un clima più calmo e più tranquillo. Il vortice risucchia, i pensieri posso fare altrettanto e nella poesia si invita a buttarcisi senza paura.
  7. Mattia9751

    Cammini

    Cammini, Su questa terra molle e calda Che cambia ad ogni passo Che scalda i piedi. Di fianco, il rumore dell'acqua Che scorre nei pensieri Senza meta Senza ostacoli. Corri, Su questi granelli Di esperienza Che cambiano al passaggio E senza paura Buttati, Nel vortice dei pensieri Accompagnati dal mare.
  8. Mattia9751

    Vedo

    Ciao @Sunny la poesia non è male, il significato è ben chiaro e ben descritto. Non mi ritrovo nei due versi "ti vedo e "ti cerco", così buttati lì da soli e ripetuti subito dopo con una spiegazione (spero abbiamo capito cosa intendo). Inoltre non sono d'accordo con il penultimo verso scritto in grande e con tutti quei punti interrogativi alla fine della poesia. Si vede che indicano rabbia, frustrazione ma penso che non siano adatti scritti in questo modo in una poesia. Ti consiglio di ricontrollarla ma solo per la struttura. Ciao
  9. Mattia9751

    Io ti vedo

    @Black Star.96 ciao grazie
  10. Mattia9751

    Io ti vedo

    @Floriana ciao grazie mille
  11. Mattia9751

    Io ti vedo

    @Jacopo91 ciao, grazie per aver letto la poesia e per i consigli. Il tema principale non è la morte, né fisica né spirituale, di un soggetto, ma l'allontanamento di una persona e la morte di un qualcosa tra questa e, in questo caso, lo scrittore cioè io. La mancanza di un soggetto è una cosa fatta di proposito perché per me il significato è quello scritto sopra, mentre per chi legge il significato può esserediverso. Una poesia "per tutti" e che racchiude "un po' tutto". Grazie mille
  12. Mattia9751

    Una Parte Di Te

    @jjackmore ciao grazie mille
  13. Mattia9751

    Una Parte Di Te

    Nel giorno forse un po' più leggero non ti penso. Ma nella notte così buia e solitaria, una piccola parte torna. Una piccola parte di te.
  14. Mattia9751

    Le mie miserie

    @Sira Ciao, la poesia è bella. La metrica non è male ma non mi piace la tua decisione di aver spezzato la prima strofa al terzo verso ed aver iniziato la seconda strofa con la congiunzione. Non mi piace ma rispetto il tuo modo di scrivere. La poesia la interpreto come una persona che sorseggia per l'ultima volta un qualcosa che la illude ma che nel frattempo la fa volare via, da cattivi pensieri, problemi, ecc... Volare via e vedere le proprie miserie (quindi gli sbagli) e affiancarli a campi arati che per me rappresentano un qualcosa di spoglio, isolato. Nel frattempo vedere treni (per me potrebbero rappresentare le persone), quindi persone che sfrecciano durante la loro vita. Gli ultimi due versi si possono ricollegare ai primi, quindi bere l'ultimo sorso di illusione per poi affogare quello che resta nella realtà. Non so se mi sono spiegato bene, scusa se non cito ma sono da cellullare. A rileggerti
  15. Mattia9751

    Io ti vedo

    @Anglares grazie mille ci lavorerò su
×