Vai al contenuto

salvoamato

Scrittore
  • Numero contenuti

    14
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

-1 Inopportuno

Su salvoamato

  • Rank
    Sognatore

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. salvoamato

    Chiado Editore

    Ciao@Drago96 , spero che hai trovato la C.E che più fa al caso tuo. La risposta alla tua domanda è piuttosto semplice, ormai quasi tutte le C.E sono a doppio binario e offrono contratti a seconda dell'opera, con questo non voglio dire che sia una selezione a secondo della qualità, lungi da me a criticare qualcosa che non ho nemmeno letto, ma le differenziano per commerciabilità. Ti faccio un esempio, io ho ricevuto un contratto da Albatros il Filo dove mi hanno chiesto oltre 3000 Euro anticipati per la pubblicazione, logicamente mi sono fatto una risata e non ho accettato per due semplici motivi: 1° NON sono il figlio di Berlusconi e 2° Sono contro l'editoria a pagamento, perché già sarà difficile guadagnare qualcosa dalle proprie opere ma se ci devi spendere pure soldi è meglio se scrivi come hobby. Un grosso in bocca al lupo per ogni tuo progetto e aspetto con ansia il titolo del tuo libro per poterlo acquistare.
  2. salvoamato

    Magic Halloween San Marino

    A San Marino nell'antico borgo il 31/10 e 1/11 il Magic Halloween darà spazio alla cultura e agli autori, tra maschere horror e divertimento, potrai girare tra tanti stand di bellissimi libri, acquistarli e parlare con gli autori.
  3. salvoamato

    Chiado Editore

    No @Drago96 , come ripeto il contratto da me firmato è differente, voglio tra l'altro ribadire che sono contro l'Editoria a pagamento, e anche contro l'auto - pubblicazione ma non è questo lo spazio giusto per affrontare questo argomento. Ti auguro tanta fortuna per la tua opera e se vorrai inviarmi in Pvt, titolo, autore e dove reperirla provvederò ad acquistarne una copia, sia per trarre le mie valutazioni personali, che per fiducia e anche per sostenerti, almeno nel mio piccolo. Un grande in bocca al lupo!
  4. Fino a
    Presentazione del libro "Fra Fuori dal grigio" (Chiado Editore) di Salvatore Amato. Presso l'Associazione Culturale Exodus, in via delle Acacie 14 00171, (Repubblica di Centocelle), Roma, dalle 17:30 finché ci andrà, si terrà la presentazione del libro "Fra Fuori dal grigio", interverrà un rappresentante della Casa Editrice, seguito poi dall'autore che parlerà del libro, delle motivazioni del suo concepimento, del messaggio che voleva lanciare e come lo ha fatto, dopo l'autore una bravissima attrice teatrale interpreterà i quattro personaggi del romanzo e leggerà alcuni estratti dello stesso, scelti tra quelli che lo caratterizzano di più. L'ingresso e lo sfizioso rinfresco sono completamente gratuiti, in più verrà dato un piccolo omaggio a tutti coloro che parteciperanno all'evento. Durante l'intera manifestazione è possibile acquistare delle copie del libro, l'acquisto non è assolutamente obbligatorio... Anche se ben accetto Il divertimento è assicurato e completamente gratuito, vi aspetto.
  5. salvoamato

    Chiado Editore

    Sì @Niko, sono perfettamente d'accordo con te. Magari secondo i miei canoni di valutazione l'esempio da me citato non rientra tra i metodi a pagamento, ma in questo forum, com'è giusto che sia, le C.E devono essere classificate secondo i vostri standard, l'ho capito già da un pezzo e sinceramente non m'interessa, non penso che questa classificazione della C.E. possa sminuire il valore della mia opera, magari potrebbe far diminuire le vendite sopratutto da parte di chi segue il forum, questo potrebbe rattristirmi non per un fattore remunerativo, ma per una semplice questione che sono sicuro del frutto da me creato, lo confermano le poche persone che l'hanno oggettivamente letto. Io con tutta l'umiltà del mondo, pur considerandomi un semplice scribacchino, ho avuto modo di valutare anche altre proposte di contratto per il mio primo romanzo, sono assolutamente contro l'editoria a pagamento, che tu ci creda o no, e perciò se ho firmato con loro e perché non la consideravo tale, e la proposta di contratto era molto più chiara e buona delle altre ricevute. Detto questo non vorrei alimentare la polemica, penso che ognuno debba poter pensare con la propria testa e quindi valutare qualsiasi cosa seguendo il proprio pensiero, anche se nelle proposte scritte precedentemente da altri utenti non c'è spazio per l'interpretazione personale, sono proposte a pagamento punto e basta, non vuol dire che il contratto firmato da me non possa lasciare almeno un interpretazione personale. Se ti trovi a Roma il 14 Novembre mi piacerebbe invitare te e gli altri utenti alla presentazione del libro, anche solo per constatare di persona la qualità estetica del libro, hanno fatto veramente un buon lavoro, e magari anche quella concreta, ovvero i contenuti. Auguro una buona giornata a te, agli utenti che hanno seguito il post e tutti gli altri. Ciao.
  6. salvoamato

    Chiado Editore

    Forse no, ma è comunque diversa dalle proposte citate dagli altri utenti.
  7. salvoamato

    Chiado Editore

    Ciao a tutti, non so che dirvi. Il contratto offerto a me è differente, dato quello che ho letto nei vostri post, nel vostro caso specifico è da considerare a pagamento, mentre nel mio no. Non posso per chiare questioni etiche e legali, essere più specifico nel contratto da me firmato, ma vi posso assicurare che è diverso, se questa è la proposta che avete ricevuto ovvero 130 copie con pagamento anticipato, avete fatto bene a non accettare, non avrei accettato neanche io, anche perché quando firmai per loro avevo già altre due proposte di contratto. Se invece la proposta che avete ricevuto,fosse differente, così giusto per fare un esempio... Vi saranno inviate 130 copie delle quali dovrete venderne 100 durante la presentazione del libro e pagarle a prezzo di copertina entro due settimane dalla presentazione, mentre potrete tenervi il 100% del ricavato degli altri 30, capirete che è una cosa diversa, perché se pensi di aver scritto un buon libro e ti spaventi di venderne 100 copie, vuol dire, a mio parere che sei il primo a non scommettere su te stesso e su quello che hai scritto. Comunque a quanto ho capito sono proposte editoriali differenti e io non so come rispondervi, non essendo un editore ma un semplice scribacchino.
  8. salvoamato

    Chiado Editore

    Ciao a tutti, io ho da poco firmato un contratto di tre anni con la Chiado per il mio primo romanzo, non ho pagato un centesimo e sono stato seguito in tutti i passaggi con pratica efficienza, quindi la segnalazione e la finale ubicazione data da WD, in base alla mia personale esperienza non la trovo corretta. La casa editrice in discussione non è assolutamente a pagamento.
  9. salvoamato

    FRA - FUORI DAL GRIGIO

    Fra narra la storia d’amicizia fraterna che lega quattro ragazzi completamente diversi tra loro. La storia si sviluppa nel corso degli anni, ponendo l’attenzione sulla loro crescita personale, la loro evoluzione e anche involuzione. I quattro protagonisti sono allo stesso tempo i narratori della storia, ognuno con il proprio punto di vista e il proprio modo d’esprimersi. Attraverso le loro storie e pensieri, l’autore cattura retaggi storici della nostra penisola e scorci di molti difetti del “Belpaese”, portando il lettore a riflettere. Lo sfondo è una periferia grigia e dimenticata che da cornice assume a volte il ruolo di muro portante del racconto. I quattro protagonisti con i loro caratteri agli antipodi faranno di tutto per emergere e uscire fuori da quel grigio che li avvolge, ognuno alla sua maniera, ma saranno sempre pronti ad aiutarsi e a difendersi. Spesso questa voglia di un futuro migliore li porterà a intraprendere strade criminose e moralmente discutibili. Fra all’apparenza è un racconto d’amicizia, ma andando oltre il primo strato, si scopre molto di più, perché parla di emarginazione, miseria, degrado, voglia di rivalsa, stupro ambientale, droga, fatti di cronaca e cause d’effetto, il tutto mantenendo una struttura tra il rock ’n’roll e l’underground senza peli sulla lingua. Un racconto a volte duro e d’impatto, altre ironico, impegnato, vivido e riflessivo, con un ritmo scorrevole e serrato che non necessita di altri fronzoli.
  10. salvoamato

    A volte ritornano, quindi si ripresentano

    Un grande saluto a tutti, sono Salvo e sono iscritto da un paio di mesi, mi ero già presentato, ma data la mia inattività nella community, dovuta a una mole di lavoro abominevole che non ha lasciato spazio ad altro, mi sembra giusto rifarlo. Sono un autore emergente e sono convinto che nel pensiero sia racchiuso un meraviglioso splendore, e che sia altrettanto meraviglioso condividerlo, perciò odio chi cerca d'imporsi, ma amo il confronto e il dialogo costruttivo. Per il resto, scrivo perché mi fa stare bene, concetto sobrio e concreto... tutto il resto viene dopo. Anche se ho potuto bazzicare poco, penso comunque che questa sia la community più massiccia per appassionati di letteratura, perciò spero di riuscire a essere più presente. Ciao a tutti.
  11. salvoamato

    Salve a tutti

    Ciao Chiara, benvenuta!
  12. salvoamato

    Ciao a tutti

    Un saluto è sicuramente il migliore dei modi per presentarsi, ricambiarlo è facoltativo. Detto ciò, dovrei introdurmi a voi nel modo umile che più si addice alla mia persona, salterò di proposito ogni dato anagrafico, ho sempre pensato di non essere un nome su un documento e chi sono realmente è un viaggio di una scoperta continua e ancora non completa. Niente fronzoli o magniloquenti preludi, pleonastici vaneggiamenti folli e ridondanti di uno scrittore emergente che vuole mascherarsi a futuro nobel alla letteratura. No, niente di tutto questo, anzi io effettivamente nell'universo editoriale sono un signor nessuno, una pisciata sul muro che il sole asciugherà e a qualcuno darà fastidio per il puzzo pungente finché anche quest'ultimo evaporerà. Qualcosa in comune forse l'abbiamo, come voi, almeno penso, conto le vittime degli attentati, cerco invano di capire il confine che disambigua l'umanità e la disumanità, mi sforzo come uno stitico nei suoi bisogni fisiologici a comprendere perché se l'uomo è fatto a immagine e somiglianza di Dio è così cattivo e i sentimenti più vili sono sempre i più evidenti, ma forse la risposta si trova nella domanda stessa, divago, non sto parlando di me, datemi tempo. Sono un amante della lettura fin dalla giovane età, forse per me era l'unica evasione da una grigia periferia e un delinquere coetaneo che sembrava essere l'unica risposta, la passione per la lettura sempre presente nella mia quotidianità mi ha portato al piacere di scrivere. Partiamo da questo chiaro presupposto: io scrivo perché mi fa stare bene, tutto il resto viene dopo. Ho iniziato così a scrivere prima per il giornale della scuola, dopo di che testi per un gruppo Hip Hop. Da qualche mese ho pubblicato il mio primo libro, di cui non dirò il titolo perché queste righe sono per presentarmi a voi e non per pubblicizzarmi. Grazie a tutti.
  13. salvoamato

    FRA - FUORI DAL GRIGIO

    Fra racconta una storia d’amicizia tra quattro ragazzi, ognuno completamente diverso dall'altro, ambientato in una grigia periferia italica e per causa d’effetto, in un’Italia riflessa in uno specchio che ne accentua i difetti e ne attenua i pregi. Una penisola corrotta e sporca, dove quartieri popolari e miseria convivono con tutto resto che li circonda, dove i personaggi principali prenderanno strade criminose e dalla moralità discutibile per emergere da quel grigio. I protagonisti del racconto sono anche i narratori della storia, perciò ognuno di loro si esprime a seconda delle proprie capacità, arricchendo la narrazione con il proprio punto di vista. Farina è il classico gigante buono, un ragazzo semplice e timido, soprattutto con le ragazze, molto attaccato a valori come la famiglia e l’amicizia, un po' mammone, ma sveglio e disponibile per i suoi “fratelli”. Pur avendo soltanto la terza media, si esprime con un italiano appropriato e corretto, senza dire parolacce, al punto che gli altri credono parli come un accademico, sebbene il suo linguaggio non sia poi così forbito. Raul è il classico Casanova moderno, il suo chiodo fisso è il sesso e si sente in qualche modo “il dono di Dio fatto alle donne”. Tuttavia, al di là del suo indiscutibile fascino e carisma, è una persona estremamente egoista che fa tutto per un suo tornaconto personale. È sicuramente il più ingegnoso del gruppo, che spesso prende una posizione di comando sugli altri. Killer è una persona molto violenta, poco portato al dialogo, ma propenso alle mani. Dispone sicuramente di un vocabolario più povero e volgare rispetto agli altri. Il suo motto è “quello che voglio, me lo prendo con la forza”. Zaza è l’unico del gruppo che parte da una posizione privilegiata rispetto agli altri, essendo il figlio di un ricco industriale. Ha tanti bellissimi ideali, ma poca praticità nel metterli in atto; ha dei grandi vuoti da colmare, che riesce a riempire solo con la droga. Le sue grandi passioni sono la musica Hip Hop, il Writing, (Aerosol Art) e le droghe, che gli danno una via di fuga dalla realtà.
×