Vai al contenuto

claire666

Lettore
  • Numero contenuti

    48
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

54 Popolare

Su claire666

  • Rank
    Sognatore

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. claire666

    Dark Zone

    Non entravo qui da parecchio, e leggere questi commenti mi conforta. Ricevuto mesi fa anche io il rifiuto di dark zone, e ci sta, il romanzo è sicuramente migliorabile ( questa casa editrice è stata uno dei mie primi invii , successivamente ho riscritto parte del manoscritto) , è troppo breve, e dubitavo in una risposta positiva. Quello che mi ha lasciato abbastanza perplessa è stato il giudizio della famosa scheda tecnica, perchè, almeno nel mio caso, non si parlava di punti di forza e punti deboli, ma era, in soldoni, un " fa tutto schifo". Ammetto che un giudizio così non mi era mai arrivato, per questo manoscritto ho ricevuto complimenti da altre case editrici, che non hanno potuto inserirlo nella loro programmazione per questioni di brevità e di non attinenza con la propria collana. Una mi ha detto che con un editing fatto bene sarebbe venuta su una cosa interessante. E' oltretutto già stato pubblicato, ha recensioni in giro ( per lo più positive ), quindi, leggere una scheda tecnica che ti dice che è un'opera banale, scritta coi piedi, piena di clichè fa restare parecchio di sasso. E fa anche dubitare delle proprie capacità, tanto che per un bel pò ho pensato di essermi enormemente sopravvalutata e di scrivere in realtà malissimo. Ma poi mi son chiesta se allora fossero tutti pazzi e incompetenti coloro che mi avevano dato segnali positivi, che mi avevano fatto i complimenti per le mie idee originali, per il ritmo, etc. Quindi si, son pareri soggettivi, c'è da considerare questo. Non bisogna farsi scoraggiare da un rifiuto, neppure da uno tanto brutale quanto forse pochettino eccessivo nella forma. Si va avanti, si migliora, ma attenzioni a fermarsi a un singolo giudizio. Se tanti altri son positivi e vedono del buono nell'opera, per quanto grezza, forse è il caso di insistere.
  2. claire666

    Montag

    Ho ricevuto una proposta da questa casa editrice. Assolutamente free, nessuna richiesta di comprare copie ( cosa assolutamente non scontata, date le mie ultime esperienze con case editrici che premevano su questo tassello! . Tutto molto chiaro e conciso. Mi prendo anche oggi di riflessione, ma domani quasi sicuramente contatterò la casa editrice per accettare la proposta.
  3. claire666

    Edda Edizioni

    Per concludere la vicenda, ho rifiutato la proposta di pubblicazione. Successivamente ho ricevuto una mail in cui si confermava la pubblicazione con prezzo di copertina aumentato a 18 euro ( questo perchè non avrei preso copie ). Son rimasta quindi della mia idea di non pubblicare, in quanto 18 euro per un libretto di poesie di manco 100 pagine mi sembra davvero una esagerazione e comunque, il troppo parlare di copie da comprare e di prezzi di copertina che salgono o scendono in base a quanto si compra non mi è piaciuto.
  4. claire666

    Cercasi Beta Reader

    @BiscottoCapociao Biscotto, ho già trovato i betareader grazie mille comunque per la disponibilità!
  5. claire666

    Edda Edizioni

    Ho ricevuto una proposta di pubblicazione da parte di questa casa editrice. Il contratto non mi è piaciuto molto, c'è tutta una parte apposita in cui l'autore deve scrivere quante copie vuole comprare ( loro ci tengono a a farti presente che i loro autori comprano sulle cento copie ), a cui aggiungere ben 15 euro di spese di spedizione. Lo sconto è al 25% ( aumenta alla 51 esima copia richiesta ). Oltretutto la situazione è molto fumosa, perchè se non ti compri i libri, scrivono nel contratto che il prezzo di copertina aumenterà notevolmente ( e se aumenta oltre i venti euro non è pubblicabile ). Mi hanno detto che lo fanno per contenere i costi di stampa, quindi l'autore si compra le copie e il prezzo di copertina scende o sale in base a quanto spende. Ah, la tiratura è prevista in ben venti copie! Tramite mail si son detti anche sorpresi che sia reticente a comprar mie copie, perchè è normale per un autore avere una sua dotazione da rivendersi. Boh, a me tutto ciò sembra fuori dal mondo, e la differenza tra questa ce e una a pagamento mi sembra molto labile.
  6. claire666

    Oèdipus Edizioni

    Dimenticavo di dire come si è conclusa la vicenda. A un mese dalla mia mail in cui chiedevo loro se fossero ancora interessati ( mi avevano contattato a dicembre dicendosi interessati e mi avevano mandato una specie di promemoria su come lavorano da accettare ), mi hanno risposto che si, son ancora interessati ma hanno ricevuto proposte di "altissimo livello" e quindi hanno dato loro la precedenza, e che si rifaranno sentire in primavera nel caso la mia opera fosse ancora libera. Ovviamente, eviterò di dar seguito alla cosa. Il modo di rapportarsi di questa ce mi piace molto poco, e ribadisco, a mio parere l'interesse è in loro scemato da quando ho premesso loro che non avrei preordinato copie della mia opera in fase di firma del contratto.
  7. claire666

    Nulla Die

    mi hanno chiesto il manoscritto completo, insieme al questionario da compilare. Ho inserito zero nelle copie da prenotare, e non ho messo alcuna quarta di copertina, vediamo se si fanno sentire. Le percentuali al 4% son davvero bassine, però nel caso ci sarà da vedere un contratto valuterò ( per quanto aspetto anche la risposta di un'altra casa editrice che ha mostrato interesse e che mi ha detto mi avrebbe fatto sapere in qualche giorno ).
  8. claire666

    Dark Zone

    io attendo da settembre, ma avevano avvisato che i tempi erano lunghi
  9. claire666

    Dark Twin (collana PubMe)

    Risposto a distanza di un mese esatto dal mio invio. La risposta è negativa, ma di quelle che fanno comunque piacere. Non preimpostata, fa intuire che l'opera è stata letta e ci son anche un paio di consigli per migliorare l'opera.
  10. claire666

    Oèdipus Edizioni

    @frantoio va bene la poca loquacità, ma se ti dimostri interessato, mi mandi la nota preliminare, mi indichi in che collana può esser messa l'opera, mi accenni qualcosa sui tempi di pubblicazione, l'accetto ( tutto questo nel giro di due giorni, botta e risposta ) e poi sparisci nel nulla, visualizzi le mail e non rispondi, beh, non è un comportamento professionale. Ormai è passato quasi un mese da quando si son detti interessati quindi ci metto pietra sopra e amen. Ma continuo a pensare che se avessi detto di voler prendere delle copie alla firma del contratto avrebbero continuato a rispondere.
  11. claire666

    Oèdipus Edizioni

    Io son abbastanza interdetta. Dopo il loro prolungato silenzio ( ok le vacanze, ma insomma), ho inviato una cortese email chiedendo se fossero ancora interessati alla pubblicazione dato che non avevo più ricevuto notizie di alcun genere. Hanno letto ( avevo richiesto la conferma di lettura ) e hanno perseverato nel silenzio. Dato che di norma se già le cose cominciano così, difficilmente proseguono meglio, continuo serenamente ad inviare l'opera in giro. Comportamento strano però, e con un pò di malignità, l'interruzione dei rapporti è cominciata da quando ho premesso che non avrei preordinato copie in fase di firma del contratto. Ma sarò maligna io
  12. claire666

    Lettere Animate Editore

    Mi piacerebbe sapere dai nuovi autori di questa CE come si son trovati per quanto riguarda l'editing e la promozione. All'epoca in cui ho pubblicato entrambe erano completamente assenti, non so però se con la nuova gestione qualcosa sia cambiato. Non vedo testimonianze in proposito da un bel pò.
  13. claire666

    Cercasi Beta Reader

    Ciao a tutti, ho finito oggi la prima stesura del mio primissimo romanzo ( ho scritto e pubblicato una raccolta di racconti horror ), e mi servirebbe qualcuno che mi dica se è una completa ciofeca o se non fa poi così tanta pietà Genere: Non saprei definirlo, young adult, come tipologia di storia si può prendere ad esempio Amabili resti della Sebold, in quanto il tema trattato è simile. Di lunghezza siamo sulle 85 cartelle. Numero di beta reader che desidero: Un paio andrebbero benissimo! Requisiti beta reader: Nessuno. Tipo di commento richiesto: Bello tosto e senza peli sulla lingua. Data entro cui desidero il commento: Non c'è fretta, conto di metterlo da parte e farlo leggere in giro prima di riprenderlo e correggerlo come si deve. Grazie anticipatamente!
  14. claire666

    Il Trampolino

    da chi ha ricevuto il contratto sarebbe utile capire i punti controversi, se ce ne sono altri oltre ai famosi "incassi dell'editore".
  15. claire666

    Il Trampolino

    significa che le provvigioni ti vengono date in quanto incassa il tuo libro, non sul prezzo di copertina. Quindi se il libro costa 15 euro e loro decidono di vendertelo a 4 dopo due mesi, tu prendi le provvigioni su 4 e non puoi nemmeno rifiutare il cambiamento di prezzo, anzi, non sono tenuti manco ad avvertirti della cosa. Oltretutto, sarebbe anche da capire cosa si intende per incassi della casa editrice, se al netto di spese che non dovrebbero essere dovute all'autore o meno.
×