Vai al contenuto

Axer_Phoenix-T.Pjc

Utente
  • Numero contenuti

    41
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

1 Neutrale

Su Axer_Phoenix-T.Pjc

  • Rank
    Sognatore
  • Compleanno 23/04/1990

Contatti & Social

  • Sito personale
    http://www.youtube.com/user/UnLibroDaVivere

Informazioni Profilo

  • Genere
    Maschio
  • Interessi
    Ho aperto un canale Youtube per creare la prima serie di video-racconti.
    TIME CAPSULE
  1. Axer_Phoenix-T.Pjc

    Come distruggere ... ?

    Magari all'altezza di uno scambio potrebbe essere più efficace Comunque bisogna pensare bene a un'idea che vada bene.
  2. Axer_Phoenix-T.Pjc

    Come distruggere ... ?

    Per i binari mi è venuta un idea che esalti la loro indole cattiva Cospargere il binario per una ventina di metri con dell'acido che corroda il metallo. Immagina l'effetto, niente fatica, tutta sorpresa!
  3. Axer_Phoenix-T.Pjc

    Ho appena visto Lo Hobbit...

    Visto! Direi fedele allo spirito della trilogia del Signore Degli Anelli. In questo caso, però, c'è molto più humour e mi sono scappate due o tre risate in sala Sarò stato l'unico? Comunque, bello!
  4. Axer_Phoenix-T.Pjc

    E' accettabile per un autore editing e copertina a pagamento?

    purtroppo la lista editori free, per quanto corretta e aggiornata il più possibile, va sempre presa con le pinze. Molti editori, soprattutto quelli piccoli, cambiano spesso politiche oppure non seguono una linea univoca. Aggiungiamoci che non è facile reperire testimonianze dirette su queste CE, non è difficile che in lista free finisca col trovarsi anche qualche nome che non dovrebbe starci. Specifico inoltre che trovarsi in quella lista non è sinonimo di affidabilità o buon lavoro svolto, significa solamente che non chiedono contributi. Se poi operino in maniera soddisfacente o no tocca all'aspirabte autore decidere, secondo i propri parametri. Quindi non ti conviene gettarti a capofitto nemmeno al primo contratto free che ti viene proposto, dovrai sempre valutare bene se sia adatto o no alle tue esigenze e disponibilità. Direi che hai ragione. Poi con la "fame" che c'è oggi, molte piccole case editrici sono costrette a ridimensionare le loro possibilità, e si incappa in questi spiacevoli episodi che fanno pensare che non esistano più le case editrici free...
  5. Axer_Phoenix-T.Pjc

    Pausa estiva case editrici?

    Ti conviene aspettare la metà di settembre. Magari dai un'altra occhiata al romanzo, controlla la sinossi di nuovo e di nuovo. Sono sicuro che un mese in più di attesa può far solo bene per rifinirlo meglio
  6. Axer_Phoenix-T.Pjc

    personaggi esistiti, storia inventata: è possibile?

    Concordo, è un metodo parecchio utilizzato in molte opere. Potrebbe funzionare
  7. Axer_Phoenix-T.Pjc

    Mi chiedevo... tra narrazione e dialogo quale vi riesce più lunga?

    Anche se in ritardo, ringrazio tutti per le risposte
  8. Axer_Phoenix-T.Pjc

    Mi chiedevo... tra narrazione e dialogo quale vi riesce più lunga?

    Direi che hai ragione. Anche in base al contesto che si vuole enfatizzare, si ha il bisogno di ricercare un equilibrio personale che non discenda per forza da preconcetti. Eppure mi chiedo come si regolino gli altri Fatevi avanti
  9. Axer_Phoenix-T.Pjc

    Mi chiedevo... tra narrazione e dialogo quale vi riesce più lunga?

    Non so se dal titolo mi sono spiegato, ma mi è sorto un dubbio. Rileggendo il romanzo che sto scrivendo, mi sono accorto che in un rapporto di quantità da 1 a 5, riempio le pagine con 3/5 di dialogo e 2/5 di narrazione "indicativamente." Questo perché amo molto far sviluppare la narrazione sulla base del dialogo, e non su lunghe sequenze narrate. Sto forse sbagliando? Secondo voi qual'è il giusto bilancio tra dialogo e narrazione? Ex
  10. Axer_Phoenix-T.Pjc

    Ma voi come fate per migliorare?

    Questo io l'ho sempre dato per scontato Fidati Jack, molta gente non riesce a terminarlo, proprio perché crede che non sia in grado di migliorarlo...
  11. Axer_Phoenix-T.Pjc

    Ma voi come fate per migliorare?

    Credo che il modo migliore per accorgersi del livello che abbiamo raggiunto in un romanzo, per capire cosa si deve fare per migliorarlo, sia quello di completarlo. Dopo che l'hai fatto, ti accorgi degli innumerevoli strafalcioni che contraddistinguono la narrazione, come se fossero loro i protagonisti della tua storia. Una volta che li accetti, cominci a rimboccarti le maniche per estirparli. A quel punto, però, si deve fare molta attenzione, poiché basta poco per ricadere in ciò che si era scritto in precedenza. Poi, le letture e lo scrivere aiutano, ma sopratutto, bisogna portare a termine un lavoro così da vedere l'insieme di ciò che si è scritto
  12. Axer_Phoenix-T.Pjc

    Luoghi comuni letterari

    Penso che un altro luogo comune sia quello del protagonista, che riesce sempre a risolvere la situazione, pur se questa sembra difficile... beh, in fin dei conti succede quasi a tutti i romanzi...
  13. Axer_Phoenix-T.Pjc

    Il comportamento delle case editrici

    Leggere qui della tua futura pubblicazione mi ha dato gran "gioia" (scusami il gioco di parole) Grazie alle testimonianze di persone come te, riesco a sentire qualcosa dentro; la scintilla che ciò che vuoi realizzare possa ardere in fururo... Qui siamo una grande famiglia, e chi prima, chi dopo, lasceremo la grande casa del Writer's Dream per andare incontro al nostro destino, e adesso, sento soltanto il bisogno di migliorarmi ed aumentare il mio livello per potervi raggiungere. Non mollate, perché è per persone come voi che la mia anima non si spegnerà, neanche davanti ad una tempesta. Grandi e siceri Auguri.
  14. Axer_Phoenix-T.Pjc

    Bambina di due anni morta investita e ignorata da tutti

    Una cosa aberrante... non, non riesco a capacitarmi di quanto visto... perché mi domando, perché!
  15. Axer_Phoenix-T.Pjc

    Morto Marco Simoncelli, 24 anni

    So che per voi forse non significa niente, so che non potete sentirlo quanto lo sento io o magari un'altra persona. Ma almeno, la consapevolezza che qualcosa di questo accada ad un ragazzo e ad un amico, di quanto possa essere segnante e straziante nella vita di chi lo vive attorno, di chi ne ha sentito la passione, di chi si è specchiato nei suoi sogni, di chi si è emozionato ed ha gioito, di chi ha pianto questo maledetto giorno, bisogna soltanto accettarla. Perché, almeno l'umanità, non la dobbiamo perdere. Chi ha modificato il titolo del topic, se ha coscienza, e lo vuole dimostrare, lo riporti nuovamente all'originale, perché riconoscere uno sbaglio, per me, è pur sempre un segno umano...
×