Vai al contenuto

ViolentlyViolet

Utente
  • Numero contenuti

    6
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su ViolentlyViolet

  • Rank
    Sognatore

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. ViolentlyViolet

    Danni da armi da fuoco

    Grazie Alan, molto interessante la pagina che mi hai linkato Sul grosso calibro sono un pò scettica, a ripensarci, credo farebbe troppo danno con un giubbotto "standard", devo informarmi sulle lesioni provocate da un colpo comunque fermato dalla protezione...
  2. ViolentlyViolet

    Buonaseraaaaa

  3. ViolentlyViolet

    Buonaseraaaaa

    Grazie, vado a leggere
  4. ViolentlyViolet

    Bulimia, Eating disorder: testimonianze e cure

    So che il topic è di cinque anni fa ma, se qualcuno fosse interessato, consiglio questo forum (in lingua inglese) www.whyeat.org si parla di disturbi alimentari di ogni genere, in modo molto candido. Non ci sono psicologi ma persone che vivono questi disturbi sulla propria pelle.
  5. ViolentlyViolet

    Danni da armi da fuoco

    Cercherò di essere sintetica: il protagonista del mio romanzo si trova coinvolto in un conflitto a fuoco e viene colpito tre volte, la prima di striscio ad un braccio, le altre due al busto. La scena è drammatica, si deve temere per la sua sopravvivenza e credere (sia il lettore che il protagonista e il primo a soccorrerlo) sia morto. Di per sè non sarebbe difficile ma lui indossa un giubbotto anti-proiettile (non mi viene in mente una scappatoia per evitarlo, trattandosi di GPG in servizio presso una banca). Munisco il rapinatore di arma di grosso calibro o c'è possibilità che possa far danno anche con una 9mm o giù di lì? In caso, che tipo di danno potrebbe provocare? Inoltre, il protagonista deve premere il grilletto ma non partirà nessun colpo al primo tentativo. E' verosimile che la pistola (una semiautomatica) si inceppi? Con quale modello è più probabile accada? O è meglio che scriva che ha dimenticato di togliere la sicura?
  6. ViolentlyViolet

    Buonaseraaaaa

    Salve forum! vi ho trovati cercando informazioni per una scena del romanzo che sto provando a scrivere. Sono una semplice dilettante con in testa una storia, che ha all'attivo solo una manciata di racconti horror fatti leggere agli amici e un romanzetto rosa scritto di getto dopo l'esame di maturità. Stavolta volevo cimentarmi con qualcosa a metà tra i due generi, una storia un po' alla King secondo la mia migliore amica. Scrivo per puro piacere personale, per svagarmi, sinceramente non ho mai pensato di far leggere le mie "opere" ad un editore. E questo, per il momento, è quanto.
×