Vai al contenuto

Lucky83

Scrittore
  • Numero contenuti

    36
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

11 Piacevole

Su Lucky83

  • Rank
    Sognatore
  1. Come si diventava ufficiali tedeschi prima del 1933?

    P.s. necessito anche di sapere con quale grado si usciva da queste scuole precedenti alle Napolas....
  2. Come si diventava ufficiali tedeschi prima del 1933?

    Ciao WD! Sto creando la caratterizzazione dei personaggi principali del mio romanzo, ma mi trovo impantanato in un dubbio.. Ho fatto delle ricerche, e ho visto che dal 1933 il nazismo aveva creato delle scuole dal quale ricavare (anche) gli ufficiali dell'esercito nazista. Queste scuole si chiamavano Napolas ( https://en.wikipedia.org/wiki/National_Political_Institutes_of_Education ). La mia domanda è la seguente, prima della fondazione delle Napolas, come si diventava ufficiale dell'esercito tedesco..? In quale città era presente una sede per affrontare questi studi? Questi studi quanti anni richiedevano? Ve lo chiedo perché devo decidere la storia personale dei personaggi, come consigliano di fare pressoché tutti i libri, e devo decidere l'età di un personaggio principale, e per fare questo devo fare un paio di calcoli..
  3. Grazie mille @ElleryQ ! I tuoi suggerimenti mi sono utilissimi, sto facendo una gran fatica a delineare la trama di questo romanzo, anche perché il tempo a mia disposizione si è dimezzato per via di un part time lavorativo, e mi trovo in una fase dove ancora regna la confusione, dove ho troppa carne al fuoco, e ancora di giorno in giorno la trama prende grandi cambiamenti, dandomi poca stabilità.. Tuttavia sono ottimista, sto lavorando alle cose che piu avevo lasciato in disparte, come la caratterizzazione dei personaggi, e piano piano sto ottenendo dei risultati. Comunque, ancora grazie mille, i tuoi suggerimenti sono sempre ottimi!
  4. P.s. si accettano anche suggerimenti su come procedere, non vi chiedo di fare tutto voi, è solo che io non ho proprio idea di come muovermi..
  5. Carissimi amici di Wd, mi rivolgo a voi per una parte particolarmente complessa del mio romanzo.. ma che forse si rivelerà essenziale per arrivare a completare la progettazione della trama. Il mio protagonista è un bambino di circa 10 / 12 anni.. che partirà per un lungo viaggio alla scoperta di se stesso per scoprire il significato del suo sogno ricorrente (e che durante il viaggio capirà di dover capire molto di più che un semplice sogno). Ciò che vi chiedo è questo : 1) i sogni ricorrenti sono messaggi dell'inconscio, che riguardano il passato, o il presente? Nascono insomma, da un bisogno di mettere apposto un trauma del passato, oppure dal bisogno di mettere apposto la situazione che si vive nel presente? 2) Ho bisogno di un sogno ricorrente dal quale uno psicologo (con le conoscenze in possesso nel 1955) possa capire : a) che il bambino ha una ferita da privazione [ha sofferto la fame quando era sotto i 5 anni] b) che il bambino non ha conosciuto il padre [quindi padre percepito come assente] c) che nella prima infanzia il bambino ha vissuto situazioni di paura presenti piuttosto spesso [scoppi di bombe, anche non distanti, situazioni di guerra] d) che nella prima infanzia il bambino ha spesso vissuto al buio e) che la madre gli è sempre stata accanto, ma poi a un certo punto è morta. Grazie a tutti voi, vi abbraccio.
  6. Aiuto per una vicenda secondaria

    Ipotesi : La donna viene punita e reclusa perché : a) come partner sessuale ha scelto un ragazzo malato e non si è quindi documentata bene su lui b) come partner sessuale ha scelto un ragazzo che ha una malattia ereditaria (e quindi la figlia avrebbe la malattia per tutta la vita) c) durante il rapporto sessuale ha passato al ragazzo una malattia (la candida può esser presa anche dai maschi ad esempio?) d) ha detto al suo partner sessuale che lo preferisce al leader della setta e) durante l'orgasmo ha bestemmiato (se han paura del diavolo saranno religiosi...) Qualcuna di queste idee ti sembra adatta?
  7. Lo scrittore da un solo libro

    Credo che bisogna avere tante passioni per riuscire a scrivere tanto e bene, siete d'accordo?
  8. Sono troppo sintentico

    Ciao @franco1961 ! Ti capisco benissimo.. ho il tuo stesso problema.. La tecnica di riuscire ad allungare un testo, si chiama digressione... che significa : Deviazione del discorso, nel quale vengano a inserirsi temi o argomenti più o meno lontani da quello centrale. Ad esempio, se racconti di quando sei entrato nell'appartamento di una persona, puoi raccontare dei ricordi che ti evoca fare quelle scale... della prima volta che sei andato a trovarla.. o dei litigi con i vicini di casa..
  9. "The inheritance" non riesco a trovarlo.. ma ho trovato Baby Boom! Grazie a tutti per i mille consigli. Ottima la scaletta di GiD!
  10. Grazie @Anna Magic , è un contributo utilissimo.
  11. L'Archetipo del Personaggio

    Ottimo post! Pieno di info... ancora non sono riuscito a leggere tutto infatti : )
  12. Sentirsi pronti al lancio e non saltare

    @Stellina_90 Hai provato a fare Brainstorming?? Si tratta di scrivere su un foglio qualunque idea ti venga in mente, anche le peggiori.. e poi scegliere l'idea migliore tra quelle e svilupparla..
  13. Due domande ( riguardo storia e psicologia )

    Grazie mille
  14. Alberi: la Quercia

    https://it.wikipedia.org/wiki/Ghianda Qui nelle prime righe trovi un piccolo elenco di animali che si nutrono di Ghiande.. forse può essere utile.. in permacultura viene consigliato di piantare querce se si hanno maiali, in modo da sfamarli gratis nei mesi in cui cadono le ghiande.. Buon Lavoro!
  15. Ultimamente ho visto due film, dove in entrambi, un personaggio principale, aveva formato un trauma che lo portava a essere incapace di provare rabbia. Come avviene questo meccanismo? Quali traumi lo possono indurre? Ha un qualche legame con il narcisismo? Quali tipi di Sub Personalità possono divenire dominanti in una persona che ha contratto questo problema? e a quale età potrebbe risalire l'origine di questo trauma? e ancora, è correlato a una precisa figura genitoriale (madre e padre), o può essere stato creato da entrambi? Informandomi sulla questione son venuto a sapere che non si reprime solamente la rabbia, ma si puo reprimere anche l'amore; sapete dirmi come questo avviene? Grazie.
×