Vai al contenuto

Midnight

Utente
  • Numero contenuti

    99
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su Midnight

  • Rank
    Sognatore
  • Compleanno 04/06/2011

Contatti & Social

  • Sito personale
    http://code218.blogspot.it/

Informazioni Profilo

  • Genere
    Maschio
  • Provenienza
    Hivebent
  1. Midnight

    Siete ricchi e potete comprarvi la macchina dei sogni

    La Continental GT mi sembra l'ideale per questa situazione, volendo c'è anche la GTC cabrio.
  2. Sì, almeno i principali li cerco sempre. Una volta ho scoperto di aver dato a un personaggio il nome di una pornostar
  3. Midnight

    Domande sullo stato etico

    Tranquillo, anche se tutti ti considerano un coglione in divisa non vuol dire che pensino lo stesso anche di tutti gli altri tuoi colleghi sparsi sul territorio nazionale.
  4. Midnight

    Fanfictions

    Anch'io ho un account su EFP, anche se non ho mai pubblicato grandi cose. La FF per me è principalmente un omaggio all'opera originale dell'autore e devo dire che di solito non mi piace molto prendere i suoi personaggi e far fare loro cose che in realtà non erano previste XD Quindi più che altro prendo in prestito il "mondo" narrativo creato dall'autore originale e lo uso per far muovere miei personaggi alle prese con le loro vicende. Ho scritto di robe tipo Medal of Honor, Resident Evil, Full Metal Panic e anch'io mille anni fa Naruto. Di recente mi era venuta voglia di scrivere qualcosa su Assassin's Creed
  5. Midnight

    Semtex

    Storia antica? Hmmmmm, forse quello era l'altro Mid / Midnight Children, non ricordo di aver discusso di storia xD
  6. Midnight

    Semtex

    Ciao, il Semtex e il resto degli esplosivi plastici o gomma sono stabili, cioè non esplodono se gli spari contro, se gli dai fuoco, se li prendi a bastonate, eccetera. Per innescarli è necessario usare delle apposite capsule detonanti, altro non sono che micro cariche esplosive che vengono inserite direttamente nell'esplosivo di turno. Immagina una specie di penna stilo metallica corta, da una parte sarà collegata al dispositivo di detonazione e invece l'altra parte la si inserisce direttamente nel panetto del plastico. Quando si innesca l'esplosione del primario, cioè la capsula detonante, quella si porta dietro anche il secondario, cioè l'esplosivo vero e proprio. Il dispositivo d'innesco può essere più o meno sofisticato: da un radio detonatore militare a un semplice percussore, dipende da che tipo di ordigno stiamo costruendo. Da quello che ho capito, il tuo personaggio ha bisogno di scegliere lui il momento esatto dell'esplosione, dopo che tutti quanti gli obiettivi hanno fatto ingresso nell'edificio, quindi ha bisogno di una detonazione controllata a distanza. Se non ha un radio detonatore se ne può costruire uno da zero, o più semplicemente modificare un telefono cellulare o qualcosa del genere. Si può anche usare un meno sofisticato collegamento fisico con un cavo elettrico che corre dall'ordigno alla postazione del personaggio. Ma se il personaggio è riuscito a procurarsi del Semtex, penso non abbia problemi a recuperare detonatori e inneschi militari. Visto che l'esplosione si sfoga all'interno di un edificio (per uccidere quattro persone chiuse in una stanza basta una quantità minima di questo tipo di esplosivo, non è necessario far implodere o addirittura esplodere l'edificio), l'unico vero pericolo per il personaggio è rappresentato da eventuali detriti, basta che si trovi riparato da qualche parte, anche solo dall'altra parte della strada. Ovviamente può anche scegliere di starsene bello lontano con in mano un binocolo per controllare l'arrivo dei bersagli, gli basta rimanere nel raggio d'azione del detonatore, qualunque esso sia.
  7. Midnight

    Festeggiamo il nostro supercritico Unius

    Tanti auguri in ritardo : )
  8. Midnight

    La maledizione di Ondine - Valentina Barbieri

    Congratulazioni!
  9. Midnight

    Aerei militari: bombardieri

    Di bombardieri ce n'erano un po' di tutti i tipi, da quelli più piccoli e agili, a quelli da alta quota e ampio carico bellico e raggio d'azione. Mi sembra di capire che siano quest'ultimi a interessarti, i bombardieri pesanti. Gli Stati Uniti hanno adoperato quattro modelli di bombardiere pesante, oltre al B-29 c'erano anche il B-32 (mi pare costruito in pochi esemplari), il B-24 e il più vecchiotto B-17. Altre nazioni come Gran Bretagna o Germania avevano i loro modelli. Si tratta di aerei che in comune avevano un'ampia fusoliera per accomodare equipaggio, carico bellico e grosse quantità di carburante, e una grossa ala sulla/sotto la quale trovano posto solitamente quattro motori. L'equipaggio di un bombardiere pesante contava circa una decina di persone: il pilota, che era anche il leader del gruppo, e il secondo pilota ovviamente erano incaricati di far volare il velilvolo; poi venivano il bombardiere, che azionava i comandi di apertura portelli e sgancio ordigni; il navigatore, che tracciava rotta e posizione del l'aereo; il tecnico di volo, che si occupava di manutenzione e corretto funzionamento di apparati elettronici e meccanici; operatore radio e operatore radar; e un numero varaibile di mitraglieri laterali. Come mai i mitraglieri? Un bombardiere pesante per colpire efficamente un obiettivo doveva volare in linea retta e a velocità costante, nei limiti del possibile. Questo faceva sì che fosse un bersaglio ideale per gli aerei caccia e intercettori del nemico, allora i mitraglieri erano incaricati di tenere alla larga gli intercettori nemici e proteggere così il bombardiere. Le armi erano installate un po' da tutte le parti per cercare di coprire ogni direzione; soprattutto a ore sei, ma anche ai lati, sotto e sopra. I caccia di scorta spesso non avevano autonomia sufficiente per scortare i bombardieri pesanti nei loro raid, dato che erano studiati per colpire il nemico in profondità nel suo territorio, allora si era pensato che l'alternativa migliore fosse armare pesantemente i bombardieri e farli volare in formazioni il più possibile compatte, così da formare un "riccio" irto di mitragliatrici di grosso calibro che rappresentasse una buona difesa contro i caccia interecettroi del nemico. L'altro grosso pericolo che i bombardieri dovevano affrontare era l'artiglieria conraerea. Mitraglaitrici e cannoni antiaerei erano disposti a difesa degli obiettivi più sensibili, per colpire gli aerei degli attaccanti con raffiche oppure proietti d'artiglieria studiati per esplodere a una certa altitudine, lanciando schegge e frammenti in ogni direzione. I primi indumenti antischeggia sono proprio stati adoperati dagli equipaggi dei bombardieri pesanti, non dai soldati di fanteria, appunto per difendersi dai proietti d'artiglieria contreaerea. Erano chiamati "flack jackets" o"flack vests" proprio da "flack" che era l'artiglieria antiaerea. Il bombardiere, inteso come l'ufficiale addetto al bombardamento, operava con un qualche tipo di organo di mira ottico e con un quadro strumenti dal quale comandava apertura e chiusura dei portelli del vano bombe e lo sgancio delle stesse. Dipendeva dal modello dell'aereo, potevano esserci leve meccaniche, levette elettroniche, pulsanti, varie combinazioni. Piloti, navigatori e addetti al bombardamento erano ufficiali; tecnici di volo, operatori radar, radio e mitraglieri normalmente erano militari di truppa o sottoufficiali. In ogni caso gli equipaggi dei bombardieri pesanti svolgevano un compito molto pericoloso e molto complicato, quindi erano sottoposti a un addestramento specifico. Equipaggi e aerei di qeul tipo rappresentavano anche un discreto investimento per la loro Nazione, quindi si avevano tutte le intenzioni di massimizzare le loro probabilità di tornare a casa sani e salvi. Mi pare di aver risposto a tutti i dubbi. Come detto, Wikipedia può essere una buona fonte di informazioni per argomenti di qeusto tipo, se la consulterai ti consiglio comunque la Wiki inglese.
  10. Midnight

    Perdere quello che scrivo.

    Anche io mi aggrego Non faccio molti backup del mio lavoro, ho solo PC e chiavetta, infatti sto anche meditando se usare anche una cosa tipo Google Drive per mettere gli scritti al sicuro da eventi catastrofici Extinction Level Event
  11. Midnight

    Deragliamento di un treno

    Ostacolo sui binari?
  12. Midnight

    Censimento: chi scrive fantasy?

    "scrivo fantasy" è una parola grossa, però ci provo (u no what I mean XD) E leggo libri e manga fantasy, guardo fantasy in tv e gioco fantasy con i videogiochi.
  13. Midnight

    L'ultimo film che avete visto

    In questo periodo mi sto riguardando i film di Hornblower.
  14. Midnight

    Sigle e spezzoni dei nostri anime preferiti

    Anni fa erano belli anche i cartoons occidentali, altroché! Darkwing Duck Gargoyles
×