Vai al contenuto

Sherlock Holmes

Utente
  • Numero contenuti

    801
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni vinti

    3

Tutti i contenuti di Sherlock Holmes

  1. Sherlock Holmes

    Porto Seguro Editore

    @Serena79 Un paio di mesi circa... A volte rispondono in meno tempo, a volte ne fanno passare un po' di più... Dipende dal periodo e dalla quantità di manoscritti che hanno.
  2. Sherlock Holmes

    Porto Seguro Editore

    E comunque questa CE, parlo per esperienza personale, le presentazioni le organizza. Ovviamente, come per tutte le piccole CE, anche l'autore deve metterci del suo.
  3. Sherlock Holmes

    La setta

    Giovanni Profeti, ex profiler dell'FBI dal passato tormentato, si trasferisce a Montregnoli, un piccolo paese della campagna fiorentina. La sua vita scorre tranquilla, lontana dai fantasmi da cui era fuggito, fino a quando la cittadina non viene sconvolta dal ritorno improvviso di Anna, una giovane donna scomparsa inspiegabilmente un anno prima. Anna non parla e nessuno riesce a stabilire un contatto con lei. Per questo motivo, su suggerimento di Girolamo, un enigmatico anziano del paese, il padre della ragazza chiederà aiuto proprio a Giovanni. Profeti, suo malgrado, inizierà un lavoro con la ragazza che lo porterà nei meandri più oscuri della sua mente, ben sapendo che per farle superare il trauma dovrà farle riaffiorare i ricordi delle esperienze traumatiche subite. Ciò che emergerà dai ricordi di Anna catapulterà Giovanni nel mondo delle sette a sfondo satanico e della stregoneria. Ma niente è mai come sembra e questo Profeti l'ha imparato sul campo fin dai tempi in cui lavorava come profiler. Anche in questo caso si troverà nella condizione di dover andare oltre le apparenze spingendosi ai confini della giustizia pur di far emergere la verità; trovandosi di nuovo di fronte a gravi pericoli per la sua vita e per quella di chi gli è accanto.
  4. Sherlock Holmes

    Incubo del furto d'idea:paranoia o rischio concreto?

    L'Idea è sempre copiata. Basti pensare a quanti hanno cavalcato l'onda di alcuni romanzi di successo, prendendone l'idea generale e adattandola in contesti diversi o realtà diverse. Per esempio... Hunger Games Ci sono almeno un paio di trilogie che hanno qualcosa in comune a livello di idea... Dire quale sia il capostipite è difficile, ma di sicuro il successo del primo ha fomentato altri autori a seguirne il filo. Oppure quanti romanzi di vampiri si assomigliano? Io credo che se una CE riceve un bel romanzo, non perda tempo a passare l'idea a altri autori... Diverso è se, in quel romanzo, l'unica cosa buona fosse stata appunto, solo l'Idea. Ma non conosco i romanzi in questione e quindi non posso affermarlo. P.S: Con questo non voglio dire che sia giusto rubare le idee. Ma una domanda mi pongo: perché parlare di un'idea con una casa editrice prima ancora di scrivere un romanzo? Come giustamente è stato detto, una buona idea non è sinonimo di buon romanzo. E le CE vendono romanzi, e non idee.
  5. Sherlock Holmes

    L'incubo delle presentazioni a rischio flop

    Non si tratta di una vera presentazione, bensì di un appuntamento in cui la casa editrice presenta le nuove uscite. Ognuno interviene per 5 minuti circa e parla in grandi linee del proprio libro, di solito introdotto da qualcuno della casa editrice. Un appuntamento soft, in cui avrai l'occasione di conoscere altri autori. Non ti preoccupare se non venderai molte copie in questa occasione, perché ci sarà molta gente, ma la maggior parte saranno lì perchè amici di qualche autore e quindi predisposti all'acquisto del suo libro. Difficilmente si getteranno in spese folli comprando più libri Venderà di più chi porterà più persone... Ma ripeto, non ti preoccupare. Se è la tua prima presentazione e il tuo primo libro pubblicato, sfrutta questo appuntamento come un'esperienza. Cerca di presentarti agli altri autori, magari ne potrebbe scaturire una bella collaborazione a livello di presentazioni future o di canali per avere recensioni. Il lavoro promozionale del tuo libro comincerà successivamente a quella presentazione. P.S: Io ho partecipato a quella stessa tipologia di serata (della stessa C.E) il 28 settembre. I lbri ci hanno messo circa 10 giorni per entrare nel circuito distributivo... Tu inizia a parlarne... e organizza presentazioni.
  6. Sherlock Holmes

    Porto Seguro Editore

    Mi sono affidato anch'io a loro per il mio terzo romanzo. Per adesso ci sono cose positive (come la trasparenza e le iniziative) e cose un po' meno positive (l'editing per esempio non è stato proprio il massimo) però al momento è troppo presto per dare un giudizio definitivo. Sono piccoli e giovani, ma si danno da fare, soprattutto pcon le presentazioni. Non riservano cattive sorprese, perché sono chiari fin da subito sulle loro possiblità. Sono distribuiti da Libro.co e questo li rende ordinabili un po' ovunque e presenti nelle piattaforme online (IBS, MondadoriStore ecc..) Vi darò un giudizio più esaustivo in seguito...
  7. Sherlock Holmes

    Edizioni e/o

    Per chi fosse interessato/a, aperta da oggi la finestra di settembre per l'invio di manoscritti.
  8. Sherlock Holmes

    Golem Edizioni

    A Luglio uscirà il mio secondo romanzo con questa CE. Loro non sono a pagamento e nemmeno a doppio binario. Se ti hanno detto di passare sotto un editing privatamente è perché evidentemente il tuo romanzo lo ritengono interessante ma bisognoso di troppo lavoro, che dovresti fare tu autore e non loro. Vi dico come hanno lavorato con i miei: Il primo non aveva bisogno di grosse cose, quindi è passato sotto l'editor, pochi ritocchi ed è andato in stampa. Il secondo invece ha avuto bisogno di un po' di lavoro in più. Prima l'editor mi ha detto le cose che andavano riviste, poi dopo aver rimandato il manoscritto mi sono state riportate un paio di particolari da affinare. Quindi dopo rilettura da parte dell'editor è passata sotto la correzione bozze... Adesso sono in fase di rilettura della bozza (già inviatami due volte) di stampa... Lavoro prima di mandare un libro in stampa ne fanno tanto... ti seguono prima, durante e dopo.
  9. Sherlock Holmes

    Golem Edizioni

    Confermo la serietà e il loro essere assolutamente free. A luglio pubblicherò sempre con loro il mio secondo romanzo e posso affermare che Giancarlo è un editore serio. Ti seguono passo passo, hanno un editor molto brava, e sono distribuiti da Messaggerie. Sono presenti al salone del Libro a Torino in cui ogni anno organizzano presentazioni, firma copie e molti eventi. Nonostante siano una giovane realtà, stanno crescendo molto. P.S: Ciao Luigi...
  10. Sherlock Holmes

    Il gioco del Testo Alfabetico

    Pasquale chiamò l'hotel a mezzogiorno: voleva informarsi bene. Una zotica offersemi grandi ubriacature: subito emerse da quell'angusto teatrino Ignazio. Fuggiva orripilato, ringhiando nervosamente epiteti particolari. "Ciao, l'hanno ammazzato, ma vive in beatitudine!" Una zombie oscena grugniva: " Uhè, sono esasperata, Davide! Quattro amici, tremilaseicentosettantuno idioti fremono." Osservò RNEPCLHAMVIBUZOGUSEDQATIFO
  11. Sherlock Holmes

    Il gioco del Testo Alfabetico

    Pasquale chiamò l'hotel a mezzogiorno: voleva informarsi bene. Una zotica offersemi grandi ubriacature: subito emerse da quell'angusto teatrino Ignazio. Fuggiva orripilato, ringhiando nervosamente epiteti RNEPCLHAMVIBUZOGUSEDQATIFO
  12. Sherlock Holmes

    Diventa Sostenitore

    Complimenti e benvenuti ai nuovi Blu...
  13. Sherlock Holmes

    Mi presento

    Benvenuta...
  14. Sherlock Holmes

    Sono Francesca e sono strana

    Benvenuta Francesca...
  15. Sherlock Holmes

    Tautogrammiamo insieme?

    Radicali ridicoli ruzzavano rabbiosi rotolando ruote roventi. Raffaele responsabilizzò ruspanti ragazze: regalateci rutti ragionevoli. Lettera B...
  16. Sherlock Holmes

    Il gioco del Testo Alfabetico

    Pasquale chiamò l'hotel a mezzogiorno: voleva informarsi bene. Una zotica offersemi grandi ubriacature: subito emerse RNEPCLHAMVIBUZOGUSEDQATIFO
  17. Sherlock Holmes

    Smettere di fumare - il fumo in generale

    Questo è il punto fondamentale, ma non si tratta solo di volontà, ci deve essere anche la tranquillità emotiva, la serenità... tutto il contorno insomma, in modo tale che un'incazzatura o un momento di nervosismo o tristezza non ti portino subito a ricominciare Beh certo, devi avere una situazione di tranquillità e serenità. Però penso che a un fumatore, se non è abbastanza tranquillo, non viene nemmeno in testa l'idea di smettere di fumare La volontà di smettere è qualcosa che scatta nella testa... non saprei nemmeno io definirla. Decidi di smettere e basta.
  18. Sherlock Holmes

    Smettere di fumare - il fumo in generale

    Dopo aver fumato per quasi trent'anni una media di 20 sigarette al giorno, il 14/07/14 ho deciso di smettere. Ti dico subito una cosa... non esiste un metodo infallibile che vada bene per tutti. L'unica cosa indispensabile è la tua testa. Devi volerlo tu... fortemente. Sì, perchè un "fumatore" ti dirà sempre che non riesce a smettere ma vorrebbe, quando in realtà, il "fumatore" non smette perchè gli piace fumare. NOn è facile... è vero. Ma non per colpa della nicotina. Di quella, dopo una settimana, già non ne senti più il bisogno. È tutto il resto che ti frega, che ti manca... La gestualità. Io avevo provato varie volte a smettere (cerotti, libri e altro) ma ciò che veniva a mancarmi era proprio il sentirmi la sigaretta tra le dita. Tu devi solamente trovare il tuo diversivo. Per esempio, non è vero che la sigaretta elettronica è inutile. Forse a qualcuno non sarà servita... ma per me è stata indispensabile. Il 14 Luglio 2014 ho regalato la busta del tabacco a un amico, mi sono comprato la sigaretta elettronica e non ho più toccato una sigaretta. Quando mi veniva la voglia di fumare, quando sentivo il bisogno di avere la sigaretta tra le dita, prendevo quella elettronica. All'inizio aveva nel liquido la nicotina (prima a 8, poi a 4 e infine a 2) perchè i primi giorni non è stato facile. Usavo quella elettronica come fosse un ciuccio. Però, con il tempo, sentivo sempre meno il bisogno di fumare, fino a quando iniziai a non ricordare nemmeno più dove avessi messo la sigaretta elettronica. È ovvio, se decidi di usare quella elettronica, non fare come tanti che usano un po' quella e un po' le sigarette, altrimenti non serve a niente. Per i primi tre mesi, per quel che mi riguarda, ho avuto più difficoltà a gestire la depurazione del corpo che la voglia delle sigarette. Sì, perchè dopo i primi 15 giorni, ho iniziato ad avere problemi di afte in bocca, sinusite, abbassamenti di voce (Ho fumato per trent'anni e facendo serate di pianobar ho cantato anche per quattro ore senza mai avere un calo di voce)... Poi, magicamente, dopo tre mesi, tutto è tornato alla normalità. Oggi, dopo quasi 14 mesi, non ho più toccato una sigaretta e non so nemmeno più dove sia la mia sigaretta elettronica. Però, almeno nel mio caso, mi è stata di grande aiuto. Quindi, ce la puoi fare, se ce l'ho fatta io, ma devi essere convinto di voler smettere, perchè altrimenti ti dico fin da subito che nessun mezzo ti sarà utile. P.S: E conta relativamente anche il proprio partner. La mia compagna fuma come una ciminiera, e no mi da nessun fastidio. Al lavoro fumano... È sempre e solo la tua testa che conta. La tua convinzione in quello che ti appresti a fare. La tua motivazione interna.
  19. Sherlock Holmes

    Il gioco del Testo Alfabetico

    Zio Omero gestiva una sala enologica dietro quell'antico teatro. Infatti, fui obbligatoriamente riabilitato nell'esigente popolo circense. Loro hanno ancora molta vodka, inoltre brindano umiliando zio. Ottenevo gin ungherese senza essere dotato, RNEPCLHAMVIBUZOGUSEDQATIFO
  20. Sherlock Holmes

    Tautogrammiamo insieme?

    Vorrei vedere Venere (di Milo?) volare via veloce verso Venezia... Vezzosamente volubile... volevo verbalmente viscerar volatile... Vai... Vergine Venere... vigila, veglia, vola.... L di Lingua...
  21. Sherlock Holmes

    Il gioco del Testo Alfabetico

    Zio Omero gestiva una sala enologica dietro quell'antico teatro. Infatti, fui obbligatoriamente riabilitato nell'esigente popolo circense. Loro hanno ancora molta vodka, inoltre brindano umiliando zio. Ottenevo gin ungherese senza RNEPCLHAMVIBUZOGUSEDQATIFO
  22. Sherlock Holmes

    Il gioco del Testo Alfabetico

    Rimasi nudo e pensai che l'hotel avesse mentito vantando il buon uomo zelante onnipresente. Girovagai, urtando sedie esagonali di quarzo. Afferrai tre "infinity", fagocitando ostriche. Risvegliato, nuovamente equilibrato, piansi costernato: "Ladri! Hanno alcolici, ma vendono illusioni. Berrò ulteriormente!". Zio Omero gestiva una sala enologica dietro quell'antico teatro. Infatti, fui obbligatoriamente riabilitato nell'esigente popolo circense. Loro hanno ancora molta vodka, inoltre brindano umiliando zio RNEPCLHAMVIBUZOGUSEDQATIFO
  23. Sherlock Holmes

    Tautogrammiamo insieme?

    Sarà Sempre Stessa S... Sì? Su... Senza saper se spetta Sefora... (Chi deve dare la lettera?)
  24. Sherlock Holmes

    Il gioco del Testo Alfabetico

    Rimasi nudo e pensai che l'hotel avesse mentito vantando il buon uomo zelante onnipresente.Girovagai, urtando sedie esagonali di quarzo. Afferrai tre "infinity", fagocitando ostriche.Risvegliato, nuovamente equilibrato, piansi costernato: "Ladri! Hanno alcolici, ma vendono illusioni. Berrò ulteriormente!".Zio Omero gestiva una sala enologica dietro quell'antico teatro. Infatti, fui obbligatoriamente riabilitato nell'esigente popolo circense. Loro hanno ancora molta RNEPCLHAMVIBUZOGUSEDQATIFO
  25. Sherlock Holmes

    Il gioco del Testo Alfabetico

    Rimasi nudo e pensai che l'hotel avesse mentito vantando il buon uomo zelante onnipresente.Girovagai, urtando sedie esagonali di quarzo. Afferrai tre "infinity", fagocitando ostriche.Risvegliato, nuovamente equilibrato, piansi costernato: "Ladri! Hanno alcolici, ma vendono illusioni. Berrò ulteriormente!".Zio Omero gestiva una sala enologica dietro quell'antico teatro. Infatti, fui obbligatoriamente riabilitato nel RNEPCLHAMVIBUZOGUSEDQATIFO
×