Vai al contenuto

Anglares

Supercritico
  • Numero contenuti

    2.423
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni vinti

    21

Anglares ha vinto il 13 ottobre

Anglares ha inserito il contenuto più apprezzato di quel giorno!

Reputazione Forum

1.584 Più unico che raro

Su Anglares

Informazioni Profilo

  • Genere
    Uomo
  • Provenienza
    Roma

Visite recenti

3.843 visite nel profilo
  1. Anglares

    Lampi di Poesia 5 - Topic ufficiale

    Allora il tuo grazie va anche a @AndC
  2. Anglares

    Il ginnasta. La palestra e gli allenamenti

    @Rica eccomi da te. Tralascio l'analisi di refusi, punteggiatura e tempi verbali. Sono cose che sai gestire bene e su cui comunque di solito si soffermano molti commenti. Proviamo a entrare nel meccanismo narrativo del testo: Ci parli del protagonista che si allena con lo zio Amleto. Di seguito c'è una parte che racconta della sua rinuncia allo studio e del lavoro. Segue l'incontro con l'allenatore. Infine le prime gare e le prime difficoltà. Questo è a grandi linee il canovaccio del racconto. La coerenza della narrazione e una scrittura pulita garantiscono l'efficacia del racconto biografico. Così, una serie di informazioni vengono trasferite dall'autore al lettore in modo corretto. Siamo a un primo livello comunicativo secondo il quale il testo potrebbe anche essere un diario e non avere un respiro letterario. Il linguaggio passa per la trasformazione di un pensiero in codici che nella ricezione il lettore riconverte in pensiero. Questa traduzione avviene in un arco temporale che è quello della lettura e durante il quale si aprono molteplici livelli interpretativi. Tipici elementi della trasformazione di un testo in testo letterario sono l'empatia, la catarsi, il mutamento, la fascinazione estetica. Lo strumento per realizzare questo passaggio richiede il collegamento di un fatto particolare con uno schema universale. Questo schema crea uno scheletro all'interno del quale il lettore riconosce nel racconto qualcosa di sé. Da qui il respiro letterario di un testo. Andiamo a cercare nel testo questi schemi. I quattro nodi del canovaccio come vengono collegati? Certo, nella vita le cose avvengono per caso, o secondo una dinamica più ampia di quella iscritta in un racconto ma in un testo narrativo il lettore cerca degli schemi interpretativi. Questo lo aiuta a fare sua la storia. C'è inoltre un lavoro molto ricercato sulla parola, direi almeno su due direttrici, carichi le frasi di immagini, e in questo la scrittura ha un qualcosa di poetico. Inoltre fornisci molte informazioni tecniche. Applichiamo questi schemi al testo. Il percorso del protagonista, quello descritto a grandi linee nei quattro punti sopra, passa per delle difficoltà: il rapporto con gli amici, la scelta tra la scuola e il lavoro, la presa di coscienza delle proprie capacità atletiche, le prime gare e la necessità di arrivare a un livello competitivo. Ogni schema è un ordine geometrico nel testo, troppa simmetria tra i fatti e un significato rende il testo retorico, un eccesso di casualità lo appiattisce sul versante opposto. Simmetria e asimmetria. La chimica di un testo passa per un equilibrio tra questi due poli. Il racconto nel suo insieme comprende tre parti: le due proposte recentemente e il ginnasta. Dunque è questo l'arco temporale in cui deve compiersi nel lettore tutto il processo elaborativo. Allora c'è il riscatto verso gli amici, che di tanto in tanto dovrebbe essere presente come un eco che legittima l'impegno negli allenamenti e riaffiorare nei momenti di difficoltà. Mi sembra che questo punto funzioni abbastanza bene, ma accentuarlo renderebbe più forte il richiamo al topic del riscatto. L'aspetto della rinuncia alla scuola è detto, ma qui manca la drammatizzazione del fatto. Potrebbe essere lasciata al lettore, questo però toglie ritmo al passaggio. Sarebbe interessante introdurre qualche aspetto concreto che esprime la rinuncia alla scuola: qualche amico che non vede più, una materia che gli piaceva particolarmente e che non può più studiare... Credo che qui gli spunti non ti mancherebbero. Poi la scelta del lavoro, anche questa mi sembra troppo lasciata a sé. Citare qualche difficoltà nel nuovo lavoro renderebbe lo spessore della scelta (e della rinuncia). Nella seconda parte del racconto vai un po' di corsa. Dai molte informazioni, dall'incontro con l'allenatore alle prime gare. Parli delle difficoltà nelle prime competizioni, le dici, ma non vengono vissute dal lettore, che deve fidarsi del narratore. Forse qui, rallentare, dare anche meno informazioni ma mostrare nel vivo le difficoltà che gli fanno andare male le prime competizioni, permetterebbe al lettore di fare proprie quelle difficoltà. Facendo una prima sintesi avverto la voglia di dare al lettore molte informazioni, di raccontare molti dettagli. Questo può portare a offuscare l'elemento letterario del racconto. È una biografia o un racconto? Ovviamente è un racconto, però la domanda ci fa riflettere sul fatto che una storia può essere raccontata seguendo diversi obiettivi. Raccontando non narriamo solo dei fatti, ma un conflitto emotivo che vive, si sviluppa e si risolve nell'arco del racconto. Ecco dunque quello schema generale. La domanda dovrebbe essere sempre: perché un lettore dovrebbe interessarsi ai fatti che sto raccontando? Sto parlando di cose in cui sei molto brava, sai emozionare e appassionare un lettore. Però in alcuni passaggi, mi sembra che la voglia di dire vada a smorzare il potenziale del testo. Smontarlo e osservare i meccanismi che stanno dietro aiuta a razionalizzare quelle che altrimenti restano delle impressioni indefinite. Infine voglio tornare sul registro linguistico. Spesso usi dei termini ricercati, sui quali ho letto diverse opinioni nei commenti. Trasmetti una grande ricerca nella parola e questo aggiunge molte sfumature alla lettura. La qualità di questo lavoro va in parte a coprire quei punti meno solidi, secondo me. C'è attenzione sulla parola, un po' meno nel tirare dentro il lettore con dei meccanismi empatici. Aspetto su cui hai dimostrato spesso di saper lavorare molto bene e sono sicuro che avrai le soluzioni per rafforzare questo racconto. Un ultimo aspetto sempre sulle scelte linguistiche. Come già accennato sopra spesso il testo è molto tecnico. Oltre a essere un altro modo per fornire informazioni al lettore, è una scelta che tiene assieme due aspetti: l'interesse per un mondo raccontato con termini professionali. Di rovescio, il rischio di allontanare il lettore che non sente proprio questo bagaglio tecnico. Credo che nel racconto queste due sensazioni si contrappongono più volte. Ma nell'insieme è una ricchezza del testo e si vede che ci hai fatto un gran lavoro dietro. Ho smontato il racconto per osservarlo assieme a te da un altro punto di vista. Ho potuto farlo perché il racconto ha sostanza e ha una struttura complessa. Prendi da questa analisi gli elementi che ti servono. Buon lavoro.
  3. Anglares

    Lampi di Poesia 5 - Topic ufficiale

    Dopo aver valutato le poesie in staff abbiamo deciso di assegnare il premio a @Elisa Audino . Complimenti alla vincitrice. Visto che è stata l'edizione degli ex aequo, nel ricordare il contributo di @AndC, noto che le preferenze sono andate tutte alla prima e terza traccia con quattro scelte ognuna, e zero la seconda. La traccia più ritmica non vi ha ispirato. Vi aspetto alla prossima edizione che sarà su...
  4. Anglares

    Il Giglio e la Rosa

    @Regina D'Autunno i commenti allegati sono insufficienti per postare un proprio racconto. Chiudo. Per riaprire la discussione dovrai inviare a uno staffer il link di nuovi commenti più esaustivi.
  5. Anglares

    Il colore del mare [nuova versione]

    @Giulia Consiglio il link al commento non funziona, lo riporto qui.
  6. Anglares

    Richieste cancellazioni Racconti, Poesie o Storie

    @Mariner P Fatto. Considera che non sempre riusciamo a gestire queste richieste subito.
  7. Anglares

    Lampi di Poesia 5 - Topic ufficiale

    Questo è l'esito del vostro voto: @ivalibri @Ippolita2018 @Eudes @Thea @Elisa Audino a 3 voti @mina99 1 voto @Totem @Emy 0 voti Complimenti a tutti i partecipanti e ai 5 più votati. 5 vincitori su 8 partecipanti ci sembrano un po' troppi per cui lo staff valuterà a chi assegnare la targhetta premio per questa edizione. Aldilà di questa piccola formalità, quello che conta è che le vostre poesie siano arrivate ai partecipanti e ne abbiate avuto degli spunti utili per la vostra scrittura.
  8. Anglares

    Lampi di Poesia 5 - Off Topic

    Non mi hai convinto. Devi solo sforzarti di tradurre in parole le tue impressioni. Sono sicuro che avrai degli spunti interessanti da condividere con gli altri.
  9. Anglares

    Il colore del mare

    @Giulia Consiglio non occorre riportare tutto il commento, basta il link.
  10. Anglares

    Monologo allo Sconosciuto

    @teotode benvenuto nel WD. Invitiamo sempre i nuovi iscritti a presentarsi nella sezione d'ingresso: https://www.writersdream.org/forum/forums/forum/3-ingresso/
  11. Anglares

    I racconti della Decima Luna - Quinto ciclo

    Mentre ero online per la gestione di LP sono riuscito a portarmi avanti con le letture. Ecco la scelta per la mia settimana: @Roberto Ballardini con God Bless America Complimenti!
  12. Anglares

    Lampi di Poesia 5 - Off Topic

    @Totem buongiorno a te. Sulla questione del voto ti sono venuto incontro, ho tenuto conto della disponibilità degli altri che si sono espressi e ho trovato il tutto ragionevole. Questo è un contest periodico a cadenza mensile, a volte è più partecipato e a volte meno. La sua brevità non rende sempre possibile la partecipazioni a tutti. Molti passano comunque per un saluto o danno un contributo con un fuori-concorso. Vi invito a dare un'occhiata nella sezione poesia, anche se non sono in gara, comunque esprimono altre interpretazioni delle tracce su cui avete lavorato. L'aspetto su cui riflettere è che questa è una community fatta di persone che si interessano di scrittura in vario modo. La cosa importante di questi momenti, e di tutta l'attività in officina, è la condivisione, lo spirito di gruppo e la voglia di aiutarsi. Sia quando siamo in molti che quando siamo in pochi. Conta la qualità del percorso che si fa assieme più che la quantità. In conclusione lavoriamo per migliorare sempre questo spazio e sono sempre benvenuti contributi e suggerimenti.
  13. Anglares

    Lampi di Poesia 5 - Off Topic

    OK, poi lo sistemo.
  14. Anglares

    Lampi di Poesia 5 - Topic ufficiale

    Iniziamo la seconda fase del contest: la votazione. Tutte le poesie sono ammesse senza penalità. Visto che i partecipanti sono meno di dieci e considerate le proposte di ieri, avrete 2 preferenze da esprimere nell'apposita sezione. Vi ricordo che: Dovrete creare una discussione con il vostro nome esprimendo il nome degli autori e il titolo delle poesie votate. Non occorre rilasciare commenti o taggare gli utenti votati. Le discussioni del voto sono leggibili dallo staff e da chi le ha create. Avrete tempo per votare fino alle 23:59 di martedì 15 ottobre. Il mancato voto comporta l'esclusione dal contest. Riporto l'elenco delle poesie in gara: @mina99 Vuoto @Totem Cosa resta @ivalibri Cammina il piede @Ippolita2018 Obst und Gemüse @Eudes LP 5 @Thea Il ballo @Emy Elisa tra le nuvole @Elisa Audino Il jazz club Leggete, commentate e votate. Mercoledì avremo l'esito.
  15. Anglares

    Lampi di Poesia 5 - Off Topic

    @Elisa Audino esatto.
×