Vai al contenuto

MatRai

Sostenitore
  • Numero contenuti

    404
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni vinti

    3

MatRai ha vinto il 22 ottobre 2018

MatRai ha inserito il contenuto più apprezzato di quel giorno!

Reputazione Forum

589 Magnifico

Su MatRai

  • Rank
    Finnegan sul Liffey
  • Compleanno 30/10/1986

Contatti & Social

Informazioni Profilo

  • Genere
    Uomo
  • Provenienza
    Roma

Visite recenti

3.643 visite nel profilo
  1. MatRai

    If you don’t ask, you don’t get

    @miwalolita Davvero contento per te. In bocca al lupo e fatti seguire sulla promozione. Queste grandi CE latitano.
  2. MatRai

    Possiamo diventare tutti dei bravi narratori?

    Quoto tutto quello che hai scritto ma questa è da
  3. MatRai

    19 considerazioni sparse

    Non saprei. Al momento la mia esperienza è simile alla tua, confinata allo status di "esordiente". Se cambierà qualcosa col secondo romanzo lo saprò - credo e spero - a breve. Vedremo, magari mi ritroverò a darti ragione al 100%. Sulla carta con le mie agenti i discorsi sono stati molto chiari, e so con certezza che gli stessi discorsi sono sul tavolo degli editori insieme al nuovo manoscritto. Mi riservo di riprendere il discorso tra qualche tempo, portando a supporto magari una diversa esperienza. Ti abbraccio e in bocca al lupo per l'imminente esordio.
  4. MatRai

    Possiamo diventare tutti dei bravi narratori?

    Non so se qualcuno l'ha già detto e in caso mi scuso per la ripetizione ma... di bravi narratori ce ne sono tantissimi, totalmente (o quasi) sconosciuti (ai più). In quest'anno di fiere e presentazioni ne ho conosciuti alcuni. Qualche nome - i primi che mi vengono in mente ma vi assicuro che ce ne sono tanti: Orazio Labbate (Tunuè), Andrea Esposito (Saggiatore), Sara Gamberini (Hacca), Giorgio Biferali (Tunuè e a breve La Nave di Teseo), Antonio Lanzetta (La Corte). Questo solo per dire che spesso i buoni narratori non si trovano in classifica o in prima fila nelle librerie e che quindi come ha scritto @Marcello (altro bravissimo narratore) forse la domanda principale che ci dobbiamo porre è: Cosa significa essere bravi narratori? ps. Grazie @Ippolita2018 per avermi citato.
  5. MatRai

    19 considerazioni sparse

    Ciao @Nestor Neroman Leggo solo ora. Non ho detto che mi sono pentito ma che avrei preferito avere un agente anche un anno e mezzo fa. Senza entrare nello specifico sarebbe stato meglio per gestire meglio tutta la fase di contrattazione preliminare e, magari, ottenere qualche cosina in più non solo a livello economico ma soprattutto di promozione/scelte di marketing. I grandi editori hanno strutture molto complesse e non è detto che tra area editoriale ed area commerciale parlino la stessa lingua.
  6. MatRai

    Ma le agenzie sono davvero utili?

    Non solo prima di pubblicare, anche dopo. Nei mesi successivi all'uscita del mio romanzo ho inviato richieste a varie agenzie e alcune non mi hanno mai risposto, oppure rifiutato... è la normale vita di un autore.
  7. MatRai

    Ma le agenzie sono davvero utili?

    Come si sul dire di sicura c'è solo la morte. Guardandomi un po' intorno però posso dire che quelle 15-20 agenzie di spicco lavorano allo stesso modo, e sono tutte prese in serissima considerazione dagli editori. Di là dei casi specifici penso che per un'agenzia lo scouting sia comunque l'obiettivo primario, perché non si campa solo di rendita con i grandi autori affermati. Quindi mi ripeto: a mio avviso l'agente resta la strada migliore per chiunque creda di avere tra le mani un lavoro meritevole d'attenzione. L'alternativa più credibile, nel caso degli esordienti assoluti, rimane quella di affidarsi ai premi letterari per inediti.
  8. MatRai

    Ma le agenzie sono davvero utili?

    Sono in disaccordo con il 99% dei commenti letti. Il problema non è avere o non avere un agente. Il problema è cercare di entrare nella scuderia di un'agenzia universalmente riconosciuta, fatta di persone competenti e serie. "Gli agenti servono davvero?" Mia personale opinione: per un esordiente sono fondamentali, a patto che siano seri. Come funziona un'agenzia seria? Fase 1 - Riceve il manoscritto e lo valuta (a volte dietro compenso economico, anche importante; altre volte, piuttosto rare, può accettare di valutare un titolo gratuitamente) - Se il lavoro piace propone un contratto da sottoscrivere in duplice copia, una per l'autore e una agli atti dell'agenzia. Il contratto dovrebbe prevedere tre informazioni essenziali: Durata. Ripartizione economica sui diritti (italiani ed esteri). Possibilità di disdetta. - Se il lavoro è pronto si passa alla fase 2. - Se il lavoro non è pronto l'agente può proporre correzioni e modifiche. - Se dopo le correzioni il lavoro è pronto si passa alla fase 2. - Se dopo le correzioni il lavoro non è ancora pronto si ricomincia a modificare. Chiamatelo pre-editing, ed è del tutto gratuito. Fase 2 - In collaborazione con l'autore, stesura di sinossi dettagliata e scheda del libro - Individuazione case editrici potenzialmente adatte alla pubblicazione del libro - Invio mirato agli editori selezionati - Contrattazione dei diritti di pubblicazione e stipula - Gestione, per conto dell'autore, di pagamenti (anticipo) e rendicontazioni annuali - Stipula di un piano di promozione in collaborazione con autore e ufficio stampa editore - Promozione del manoscritto presso editori esteri per possibile traduzione dell'opera, eventualmente portando manoscritto e/o autore alle principali fiere internazionali dell'editoria (Londra, Torino, Francoforte) - Supporto all'autore per eventuali nuovi progetti. Le modalità potranno variare, ma la sostanza è questa.
  9. MatRai

    Mondadori

    Mondadori accetta solo invii digitali sulla mail che di tanto in tanto compare sul loro sito. Sinossi completa e lettera di presentazione incluse. @Folletto Leggendo la tua esperienza sembra di capire che la persona cui ti sei rivolto abbia espresso una buona opinione sul manoscritto, senza specificare se sia o meno un lavoro adatto a Mondadori. Magari potresti provare comunque ad inviare in redazione il tuo lavoro, d'altra parte non è detto che la redazione accetti segnalazioni dai lettori esterni. Al posto tuo io farei così. Ciao!
  10. MatRai

    Si spengono le stelle - Matteo Raimondi

    Ciao @Sjø e grazie mille. Non posso lamentarmi, ho girato parecchio tra Presentazioni e Firma Copie. Loro mi chiedevano dove volessi andare e poi organizzavano. Per il resto mi sa che non è la sezione giusta per parlarne e non vorrei uscire OT. Però se vuoi ci sono nei messaggi privati o in altre sezioni del forum. Grazie ancora. :)
  11. MatRai

    Berla & Griffini Rights Agency

    Seh.
  12. MatRai

    Si spengono le stelle - Matteo Raimondi

    Secondo Sul Romanzo, Si spengono le stelle è al quinto posto tra i migliori libri usciti nel 2018. http://www.sulromanzo.it/blog/i-migliori-libri-del-2018
  13. MatRai

    Berla & Griffini Rights Agency

    Nel mio caso no. Lo dico solo per completezza di informazioni, non è detto sia una regola universale.
  14. MatRai

    19 considerazioni sparse

    Ciao pezza. Leggo solo ora: grazie! Se ti va in privato puoi dirmi perché il finale non ti ha convinto.
  15. MatRai

    Sondaggio su pubblicazione

    Sono assolutamente d'accordo con Riccardo.
×