Vai al contenuto

Vincenzo Iennaco

Sostenitore
  • Numero contenuti

    3.479
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni vinti

    3

Vincenzo Iennaco ha vinto il 7 gennaio 2019

Vincenzo Iennaco ha inserito il contenuto più apprezzato di quel giorno!

Reputazione Forum

1.589 Più unico che raro

Su Vincenzo Iennaco

  • Rank
    iena officinalis
  • Compleanno 18/07/1968

Informazioni Profilo

  • Genere
    Uomo
  • Provenienza
    Savana padana

Visite recenti

3.635 visite nel profilo
  1. Vincenzo Iennaco

    [MI 134] Vacanze estive

    @Donny Ciao e grazie per il commento.
  2. Vincenzo Iennaco

    Lampi di Poesia 8 - Topic ufficiale

    @Exairesi Complimenti e grazie per il tuo lampo. @Ospite Rica Complimenti e grazie per il frullato. @Anglares Complimenti e grazie a prescindere.
  3. Vincenzo Iennaco

    [LP 8] Poesia

    @Floriana Grazie per essere passata a lasciare le tue impressioni. è una contrazione di ossidato, nel senso di corroso. la maiolica, il piatto di minestra e il bimbo. Il soggetto reale però è compreso dall'insieme della strofa e sarebbe una cena.
  4. Vincenzo Iennaco

    [LP 8] Poesia

    @Emy @Talia Grazie per aver lasciato le vostre sensazioni.
  5. Vincenzo Iennaco

    [LP 8] Poesia

    @Exairesi @Sira Grazie per aver lasciato le vostre sensazioni. Ma figurati, anzi fa piacere. Una loro crasi? Un illusionismo palpitante?
  6. Vincenzo Iennaco

    [LP 8] Poesia

    @INTES MK-69 @(Irene) @novemai @Poeta Zaza @Ippolita2018 Grazie per aver lasciato le vostre sensazioni. finora mi sono limitato a leggervi, ma non è detto che non venga a rompervi le uova nel paniere aulico
  7. Vincenzo Iennaco

    [LP 8] Numeri

    @Elisa Audino Ciao. Una poesia impietosa (nello scandire i passi) e scabra (nella sua essenzialità).
  8. Vincenzo Iennaco

    [LP8] Pronomi dell'amore

    @Emy Ciao. Il primo impatto è quello visivo e nel corpo testo è immediato individuare una figura femminile, la persona della traccia. I versi, a partire dalla consequenzialità dei pronomi (il noi che comprende il tu e l'io), illustrano la fine di una convivenza e il contrasto tra il periodo pacifico (le finestre aperte che l'arieggiano) e quello conflittuale (i bicchieri che la mandano in frantumi).
  9. Vincenzo Iennaco

    [LP 8] Silenzio

    C'è un vuoto fra una parola e l'altra che pronunci, in quello spazio la mia stanza si dilata. È una caverna il silenzio della tua voce che manca: pareti nel buio respirano i miei versi. @novemai Ciao. L'assenza che trapela dal testo è amplificata dai suoi contrasti. Questo vuoto si fa spazioso e tetro come una caverna e viene forse colmato da una dilatazione sensoriale a cercarne e darne una sua valenza.
  10. Vincenzo Iennaco

    [LP 8] Echi

    @Sira Ciao. Echi suggestivi che sembrano giungere dal tempo sospeso che stiamo attraversando e l'isolamento coatto costringe a sorrisi e sguardi in differita.
  11. Vincenzo Iennaco

    [LP 8] Dal polso esile e bianco

    @Ippolita2018 Ciao. Il palloncino sfuggito di mano si innalza a simboleggiare una perdita, che una visuale soggettiva può percepire astratta quanto materiale. Questa possibilità è però data da un mio pessimismo sotterraneo. Nel periodo del "andrà tutto bene" mi voglio soffermare più su una indolore astrazione con la simbolica perdita dell'innocenza e la nostalgia dell'infanzia. E vedere quel palloncino trasmigrare nei cieli anagrafici ma continuare a librarsi in volo.
  12. Vincenzo Iennaco

    [LP 8] Mani

    @Talia Ciao. Una poesia spontanea e genuina, che si mostra così com'è, senza l'aggiunta di additivi retorici o metaforici. verace e amorevole come le azioni di quelle mani.
  13. Vincenzo Iennaco

    [LP 8] Nostalgia

    @Exairesi Ciao. Il componimento esprime tutta l'oppressione di una mancanza che si fa malinconicamente ingombrante e grava nel vuoto di quell'assenza che sembra quasi essere solida e al tempo stesso evaporare come le gocce di un'acquazzone ormai passato.
  14. Vincenzo Iennaco

    [LP 8] Commiati mai detti

    @INTES MK-69 Ciao. Un brano tremendamente chiaro e netto e che si fa dolorosamente canto corale.
  15. Vincenzo Iennaco

    [LP 8] Non presente

    @(Irene) Ciao. Molto intensi questi versi. In me hanno evocato una mancanza fisica, ma anche una distanza comunicativa, che si fanno malinconici e siderali e in cui la "voce" lirica sembra voler espiare tale vuoto in un ultimo caduco grido.
×