Vai al contenuto

Vincenzo Iennaco

Sostenitore
  • Numero contenuti

    3.519
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni vinti

    3

Vincenzo Iennaco ha vinto il 7 gennaio 2019

Vincenzo Iennaco ha inserito il contenuto più apprezzato di quel giorno!

Reputazione Forum

1.592 Più unico che raro

Su Vincenzo Iennaco

  • Rank
    iena officinalis
  • Compleanno 18/07/1968

Informazioni Profilo

  • Genere
    Uomo
  • Provenienza
    Savana padana

Visite recenti

3.843 visite nel profilo
  1. Vincenzo Iennaco

    Lampi di Poesia 10 - Topic ufficiale

    Complimenti a @Poeta Zaza Un contrattempo mi ha portato a concentrarmi sulla sola lettura delle ultime poesie postate per poter esprimere le mie preferenze. Mi scuso con i malcapitati "ultimi" (dal momento che leggo in ordine cronologico) per non aver lasciato neanche uno straccio di commento. Ma forse, dato che è un periodo che latito in generale su WD, un po' per tempo un po' per mancanza d'estro, dovrei più scusarmi per questi miei 5 minuti di sghiribizzo che mi è preso.
  2. Vincenzo Iennaco

    [LP 10] in cinque minuti

    @Aurelio C.P. Mandraffino @Adelaide J. Pellitteri @Talia @Poeta Zaza @Nerio @Solitèr @Ippolita2018 @Alba360 Grazie per aver lasciato una vostra impressione.
  3. Vincenzo Iennaco

    [LP10] A non pensarli

    @Poeta Zaza Ciao. Il tuo brano contiene polvere e opacità ma si presenta lustro e leggiadro nel trasporre liricamente il celebre modo di dire del film che scorre davanti agli occhi al tramontar della vita. Almeno questo è ciò che mi hanno sublimato i tuoi versi e colpito per la loro levità nel dirlo.
  4. Vincenzo Iennaco

    [LP 10] Cinque Dieci Venti Quaranta!

    @Talia Ciao e benvenuta nel club degli Anta. Nonostante quel finale ciuffo d'effimero questo brano mi trasmette una serena vitalità.
  5. Vincenzo Iennaco

    [LP 10] Stupidi fratelli

    @Aurelio C.P. Mandraffino Ciao e piacere di leggerti. Un componimento dal sapore epico e un retrogusto annichilente. Una sommossa tra "titani" di pura energia a spodestare una cronologia e garantirsi l'immortalità del caos primogenio. D'altronde non c'è sabbia nella clessidra e l'unità inconsistente del Tempo si riduce a un effimero ingabbiamento umano del Nulla.
  6. Vincenzo Iennaco

    [LP 10] "Finché esisterà il Colosseo esisterà anche Roma" (Beda)

    @Ippolita2018 Ciao. Un tour allegoricamente macabro, per dirla alla latina un de profundis delle civiltà, che per quanto gloriose sono destinate a lasciarne solo le fastose vestigia a emergere tra le polveri del Tempo.
  7. Vincenzo Iennaco

    [LP10] Il tempo non s’affanna

    @Befana Profana Ciao. Il tempo non s'affanna, al contrario dell'uomo contemporaneo che si affanna ad affastellarci dentro cose su cose con la frenetica sicumera di beffarlo, capitalizzarlo, imbrigliarlo in un'agendina. Un componimento limpido nel verso e avvolgente nella cadenza.
  8. Vincenzo Iennaco

    [LP10] Mesi e pensieri

    @Solitèr Ciao e piacere di leggerti. Un calendario lirico e sensoriale in cui ho avvertito la preminenza di una "voce" malinconica e crepuscolare: l'apertura con novembre (il mese più mesto con la ricorrenza dei defunti) e il ricorrere di quel filo spinato che sembra delimitare il tutto fin da subito in un recinto asfittico; la velata sofferenza che affossa primavera e illusioni; la chiusura del cerchio con il rispuntar di novembre e il palese riferimento al crepuscolo della vita. Con l'omissione di giugno mi vien da chiederti: è stato talmente nefasto da cassarlo addirittura dal calendario?
  9. Vincenzo Iennaco

    [LP10] Imperdonabile errore

    @Adelaide J. Pellitteri Ciao. Divergenze di percorso. Mentre l'interiore è arricchito dall'esperienza l'esteriore viene depauperato dalla biologia. L'importante è rimanere giovani dentro, dicono. Ma hai voglia a farlo capire aile membra stagionate. Che rimanga un'iperbole
  10. Vincenzo Iennaco

    Lampi di Poesia 10 - Topic ufficiale

    Traccia 1: assurdità.
  11. Vincenzo Iennaco

    [LP 10] in cinque minuti

    Commento Traccia 1: assurdità in cinque minuti s c i v o l o v e r t i c a l e cado p l a a r m a e l n l t e e al senso delle lancette in cinque minuti di eternità
  12. Vincenzo Iennaco

    Impiccatela

    @Anglares Ciao. Impiccatela! La parola? La ragione? La ragione della parola? Certo è che entrambe ci impiccano, al giudizio altrui e alle proprie intenzioni. Parafrasando una celebre citazione, il sonno della ragione genera nodi scorsoi, e ribaltando il postulato si potrebbe dire che la veglia della parola ci attorciglia coi suoi cappi al patibolo significato. E in coerenza col tema dell'impiccagione hai eretto un'impalcatura (efficace quanto il patibolo ma tutt'altro che lugubre nell'aspetto) dove al linguaggio levito della poesia si alterna quello netto e tranciante (è proprio il caso di dire) di una prosa manualistica da provetto boia. E in questa metodologia dell'impiccamento sostanziale non si può non cogliere dei riverberi assonanti con un più astratto impiccamento: quello a cui condannano a volte le corde vocali, vuoi nel giudizio, nel pregiudizio, eccetera eccetera. Per onestà intellettuale ti riporto che inizialmente sono rimasto impiccato alle parole "Violette Noziere", che la mia ignoranza mi ha portato estemporaneamente ad associare alla Violetta della Traviata, rimanendone traviato e fraintendendo Noziere come un lirismo di nuziale. Che stecca clamorosa (è proprio il caso di dire). Nel proseguire il commento tralascio la parte in prosa limitandomi a dire, come accennato prima, che ha tutta la sua potenzialità nel contesto. Addentrandomi nei versi trovo altrettanto potente l'apertura, in cui la parola è ammantata di sacralità (che sia forse il nocciolo duro della "questione"?). E poi ecco che via via troviamo la limatura nel truciolato del giudizio e dell'indice proteso, la parola che stringe o allenta il cappio secondo la sentenza e la strale scoccata, la parola che tramite la voce si fa croce o delizia. E nella sacralità (e potenzialità relativa) della parola pende come una forca l'arbitrarietà della voce, del boia. E la mal ponderata lunghezza della corda, lo sproposito nella parola in generale.
  13. Vincenzo Iennaco

    [CP 4] Haikatsu

    @Floriana Grazie per la lettura e il commento.
  14. Vincenzo Iennaco

    [CP 4] Haikatsu

    @Francesca_N grazie per la lettura e il commento.
  15. Vincenzo Iennaco

    [CP 4] Haikatsu

    @Sira @novemai @Emy Grazie per il commento.
×