Vai al contenuto

serena f.

Utente
  • Numero contenuti

    29
  • Iscritto

  • Ultima visita

Tutti i contenuti di serena f.

  1. I Doni delle Muse

    Nome: I Doni delle Muse Generi trattati: fantasy, romanzi storici, thriller, avventura, riduzioni di classici per bambini e ragazzi, saggistica (storia, musicologia, storia del teatro, scrittura creativa) Modalità di invio dei manoscritti: disponibile solo il modulo contatti. Distribuzione: https://idonidellemuseedizioni.wordpress.com/distribuzione/ Sito web: https://idonidellemuseedizioni.wordpress.com/ Facebook: https://it-it.facebook.com/associazioneculturale.idonidellemuse/ Salve a tutti, vi scrivo per segnalarvi la casa editrice di cui sono curatrice ed editor. Siamo un'associazione culturale orientata soprattutto allo studio e alla divulgazione della cultura medievale e fantastica. Tra le varie attività, in questo momento stiamo creando una collana per i bambini e le scuole nella quale proponiamo classici dell'epica e della mitologia riscritti in prosa.
  2. I Doni delle Muse

    Siamo distribuiti da Fastbook e Libri Diffusi, come indicato sul sito.
  3. L'associazione culturale no profit cerca racconti fantasy inediti a tema "creature femminili fatate". Il criterio di selezione sarà orientato all’organicità finale della raccolta. Riguardo al tema, vi lasciamo ampia libertà di scelta: potete parlare di fate, ninfe, ondine, driadi ma anche femmine di troll, arpie, ginn o qualsiasi cosa la fantasia vi suggerisca. Vi consigliamo solo di evitare creature troppo abusate, come le elfe, a meno che non abbiate da proporci un punto di vista davvero insolito. Potete sfruttare mitologie di ogni cultura, stravolgendo a vostro piacimento le tradizioni. Ammesse e gradite le creature di pura invenzione. Vogliamo racconti epici, comici, drammatici, pieni di buoni e cattivi sentimenti, storie di eroismo e degrado, tra crudezza e incanto. La lunghezza dei racconti dovrà essere compresa tra le 3 e le 25 cartelle (indicativamente, una cartella corrisponde a una pagina formato a5 con carattere 12, Times New Roman) e dovranno pervenire entro il 15 ottobre 2014. Gli autori selezionati riceveranno un regolare contratto di edizione. Non si richiedono tasse d'iscrizione. Potete inviare il vostro racconto all’indirizzo idonidellemuse@gmail.com insieme a una breve nota biografica. Trovate tutte le info qui: http://idonidellemuseedizioni.wordpress.com/2014/06/27/aperte-selezioni-per-racconti-fantasy/
  4. Gli ultimi autori sono stati contattati più di un mese fa. Il libro è già stato stampato e sarà in vendita dal 9 dicembre. Trovi tutte le informazioni qui
  5. I Doni delle Muse

    Non vi preoccupate, abbiamo avuto una settimana pienissima a causa di eventi, fiere e libri in uscita, senza contare che, essendo un'associazione no profit, tutti noi abbiamo anche un altro lavoro. Nei prossimi giorni recupereremo, rispondendo a tutti quelli che ci hanno mandato manoscritti negli ultimi dieci giorni (sì, siamo abbastanza indietro). Se non dovessimo rispondervi nei prossimi giorni, rimandateci pure il manoscritto.
  6. I Doni delle Muse

    Il nostro contratto prevede una percentuale del tutto standard di royalties. Dal nostro punto di vista, un contratto che non preveda il pagamento all'autore non può definirsi del tutto free.
  7. I Doni delle Muse

    Vi ricordo che, oltre alla selezione dei romanzi, sono ancora aperte le selezioni per racconti fantasy dedicati alle creature fatate, con scadenza fissata per il 15 ottobre. La partecipazione è del tutto gratuita. Sono già pervenuti numerosi racconti (circa duecento), ma vorremmo creare un'antologia interessante, varia e corposa. Quindi mandateci pure i vostri lavori, li valuteremo tutti con attenzione! Qui trovate i dettagli. Solo per inediti, mai pubblicati sotto qualsiasi forma!
  8. I Doni delle Muse

    Ragazzi, ricordatevi sempre di mandarci anche la sinossi e una breve biografia, quando ci sottoponete un manoscritto per la valutazione. La sinossi è la prima cosa che leggiamo
  9. I Doni delle Muse

    Prego . Se avete qualsiasi dubbio o curiosità potete scrivermi qui o mandarci una mail. Troviamo sempre il tempo per rispondere alle domande.
  10. I Doni delle Muse

    Siamo piuttosto sommersi, sì, ma abbiamo ancora abbastanza energia da non fermarci nella ricerca di nuovi e validi manoscritti
  11. I Doni delle Muse

    No, non chiediamo nessun tipo di pagamento né sotto forma di iscrizione né altro. Tutta la nostra attività è autofinanziata, non è finanziata da autori, illustratori, attori o musicisti
  12. I Doni delle Muse

    Non l'ho scritto, ma non richiediamo contributi o acquisto copie. Solo ottimi manoscritti e ottimi autori.
  13. I Doni delle Muse

    Tutte le commistioni sono benvenute
  14. Purtroppo non abbiamo la possibilità di gestire la selezione in questo modo: essendo considerevole la mole dei racconti che ci arrivano, diventerebbe un lavoro troppo impegnativo. In questo momento stiamo lavorando ad altre pubblicazioni e non inizieremo a esaminare i racconti pervenuti prima di ottobre. Ti consiglio - per questa selezione ma anche in generale per tutte le selezioni! - di leggere con molta attenzione quello che stiamo cercando e, in caso di dubbio, scrivere un racconto ex novo specificamente per noi
  15. Edizioni Della Sera

    Io ho pubblicato con loro nel 2012. Per quanto io sappia di persone che si sono trovate bene con loro, io personalmente non ho ricevuto nessun supporto nell'organizzazione degli eventi: nessuna presentazione organizzata, nessuna pubblicità ai numerosi eventi organizzati da me tranne per il primo
  16. Prego Resto a vostra disposizione per qualsiasi chiarimento
  17. Un contratto del tutto standard privo di vincoli su personaggi e ambientazione, con cessione dei diritti per 5 anni e suddivisione delle royalties tra tutti gli autori partecipanti. Naturalmente, nessun obbligo di acquisto copie. Il volume sarà dotato di codice isbn come tutti gli altri libri. La casa editrice è regolarmente distribuita.
  18. Non riesco a modificare. Correggo qui. "L'associazione culturale no profit I Doni delle Muse cerca racconti fantasy inediti a tema "creature femminili fatate"
  19. Pandino Fantasy Books

    Anche noi saremo presenti con lo stand dell'associazione I Doni delle Muse. L'anno scorso abbiamo partecipato come musicisti, quest'anno come espositori ma ci sarà anche spazio per la musica durante le nostre presentazioni
  20. Nulla Die

    Per amore di completezza (in particolare perché nel corso dei messaggi abbiamo avanzato dubbi sulla natura diversamente free della casa editrice) vi racconto com'è andata a finire. Ho elencato all'editore tutti i punti che mi lasciavano perplessa e quelli che non mi stavano affatto bene e si è dichiarato disponibile ad alcune modifiche tra cui quella relativa al numero di copie da acquistare: in sostanza, se non desidero acquistare posso indicare che non intendo acquistare. In merito all'editing, mi è stato risposto che l'editing è gratuito, i 300 euro sono relativi a eventuale correzione bozze eccessiva post editing (resta il fatto che mi sta molto, molto antipatico un contratto in cui è presente la possibilità di una multa di qualsivoglia natura nei confronti dell'autore). Sono stati irremovibili circa la questione che mi premeva di più, ovvero l'opzione per cinque anni, e riguardo a un'altra questione che mi lascia tuttore perplessa, ovvero il rifiuto di rendicontare i compensi finché le royalties non raggiungano la soglia dei 300 euro (soglia quanto mai ottimistica, considerato che le royalties previste sono al 5% - compenso lordo!). Non ho accettato. Anche scendendo a sette anni di cessione dei diritti d'autore, il prezzo di copertina alla fine sarebbe troppo elevato sia per potere vendere il libro che per poterlo acquistare io stessa e rivenderlo, con grande danno in termini di pubblicità per il mio lavoro. Non riceverei un centesimo, vista questa soglia dei 300 euro di royalties prima dei quali non farebbero neppure la rendicontazione e sarei intrappolata in un contratto del tutto unilaterale in cui regalerei il mio lavoro del tutto gratuitamente a una casa editrice che in cambio non mi darebbe neppure pubblicità adeguata. Per me è troppo poco ed è troppo vincolante.
  21. Nulla Die

    Sì, il dubbio viene, in particolare perché a tale domanda io ho risposto che pensavo di acquistare una ventina di copie (facendo di mestiere la musicista ho spesso occasione di vendere i libri durante i miei concerti, cosa che mi ha fatto pensare che a un editore furbo converrebbe lasciarmi dei libri in conto vendita, dal momento che ho tantissimi contatti e occasioni di promozione), ma naturalmente dipendeva dallo sconto e dal prezzo di copertina. Nel contratto ho trovato che mi impegnavo ad acquistare 50 (!!!!) copie saldando prima della stampa e che il prezzo di copertina sarebbe stato deciso dopo la correzione bozze. Al di là del fatto che un contratto in cui mi impegno ad acquistare tot copie prima della stampa mi puzza di editoria a pagamento, io non do neanche la mia parola di acquistare una singola copia senza sapere se mi costerà 1 o 100 euro. Considerato che la scontistica presentata nel contratto non è affatto incoraggiante ed è inferiore alla media, senza contare il fatto che non è prevista neanche una copia gratuita per l'autore, e il prezzo di copertina di tanti libri di questa casa editrice è sui 20 euro, è presumibile pensare che la casa editrice si aspetti che io sborsi 1000 euro per acquistare 50 copie ricevendone in "regalo" 25. Ho ricevuto proposte a pagamento meno onerose, sinceramente. Comunque non ho ancora risposto alla casa editrice, vi farò sapere la risposta che mi verrà data a tutte le questioni presentate. Naturalmente, se qualcuno desidera visionare il contratto che ho ricevuto me lo può tranquillamente richiedere.
  22. Nulla Die

    Sì, la penso come te. Più che altro ho sempre l'impressione ci sia un intento di guadagnare sull'autore quando ti ritrovi a leggere che il tuo romanzo richiederà un intervento di editing più massiccio del consueto... e leggi nel contratto che un intervento di editing più massiccio del consueto va pagato 300 euro. Ma non è che per caso vogliono calcare la mano sull'editing per spillarti del soldi, chiede una vocina cinica nella mia testa? In ogni caso, per scelta, io non pubblico né con doppio binario né con chiunque abbia una politica poco chiara nei confronti degli autori. Ho troppo rispetto del mio lavoro, che in particolare su questo romanzo è stato tosto
  23. Nulla Die

    A me hanno dato da compilare un questionario e credo che la valutazione l'abbiano fatta soprattutto sulle risposte che ho dato più che sul romanzo in sé. Comunque sì, sono stati velocissimi: un mese per la prima risposta e pochi giorni per la seconda
  24. Nulla Die

    Io, a quanto pare, ho superato la seconda fase in meno di una settimana. Il contratto però è del tutto inaccettabile, anche rispetto a quelli che ho rifiutato in passato (sono difficile, ma prima di fare una cosa ne devo essere convinta): prelazione per cinque anni, diritti ceduti per venti, eventuale pagamento dell'editing se supera una certa lunghezza (e mi hanno già premesso che il mio libro necessiterà di un editing lungo), royalties ridicole, neppure una copia omaggio senza acquisto... Non intendo accettare
  25. Montag

    Proposta ricevuta identica anche io, 800 euro per 50 copie (il libro è breve, sono circa 200 cartelle) Oltre a questo mi vengono chiesti altri 480 euro per quattro passaggi di sette minuti su sky, il tutto per la modica cifra complessiva di 1280 euro (anche se dal contratto non mi pare che questo passaggio fosse obbligatorio come il precedente. La perplessità riguarda soprattutto un prezzo di copertina di 16 euro (!) per un romanzo così breve Ho ricevuto proposte a pagamento meno costose ehehe
×