Vai al contenuto

Alessandro Pedretta

Scrittore
  • Numero contenuti

    91
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

22 Piacevole

4 Seguaci

Su Alessandro Pedretta

  • Rank
    Scimmia apocalittica

Contatti & Social

Informazioni Profilo

  • Genere
    Uomo
  • Provenienza
    Milano
  • Interessi
    Scrittura, alcolismo, palazzi crollati, zone depresse delle città.

Visite recenti

619 visite nel profilo
  1. Alessandro Pedretta

    Parlando di e-book

    @Mauro Barbarito, puoi dire la casa editrice? Secondo me i prezzi sono alti, un e-book voglio che costi 1,99. Altre informazioni e considerazioni personali su GoWare, @Lemmy Caution?
  2. Alessandro Pedretta

    Parlando di e-book

    @Pouzinha, con che tipo di autopubblicazione lo hai fatto? e genere del libro? mi piacerebbe sapere anche come lo hai promosso e a che numero circa si attestano le vendite, Grazie!
  3. Alessandro Pedretta

    Parlando di e-book

    Sono contrario alle autopubblicazioni. Esperienze di altri?
  4. Alessandro Pedretta

    Divina Follia

    A me fecero molto tempo fa una proposta contrattuale con una cifra esorbitante. Ci litigai via facebook.
  5. Alessandro Pedretta

    Promuovere con una pagina facebook

    Oddio, la pagina non c'è più ed è tornato il profilo, in cui scrive che ha smesso. Di scrivere.
  6. Alessandro Pedretta

    Promuovere con una pagina facebook

    Sì, hai ragione @Niko, la pagina autore è altra cosa. Spesso però forse è ancora meglio usare direttamente il proprio profilo come pagina autore. E' assolutamente meglio. Ho visto autori che col profilo andavano alla grande, lo hanno chiuso e hanno fatto la pagina: che non va. Guarda Massimiliano Santarossa, che pure è gestita in maniera continuativa.
  7. Alessandro Pedretta

    Promuovere con una pagina facebook

    Una pagina di un libro serve poco più di niente. Certo, riesci a comunicare nell'immediatezza a più persone che il tuo libro è uscito. Le pagine di facebook difficilmente vengono visualizzate dopo i primi periodi. Farla va bene, ma non contarci più di tanto.
  8. Alessandro Pedretta

    Esperienze di pubblicazione più soddisfacenti

    Comunque io penso che sia doveroso dire le cose negative con i nomi (penso che un forum serva anche per vagliare le diverse possibilità) sempre con una condotta comunque non provocatoria. Tutti facciamo bene e male, è cosa buona sapere cosa.
  9. Alessandro Pedretta

    Esperienze di pubblicazione più soddisfacenti

    Riguardo all'editing io ho una buona esperienza con i tipi di Alter Ego edizioni (Augh! edizioni). Un editing a più livelli, in una prima fase affidato a un'agenzia esterna, successivamente a un personale interno. Buona esperienza in tal senso anche se nel mio caso, dato si trattava di un romanzo molto breve, il lavoro è stato per forza di cose minimo.
  10. Alessandro Pedretta

    Esperienze di pubblicazione più soddisfacenti

    @Andrea.Dee anch'io ho pubblicato con Leucotea e concordo in parte. Buona casa editrice, precisi e con una distribuzione ottima e partecipazione alle fiere. Il problema forse è il prezzo alto dei libri e un editing che non esiste e una grafica dei libri che insomma...ma per il resto, come detto, persone precise, sia per gli accrediti per i diritti e molto disponibili in tutto. Per metter polpa nella discussione mi piacerebbe conoscere la tua casa editrice precedente.
  11. Alessandro Pedretta

    Esperienze di pubblicazione più soddisfacenti

    Io penso che la soddisfazione sia relativa a ciò che si predilige in una casa editrice. Dipende da cosa si ritiene primario. Io ho pubblicato con diverse c.e. Ognuna ha i suoi punti deboli e quelli forti. Distribuzione, editing, grafica, promozione, ecc.
  12. Alessandro Pedretta

    Parlando di e-book

    @JPK Dike ho inteso che tu parli di un'autopubblicazione, giusto?
  13. Alessandro Pedretta

    Parlando di e-book

    Io comunque volevo affidarmi a una c.e. Idee? Silloge di poesie. Un mio pubblico, seppur ristretto, ce l'ho.
  14. Alessandro Pedretta

    Parlando di e-book

    Io ho sempre pubblicato cartaceo. Non sono un soggetto che si presta molto a presentazioni e a un rapporto col pubblico che risulta spesso una problematica nella promozione. Penso che con l'e-book sia diverso. Penso anche che con una pubblicazione digitale si possa arrivare a più persone ma vedo che molti editori hanno prezzi troppo alti per un e-book. Io penso che debba costare non più di due euro. La vostra esperienza? E, se posso, con quale c.e?
  15. Alessandro Pedretta

    Parlando di e-book

    Avete pubblicato in e-book? Con che case editrici? Riscontri?
×