Vai al contenuto

Boyle22

Scrittore
  • Numero contenuti

    240
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

119 Popolare

4 Seguaci

Su Boyle22

  • Rank
    Sognatore
  1. Premio Italo Calvino XXXI edizione [scad. 16/10/17]

    Grazie per le tue parole e per gli auguri, @Sofia Marias. Ho fatto una vita piuttosto dura e cerco di mettermi sempre nei panni dei miei interlocutori, tanto più quando essi si impegnano in un'attività, la scrittura, che ha governato la mia vita, purtroppo, fino ad oggi, senza risultati. Sono arrivato due volte vicinissimo a pubblicare con due grandi editori, Feltrinelli e Mondadori, ma poi è andata storta. E' bello sapere che hai scritto il tuo romanzo dopo anni di fatica, scrivendo e leggendo la notte. Ti auguro di ottenere qualche buon risultato, che ti incoraggi a proseguire. Se avrai fiato, costanza e pazienza, potresti ottenere ottimi risultati. Se posso darti un consiglio, non mollare mai. Un caro saluto.
  2. Premio Italo Calvino XXXI edizione [scad. 16/10/17]

    @Sofia Marias , sei una ragazzina. Io sono Matusalemme, di sicuro il più vecchio di tutti voi. Credo di aver partecipato come minimo a 15 edizioni, ottenendo solo due segnalazioni. Se insisterete, o prima o poi potreste farcela. Io ho avuto un solo merito: la costanza. Ogni anno, dopo aver saputo di essere escluso, mi dicevo che basta, dovevo darci un taglio e non partecipare più. E invece, verso Settembre, trovavo sempre qualcosa da ripresentare. Ed eccomi qui. Sarò pesuntuoso, ma devo dire che quest'anno, come minimo, mi aspetto una segnalazione. Boh. Poi magari non arriva nemmeno quella.
  3. Premio Italo Calvino XXXI edizione [scad. 16/10/17]

    Guarda, @Renzo , può darsi che tu abbia ragione. Ma secondo me i finalisti non sono ancora stati avvisati. Al massimo, la zona calda potrebbe cominciare domani, fino a domenica. O al massimo dal al 28 al 30. Dopodiché non resta che sperare in una segnalazione. Un saluto a Draka e a tutti voi.
  4. Premio Italo Calvino XXXI edizione [scad. 16/10/17]

    Sì, zona tiepida, @Kenzo Kabuto. Come detto da @Sofia Marias secondo me le telefonate giungeranno tra il 27 e il 30 Aprile. L'anno scorso, la premiazione fu il 30 Maggio e, come detto da Mitillasmile, la vincitrice ha scritto di aver ricevuto la telefonata il 5 Maggio. Draka potrebbe esserci di aiuto, ma in un suo post mi pare abbia detto di non dire nemmeno sotto tortura il giorno in cui ha ricevuto la telefonata da Marchetti. Ma potrei aver letto o ricordare male le sue parole. Se volesse smentirmi, ne sarei lieto.
  5. Premio Italo Calvino XXXI edizione [scad. 16/10/17]

    Ricevo e pubblico interamente una lettera da parte di Sara Amorosini, della segreteria del Premio Calvino. La sua risposta mi è giunta in seguito a un post in cui avevo detto cose inesatte. Ecco la lettera: " Gentile xxxxxxxxxxx, ha perfettamente ragione, e mi scuso per la mancata risposta. In effetti cerchiamo, di anno in anno, di trovare il modo migliore per adattare il nostro lavoro alla crescente presenza di agenzie letterarie. Per questa edizione abbiamo trovato quella che ci è parsa la soluzione più adatta, e cioè che il solo libro in concorso sia svincolato da agenti o editori. Di conseguenza, l'autore con eventuali altri suoi libri può avere un contratto con un'agenzia (diverso è il discorso per gli editori, dove invece la firma di un contratto di edizione - del libro iscritto o altri dello stesso autore - comporta l'esclusione dal concorso). Questa clausola dovrebbe averla vista, era da barrare in fase di iscrizione per poter concludere il procedimento. Detto questo, lei è certamente libero di fare come ritiene più opportuno. Se sente la necessità di mettersi in contatto con un agente o un editore prima della fine dell'edizione può farlo; per noi il libro risulterà fuori concorso ma riceverà ugualmente la scheda di lettura. Cordiali saluti, Sara Amorosini Segreteria Premio Calvino
  6. Premio Italo Calvino XXXI edizione [scad. 16/10/17]

    @theco Sicuramente puoi far leggere il tuo testo a chi vuoi. Il fatto è che non devi firmare con un'agenzia, né con un editore. Come dice Kenzo Kabuto, se hai un editore pronto a pubblicarti, puoi dirgli di non firmare finché il concorso non è chiuso. Ma temo che anche in questo caso, qualche problemino ci sarebbe. Perché è il Pic, per un anno - parlo ovviamente dei finalisti - a voler farti da agente. Quindi un'altra agenzia è di troppo. Gli anni scorsi ci furono parecchie polemiche a questo prodotto. Chiara Beretta Mazzotta, che prima collaborava, insieme a Pepa Cerruti, con Loredana Rotundo, e adesso ha aperto una propria agenzia, sollevò non poche obiezioni. Diverso il discorso se presenti un altro lavoro e trovi un editore in questo periodo. Allora è permesso. Dico quello che mi ha detto la segreteria. Poi ognuno si comporta come meglio crede. @Renzo Se vuoi, ti posso inviare privatamene una scheda del Calvino, quando, qualche anno fa, venni segnalato. Fammelo sapere e te la invio.
  7. Premio Italo Calvino XXXI edizione [scad. 16/10/17]

    Grazie, @Renzo , non chiedere nulla per me al Calvino. Casomai, se hai voglia, sappimi/ci dire cosa ti hanno detto. Riguardo alla lettura intera del tuo libro, come quello di noi tutti, non ho dubbi. Almeno una lettura completa si ha - in passato, da ogni scheda, redatta piùo meno frettolosamente, risultava chiaro che il testo era stato letto. Quindi non preoccuparti. Circa il fatto di far fuori la speranza, lo ritengo ingiusto - nei momenti in cui essa funziona e mette in moto i suoi ingranaggi, ci si vede a Torino, nella sala dove si tiene la Premiazione. Insomma, l'effetto non si discosta molto da quello di quando si era bambini e ci si vedeva su un campo di calcio, segnare un gol impossibile, che faceva impazzire di gioia lo stadio. No, sul fatto di uccidere la speranza non sono d'accordo. Augurati piuttosto di entrare nei segnalati. Un saluto.
  8. [Editor] Valentina Capaldi e Irene Bagalà

    Siccome avevo dei dubbi su un mio testo, mi sono rivolto a Irene e a Valentina. E dopo poco più di quindici giorni - ritardo comprensibile, viste le fiere che ci sono state in questo perido - mi hanno risposto, dimostrando di aver letto il testo molto attentamente. A dire il vero mi hanno fatto diversi complimenti, uniti a qualche rilievo su piccole incongruenze e "magagne", e mi hanno proposto un editing, in modo da presentarmi a un editore con le carte in regola. Ho rifiutato a loro proposta, per diverse ragioni, non ultima il denaro, ma soprattutto perché, per il momento, sto battendo un'altra strada, che mi auguro possa avvicinarmi a un editore, visto che questo studio ha buoni contatti e che pubblica una rivista piuttosto importante, sulla quale, l'anno scorso, mi hanno pubblicato un racconto. Comunque, tornando a Irene e Valentina, devo dire che si sono rivelate lettrici attente e acute e, visto che il servizio offerto è del tutto gratuito - almeno la prima fase di lettura - non posso parlarne che bene. Senz'altro consigliate, a mio avviso competono tranquillamente con "Il Quadrotto". Devo ancora aggiungere un'ultima cosa, che riguarda solo me: se avessi maggiore disponibilità di denaro, ne consulterei anche due o tre di editor, e loro le prenderei in considerazione. Per il momento, non per questo romanzo - lavoro già con un editor, e ne sono del tutto soddisfatto.
  9. Premio Italo Calvino XXXI edizione [scad. 16/10/17]

    @Kenzo Kabuto A dire la verità ho scritto alla segeteria, ma non c'è stato verso di strappare una sola parola. Ciò che mi hanno detto è che se mi rvolgo a un'agenzia o a un editore, sono fuori. Mi è concesso - è concesso a tutti - di contattare un editore, purché non si tratti dello stesso libro presentato al Calvino. Ovvio che mi sono già messo all'opera, inviando dei miei racconti. Ciò che stronca del Calvino, è che uno aspetta per mesi, fa qualche sogno ad occhi aperti, poi lo distrugge, poi gli ridà vita, poi si dice che basterebbe una segnalazione - cosa parzialmente vera, perché ho visto che, ultimamente, sono stati pubblicati dei segnalati, e non ancora dei finalisti. Non so l'ultima edizione, ma se non sbaglio solo quattro finalisti hanno trovato una collocazione editoriale, mentre gli altri sono ancora in attesa. Insomma, si tratta di circa sette mesi di attesa piuttosto logorante, la tensione raggiunge il massimo nei giorni in cui si capisce che ci sono le telefonate, poi, quanso si constata che nessuno del Calvino ci ha contattati telefonicamente, ci si ritrova vuoti come sacchi di patate. Il Calvino dovrebbe tornare alla comuniczione dei finalisti ai primi di febbraio, come succedeva anni fa. Allora sarebbe un po' più sopportabile.
  10. Premio Italo Calvino XXXI edizione [scad. 16/10/17]

    @Kenzo Kabuto . Che i giochi siano chiusi è un dato di fatto. E' l'attesa che personalmente mi logora.
  11. Premio Italo Calvino XXXI edizione [scad. 16/10/17]

    Ciao @Renzo, non penso che correrai rischi, ma avresti dovuto avvertire la segreteria. Ancora una trentina di giorni di attesa. Gesù, quant'è lunga!
  12. Premio Italo Calvino XXXI edizione [scad. 16/10/17]

    Di nulla, Renzo.
  13. Premio Italo Calvino XXXI edizione [scad. 16/10/17]

    @Dolcenera Beata te che dimentichi il tuo manoscritto con cui hai partecipato al Calvino. Io invece conto i giorni, come un carcerato conta i giorni che mancano alla sua liberazione. E il bello è che queste sembrano le parole di uno che conta di entrare in finale. O meglio, a essere si ncero una speranza ce l'ho - credo di aver inviato un buon manoscritto - ma sono tante e tali le variabili che portano alla finale, che solo un folle può pensare di spuntarla. Detto questo, devo aggiungere che non ho la certezza che fine Aprile sia il momento cruciale, quello in cui verranno avvisati i finalisti. Ma ho letto il diario di Emanuela Canepa, vincitrice della scorsa edizione, in cui diceva di aver ricevuto la telefonata il 5 Maggio, ossia venticinque giorni prima della cermonia. Visto che quest'anno la cermonia si svolgerà 8 giorni prima dell'anno scorso, detraggo i giorni e suppongo che fine Aprile, diciamo dal venticinque al trenta, saranno i giorni caldi. Visto che a quella data mancano circa quaranta giorni - in effetti, un'etenità - fai benissimo a dimenticartene. Poi, magari, avrai la sorpresa di ricevere la telefonata di Marchetti. Comunque, ti invidio un po'.
  14. Premio Italo Calvino XXXI edizione [scad. 16/10/17]

    No, @Dolcenera , a fine Aprile, non prima, vengono avvisati i fialisti, tramite telefonata. Io suppongo intorno al 27-28 Aprile. Se il telefono tace, vuol dire che non si è nella rosa dei finalisti. A quel punto l'unica cosa che si può sperare è quella di entrare nel gruppo dei segnalati, che viene comunicato circa un mese dopo, ossia poco dopo la cerimonia di premiazione. La segnalazione non vale nulla rispetto aila finale, ma è capitato che dei segnalati venissero pubblicati da medie case editrici (l'anno scorso, capitò a Barbara Vasco di pubblicare con Elliot Edizioni, lo stesso editore con cui ha pubblicato Roberto Todisco con Jimmy l'americano, (menzionato al premio Calvino) ossia sempre Elliot. Quindi, non bisogna disperare se non si entra in finale. E lo dice uno che sa già che se non entrerà in finale si dispererà per qualche giorno.
  15. [Editor] Domenico Russo

    Dopo aver consultato tre editor, e aver ottenuto delle prove di editing, - tutt'altro che malvage - ho deciso di rivolgermi a Domenico, inviandogli la sinossi e le prime pagine del mio nuovo romanzo. Ero abbastanza convinto del mio lavoro, ma avevo anche parecchi dubbi, e Domenico, col suo lavoro preciso e approfondito, me li ha tolti e, anzi, mi ha incoraggiato a proseguire nella strada intrapresa, cosa che farò con maggiore convinzione. Sentivo il bisogno di qualcuno, un professionista, che sottolineasse gli errori, e mi indicasse cosa c'era di buono nel mio lavoro. Il più è ancora da fare, ma sapere di aver qualcuno a cui rivolgermi e chiedere consigli, mi è di grande conforto. Se avessi fatto questo lavoro col mio romanzo precedente, quello con cui partecipo al Calvino, mi sentirei senz'altro più sicuro. Ad ogni modo, se avete bisogno di un editor capace, in grado di migliorare decisamente il vostro lavoro, Domenico è la persona giusta. Non esitate a rivolgervi a lui. Tra l'altro, oltre alle sue indubbie capacità, è molto disponibile e alla mano, il che non guasta, perché si ha l'impressione di lavorare a fianco di un amico, che, sia chiaro, non è lì per lisciarvi il pelo. .
×