Vai al contenuto

TNT

Utente
  • Numero contenuti

    48
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

1 Neutrale

Su TNT

  • Rank
    Sognatore

Contatti & Social

  • Sito personale
    http://www.lepron.it/.

Informazioni Profilo

  • Interessi
    Lettura e scrittura (chiaramente), basso elettrico, ukulele, cinema e tramonti estivi.
  1. TNT

    Ilmiolibro

    Ecco perché ci vuole l'editore. Se no staremmo belli freschi: ognuno si pubblicherebbe il suo bel libro e vivremmo tutti felici e contenti... Oggi che è stato scoperto il business basato sull'ego degli scrittori circolano troppe opere spesso messe in vendita senza nessuna lettura preventiva se non quella dei genitori/amici dell'autore. Parliamoci chiaro: oltre che alla promozione, l'editore (onesto) serve perchè è comunque qualcuno che investendo su un'opera, garantisce all'acquirente un minimo di qualità. Se lui stesso punta su un'opera, è suo interesse farlo. Perlomeno un paio di persone (professionisti) si saranno chiesti "è pubblicabile?Vale la pena di investirci qualche soldo?". Con gli editori di cui sopra, invece, ciò non accade e si sfornano migliaia di opere di cui magarisolo una minima parte ha qualche potenzialità. Capisco che non sempre è così, ma sinceramente, a meno che non conosco l'autore o l'opera, diffiderei molto prima di acquistare su IlMioLibro o su Vanilla o simili...
  2. TNT

    Cosa state leggendo?

    "Storia Della Pirateria" di P.Gosse, è un libro storico non romanzato, ma comunque è davvero interessante!!!
  3. TNT

    Ilmiolibro

    Che brutta cosa. O_o Sì, confermo, ce lo scrivono. Inoltre anche a me è arrivata la proposta Feltrinelli (credo che arrivi a tutti a prescindere dal tema, dalla bravura o dal genere dell'opera) che, non avendo promozione, è solo un tristo strumento da sfoggiare con amici/amiche lontane dal mondo dell'editoria (Es. "Lo sai che ho pubblicato un libro con la Feltrinelli?" - "Con la Feltrinelli? Ma allora sei un fico! Facciamo l'amore?") (chiaramente se fosse così credo che molti accetterebbero la suddetta e trista pubblicazione)
  4. TNT

    Obblighi Autore

    Non so quale sia l'editore di TNT, parlo in generale, ma credo che queste clausole tutelino l'editore anche troppo, e che sia tutelato solo lui, se è vero che l'autore si obbliga ad accogliere le proposte di modifica del testo che l’EDITORE eventualmente avanzi, giustificate dalla necessità di adeguarlo ai criteri concordati e da una valutazione di esigenze di tipo tecnico o commerciale. Tutto andrebbe bene se i criteri di cui sopra fossero davvero concordati e soprattutto chiari, ma mettiamo che chiari non siano e che l'editore non sia disponibile a chiarirli: l'autore cosa fa, firma il contratto e dà carta bianca? L' editore è Good Mood Edizioni Sonore, però devo dire che hanno rispettato il testo al 100% (io mi aspettavo parecchie modifiche in quanto il linguaggio che ho utilizzato è comicamente poetico e pieno di "licenze") e anzi sono stato io a proporre modifiche alla bozza audio prima che venisse messa in vendita...
  5. TNT

    Obblighi Autore

    ...in conclusione è andata così: ho inviato loro cartaceo e cd firmati e loro, prima di apportare le modifiche, mi hanno inviato una mail per sapere se per me era ok. prima della pubblicazione (sto parlando di un audiolibro) mi hanno fatto sentire il file audio al quale, dopo aver eliminato qualche suono che non mi piaceva, ho dato l'ok per la pubblicazione (anzi per la messa in vendita)...
  6. TNT

    Cosa state leggendo?

    Sono daccordissimo con te King è un Grande scrittore!.. Io lo ADORO!... Grande Liliana! Anche se la mia adorazione è limitata...da quando ho letto "Cell" spero che ammetta di averlo fatto scrivere a suo figlio o a un suo cugino coltivatore diretto...purtroppo "il Re" ha perso un pò di colpetti ultimamente...e anche "Duma Key" (che doveva essere un ritorno di fiamma) mi è parso alquanto deludente....
  7. TNT

    Font

    E' pure molto romantico direi (senza però incorrere nelle problematiche tipiche della macchina da scrivere....)
  8. TNT

    Il comportamento delle case editrici

    Continua a provare... io per prima non mi aspettavo un ritorno così e invece è successo. Prova a cambiare genere. A volte crediamo di essere bravi solo in quel genere perché negli altri non abbiamo mai provato. Così ho fatto io. ...ti dico la verità, mi è bastato cambiare case editrici a cui mi rivolgevo...che poi hanno pubblicato la cosa meno pubblicabile che avevo scritto è un'altra storia...comunque il punto è sempre quello...se a uno piace scrivere, che scriva...
  9. TNT

    Il comportamento delle case editrici

    ...per la mia esperienza, quando ho spedito sinossi + capitolo esemplificativo o non mi hanno risposto o mi hanno direttamente comunicato che non era il genere da loro trattato (o roba simile)...non è detto che sia sempre così, cmq secondo me tentar non nuoce mai...
  10. TNT

    Font

    ..anche a me piace molto courier new, sebbene non credo sia molto indicato per inviare i propri manoscritti...per questo, alla fine, anche io finisco sempre con lo scrivere con il vecchio noioso Times New Roman 12...
  11. TNT

    Cosa state leggendo?

    Adesso mi sto ri-leggendo "On Writing" di Stephen King. Secondo me King, a prescindere dal genere che tratta che può piacere o meno, rimarrà sempre un grande scrittore. E questa sua sorta di autobiagrafia lo dimostra....molto interessanti le descrizioni sull'ideazione di alcune sue opere, tipo "Carrie".
  12. TNT

    Promozione

    ...si, stavo vedendo che aNobii, tra l'altro è anche molto interessante come community. Pickwiki invece non la cnoscevo...grazie Titty...
  13. TNT

    Casa editrice preoccupata deposito opera

    ...bè, sarebbe stato poco serio costringermi a farlo (anche perchè non credo che ci sarei rientrato con le spese)...perlomeno indica che sono una casa editrice seria...
  14. TNT

    Casa editrice preoccupata deposito opera

    ...bene, ho chiamato e mi hanno detto che volevano saperlo per via di complicati cavilli burocratici, in pratica se ero iscritto alla Siae a loro costava meno pubblicarlo (e venderlo) su certi siti, ma fortunatamente, sapendo che non ero iscritto, non hanno preteso la mia iscrizione alla tanto amata società...
×