Vai al contenuto

lubia

Scrittore
  • Numero contenuti

    24
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

9 Neutrale

Su lubia

  • Rank
    Sognatore

Visite recenti

130 visite nel profilo
  1. lubia

    Usare nomi di personaggi reali in un romanzo

    si però è tutto da vedere se le loro ragioni sono fondate. Per me no, altrimenti avrebbero dovuto preoccuparsi molto prima del mio libro delle notizie che giravano in rete sulla loro congiunta, non credi?
  2. lubia

    Usare nomi di personaggi reali in un romanzo

    Io non ho ancora trovato la norma di riferimento rispetto a ciò che tu affermi. La protagonista del mio libro è deceduta nel 1981 e non ritengo davvero fosse necessario avere il consenso scritto di un'erede. Però se mi dai il riferimento normativo sarò ben contenta di leggerlo :-)
  3. lubia

    Usare nomi di personaggi reali in un romanzo

    ElleryQ, io sono un avvocato bechè non eserciti la professione, non più. Si ho cercato di contattare la signora, la risposta è stata che non voleva parlarne, ma non ha detto esplicitamente che non voleva scrivessi il libro, quindi mi sarei aspettata che il suo avvocato mi fermasse prima....a meno che la diffida non tenda ad altro di molto diverso dall'affetto per la sua congiunta deceduta. Poi la questione l'ho studiata parecchio, loro si attaccano al diritto all'oblio ma nel caso di specie la cassazione sez unite in una sentenza dell'anno scorso specificava anche che la rievocazione storica (il mio caso) può superare il diritto all'oblio laddove la stessa possa rivestire ancora attualità e interesse sociale, quindi direi che raccontare la storia del primo uomo che decise di diventare una donna e del suo calvario personale e giudiziario fino alla vittoria, sia in questo preciso momento storico di grande interesse; basti vedere quanto risalto si stia dando proprio in questi giorni alla transessualità e alla disforia di genere. Tutto ciò che ho scritto, a parte qualche pagina romanzata, è una storia che tutti i quotidiani nazionali hanno raccontato e che sono ancora in rete. negli ambienti LGBTQ la storia di questa donna è conosciutissima, mai in nessun rigo del libro c'è un'offesa alla persona e al suo nome, anzi è un libro che veramente vuole tributare il coraggio e la forza di questa donna. E poi? vista la quantità di notizie in rete, l'erede solo ora si accorge di aver bisogno del diritto all'oblio?
  4. lubia

    Usare nomi di personaggi reali in un romanzo

    e perchè? qual è la norma che lo vieta?
  5. lubia

    Usare nomi di personaggi reali in un romanzo

    Guarda per ciò che mi riguarda io penso proprio che deciderò non solo di non ritirare il libro, ma anche di rendere pubblica la circostanza di aver ricevuto una diffida perchè sono pienamente d'accordo con te e, ancora di più, dal momento che la mia storia è tratta da diversi quotidiani e interviste a persone che l'hanno conosciuta.
  6. lubia

    Usare nomi di personaggi reali in un romanzo

    Scusate avevo scritto un post nuovo, ma poi ho ritrovato questo, quindi gli amministratori se vogliono possono cancellare l'altro e mi scuso ancora. Buonasera a tutti. Alla fine ho ricevuto pochi giorni fa una diffida e messa in mora per ritirare dalla vendita il mio libro il cui oggetto è una biografia romanzata e non autorizzata. Difatti, pur non essendoci nulla di diffamatorio o denigratorio, anzi è una storia che tributa un essere umano bellissimo, la sua unica erede ha ben deciso di farmi scrivere da un avvocato. A sua volta il mio avvocato dice per il momento di ritirarlo dalla vendita (cosa che peraltro non vorrei fare) e qui arriva il problema. Su amazon lo posso rimuovere senza problemi (è autopubblicato), anche se non so se mi arrivi una conferma scritta di cui avrei bisogno per dimostrare alla "gentile erede" che l'ho ritirato, mentre sulla piattaforma "ilmiolibro" mi dice che non posso eliminarlo prima di maggio 2021. Avete suggerimenti per salvarmi? grazie
  7. lubia

    Usare nomi di personaggi reali in un romanzo

    Buonasera a tutti. Ho ricevuto pochi giorni fa una diffida e messa in mora per ritirare dalla vendita un mio libro il cui oggetto è una biografia romanzata e non autorizzata. Difatti, pur non essendoci nulla di diffamatorio o denigratorio, anzi è una storia che tributa un essere umano bellissimo, la sua unica erede ha ben deciso di farmi scrivere da un avvocato. A sua volta il mio avvocato dice per il momento di ritirarlo dalla vendita e qui arriva il problema. Su amazon lo posso rimuovere senza problemi (è autopubblicato), anche se non so se mi arrivi una conferma scritta di cui avrei bisogno per dimostrare alla "gentile erede" che l'ho ritirato, mentre sulla piattaforma "ilmiolibro" mi dice che non posso eliminarlo prima di maggio 2021. Avete suggerimenti per salvarmi? grazie
  8. lubia

    Usare nomi di personaggi reali in un romanzo

    sto provando a capire chi sia perchè conosco il suo nome ma nessuno ha notizie di lei, Tieni conto che comunque proprio per evitare di correre rischi, gli unici nomi indicati nel libro sono quella della protagonista e dei genitori che erano già emersi nei quotidiani, Tutti gli altri compreso quella della sorella non sono mai stati citati.
  9. lubia

    Usare nomi di personaggi reali in un romanzo

    In realtà il libro l'ho già pubblicato su Amazon, stavolta ho voluto provare con il self. Ho fatto esattamente come ho scritto perché è una storia ancora molto attuale per il tema. Per quando riguarda i possibili parenti, pare ci sia una sorella molto anziana e dei probabili figli di quest'ultima, ma è una storia che la stessa protagonista raccontò tramite interviste oltre a molti articoli sulla sua storia, tutti citati con ogni riferimento nelle fonti del libro.
  10. lubia

    Usare nomi di personaggi reali in un romanzo

    E se invece si pubblica un romanzo biografico specificando che non è una biografia autorizzata, su una persona realmente esistita e deceduta, utilizzando il nome reale perchè è un romanzo basato su un fatto di cronaca, citando ovviamente tutte le fonti giornalistiche. nel libro c'è solo il suo nome reale e quello dei genitori, deceduti anche loro. E' una storia di oltre 50 anni fa e riportata ripeto sui giornali dell'epoca, una storia che non è minimamente diffamatoria anzi vuole conferire un merito a questa persona. Cosa rischierei?
  11. lubia

    Nulla Die

    grazie mille
  12. lubia

    Nulla Die

    certamente si, perdonami ma mi sono iscritta in due momenti molto diversi e non riuscivo più ad entrare. scusami per il disagio
  13. lubia

    Nulla Die

    ma immagino non si possa pubblicare autonomamente su amazon se hai pubblicato già con loro in cartaceo, no?
  14. lubia

    Nulla Die

    io sto per pubblicare con loro, a me non sembra non facciano un buon editing e nel complesso mi sono sembrati molto attenti. Vi aggiornerò.
  15. lubia

    Nulla Die

    si, scusate.
×