Vai al contenuto

Emy

Sostenitore
  • Numero contenuti

    5.291
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni vinti

    2

Emy ha vinto il 10 marzo 2018

Emy ha inserito il contenuto più apprezzato di quel giorno!

Reputazione Forum

1.985 Più unico che raro

Su Emy

  • Rank
    Sognatrice
  • Compleanno 04/12/1979

Contatti & Social

Informazioni Profilo

  • Genere
    Donna
  • Provenienza
    Trento
  • Interessi
    Lettura & scrittura

Visite recenti

17.999 visite nel profilo
  1. Ciao @queffe! Ti ho letto quando avevi postato, ma avevo dato precedenza alla gara che mi vedeva impegnata. Prima di risparire per un altro mese sabbatico, passo a lasciarti una mia impressione al volo. Premetto che la fisica, o meglio la metafisica, è sempre stata per me un'incognita, però i discorsi sul tempo mi hanno sempre affascinato. Il dialogo è ben scritto, però è un po' troppo denso e crea quell'effetto muro che spesso mi respinge. In alcuni tratti le due voci si appiattiscono, ciascuna esprime le proprie convinzioni in modo nitido. Secco. Ogni frase finisce con un punto, o quasi. Nessuno dei due alza mai la voce, per dire. Ad esempio qui. Io metterei un ! dopo istanti e anche configurazioni. Rendere il dibattito tra i due un po' più vivace, insomma. Prima mettevi "", come mai passi alle caporali? Mi piace poi il rovesciamento finale, con Incompiuta che si prende il gioco del tempo. Forse in alcuni tratti potevi essere meno filosofico, per rendere il dialogo più accessibile, non so se ho afferrato tutto, però nel complesso è una storia che sa di qualcosa di antico e al contempo moderno, che mi ha incuriosito.
  2. Emy

    Il gatto con le lentiggini

    Ciao @Mattia Alari! Grazie per le belle parole. In realtà, mi piace sperimentare e lo faccio spesso. Il mio stile, da quando quasi tre anni fa mi sono attivata sul forum e ho iniziato a scrivere racconti, si è evoluto. Tuttavia devo ammettere che mi piace curare i dettagli, sono sempre attenta ai particolari. Parto da un'idea base, in questo caso un sogno che avevo fatto una sera, e spesso non so nemmeno dove finirò. Quando scrivo, ho in testa delle immagini e cerco di trasferirle su carta ma, come dicevo nei commenti precedenti, non sono sempre a mio agio e ho paura di pasticciare. Mi ha davvero molto colpito che tutti avete detto che "si vede" bene e mi sento incoraggiata di proseguire su questa strada. Io cerco di essere sempre attenta, sono molto esigente con me stessa e i refusi, almeno quando sono arrivata qui, mi innervosivano tanto. Ora ho imparato a conviverci. Non so se ti è mai successo, però quando scrivo spesso mi si spegne il cervello. Non tanto perché viaggia su due binari linguistici, ormai penso direttamente in italiano senza aver bisogno di tradurre al e dal serbo. A volte non mi viene la parola giusta in italiano (ma in serbo) e devo cercarla sul dizionario, ma succede raramente ormai. Quando sono presa dalle mie storie, i refusi mi sfuggono, e ho l'abitudine di leggere a voce alta, eh. Ho sorriso quando ho letto la prima volta il tuo commento. Credo che in qualche modo mi abbia influenzato il subconscio. Da piccola avevo trovato un gattino nero in campagna dai nonni in Serbia e avevo cercato di nasconderlo in macchina e portarlo a casa, solo che sono stata subito colta in flagrante da mio padre. Chissà forse quell'episodio era emerso dal subconscio durante il sonno. La cosa curiosa è che sei stato proprio tu, con la tua osservazione, a farmelo ricordare. Devo ammettere che la storia del gatto mi ha appassionato. Ultimamente ho preso una pausa dal forum, sono tornata questa settimana per partecipare a uno dei nostri contest, proprio per lavorare ad altri progetti. Uno legato proprio a una raccolta di favole. È un genere con cui, come hai notato, mi trovo bene. Forse nelle prossime settimane potrei mettere al punto una serie di racconti a capitoli con il gatto lentigginoso come protagonista. Grazie per l'idea, ma soprattutto grazie per i complimenti e per il tempo che hai dedicato al mio amico gatto A rileggerci! @Valeceh, sono commossa! Grazie di cuore!
  3. Emy

    Scrivere un racconto

    @Mattia Alari tranquillo, non sono quel tipo di persona. Ognuno è libero di pensare quello che vuole, senza per questo scontrarsi verbalmente. Ho acquistato la raccolta di Malaj sul suggerimento della libraia, francamente non lo conoscevo nemmeno. Me ne aveva parlato bene così ho comprato il libro più sulla fiducia. Anche se li scrivo non leggo molto racconti, almeno non in italiano e non così spesso. Sicuramente può aver influenzato la pubblicità, il marketing al giorno d'oggi può creare delle stelle dal nulla. Tuttavia non mi è sembrato, nel suo insieme, un lavoro indegno.
  4. Emy

    Scrivere un racconto

    Ho avuto il modo di leggere la raccolta di Malaj, e non voglio passare per una che lo "difende" perché uno straniero che appunto come me scrive in un lingua non sua, ma non trovo affatto che i suoi racconti siano costruiti con il manuale tecnico. Alcune storie sono più interessanti delle altre, non mi sono piaciute tutte devo ammettere, però non mi sembrano così brutte da dire che la sua candidatura allo Strega fosse vergognosa. Opinione mia, da lettrice.
  5. Emy

    L'ultimo film che avete visto

    Mi è piaciuto, molto divertente. Ultimamente non guardo molto i film, ma mi è capitato di vedere qualche settimana fa "Roma" (Leone d'Oro al festival di Venezia), che mi ha colpito non tanto per la storia (è ambientato in Messico) quanto per la fotografia. A tratti davvero commuovente.
  6. Emy

    Old entry

    Buongiorno @StP! Benvenuto al forum. Buona permanenza!
  7. Emy

    Ciao

    Buongiorno @Doe! Le passioni vanno seguite. L'importante è crederci. Nella vita non si sa mai. Benvenuto tra noi e in bocca al lupo per tutto. Buona permanenza!
  8. Emy

    Guanto di Sfida

    Quest’anno! Grazie @Marcello! Cercavo un post a parte , mi ero scordata che la lista si trovava all’inizio.
  9. Emy

    Guanto di Sfida

    Come siamo messi con la lista? Vorrei tornare in pista, ma da aprile in poi magari. Fino ad allora sono in pausa creativa (eccetto qualche apparizione saltuaria al MI, una volta al mese). Se ci sono tante persone davanti, in tal caso aggiungetemi pure. Grazie
  10. Emy

    Perduta Mente

    Ciao @Mattia Alari! È da un po' che manco nella sezione poetica, però il titolo del tuo poema mi ha colpito così tanto che mi sono soffermata e l'ho letto d'un fiato. Più che poesia, ho trovato nelle tue parole un quadro. C'è tutto nei tuoi versi: sentimento, struggente come può essere l'assenza, il desiderio irrealizzato, il sogno che alimenta la speranza. Hai usato parole e immagini semplici, che però arrivano al lettore con grande potenza. Hai toccato le giuste corde e ti ringrazio, emozionandomi in più riprese. Bravo. A rileggerci!
  11. Emy

    Mezzogiorno d'inchiostro 121 - Topic ufficiale

    @Niko, questa cosa, buttata lì per "caso", mi ha incuriosito tanto e anche messo in crisi. Va bene pausare la pausa (il gioco di parole è voluto), questa settimana del MI è stata solo una parentesi perché c'era @_Mari_ e la sua traccia mi aveva smosso qualcosa dentro (e visto che non scrivevo da un mese mi ha fatto anche bene). Come faccio ora a tornare a fare l'eremita creativa sapendo che state tramando un contest interessante? Insomma, appena sbuca @Stregone mi sento tentata... non si fa!
  12. Emy

    Il gatto con le lentiggini

    Grazie mille @Sonne! Diciamo che le descrizioni mi mettono sempre a disagio, ho paura di non essere all'altezza del compito, e con questo racconto ho voluto mettermi alla prova. È stato un esperimento, però dai vostri commenti direi abbastanza riuscito. A rileggerci! @AndC sono commossa! Non sono tanto a mio agio, non ancora almeno, con i racconti in cui l'accento è posto sull'atmosfera che circonda protagonisti. Fatico molto a rendere le descrizioni che ho in testa, temo sempre di fare pasticci e di non riuscire a trasmetterle al lettore. Mi sono buttata, insomma. Sapere che ti ho convinto da questo punto di vista mi rende felice. Avevo in testa questa coda che si muove mentre il gatto cammina, e non sapendo come renderla al meglio, ho scelto di associarla al termine libera. Non ero tanto sicura se la preposizione era giusta o meno, mi era venuto il dubbio. Sì, credo che di vada meglio. Concedergli mi piace, grazie! Non me ne ero accorta, mannaggia! In realtà ero indecisa su cosa mettere. In un primo momento avevo pensato di mettere che lo manda via dandogli un calcio con il piede sul sedere però mi suonava male. Ci penserò in una revisione successiva a un termine più adatto. volevo evitare la ripetizione, però sì, il termine è sbagliato. Grazie di ! Un gatto può camminare sulle punte? Questo era il mio dubbio, che mi ha portato a sintetizzare. Grazie ancora @don Durito!
  13. No, affatto. Mi piace tanto la seconda persona, però la uso raramente. La penultima volta credo risaliva al contest natalizio del 2017. Mi sembrava però adatta a questa storia proprio perché volevo mostrare il distacco emotivo e soprattutto temporale della voce narrante. Grazie di cuore @Belfagor. Sì, scrivo racconti da quando sono arrivata al WD, in pratica dall'estate 2016. Ho imparato davvero molto in questi anni, grazie agli amici del forum. No, non è facile scrivere dei propri drammi, però la scrittura è spesso terapeutica. Come dicevo nei commenti precedenti, mi aiuta a distanziarmi dagli eventi e a comprenderli meglio. A rileggerci! @Komorebi, al di là del voto, che sicuramente fa piacere ricevere, sapere di essere sulla strada giusta mi rende davvero felice. Ho iniziato a lavorare su me stessa in relazione alla scrittura, mi sto esercitando anche fuori dai nostri contest, leggo molto. Il mio stile si è evoluto in questi anni, sono diventata sempre più sicura. Ci sono però ancora alcuni ostacoli da superare, ma nel complesso sono contenta di traguardi raggiunti finora. Grazie di cuore!
  14. Emy

    Il gatto con le lentiggini

    Grazie per i complimenti @SalvoJohn! Sì, l'idea era quella, creare istantanee di un film. Mi fa tanto piacere che l'hai colto. Troppo buono, @don Durito. Gracias de ! drizzate, i due sostantivi sono femminili, o ancor meglio ritte, rizzate. Volevo dire appunto rizzate (è un errore che non mi entra in testa, lo rifaccio ogni tanto), e mannaggia a me per la concordanza sbagliata, conosco le regole L'ho riletto più volte e non me ne sono accorta. Ho persino rifatto l'errore anche dopo, ma perché avevo copiato la frase dal paragrafo iniziale ti sei mangiata "sono" l'ho omesso di proposito, non è corretto? ? Avevo in testa l'immagine del gatto che cammina sulle "punte" e fa tic, tic, tic (non ridere), e siccome non conosco un verbo che lo potrebbe descrivere al meglio, mi sono presa un'orribile licenza poetica Grazie per le segnalazioni, preziose come sempre. A rileggerci!
  15. Emy

    Mezzogiorno d'inchiostro 121 - Topic ufficiale

    Come si suol dire: rosso di sera...
×