Vai al contenuto

H3c70r

Sostenitore
  • Numero contenuti

    1.358
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

569 Magnifico

Su H3c70r

  • Rank
    Sognatore
  • Compleanno 27/03/1970

Informazioni Profilo

  • Genere
    Uomo
  • Provenienza
    Verona
  • Interessi
    la lettura (in generale) e tutto ciò che è: Fantasy, Sci-Fi, Anacronistico/Distopico/Utopico; Sport, Hi-Tec...

Visite recenti

5.811 visite nel profilo
  1. H3c70r

    Te lo do io il Natale! [Off topic]

    Peccato. Sono un talebano della buona punteggiatura (quella bella non mi considera), ma - ahimè, nonostante sia veronese (inteso come abitante di una terra che offre al mondo diversi vini, non fraintendete! A queste ore il mio mezzo neurone fa acqua... ) - non sono un alcolista. Insomma, mi toccherà indossare quell'orrido costume verde peloso...
  2. H3c70r

    Te lo do io il Natale! [Topic ufficiale]

    La traccia che si propone può prevedere (o)boe? Può essere nulla, come un'orma sulla neve al sole cocente?
  3. H3c70r

    Te lo do io il Natale! [Off topic]

    So che sul forum in questi ultimi tempi non sono stato nemmeno un poltergeist (che non c'entra nulla con l'orario di questo post, o forse sì...), ma per Natale torno a fare il bravo bambino e mi propongo come modesto compagno di giochi...
  4. H3c70r

    Richieste cambio Nome Utente o Cancellazione Account

    @AndC, non ho parole per esprimere la mia sorpresa e il mio stato d'animo. Spero che le strade tornino a incrociarsi al più presto, nel frattempo... ti faccio i miei migliori auguri!
  5. H3c70r

    Nani!

    1164 - Lenzuola: nana che rivaleggia con Biancaneve per il candore della pelle, ma a cui mancano le gote rosse. E le gote rosse (da birra) ai nani - a prescindere dal genere - non possono mancare! Fu la stessa comunità nanica a intimarle di non lasciare la camera da letto durante il casting; qualche anno dopo si sposò con Mirabello (nano che al momento non risulta essere stato rifiutato dal casting Disney, ma non si esclude in futuro di ottenere notizie più precise in merito), con cui fondò una famosa industria tessile. GUCROEZPBDQA L IHVTMFNS
  6. H3c70r

    [Sfida 31] Life on Mars

    Buongiorno, @mercy. Buon racconto, che si lascia leggere piacevolmente dall'inizio alla fine. Qualche refuso, qualche errorino e, forse, i troppi personaggi ne "diluiscono" la forza narrativa, ma il messaggio finale arriva forte e chiaro: direi che ci sono tutti i presupposti per renderlo qualcosa di più che un semplice brano da 8.000 caratteri. Complimenti!
  7. H3c70r

    [MI 140] L'origine del male

    Buongiorno, @caipiroska. Come ben sa, noi siamo agli antipodi: le piace il genere "noir", depreca l'uso dell'happy ending e ha una ... "diversa gestione" delle virgole, rispetto ai miei gusti. Ma tutto questo non mi impedisce di riconoscere che è davvero brava a raccontare (che, se permette, è più del semplice scrivere). Parto col dirle che mi suona molto strano leggere "Il sogno che sta sognando", anche se le faccio i complimenti per avermi permesso di capire, già alla terza riga, in che "ambiente" siamo. Per quanto riguarda virgole e anacoluto, ci ha già pensato chi è ben più bravo di me; le segnalo un altro passaggio che non mi è piaciuto, perché l'ho trovato "forzato", ovvero Boh, si capisce la situazione, ma credo abbia voluto trasmettere "troppo" in "troppe poche" parole, o almeno questa rimane la mia impressione. Il finale l'ho trovato degno del suo "marchio di fabbrica"; però stavolta devo dire che il suo racconto, per quanto ben realizzato, mi ha lasciato del tutto indifferente: credo sia dovuto al fatto che non mi è stato trasmesso il motivo per cui la "bimba" si è sentita violata nella sua unicità e perché l'abbia mandata in bestia il fatto di aver compreso che suo fratello avesse paura quando si è "avvinghiato" a lei. Comunque sia, trovo il racconto abbastanza buono e quindi le faccio i complimenti.
  8. H3c70r

    [MI 140] Libertà

    Oh... che bello, torno a leggere qualcosa di @Edu! E che dire... davvero un bel racconto, ben fatto! A fare il "supermegapignolo", direi che - se hai giocato a rugby, da quanto ho capito - sai che "certe situazioni" in squadra si gestiscono... "meglio"... durante il terzo tempo delle partite, e devo dire che in questo racconto questo aspetto manca! Però ti faccio i complimenti: in poche parole hai trasferito tutta la "filosofia di vita" che impregna questo sport in chi lo pratica e in chi vi "ruota attorno". Complimenti, quindi, e alla prossima!
  9. H3c70r

    Il colloquio di Anna [frammento]

    Buongiorno, @Gualduccig. Ho letto questo frammento e devo dire che ho trovato davvero ben fatti i dialoghi, un po' meno le descizioni dell'ambiente in cui si svolge la scena: non che siano fatte male, ma credo, a mio gusto, che si poteva spendere qualche parola in più e renderle decisamente meglio. Non mi aggiungo a tutte le segnalazioni che le hanno fatto (diverse da tenere davvero in considerazione, se ha intenzione di pubblicare la sua opera) e mi limito a farle i complimenti per lo stile scorrevole e piacevole da leggere. Alla prossima!
  10. H3c70r

    Come Marty McFly

    Buongiorno, @Cerusico. Stavolta faccio la voce fuori dal coro e devo dire che il suo racconto non mi è piaciuto affatto, anzi... l'aver fatto riferimento a "Ritorno al Futuro" - seppur comprensibile - l'ho trovato pure fuori luogo: alla fine, per i miei discutibili gusti, il suo racconto l'ho considerato come un tentativo di sperimentare qualcosa di diverso per far passare il concetto che il protagonista non ha ancora superato il fatto che "padre se n’è andato troppo presto". So che, imho, può far molto meglio di così!
  11. H3c70r

    La cadenza di Tito

    Buongiorno, @Alberto Tosciri. Purtroppo ho poco tempo da dedicarle e non posso quindi lasciare un commento più approfondito, ma in realtà credo che le poche parole, qui di seguito, siano più che sufficienti: complimenti, davvero un racconto bellissimo; mi ha regalato 10 minuti di "full immersion" a Gerusalemme... grazie di cuore!
  12. H3c70r

    Assomigliare a un'idea, un'idea dell'Ikea.

    Buongiorno @Superfrancy, trovo il suo racconto, per i miei gusti, "quasi" ben fatto. Il suo stile è essenziale e fluido da leggere, curato e studiato per rendere in poche parole il "senso" del messaggio che si vuole trasmettere. Comprendo che sia funzionale alla valida storia che ha scritto, ma - per i miei gusti personali, quindi discutibilissimi! - per farmi "entrare" nella storia serve qualche dettaglio in più, specie sull'ambiente in cui si svolge e sul passaggio tra scene: troppo brusco il passaggio tra la scena iniziale e quella finale. Il "quasi" a cui mi riferivo, pertanto, è a una mia personale sensazione di mancanza di ulteriori elementi che mi permettessero di immergermi - con gradualità - nell'atmosfera del racconto. Se invece il suo obbiettivo era quello - con un racconto ... "zen" - di rappresentare con violenza un particolare stato d'animo della natura umana, beh... nulla da eccepire! A rileggerla.
  13. H3c70r

    Il gioco delle Consonanti

    In tutta onestà, non ho indovinato e quindi non è corretto spetti a me proseguire; mi sono già espresso su come gestire le vocali e quindi mi rimetto alle vs. decisioni.
  14. H3c70r

    Il gioco delle Consonanti

    Lol, a me nel primo messaggio ne fa vedere 3 di "_"! (Ecco perché ho scritto "e io" e avevo segnalato di staccare gli underscore). Amen, ho comunque sbagliato e non ho azzeccato il titolo. A proposito del titolo, seppur sia vero che nel tempo si è diventati sempre più bravi, proporrei di darci una "regolata". Inizialmente, @Poeta Zaza lo scrisse per esteso proprio per aiutare nella soluzione, qui: ma poi lo mise tra le frasi da indovinare, qui: Quindi fate come volete: io sono già contento così; lascio completare il gioco a chi vorrà farlo.
  15. H3c70r

    Il gioco delle Consonanti

    Haiku: odi a Saffo In strada i cani ululano alla luna e io solo taccio.
×