Vai al contenuto

Luciana Battan

Utente
  • Numero contenuti

    8
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

0 Neutrale

Su Luciana Battan

  • Rank
    Sognatore

Visite recenti

394 visite nel profilo
  1. Luciana Battan

    Dissonanze Erotiche

    Anna è sola a Donaueschingen nella Foresta Nera, dove c’è la sorgente del Danubio. Qui inizia il suo viaggio. Non sarà facile. È l’inverno del 1984 e ha fatto una promessa. Cercherà il figlio che suo marito ha avuto con una gitana e per farlo seguirà l’unica informazione che ha: il grido d’aiuto scritto su una cartolina da Marija Cassian, la zingara rumena. Chissà se riuscirà a trovarli o se dovrà inseguirli lungo il corso del Danubio... Suo marito Rami Janković, un antropologo serbo, non è a Donaueschingen con lei. Il suo rifugio è diventato una stanza asettica al Niguarda di Milano, dove cercano di ricucirgli gli strappi nel sistema immunitario, devastato dall’HIV. La speranza di salvarsi è appesa a un filo; per questo vuole trovare quel figlio che non sapeva di avere e non ha mai conosciuto. Anna lo farà al suo posto e lui seguirà il suo percorso a distanza, attraverso le cartoline che regolarmente gli spedirà. Messaggi brevi e infuocati di sola andata, dove racconterà i luoghi visitati alla ricerca delle tracce del bambino e rivelerà gli incontri con altri uomini. Altri uomini sì, perché Anna è sola e ferita dalla vita. Non è una ninfomane, ma cercherà il contatto con altri attraverso esperienze erotiche nuove e diverse, perché ha una carica sessuale fortissima che la spinge a osare sempre di più. Finché la sua esperienza assume una connotazione particolare, ricercando anche un piacere sognato però mai espressamente dichiarato. Essere sodomizzata da sconosciuti sarà travolgente al punto di preferirlo quasi a un rapporto sessuale normale. Poi sarà un crescendo di ricerca passionale, una smania insaziabile di sperimentare e osare, una strada disseminata di pericoli, assieme a incontri folgoranti, costellata di individui di varie etnie e condizioni, spronata e sostenuta dallo spasimo incessante di vivere e di ritrovare il bambino. La “via” è quella del Danubio, da Donaueschingen, Vienna, Budapest, Belgrado, Bucarest, Mar Nero, che “infila le città come perle in una collana” (C. Magris). Qui l’incontro con Ivan, un musicista serbo, rappresenterà una tappa importante perché Anna si “perderà” nell’inferno di Belgrado. Dimenticherà Rami e la missione che ha intrapreso per trovare il piccolo Vania. Ne uscirà, ancora una volta, ma non prima di aver toccato il fondo dell’aberrazione. Tutto ciò che accade non sarà un tradimento verso il marito, che conosce ogni cosa di lei e ciò che fa con gli altri. Due libri che sono inni all’amore, alla passione erotica, al desiderio di viaggiare e scoprire, di superare le difficoltà della vita e di viverla in ogni istante come fosse l’ultimo.
  2. Luciana Battan

    Eccoci qua

    Grazie a tutti
  3. Luciana Battan

    Eccoci qua

    Grazie!
  4. Luciana Battan

    Eccoci qua

    Ciao a tutti, seguo da qualche tempo questo bel sito, una guida per autori e, credo, forse un punto d'interesse per gli editori. Per me siete stati tutti utili, in un caso indispensabili riguardo una proposta editoriale che mi era stata fatta. Leggendo i vostri post ho potuto capacitarmi e scegliere con oggettività ciò che era meglio fare. Come molti di voi amo scrivere e confrontarmi con le esperienze degli altri. Un saluto a tutti e un augurio che riusciate a realizzare i vostri desideri.
  5. Luciana Battan

    Baldini & Castoldi Editore

    Ciao, Chiara e grazie per il tuo contributo. In questo caso penso che forse la loro scelta sia stata un bene, perchè di solito gli editor sanno vedere potenzialità e difetti dei libri e magari hai poi avuto modo di riscriverlo.
  6. Luciana Battan

    Baldini & Castoldi Editore

    Ciao, Mirtilla e grazie per la risposta. Seguirò le tue istruzioni
  7. Luciana Battan

    Baldini & Castoldi Editore

    Ciao a tutti, ho letto i vostri messaggi qui e purtroppo ho letto rifiuti, riguardo la Baldini e Castoldi. Forse qualche messaggio m'è sfuggito quindi chiedo: c'è forse qualcuno di voi che è stato pubblicato da questa CE?
×