Vai al contenuto

Macleo

Scrittore
  • Numero contenuti

    2.881
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni vinti

    2

Macleo ha vinto il 13 gennaio 2018

Macleo ha inserito il contenuto più apprezzato di quel giorno!

Reputazione Forum

485 Straordinario

Su Macleo

  • Rank
    Fra color che son sospesi sull'abisso
  • Compleanno 07/04/1949

Contatti & Social

Informazioni Profilo

  • Genere
    Uomo
  • Provenienza
    Milano Bormio
  • Interessi
    Anatocistici

Visite recenti

2.938 visite nel profilo
  1. Macleo

    [N2019-3B] L'inventore e il corvo

    Ciò che più mi piace di questa storia, che mi hai fatto leggere in anteprima, è che nella versione finale è molto raccontata. In questo, infatti, vado controcorrente perché mi piacciono i libri di Marukami che, per l'appunto, hanno questa caratteristica. Addirittura lui ti descrive per pagine e pagine come si cuoce le uova e cosa indossa. Anche i pensieri sono dettagliatissimi, cosa che trovo giusto per conoscere a fondo l'animo e il carattere dei protagonisti. Si chiama introspezione. Del resto, mostrare è un'arma a doppio taglio e, spesso, è di una pesantezza insopportabile. Per esempio, partendo da questa citazione: non è possibile che queste caratteristiche del personaggio siano rese "mostrando". Mostrando cosa? Non resterebbe che mettere in scena lunghi dialoghi con qualcun altro, ma allora pure questo di sicuro a qualcuno non piacerebbe: troppi dialoghi! Che c'è quindi di male a chiarire raccontando, sempre che si faccia bene, quali sono i fattori e le circostanze che hanno portato il personaggio a cadere in profonde depressioni? Questa storia del raccontare e mostrare mi sembra sempre di più un tormentone preconfezionato e pronto per l'uso commentario. Per quanto riguarda il finale, poi, a me piacciono proprio quelli che stupiscono il lettore e lo lasciano tramortito. A proposito invece del fatto che avresti fatto meglio ad usare i caratteri che ancora avevi a disposizione (mica si pagano!) per evitare estremizzazioni e troppa sintetitità nelle prime due parti, dando alla storia più "respiro narrativo e lirismo" (sto citando @AndC, ma anche altri sono pervenuti alle stesse conclusioni con altre parole), sono perfettamente d'accordo. In particolare, se trovo molto bella la storia del tavolo traballante tenuto fermo dalla farfalla di carta come fosse quello di casa loro, il passaggio all'innamoramento che avrebbe dovuto cambiare le loro vite (anche se così non sarà), mi è sembrato troppo repentino (il passaggio, non il finale). Un momento (anche descrittivo) di dolcezza e magari di intimità condivisa, non avrebbe di certo guastato rendendo ancora più "ingiusta" la conclusione.
  2. Macleo

    [N2019-3A] Vite di zucchero filato

    @Ghigo, molto bello il titolo, che mantiene la promessa. Bel racconto cinematografico.
  3. Macleo

    [N2019-3A] Un bandito

    Ah, ah! Bel racconto, che procede senza problemi sino all'ineluttabile finale.
  4. Macleo

    [N2019 - 3A] Yesterday

    Non credo che la madre l'avrebbe fatta portare a casa da Danila. Racconto carino e scritto bene: si lascia leggere sino al finale, che non costituisce certo una sorpresa. Personalmente mi va bene così e non voglio sapere come è diventato un clochard.
  5. Macleo

    [N2019-3A] Come ama un bambino

    Molto ben fatto, @Lizz, e ben centrata la traccia. Anche se era chiaro dove saresti andata a parare, il racconto l'ho letto con interesse e piacere per avere la conferma. La scrittura è perfetta. Complimenti anche per come hai reso alcune lettere al contrario, io non so come si fa.
  6. Macleo

    [N2019-2B] Sfigator 13-17

    Grazie dellìapprezzamento, @RedInferno.
  7. Macleo

    [N2019-2B] Sfigator 13-17

    Grazie a te, @Kasimiro!
  8. Macleo

    [N2019-2B] Sfigator 13-17

    Grazie per gli interventi e i commenti a @mina99, @Talia e @AndC
  9. Macleo

    [N2019-2A] La pioggia nei tuoi occhi

    Scusa, @RedInferno, c'è una virgola spostata. Volevo scrivere: "purtroppo nulla di quello che hai scritto qui sopra, peraltro molto bene dal punto di vista estetico, mi chiarisce le idee Se no non si capisce.
  10. Macleo

    [N2019-2A] La pioggia nei tuoi occhi

    Vivere "alla giornata"? Sino a qui il racconto mi era piaciuto moltissimo e non avevo nessuna osservazione da fare, solo complimenti! Poi qui mi sono perso. Cosa ha fatto Andrea a Michele? Mi sarei aspettato che, come aveva fatto per il padre, gli avesse installato nella testa il convincimento che quest'ultimo fosse ancora vivo e vegeto, in modo da non provare più sensi di colpa nei suoi confronti. Oppure, al contrario, avrebbe potuto togliergli la memoria della morte violenta del padre o qualcosa del genere. Sicuramente non è così e nessuna delle due ipotesi è valida, ma purtroppo nulla di quello che hai scritto qui sopra, peraltro molto bene, dal punto di vista estetico mi chiarisce le idee sull'operato di Andrea e della nanotecnologia. Dato che, però, nessuno ha chiesto nulla in proposito, potrebbe anche essere che tutti hanno capito tutto, tranne me.
  11. Macleo

    [N2019-2A] Maledetto venerdì 13!

    Con grande soddisfazione del carro di buoi. Una bella rivincita! di tredici anni prima Sì, ma dove e a che ora? Ci sarebbe voluto almeno il numero di telefono. Bravissima, @Befana Profana, hai fatto centro con questo simpaticissimo racconto scritto in modo impeccabile. Buon anno!
  12. Macleo

    [N2019-2A] La collana

    abbia familiarità Bel racconto, in linea con ciò che diceva Eduardo: essere superstiziosi è da ignoranti, ma non esserlo porta male. La scienza non è per niente di ostacolo.
  13. Macleo

    [N2019-2A] La ricerca dell'alba

    Una bella favola per bambini, molto ben scritta, che finisce anche troppo bene al momento giusto. Perché fra un attimo la burocrazia arriverà come un lupo feroce per trasformare il racconto in tragedia. Infatto i genitori possono solo esibire un certificato di morte e non hanno più il codice fiscale, un certificato di residenza, una posizione Inps, il diploma di scuola elementare, ecc. La vedo male. Forse era meglioi la pietra filosofale, con il senno di poi. Scherzo, ovviamente, mi è piaciuto leggere il tuo racconto. Buon Anno!
  14. Macleo

    [N2019-2A] Lisa & Andrea

    Molto psicoprofondo. Bel racconto.
  15. Macleo

    [N2019-2A] Hidden Children

    @ITG, come al solito la tua prova mi è piaciuta veramente molto: bravo! Unico appunto, mentre "non rispose mia madre." e "non dissi io" e "non dirci molte cose" ci stanno, al posto dei "Gli non dissi" - che mi sembrano eccessivi e richiamano troppo l'attenzione, avrei scritto "Non gli dissi": come del resto, subito dopo hai scritto "Lui mi non disse". Per il resto sei sempre al top.
×