Vai al contenuto

Ludwig von Drake

Scrittore
  • Numero contenuti

    254
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

53 Popolare

3 Seguaci

Su Ludwig von Drake

  • Rank
    Sognatore

Visite recenti

755 visite nel profilo
  1. Ludwig von Drake

    Imprimatur

    Grazie Anna Pia per la risposta. @ElleryQ, credi sia il caso di effettuare lo spostamento?
  2. Ludwig von Drake

    Imprimatur

    Salve, sono stato informato che per una raccolta di racconti la Imprimatur avrebbe richiesto l’acquisto di quindici copie per autore. La notizia è corretta? In questo caso sarebbe da considerare a “doppio binario”?
  3. Ludwig von Drake

    Adiaphora Edizioni

    Posso chiedere la ragione per la quale avete preferito non proseguire con la distribuzione nazionale?
  4. Ludwig von Drake

    Acheron Books

    A carico di chi sono le spese di traduzione? Chi si occupa del lavoro di traduzione (sono traduttori professionisti e madrelingua)? È possibile avere qualche nominativo dei traduttori che vi supportano in tal senso?
  5. Ludwig von Drake

    Richieste cancellazioni Racconti e Poesie

    Salve, vorrei richiedere la cancellazione di questo racconto:
  6. Ludwig von Drake

    LFA Publisher

    @Black, mi sembra di aver capito questo. Tra l'altro, il romanzo che ho avuto modo di valutare sembra veramente non editato o corretto fin dall'incipit, quindi quello che dice l'autore mi pare verosimile.
  7. Ludwig von Drake

    LFA Publisher

    Ho parlato con un autore che ha pubblicato con loro, se ho ben capito la correzione di bozze viene finalizzata dagli stessi autori. Sarei grato di ricevere conferma o smentita dall'editore.
  8. Ludwig von Drake

    Cose che non si dicono - Parte prima

    @Oscar Santini e @Marisa1204 posso solo ringraziarvi, in effetti i dubbi che evidenziati sono un po' quelli che avevo anch'io in fase di stesura... :-)
  9. Ludwig von Drake

    Cose che non si dicono - Parte prima

    Grazie @AdStr, allora, hai beccato proprio il punto che mi rendeva più perplesso, lo spiegone sulla vita dei genitori "alla Dickens" (se, magari...). Ci devo riflettere bene, perché quella è la chiave per far procedere il resto. Magari, posso lavorare per renderlo meno "scritto"... PS quei trattini nascono dal fatto che il file è copiato da word, dove le parole sono già giustificate e divise in sillabe a fine pagine con i trattini per gli a capo :-) grazie mille!
  10. Ludwig von Drake

    Alchemy - Ep.1 - Cena

    Non ho capito lo scambio finale. Ehi ma il ragazzo, Alexander, non si è più fatto vedere eh? (questa immagino sia la figlia) no, è vero. (questo dovrebbe essere il padre) Forse hai esagerato a mettergli le mani addosso quando ti ha detto che avresti potuto preparare la cena.. (questa quindi la figlia, ma il ragazzo aveva detto che poteva essere lei a cucinare, non il padre) Forse avrei dovuto ascoltarlo, la prossima volta che cucini tu io ordino su Just Eat, te lo dico. (questo, quindi, il padre... ma alla fine la figlia quindi aveva cucinato?) Insomma, non mi e' chiaro chi parla...
  11. Ludwig von Drake

    Wimpies: Aztec Motel - Capitolo 3- conclusivo

    Beh, @Mirko Bacci, considera che in questo periodo ricevere commenti per un racconto a capitoli su questo forum sembra un po' un miracolo! :p
  12. Ludwig von Drake

    Richieste cancellazioni Racconti e Poesie

    Salve, vorrei richiedere la cancellazione di questo racconto:
  13. Ludwig von Drake

    Wimpies: Aztec Motel - Capitolo 3- conclusivo

    Nessuna terza guerra mondiale, siamo qui per confrontarci e renderci utili, ove possibile. In bocca al lupo per il proseguimento. ;-)
  14. Ludwig von Drake

    Fly me to the moon - La Soffitta, 1

    Poco da dire su questo pezzo, se non che mi ha fatto immergere nella lettura dall'inizio alla fine. Complimenti!
  15. Ludwig von Drake

    Wimpies: Aztec Motel - Capitolo 3- conclusivo

    Ciao, allora, in generale ci sono diversi refusi, ma il dubbio maggiore riguardo l’intero testo, che mi dà un po’ l’impressione di una lunga spiegazione che a tratti si ripiega su se stessa. Qui qualche dettaglio sul testo: Il primo paragrafo sembra ingarbugliarsi un po’ su se stesso e tentare di giungere al punto con una spiegazione più che con il racconto della storia. “Achille ed Ettore non si sono mai migliorati con l'Iliade” – Passare dall’imperfetto a un passato semplice per un’azione che è più indietro nel tempo fa un po’ strano. Inoltre, Iliade non viene di norma usato per indicare i fatti dell’Iliade stessa. Direi “la guerra di Troia non migliorò Achille né Ettore”. “Anche se non aveva mai studiato il greco antico, tuttavia, sapeva” – Il tuttavia è superfluo. “sapeva che nemmeno quello era sufficiente a comprendere fino in fondo le trame che si stavano dispiegando” – Stavi parlando dell’Iliade e qui improvvisamente sembri passare ai tempi del “presente” della narrazione. “qual'era” – toglierei l’apostrofo. “Apparentemente due dischi che si sapeva essere sfere” – la Terra non è una sfera. “un confine netto di finito in un apparente infinito che sappiamo contenere miliardi di altri finiti” – due punti, il primo è il dubbio su quel “di finito” (volevi dire “definito”?), il secondo un po’ più tecnico, il passaggio a quel presente, sebbene corretto in termini scolastici, suona male in un racconto, cercherei di mantenere in qualche modo il tempo della narrazione. Qui un periodo che tenterei di spezzare e riscrivere (troppo lungo, troppo circonvoluto): “Mentre pensava a queste cose gli sembrò che, per una frazione di secondo, il rumore del traffico fosse cessato e, con la coda dell'occhio abituata a cogliere anche con la visione periferica ogni dettaglio, che le luci non si riflettessero più indistintamente nell'asfalto ma disegnassero con precisione i fasci delle automobili e che anche le pozzanghere le riflettessero a specchio e delineate nei bordi, come le montagne rocciose in un lago d'alta montagna con le acque immobili e pure; un momento in cui la luce, anziché diffondersi confusamente per la strada, fosse rimasta imprigionata, in tutta la sua luminescenza, all'interno degli spazi fisici dai quali veniva proiettata: fari, insegne al neon, pozzanghere, lampioni…” “La fermata del Taxi era ad una decina” – via la “d” eufonica. “30 metri più dietro” - trenta Credo dovresti scegliere tra le virgolette basse e i trattini. Di norma, non si usano insieme.
×