Vai al contenuto

jacopa Del Gado

Sostenitore
  • Numero contenuti

    461
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

139 Popolare

3 Seguaci

Su jacopa Del Gado

  • Rank
    Onnivora scrivente
  • Compleanno 7 giugno

Informazioni Profilo

  • Genere
    Donna
  • Provenienza
    Milano

Visite recenti

2.530 visite nel profilo
  1. jacopa Del Gado

    IoScrittore

    Grazie Io ho appena terminato di inserire i giudizi relativi all'ultimo romanzo in assegnazione, quindi: Ho finito! Non speravo di riuscirci con tanto anticipo, vista la mole di lavoro dell'ultimo mese. In conclusione non mi è andata male: almeno 3 romanzi davvero buoni- sebbene nessuno che mi abbia rapito il cuore- uno imbarazzante, un altro molto ingenuo ma volenteroso e gli altri da discreto a sufficiente. Ho già precedentemente fornito indizi e voti degli altri otto. Vengo agli ultimi due: NG. 7 - indizi: terrorismo e anime tormentate in giro per il mondo NG: NG 8 - indizi: trasgressione e santità nell'Italia del 1200
  2. jacopa Del Gado

    IoScrittore

    Qualcuno è in grado di dirmi se riceveremo i giudizi prima o dopo la proclamazione dei 10 vincitori? Non sono riuscita a capirlo, anche se propendo per dopo.
  3. jacopa Del Gado

    IoScrittore

    Era iniziata molto male la lettura, con prime opere valutate decisamente scarse o pessime e, come hanno rilevato in tanti, con la domanda che ci pone sempre in questi casi: ma come diavolo hanno fatto a passare questi, quando altri decisamente migliori- nel mio caso, almeno due- non sono passati?. Dopo la situazione è migliorata decisamente. Infatti, sono riuscita a leggerne agevolmente otto, gli ultimi due devono aspettare metà ottobre, perché in questo momento sono oberata di incarichi. Eccomi con i primi 8 indizi e relativi voti: NG: 4,25: ragazzino in cerca del padre in chiave favolistico/deamicisiana. NG: 5,5 Italia tra il'68 e i giorni nostri. NG 5,75: Italia tra anni'80 e giorni nostri. RS: 6- Anni'40- Europa- amori non convenzionali. MTS. 6,5 archeologia - antico Egitto. NG. 7,5 giovane italiano artista giramondo . NG: 7,75: rapimenti e segreti in famiglia.. RS. 9,25 - Regno di Napoli.
  4. jacopa Del Gado

    Un amico a 4 zampe [30/09/19]

    “Un amico a quattro zampe, o più, o meno” Art. 1 Promotori La Biblioteca comunale Bartolomeo della Fonte ed il Comune di Montemurlo, in collaborazione con il Sistema Bibliotecario Pratese, istituiscono un concorso di scrittura per racconti brevi a tema “Un amico a quattro zampe, o più, o meno” Art. 2 Partecipanti Il concorso è aperto a chiunque, residenti e non, ed è diviso in due sezioni in base all'età anagrafica dell'autore: Sezione A- da 8 a 14 anni compiuti; sezione B- da 15 anni in su. La partecipazione è gratuita. Art. 4 Elaborati I partecipanti dovranno presentare un solo elaborato di loro produzione, scritto in lingua italiana e rigorosamente inedito, che racconti il loro RAPPORTO CON GLI AMICI ANIMALI, EROI E CONFIDENTI DELLE AVVENTURE, DEI DOLORI E DELLE GIOIE. La lunghezza dei testi non dovrà superare le 15000 battute, compresi gli spazi, scritte con carattere Times New Roman, corpo 12. Art. 5 Modalità di partecipazione Il Testo dovrà essere prodotto su supporto cartaceo in cinque copie e su supporto elettronico (CD, Chiavetta USB). Il testo su carta e quello su supporto elettronico dovranno essere identici. Il testo non dovrà recare in alcun punto indicazione del nome dell'autore o altro riferimento che ne consenta il riconoscimento, pena l'esclusione dal concorso. Il nome dell'autore dovrà essere indicato a parte su modulo di partecipazione, reperibile sul sito del Comune di Montemurlo o ritirabile presso la Biblioteca Comunale e dovrà essere inserito in busta chiusa. Il testo su carta, il supporto elettronico e la busta chiusa contenente i dati dell'autore dovranno essere inseriti a loro volta in una busta che sarà sigillata e recherà soltanto la scritta “Concorso letterario: “UN AMICO A QUATTRO ZAMPE, o più, o meno” I testi pervenuti non saranno restituiti all'autore. Art. 6 Scadenza La busta dovrà essere consegnata o spedita (farà fede il timbro postale) entro e non oltre le ore 13.00 del giorno 30/09/2019 presso il Comune di Montemurlo - Ufficio Protocollo, Via Montalese, 472- 59013 - Montemurlo (PO), aperto dal lunedì al venerdì ore 08:30 – 13:30. I testi pervenuti successivamente non saranno presi in considerazione. Art. 7 Valutazione Le opere presentate saranno valutate da una giuria nominata dal Comune di Montemurlo. La giuria determinerà una classifica basandosi sulla propria sensibilità artistica e umana, in considerazione della qualità dello scritto, dei valori dei contenuti, della forma espositiva. Il giudizio della giuria sarà inappellabile ed insindacabile. I vincitori saranno informati secondo le modalità indicate da ciascun partecipante nel modulo di partecipazione. Non saranno rese pubbliche o inviate agli autori le schede di valutazione delle giurie. Art. 8 Premiazione La premiazione dei vincitori di ciascuna sezione avranno luogo in occasione del “Compleanno della Biblioteca”. Art. 9 Premi Per ciascuna sezione i vincitori riceveranno i seguenti premi: 1° classificato: un buono acquisto libri del valore di euro 200; 2°classificato: un buono acquisto libri del valore di euro 100; 3° classificato: un buono acquisto libri del valore di euro 50. I premi dovranno essere ritirati personalmente dai vincitori o, in caso di forzato impedimento, da comunicare e giustificare preventivamente alla segreteria organizzativa, da persona da loro designata. Tutti partecipanti riceveranno inoltre un attestato di partecipazione. Art. 10 Diritti d'autore I partecipanti, per il fatto stesso di partecipare al concorso, cedono i diritti di pubblicazione e i diritti di utilizzazione economica dell’opera, intendendo con questi i diritti di riproduzione parziale e totale in qualsiasi forma (tipografica, elettronica e digitale) in Italia e nel mondo al Comune di Montemurlo, senza aver nulla a pretendere come diritto d'autore. I diritti rimangono comunque di proprietà dei singoli autori. Art. 11 Pubblicità Il concorso e il suo esito saranno opportunamente pubblicizzati attraverso la stampa, i media, il sito internet del Comune di Montemurlo, i canali del sistema Bibliotecario Pratese. Art. 12 Norme finali La partecipazione al concorso implica l'accettazione integrale del presente regolamento, senza alcuna condizione o riserva. La mancanza di una sola delle condizioni che regolano la validità dell'iscrizione determina l'automatica esclusione dal concorso letterario. Ai sensi del DL 196/2003 e del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR), l'organizzazione dichiara che il trattamento dei dati dei partecipanti al concorso è finalizzato unicamente alla gestione e diffusione del premio e all'invio di eventuali iniziative future da parte dei promotori del concorso stesso. Art. 13 Segreteria del Concorso La segreteria del concorso, alla quale potranno essere richieste informazioni, è istituita presso la Biblioteca Comunale Bartolomeo della Fonte, referente Silvia Zizzo- telefono 0574 558567, e mail: biblioteca@comune.montemurlo.po.it
  5. jacopa Del Gado

    Giallocarta [20/09/19]

    Scadenza iscrizione: 20 Settembre 2019 Organizzato da: Cartacanta Indirizzo: via Gabriele D’Annunzio 63- 62012 Civitanova Marche (MC) E-mail:staff@cartacanta.it Cellulare: 3315331060 Internet: https://www.facebook.com/GialloCartaOfficial Indirizzo spedizione degli elaborati: Cartacanta – “Concorso Giallocarta” via Gabriele D’Annunzio 63 - 62012 Civitanova Marche (MC) Oltre alle copie cartacee, una copia formato word/windows deve essere spedita via mail alla segreteria del premio staff@cartacanta.it Bando completo: GialloCarta Bando 2019 Sezione A Narrativa Adulti Tema: Miglior racconto inedito di genere thriller/giallo Copie: 2 copie a mezzo posta, contrassegnate con il titolo del racconto senza riportare il nome dell’autore. Tutte le sue generalità (nome e cognome, indirizzo, telefono, e- mail) dovranno essere accluse dentro una busta più piccola insieme al titolo. Lunghezza: La lunghezza di ogni racconto non deve superare le 20 cartelle dattiloscritte; per una cartella si intende 30 righe di 60 battute circa, Times New Roman, dimensione carattere 12, interlinea 1. Opere ammesse: Il Concorso è aperto a tutti. I racconti inviati dovranno essere inediti e redatti in lingua italiana Sezione B Narrativa Junior Tema: Miglior racconto inedito di genere thriller/giallo Copie: 2 copie a mezzo posta, contrassegnate con il titolo del racconto senza riportare il nome dell’autore. Tutte le sue generalità (nome e cognome, indirizzo, telefono, e- mail) dovranno essere accluse dentro una busta più piccola insieme al titolo Lunghezza: La lunghezza di ogni racconto non deve superare le 20 cartelle dattiloscritte; per una cartella si intende 30 righe di 60 battute circa, Times New Roman, dimensione carattere 12, interlinea 1. Opere ammesse: Il Concorso è aperto a tutti i minori di 18 anni di età. I racconti inviati dovranno essere inediti e redatti in lingua italiana Sezione C Narrativa Pulcino giallo Tema: Miglior racconto inedito di genere thriller/giallo di alunni delle scuole primarie Copie: 2 copie a mezzo posta, contrassegnate con il titolo del racconto senza riportare il nome dell’autore. Tutte le sue generalità (nome e cognome, indirizzo, telefono, e- mail) dovranno essere accluse dentro una busta più piccola insieme al titolo Lunghezza: La lunghezza di ogni racconto non deve superare le 20 cartelle dattiloscritte; per una cartella si intende 30 righe di 60 battute circa, Times New Roman, dimensione carattere 12, interlinea 1. Opere ammesse: Il Concorso è aperto a tutti gli studenti e le classi della Scuola Primaria. I racconti inviati dovranno essere inediti e redatti in lingua italiana Quote di partecipazione: La partecipazione al concorso è libera e gratuita. Premi: Sezione adulti: Al primo classificato della sezione adulti verrà assegnato un premio di euro 500. Il vincitore e i racconti ritenuti meritevoli segnalati dalla Giuria saranno pubblicati nell’antologia “i sei migliori colpi” senza oneri per l’autore. L’antologia sarà donata ai vincitori e ai segnalati in numero 2 copie. Nessuna spesa né obbligo di acquisto saranno richiesti. L’antologia sarà donata al pubblico che partecipa al Festival, alle associazioni e agli esperti del settore e distribuita in tutte le biblioteche pubbliche della Regione Marche. Sezione junior: Al primo classificato della sezione junior verrà assegnato un premio di euro 300 e la pubblicazione all’interno dell’antologia “I sei migliori colpi” insieme ai vincitori della sezione adulti. Il “miglior racconto ambientato nelle Marche” verrà premiato con targa ricordo e la pubblicazione all’interno dell’antologia. Il miglior racconto della categoria “Pulcino Giallo” verrà premiato con targa ricordo e la pubblicazione all’interno dell’antologia. Le tre opere più interessanti della sezione Junior riceveranno una targa ricordo. Premiazione: 20 Ottobre 2019 Cerimonie di Premiazione Eventuali variazioni saranno comunicate per tempo • La premiazione di GialloCarta “Pina Vallesi”, sezione Adulti, avverrà domenica 20 ottobre 2019 ore 17.30 presso la Biblioteca Comunale “S. Zavatti” a Civitanova Marche, Viale Vittorio Veneto, 124. • La premiazione della sezione Junior “Tecla Dozio” e “Pulcino Giallo” avverrà il pomeriggio di domenica 1 dicembre 2019 ore 17.00 presso “l’Auditorium Della Valle” a Casette d’Ete, Sant’Elpidio a Mare, Via Calatafimi. Notizie sui risultati: I risultati del Concorso saranno pubblicati almeno tre giorni prima della premiazione, sulla pagina facebook GialloCartaOfficial e sul sito www.bibliotecazavatti.com. Sarà cura della segreteria del Premio avvisare telefonicamente il vincitore e i finalisti. Giuria: La Giuria è presieduta da Elisabetta Bucciarelli e composta da Valerio Calzolaio, Marco Pipponzi, Annie Seri, Silvia del Beccaro, Francesco Tranquilli, Paolo Giannoni e dal direttore del Festival Enrico Lattanzi. Con il patrocinio di: Comune Civitanova Marche Comune Sant’Elpidio a Mare Consiglio Regionale Marche Regione Marche Tutti i risultati: Premio GialloCarta (nel nome di Pina Vallesi) XV Edizione Premio GialloCarta (nel nome di Pina Vallesi) XIV Edizione Premio Giallocarta (nel nome di Pina Vallesi) XIII Edizione Premio Giallocarta VII Edizione Premio Giallocarta
  6. jacopa Del Gado

    Io scrivo, e tu mi leggerai? [04/10/19]

    Ciao, credo che la cosa migliore sia contattare l'organizzazione. Come vedi chiedono l'inedito nel tuo caso, pochi capitoli su Whattpad, non so, forse non saranno così rigorosi.
  7. jacopa Del Gado

    Io scrivo, e tu mi leggerai? [04/10/19]

    Prende il via la seconda edizione del concorso letterario: Io scrivo, e tu mi leggerai? Anche quest’anno con la PAV EDIZIONI* potrai mettere alla prova il tuo talento e farti leggere dalle commissioni giudicatrici. Tutti possono prendere parte al concorso: scrittori di narrativa di qualsiasi genere letterario: poesie, gialli, fumetti, saggistica, Fantasy, fantascienza, romanzi in genere. Invia il tuo manoscritto a pavedizioni.contest@gmail.com con i tuoi dati personali. Lo scopo del concorso è di selezionare, premiare e valorizzare nuovi talenti letterari, in linea con l’obiettivo che la PAV edizioni si propone attraverso un lavoro serio, professionale e approfondito di ricerca editoriale: alla singolarità dei contenuti e dello stile, alla fantasia, alla creatività dell’autore. Scarica da questo link il modulo di adesione e leggi attentamente il regolamento. Regolamento concorso letterario Io scrivo, e tu mi leggerai? 2019 1) Possono partecipare al Premio autrici e autori di qualsiasi età e nazionalità. 2) Si possono inviare 1 o 2 racconti, esclusivamente in lingua italiana e senza limiti di genere. I racconti devono essere rigorosamente inediti (mai pubblicati da una casa editrice, anche in antologia e né in e-book). 3) Per la raccolta di poesie non deve superare le 40 cartelle, i racconti non devono superare le 70 cartelle. 4) Non sono ammessi racconti volgari o offensivi verso il prossimo. 5) Gli elaborati devono essere spediti esclusivamente tramite e-mail con in allegato il modulo di adesione. Non c’è nessuna quota da versare. Si darà conferma (tramite e-mail, sms o WhatsApp) dell’avvenuta ricezione degli elaborati e della relativa partecipazione al Premio ai concorrenti che avranno indicato nel modulo di adesione il proprio indirizzo di posta elettronica e il numero di cellulare. 6) Scadenza per la presentazione dei racconti: 4 ottobre 2019. Tutti gli elaborati pervenuti in redazione avranno una scheda di valutazione e se validi una proposta editoriale. Saranno letti e valutati da una giuria interna con la cooperazione del presidente Pietro Molinaro. A partire dal 4 gennaio 2020 saranno proclamati i vincitori, proclamati nel sito www.pavedizioni.it, sulle pagine Facebook e direttamente al vincitore tramite email. PREMI Il primo premio, oltre alla pubblicazione ed alla diffusione del libro (in tutte le librerie online, Ibs, Feltrinelli, Mondadori Store, Amazon, tramite il distributore libro.co e il nostro sito): - 20 copie del proprio libro per il primo classificato; - 10 copie del proprio libro per il secondo classificato; - una targa che testimonierà il vincitore da parte della PAV edizioni. La partecipazione al Premio comporta l’automatica accettazione di tutte le parti del presente bando. Gli elaborati inviati non verranno restituiti. Ogni autore, per il fatto stesso di partecipare al Premio, dichiara la paternità e l’originalità delle opere inviate e del loro contenuto. Gli organizzatori declinano ogni responsabilità per eventuali casi di plagio. Gli autori rimangono in possesso dei pieni diritti relativi ai testi con cui intendono partecipare al concorso. È fatto obbligo ai partecipanti, pena l’immediata esclusione, di informare tempestivamente l’organizzazione qualora gli elaborati inviati fossero pubblicati prima della diffusione degli esiti della presente selezione, e quindi i testi non risultassero più inediti. I partecipanti al Premio accettano il trattamento dei propri dati personali ai sensi del GDPR del 25 maggio 2018. La PAV edizioni si impegna, in base alla vigente normativa sulla privacy, a utilizzare i dati sensibili dei partecipanti esclusivamente ai fini del Premio. Per informazioni: ASSOCIAZIONE CULTURALE PAV EDIZIONI* Via del Sagittario 17- 00071 Pomezia (RM) E-mail: pav.edizioni1@gmail.com Whatsapp: 349.7512162 *La PAV edizioni, è un’associazione culturale nata per volontà di un gruppo di persone che credono ancora nella buona e sana editoria, con l’obiettivo di impegnarsi quotidianamente nella lotta contro le case editrici a pagamento. Abbiamo sognato e il nostro sogno ci ha portato fin qui: siamo riusciti a creare il nostro piccolo spazio in un ampio e variegato mondo editoriale.
  8. jacopa Del Gado

    Premio Letterario “Mario La Cava” [13/09/19]

    Premio Letterario “Mario La Cava”, Terza Edizione anno 2019: Il Viaggio. Luoghi vissuti, narrati e immaginati. Art. 1 Finalità e tema del concorso Il Comune di Bovalino, in collaborazione con l’Associazione Culturale “Mario La Cava” - Caffè Letterario, indice la terza edizione del Premio Letterario “Mario La Cava”. Il tema di questa edizione avrà come titolo: “Il Viaggio. Percorsi vissuti, narrati e immaginati”. La terza edizione si terrà in data 14.12.2019, in luogo e ora che verranno successivamente stabiliti dall’Ente organizzatore. Art. 2 Descrizione Possono concorrere al Premio le opere in lingua italiana (romanzi o raccolte di racconti) pubblicate per la prima volta in volume a far data dal primo ottobre 2018 fino al 13 settembre 2019 e regolarmente in commercio (devono riportare il codice ISBN che ne attesta la distribuzione e la regolare commercializzazione). I volumi che non portino specificata la data di stampa della prima edizione (anno e mese) o che non siano accompagnati da apposita dichiarazione dell’editore, non vengono presi in considerazione. Art. 3 Modalità e termini di presentazione Ciascun editore o autore dovrà far pervenire un plico contenente sette copie del libro all'Ufficio Protocollo del Comune di Bovalino entro le ore 12:00 del giorno 13/09/2019 al seguente indirizzo: Comune di Bovalino P.zza C.Costanzo 89034 Bovalino (RC) Le sette copie dell’opera, accompagnate dalla scheda d’adesione appositamente predisposta da questo Ente, dovranno essere inviate a titolo gratuito e non verranno restituite. Si evidenzia che farà fede la data di invio del plico. I volumi che non portino specificata la data di stampa della prima edizione (anno e mese) o che non siano accompagnati da apposita dichiarazione dell’editore, non verranno presi in considerazione. Ciascuna opera dovrà riportare il codice ISBN che ne attesti la distribuzione e la regolare commercializzazione. Nel caso in cui l’opera non contenga nelle sue note tipografiche l’indicazione del mese e dell’anno di pubblicazione, tale indicazione dovrà essere fornita mediante dichiarazione scritta resa dall’Editore sotto la propria piena responsabilità. Nel caso in cui l’opera sia stata pubblicata con uno pseudonimo, sarà necessaria una dichiarazione scritta in cui sia indicato il nome dell’autore. Art. 4 Modalità di svolgimento Una apposita Giuria qualificata, composta da cinque giurati, sarà nominata dal Comune di Bovalino e dall’Associazione Culturale “Mario La Cava” - Caffè Letterario. Ogni membro della Giuria darà, a ognuno dei libri i cui Autori o Editori abbiano richiesto di partecipare al concorso, una valutazione che andrà da un minimo di un punto a un massimo di dieci. Il voto espresso dai giurati dovrà pervenire all’Ente organizzatore all’indirizzo PEC sindaco.bovalino@asmepec.it almeno 45 giorni prima della data fissata per la cerimonia finale di premiazione. Le tre opere che avranno ricevuto un punteggio maggiore saranno considerate finaliste del Premio. La Giuria è formata da scrittori, critici e cultori di lettere. Nel corso della cerimonia di premiazione, ogni membro della Giuria consegnerà una busta contenente il nome dell’Autore che intende designare, fra le tre opere finaliste, come vincitore ed il titolo della relativa opera. L’opera letteraria che avrà ricevuto un numero maggiore di consensi sarà considerata vincitrice del Premio. Il concorso garantisce l’anonimato del voto. I finalisti saranno avvisati dall’organizzazione del Premio delle decisioni della Giuria e della data di premiazione tramite e-mail. Un premio in denaro verrà consegnato a tutte le tre opere selezionate, del valore che sarà successivamente stabilito dall’Ente organizzatore. All’opera proclamata invece vincitrice verrà attribuito un premio in denaro dal valore superiore. Nel caso di parità di voti fra più opere, il premio verrà suddiviso in parti uguali. Tutti gli autori finalisti dovranno necessariamente essere presenti alla Cerimonia di Premiazione. Art. 5 Condizioni di partecipazione La partecipazione al presente concorso implica la piena e incondizionata accettazione dell’Avviso Pubblico, nonché del Regolamento (Delibera di C.C. n. 34 del 18.06.2019). L’inosservanza, anche di una sola condizione, comporterà l’esclusione del concorrente. A convalida della candidatura, l’Autore dovrà sottoscrivere una lettera di accettazione in cui in cui si impegna a non ritirarsi dal concorso e ad accettarne integralmente il contenuto del regolamento e del relativo Avviso. I diritti delle opere rimarranno dei rispettivi titolari. In nessun modo gli stessi verranno ceduti al Premio Letterario “Mario La Cava”. Le opere saranno esclusivamente utilizzate per le finalità del concorso e unicamente nel contesto del concorso stesso (sito web, iniziative informative e altre promozioni correlate). Le opere iscritte al concorso non saranno disponibili per l'uso da parte di terzi senza espressa e diretta autorizzazione del titolare di diritti delle stesse. Art. 6 Borsa di Studio Verrà consegnata una Borsa di Studio (art. 9 del Regolamento) a colui che, fra gli studenti che frequentano le Scuole Secondarie di Secondo Grado oppure studenti che abbiano prodotto studi o tesi di laurea, avrà dimostrato competenze nell’ambito della scrittura o nello studio della letteratura meridionale, con particolare riferimento alla figura e all’opera di Mario La Cava. I partecipanti singoli o gruppi dovranno far pervenire all’Ente organizzatore domanda di partecipazione in forma libera. La domanda, da inviare tramite mezzo PEC (protocollo.bovalino@asmepec.it) o da consegnare a mano presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Bovalino entro le ore 12:00 del 13.09.2019, dovrà contenere: - Dati anagrafici completi; - Istituto e classe frequentata; - Titolo dell’elaborato. Dovranno inoltre consegnare entro lo stesso termine l’elaborato con il quale intendono partecipare all’assegnazione della Borsa di Studio. Gli elaborati saranno giudicati da una Commissione composta da tre membri nominati dall’Amministrazione Comunale, dall’Istituto d’Istruzione Superiore “F. La Cava” e dall’Associazione Culturale Mario La Cava - Caffè Letterario. La Borsa di Studio, consistente in un premio in denaro dal valore che verrà stabilito dall’Ente organizzatore, sarà consegnata nel corso della cerimonia di premiazione della terza edizione del Premio Letterario Mario La Cava. Art. 7 Trattamento dei dati personali Ai sensi della legge 196/2003 e s.m.i. “Codice in materia di protezione dei dati personali” il responsabile di procedimento dichiara che il trattamento dei dati dei partecipanti al concorso è finalizzato unicamente alla gestione del Premio. Si rende noto che il Responsabile Unico del Procedimento è l’Arch. Giuseppa Varbaro. Art. 8 Pubblicità dell’Avviso Pubblico Il presente avviso sarà pubblicato sul sito internet del Comune di Bovalino www.comune.bovalino.rc.it . Per ogni ulteriore informazione contattare il Responsabile Unico del Procedimento Arch. Giuseppa Varbaro al numero 0964/672313 ovvero all’indirizzo di posta elettronica amministrativa.bovalino@asmepec.it .
  9. jacopa Del Gado

    IoScrittore

    Ho appena ricevuto la conferma ufficiale da Ioscrittore che quest'anno non sono previsti ripescaggi. Ergo, il numero dei concorrenti diventa per forza minore dei 300 ammessi. Ma davvero non riesco a immaginare di quanto. Dalla vostra esperienza che idea vi siete fatta?
  10. jacopa Del Gado

    IoScrittore

    Grazie Michele P. Almeno so che non è il mio 😉
  11. jacopa Del Gado

    IoScrittore

    Sono molto curiosa in merito al tuo MTS. Senza spoilerare qualche indizio? Protagonisti? Oppure luogo o periodo storico?🤔😉
  12. jacopa Del Gado

    "Argent de poche" [15/09/19]

    Concorso letterario "Argent de poche" Raccontare il denaro. Raccontare con il denaro. Raccontare sul denaro. Il denaro come protagonista o come comprimario di una narrazione. Ma anche come pretesto o come McGuffin. Come illusione e come ossessione. Come totem o come tabù. I partecipanti dovranno scrivere un testo creativo di massimo 20.000 battute e inviarlo entro e non oltre il 15/09/2019 all'indirizzo denaro@iulm.it. Il concorso è aperto agli Under 35 di tutta Italia. La Giuria, presieduta da Gianni Canova e Antonio Scurati, composta da docenti del Master in Arti del racconto della IULM, selezionerà i lavori più meritevoli che verranno pubblicati in un volume collettivo edito da una prestigiosa casa editrice. La presentazione del volume e dei vincitori avverrà all'interno di un evento appositamente organizzato entro la fine del 2019. In collaborazione con Faber-Castell
  13. jacopa Del Gado

    IoScrittore

    Ricordavo bene, che un autore ripescato era passato nei dieci vincitori . L'edizione è il 2014, lui è Carlo Animato "La spacciatrice di reliquie" uno storico. https://babettebrown.it/come-sopravvissi-al-torneo-io-scrittore-di-carlo-animato/ link all'intervista
  14. jacopa Del Gado

    IoScrittore

    Aspetta che ti racconto la mia di esperienza. Ho ricevuto tra i miei romanzi almeno due NG davvero validi, avrebbero dovuto passare tranquillamente la prima fase. Niente. Mi dico che magari questa volta ci saranno romanzi davvero validi, effettuata molta selezione. bene, il primo NG che ho letto è addirittura imbarazzante tanto che è puerile, elementare e situato tra il racconto edificante di stampo deamicisiano e la favoletta morale. Unico pregio: la brevità Sono a metà del secondo: ben scritto, personaggi ben delineati e dialoghi quasi sempre centrati ma....storia super raccontata. Ne approfitto per girare anche una domanda: ma ci sono i ripescaggi? tra quelli che si ritirano nel corso della seconda fase o vengono espulsi per irregolarità? nel senso: restiamo sempre in 300? è chiaro che quelli che non terminano la lettura e viene accertato solo alla fine non vengano rimpiazzati, ma in itinere?
  15. jacopa Del Gado

    Gruppo Edizioni Leucotea

    Matteo Moraglia, l'editore, è molto presente nelle fiere.Io tra fine aprile e inizio luglio sono stata presente, oltre che a Torino, anche ad Imperia e Andora. Molto attivo anche ad organizzare incontri collettivi con gli autori, all'interno delle manifestazioni, come a Imperia.
×