Vai al contenuto

camparino

Sostenitore
  • Numero contenuti

    3.114
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni vinti

    1

camparino ha vinto il 28 marzo 2017

camparino ha inserito il contenuto più apprezzato di quel giorno!

Reputazione Forum

1.218 Più unico che raro

Su camparino

  • Rank
    Sognatore

Informazioni Profilo

  • Genere
    Uomo

Visite recenti

5.896 visite nel profilo
  1. camparino

    Le domande più ricorrenti alle presentazioni dei libri

    Ma non ti vergogni?
  2. camparino

    Mezzogiorno d’Inchiostro n.131 - Off topic

    @Emy Grazie mille Emy, ma non ce la faccio. Sono impegnato in un lavoro che farà molto parlare. Tra se e se.
  3. camparino

    Sei uno scrittore solo se gli altri te lo riconoscono?

    Se esistesse un Ordine professionale, come quello dei giornalisti o degli avvocati, scrittore potrebbe definirsi chi vi è iscritto. Per iscriversi negli Ordini professionali occorrono determinate qualifiche o esami. Lo scrivere non è disciplinato professionalmente e non richiede qualifiche. Quindi tecnicamente non è una professione. Chiunque può definirsi tale, alla pari di "libero pensatore", "poeta", "pittore", "sognatore"... Se nell'immaginario tuo o degli altri sei uno scrittore, nessuno ti impedisce di esserlo.
  4. camparino

    Acquisto dei libri di piccoli editori

    @AndC Ciao Andy Provo a tradurre la tua poetica con un vile paragone prosaico: tutti comprano la Barilla perché la trovano all'Esselunga e c'è il Federer che ravviva le feste offrendo pastasciutta alle signore. La pasta fatta in casa della Pina magari è migliore. Ma la mangia solo lei, il marito, la cognata e i figli alla domenica. Magari la mangi anche tu, se ti invita.
  5. camparino

    Scrivere solo di quello che si conosce bene?

    @cheguevara Beh. Pero' uno che scrive un romanzo storico mica puo' aver conosciuto Giulio Cesare.
  6. camparino

    Le tag di dialogo: meglio il buon vecchio "disse" o i sinonimi?

    disse in tono contrariato
  7. camparino

    Lettera all'interno di un racconto

    @Roy Mah. Io userei il corsivo per il testo della lettera
  8. camparino

    Le tag di dialogo: meglio il buon vecchio "disse" o i sinonimi?

    Anche io sono d'accordo. Ogni volta che è opportuno per capire "chi dice che cosa". Fa niente le ripetizioni. Alla fine sono come ripetere le virgole. I sinonimi cercati apposta non li sopporto. Soprattutto mi disturba perdere il filo di un dialogo, perché non vedo immediatamente chi è che parla.
  9. Il limite è che devi scrivere cose che colpiscono con parole piatte. Frasi non comuni con parole comuni.
  10. Se vuoi che una frase si trasformi in immagine, devi usare i termini più piatti e comuni possibili. Quelli che sono già nella mente del lettore. Se scrivi "rimembranze" al posto di "ricordi", chi legge si concentrerà sul termine, non sull'immagine che vuoi trasmettere.
  11. camparino

    Le grandi case editrici leggono gli invii spontanei?

    Mah. Allo stesso modo ci si potrebbe domandare "Le grandi società leggono i curriculum spontanei pervenuti?", quando nel loro sito è indicato dove inviarli. Per esperienza so che vengono sfogliati a tempo perso. In genere per determinate posizioni ci si rivolge all'interno, o alla concorrenza, o ai cacciatori di teste. Poi, per una serie fortuita di circostanze, uno su mille trova riscontro. Mi pare un po' la stessa cosa.
  12. Bah. Mettiamo che l'autore avesse corretto le formalità evidenziate. Il libro avrebbe avuto più appeal? Io non credo. Piuttosto credo che l'errore da evitare sia non avere l'appeal di Fabio Volo.
  13. camparino

    L'ultima estate di Cuba

    @Kikki Grazie Kikki, sei gentile Adesso ho finito un romanzo più lungo e con il lieto fine. Spero di pubblicarlo e mandartelo
  14. camparino

    Amazon, quali problemi?

    Caspita. Detto così, sembra che più che un autore sia un commesso viaggiatore dell'editore Scusa. So che le cose vanno così. Solo intristisce un po'. Quanto a Amazon, la sua efficacia e presenza sul mercato diventa di fatto un monopolio commerciale. Un po' come è successo con Apple. Alla fine, è come muovere critiche a Dio (anche lui ne merita tante) e con gli stessi effetti (nessuno). Certo si può farne a meno, valutando pro e contro come hai fatto tu
  15. camparino

    Cosa state leggendo?

    @Kikki Ma dai. Se un tesoro Adesso sto in apprensione che ti deluda
×