Vai al contenuto

Asia80

Blogger
  • Numero contenuti

    10
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

0 Neutrale

Su Asia80

  • Rank
    Sognatore

Informazioni Profilo

  • Genere
    Donna

Visite recenti

478 visite nel profilo
  1. Asia80

    Milena Edizioni

    Ottima esperienza con questa casa editrice. Totalmente free.
  2. Asia80

    Giovane Holden

    Anche io nel 2012 mandai a questa CE il mio manoscritto. Risposta positiva ovviamente: "è un bel romanzo, ci piace la storia". Ovviamente per 100 copie avrei dovuto sborsare 1300 euro. Arrivederci e grazie! Totalmente a pagamento.
  3. Asia80

    Borelli Editore

    Ho mandato un mio romanzo a questa casa editrice, circa un anno e mezzo fa. Mi contattarono a breve dicendomi che la mia lettera di presentazione li aveva convinti e sarebbero passati presto alla lettura e quindi alla valutazione. Da lì non ho ricevuto altre e-mail da loro, allorché passati tre mesi gli ho scritto per avere notizie sulla sorte del mio romanzo. Nessuna risposta. Aspetto ancora un paio di mesi e gli rimando la stessa e-mail chiedendo spiegazioni, ma che infine non mi interessava più perché avevo trovato un edotore con cui pubblicare (era una bugia ma avevo voluto scrivergli così). L'editore mi rispose nel giro di ventiquattro ore e mi disse che l'incaricata stava leggendo il mio romanzo perché ritenuto interessante ma poi se ne è dimenticata... :-O Non gli ho più scritto.
  4. Asia80

    Marco del Bucchia Editore

    Scusate per gli errori di battitura, andavo di fretta. :-)
  5. Asia80

    Marco del Bucchia Editore

    Cara Daniela, sono felice che dalla tua testimonianza le cose siano cambiate, se è come esattamente hai scritto. Io il contratto con Del Bucchia ce l'ho ancora e se qualcuno della direzione di Writers Dream vuole dargli un'occhiata sarò ben lieta di mandargli la copia o fare lo scanner. o ho appunto ripetuto che questa storia risale al 2008 e quindi se poi le cose sono cambiate non ne ho idea. Io parlo per mia esperienza personale. Del Bucchia, come diceva il mio cntratto dell'epoca doveva darmi una volta l'anno il resoconto dele copie vendute. Mai stato così. L'ho chiamato per avere delucidazioni e non mi ha mai risposto, sia per telefono che per e-mail. (Se ho ancora le email conservate ve lo posso girare, nessun problema). Ho esposto la disavventura per questo: pagare 1250 euro per cento copie in "omaggio" e una distribuzione che era scarsissima... e mai una royalties vista. Ps. tengo a precisare che nel contratto non c'è scritto di pagare quella cifra, e ahimé è vero, non ho prove in mano da dire di aver dato soldi a Del Bucchia, e questo mi dispaice molto. La questione soldi, come avevo giù detto, ne parlammo solo io e lui in privato dicendomi che ovviamente come fanno tante altre case editrici dovevo mettere un piccolo investimento... Alla faccia del piccolo. Per qualsiasi chiarimento sono a disposizione.
  6. Asia80

    Ciao!

    Grazie mille a tutti! PS. Daniele avevo anche io quell'auto! ahahaha!
  7. Asia80

    Marco del Bucchia Editore

    Io continuo a dire che è molto ambiguo e non chiaro. E ripeto che non mai ricevuto nessun resoconto delle copie vendute. Aggiungo e ripeto che se ora è cambiato non so (ma ho dei dubbi) però mi sembra giusto segnalare come si è comportato nel 2008 con me e con chissà quanti altri autori.
  8. Asia80

    Marco del Bucchia Editore

    In effetti ragazzi, essendo passati sette anni ora non so come sia la situazione. Io parlo per mia esperienza personale. Del Bucchia con me non è stato professionale. né onesto. Tenete conto che gli mandai diverse email e gli telefonai per avere spiegazioni ma non mi ha mai risposto. Se un editore non ti paga e non ti pubblicizza allora vado in copisteria, stampo le copie da me, e me le diitribuisco da sola, no? Tenete presente che nel contratto non c'era scritto di sborsare soldi, quello è stato il discorso che mi fece lui a tavolino incontrandoci in un bar..
  9. Asia80

    Marco del Bucchia Editore

    Ho avuto esperienza con questo editore nel 2008. Mi propose un contratto, clausole un pochetto confuse... ma tuttavia non mi pareva male. A parte il fatto che il contratto durava vent'anni.... :-O Ho accettato ma, ahimé, mi vergogno pure a dirlo, era a pagamento. Dopo aver sborsato la bellezza di 1250 euro e avendo in "omaggio" cento copie e una sola presentazione, il libro è finito nel dimenticatoio. Ma cosa più interessante è che, nel contratto era previsto, che una volta l'anno, l'editore mi desse il resoconto delle copie vendute. A distanza di sette anni io non ho ancora visto un centesimo.... Ho mandato lettera dell'avvocato e sciolto il contratto. Fine della fiera. Non cascate in questo editore..per me non è stato onesto. Se poi ha cambiato tecnica non so.
  10. Asia80

    Ciao!

    Un saluto a tutti, e complimenti allo staff per questo sito davvero esauriente!
×