Vai al contenuto

Plata

Sostenitore
  • Numero contenuti

    2.474
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni vinti

    4

Plata ha vinto il 15 luglio

Plata ha inserito il contenuto più apprezzato di quel giorno!

Reputazione Forum

1.334 Più unico che raro

Su Plata

  • Rank
    Lupo/ wolf/ オオカミ/ lobo/ λύκος/ lupus
  • Compleanno 04/02/1977

Informazioni Profilo

  • Provenienza
    Sicilia

Visite recenti

8.775 visite nel profilo
  1. Plata

    [MI 118] L'unico osservatore

    Sì, si refuso Le freccine che usi al posto delle caporali sono bruttine a guardare, ti consiglio di cambiare. In ogni caso lo spazio tra la caporale e il discorso và tolto L' esclamazione credo voglia l'h, Oh Dio maiuscolo Come si spiegano i palleggi? Andando a capo risparmi uno spazio Inoltre hai avuto dei problemi con la formattazione, a meno che non sia un problema del mio telefono. In ogni caso quando riporti sul sito dal tuo programma di scrittura bisognerebbe controllare molte volte, te lo dico per esperienza. Il racconto è ben diretto, soprattutto la parte iniziale, quella finale meno. Non serviva ripetere il concetto dell'osservatore per richiamare la traccia, che è rispettata, l'effetto è un po' ridondante. Alla prossima.
  2. Plata

    [MI 118] Mutamenti genetici

    Non capisco, potrebbe una mia ignoranza ma sul web non ho trovato niente. Forse volevi scrivere aut aut? Nel caso scusa Le Refuso Bello, mi è piaciuto. Il professore logorroico e lo studente con le tettine che danno vita a un simposio sulle minne sono spassosi, però sono convinto che il racconto sia solo un pretesto per spiattellare le tue profonde conoscenze in materia. E per farti votare dai maschi.
  3. Plata

    Mezzogiorno d'Inchiostro n.118 - Topic ufficiale

    Big Fox in the big trouble commento traccia di mezzanotte
  4. Plata

    [MI 118] The Lost One

    belle le prime due righe, cinque punti e una sola virgola una di quelle volte in cui il gerundio è utile: Si alzò a sedere guardandosi attorno bello il passaggio, secco come ghiaccio secco... La gente attorno si era svegliata... Li guardò, uno per uno, godendo del loro terrore... mi piace questo ritmo a singhizzo, e tu lo gestisci bene minuscolo Wow, Mina. Allora, sarò veloce perché manca poco: veramente emozionante, mi ha colpito, un calcio allo stomaco. La scrittura è davvero di buona fattura, sei migliorato parecchio: tra il tuo primo racconto che lessi (qualcosa che parlava di una festa in spiaggia che degenerava) e questo, caspita... ne è passata tanta acqua sotto i ponti. Bello (e malato) davvero.
  5. Plata

    [MI 118] Big Fox in the big trouble

    Traccia di mezzanotte. Big Fox in the big trouble Cazzo, che tette! Sotto la foto di Animasolaeumida2000, Fox scorse la gamma di faccine che si aprivano magicamente al passaggio della freccetta del mouse e cliccò sul cuoricino. Gli piaceva il cuoricino, gli ricordava un culo, perfetto nella sua simmetria color pesca. Me la bomberei di brutto, ponderò bavoso. Non era più un pensiero, da decenni, quello: era un'abitudine. Oooh, non deve avere neanche diciotto ann... Din... Don... Un suono registrato di campana annunciò l'entrata nel negozio di arredi sacri e oggetti devozionali: una ottugenaria cliente, archetipo puntuale di quello spazio angusto e sacro. «Buongiornoh. È arrivata quella croce d'osso giallo intarsiato?» Ma porco di quel «... Buongiorno cara, l'ordine è stato inviato ieri pome. C'è un tempo fisiologico da rispettare.» Se sei fortunata arriverà che sei ancora viva, Dio Cris... «Ho capito» rispose la vecchia nervosa come un tossico che si è appena accorto di aver finito il metadone. «Mi dai quindici santini di Padre Pio, dieci di Sant'Anna e due rosari?» «Oggi niente ceri? Stamane me n'è arrivata una partita con l'immagine di Papa Francesco.» Chissà quante volte il Bergo si sarà toccato i coglio... «Va bene, dammene un paio. Tu sì che sei un venditore nato...» sentenziò la donna mentre mettendo i ceri con l'immagine santa nel sacchetto di plastica si dirigeva fuori... … Dai coglioni. Fox tornò al PC, il suo mondo. Aprì la pagina Youtube, riavviò la playlist e il cantante dei Sangue Avariato, band metal con influenze californiane ma originaria di Latina, riprese il suo canto: “Il mio cavallo per una forcaaaah/ il mio gilet di pelle per una sorc...” Il Nokia squillò con un riff di chitarra. Fox rispose bestemmiando. «Amen» disse Mina. «Dimmi, ho da fare» sputò Fox mettendo in pausa il video musicale. Mina, l'androgino, il suo migliore amico. Giovine universitario con la passione per Bafometto e le chiese sconsacrate. «Hai sentito di Lupoh? È di nuovo in galera: ha dato fuoco all'auto di un tizio...» «Perchè?» «Il tipo diceva che Baudolino è un romanzo fantasy. Sai com'è fatto il vecchio Lupoh...» “Hai una nuova notifica!” apparì sul PC e Fox tagliò corto: «Scusa, Minuzzo, devo andare...» Chiuse la chiamata e cliccò sulla notifica: “Hai un messaggio da J. Punzo.” 'Cazzo vuole ora Joy? “Fox, ho una brutta notizia.” “Ma porca... Perché aspetti che te la chieda? Dimmi!” picchiò sulla tastiera. “Sei stato bannato dal sito degli scrittori per aver inviato foto sconce ad alcune utenti...” Fox smise di respirare. Era piccolo. L'età della preadolescenza, quella in cui sui pubi lisci e morbidi dei bambini non sono ancora spuntate quelle orribili barbe caprine di torto fil di ferro, quando fece l'ultima volta il bagno in mare. Era una bellissima mattina d'inizio settembre, bella quasi quanto la bambina per cui il piccolo Fox aveva preso una cotta. Dieci anni avevano entrambi; dieci estati erano passate perché i loro sguardi potessero incrociarsi e innamorarsi del primo amore che è insieme un'attesa e una promessa. «Facciamo il bagno?» chiese la bimba con pudica malizia. Era la prima volta che gli rivolgeva la parola. Fox non aveva mai imparato a nuotare ma passarono tre secondi prima che si gettasse in acqua. Anche quella volta la piccola volpe era rimasta senza fiato. Dove sono? pensò, sentendosi uno stereotipo. «FOooKs!» urlò una voce. «Chi è?» «SoNO la TUa coScIenZA. FigLIo dELLa MerdA, noN mi RIcoNoscI?» «No.» «BastArdO! È InutiLE chE FaI fINTa DI niEnTE. Il DaDo È TraTTO!» Fox aprì gli occhi e disse «Porca troia» perché il buio rimase buio. Eddie il teschio cantava sul PC “I'm a man who walks alone” quando si risvegliò. Esiliato. Come un Gesù qualsiasi, pensò. I quarantenni di oggi sono i trentenni di allora, riflettè, e si toccò il pacco. «Vieni, voglio farti vedere una cosa» aveva detto lei prendendolo per mano. Il bimbo divenne duro più degli scogli che riposavano nel fondo del mare. «Sì.» I due correvano; le onde cancellavano subito le orme che lasciavano sulla spiaggia ed era come se non fossero mai passati da lì. «Ecco» gli disse una volta che furono occultati dalle dune di sabbia. «Guarda...» La bambina infilò i pollici nell'elastico del costume e pizzicandolo con le dita lo abbassò. Il piccolo Fox guardò estasiato. E rise.
  6. Plata

    Mezzogiorno d'Inchiostro n.118 - Topic ufficiale

    La boa non rende, per forza di cose, il racconto che si deve scrivere un fantasy?
  7. Plata

    Unpopular opinion

  8. Plata

    Unpopular opinion

    sei serio?
  9. Ciao @Serena79 Non credo che alla tua domanda si possa dare una risposta precisa. Un autore proverà sempre la sensazione che un proprio scritto sia perfettibile; anche se dovesse pubblicare (te lo auguro!) una volta che avrà tra le mani il romanzo troverà qualcosa che non va, da qualche virgola fuori posto a dei passaggi da cambiare. Quello che ti consiglio di fare è di affidarti a un editor, solo un occhio esterno e non emotivamente coinvolto come lo sei tu nei confronti del tuo lavoro può darti un parere e aiutarti a raggiungere una forma "definitiva".
  10. Plata

    Buon anniversario, Niko!

    @Scassaluca c. occhio, sono un siciliano geloso.
  11. Plata

    Unpopular opinion

    Confesso che anch'io... quando ti sale lo scazzo e vuoi isolarti youtube è come youporn per un quindicenne visto, molto meglio questo che il primo (anche il libro da cui è tratto quest'ultimo). Gente seria, i veri intenditori di calcio della famiglia. esatto. Gli unici, aggiungo.
  12. Plata

    Unpopular opinion

    Non capisco quel "ma". Ci vedrei meglio un "quindi". da quando sono interista mi insultano anche il gatto di casa e mia madre.
  13. Plata

    Unpopular opinion

    1) Shining il film è molto, molto, molto, ma molto meglio del libro. 2) Steven King e George Martin sono sopravvalutati. 3) Il trono di spade è una cagata pazzesca. 4) Non mi piacciono le ostriche e i ricci di mare (sanno di moccio le prime e la polpa dei ricci mi ricorda la cacca dei pesci); niente di strano in genere, ma per un siciliano nato vicino al mare di solito vuol dire essere visto da altri terroni come uno juventino nella curva sud del Napoli. 4) Per una notte con Scarlett Johansson mi farei tagliare un piede (fino al ginocchio al massimo). 5) Le donne col naso storto mi fanno sesso. 6) Penso che @Kuno non sia poi così brutto (sto parlando del suo avatar). 7) Quando sono depresso e non ho voglia di fare niente posso passare ore su Youtube a guardare video di incidenti stradali. 8) Blade Runner è un film noioso, Spaghetti a mezzanotte un capolavoro. 9) La musica Metal mi fa schifo. 10) Non mi piace e non capisco niente di calcio ma sono interista (di solito se mi chiedono un giocatore della formazione attuale rispondo Recoba o Bergomi). Lo sono diventato perché i miei migliori amici (un milanista e uno juventino) cominciavano a discutere tra loro quando si stava assieme (di solito a bere) e io mi sentivo ignorato. Da quando sono interista hanno messo da parte i loro dissidi per insultarmi.
×