Vai al contenuto

Pietro

Scrittore
  • Numero contenuti

    12
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

6 Neutrale

Su Pietro

  • Rank
    Sognatore

Visite recenti

238 visite nel profilo
  1. Pietro

    Scissione contratto

    Grazie, ne terrò conto. Dovrei trovarmi comunque in una posizione favorevole visto che, diffidando l'Editore, questi in 15 giorni non riuscirebbe mai a pubblicarmi visto che non mi ha ancora messo in contatto con l'editor, come da promesse iniziali, e già un editing veloce ti porta via come minimo un mese di tempo; ne son già passati quasi 3, considera un po'.
  2. Pietro

    Giovane Holden

    Vorrei spezzare una lancia a favore della Giovane Holden. Ho partecipato all'ultima edizione del loro concorso letterario come finalista ed è stata una bella esperienza, devo dire, meglio di altre a cui ho partecipato in passato. La giuria tecnica era composta da intellettuali seri e competenti. La suddetta giuria ha suggerito alla Giovane Holden di pubblicare alcuni finalisti tra cui anche il mio romanzo inedito e a questo proposito voglio precisare quanto segue: il loro contratto non è niente male, salvo il fatto che chiedono l'acquisto di 70 copie; l'ho valutato e ringraziato GH senza accettare e ho puntato sulle cosiddette CE non a pagamento da cui avevo avuto proposta di pubblicazione. Prima di prendere qualunque decisione ho acquistato copie di libri delle diverse CE e ho notato che molte di queste (tra cui una che mi ha già pubblicato in passato) stampano spudoratamente in digitale sulla classica carta avorio trattata ed economica (che sceglievo anch'io quando pubblicavo da solo e potevo ristampare pure una sola copia senza rischiare troppe spese), non fanno alcun lavoro promozionale e ti lasciano pressoché da solo in tutto, infine producono un'edizione graficamente scadente; alla Giovane Holden invece hanno una veste grafica eccellente, copertina con alette e stampano su ottima carta a superficie naturale, certificata F.S.C. proveniente da foreste gestite secondo certi standard ambientali (come fanno le grandi CE per intenderci), hanno un'ottima distribuzione, lavorano attivamente al tuo libro e sono presenti a importanti fiere del libro e al Salone del libro di Torino (li ho visti anch'io personalmente qualche anno fa con il loro stand). Cosa dire? Ci sto riflettendo sopra e dopo alcune delusioni con le CE NoEAP sto facendo alcune considerazioni: se pubblico con una CE, fosse anche una big blasonata, che fa questa? Me le regala le copie che mi servono per le presentazioni? Con l'ultima CE che ha pubblicato un mio romanzo ho ordinato subito un centinaio di copie, poi altre 50 e poi altre ancora e ancora per le presentazioni, spendendo soldi che poi ho recuperato vendendo i libri naturalmente. Quindi, mi mettono paura le 70 copie che mi propone di acquistare la Holden? Non dovrei comunque acquistarle quanto prima per le mie presentazioni e le mosse pubblicitarie? Morale: non bisogna essere mai troppo frettolosi nelle valutazioni e ponderare bene tutto prima di decidere. E io forse alla fine decido di riagganciare la Holden.
  3. Pietro

    Scissione contratto

    Grazie, penso che farò proprio così, gli manderò una raccomandata visto che sulla mail, pure messa ufficialmente a disposizione degli Autori, non risponde mai! Grazie ancora!
  4. Pietro

    Scissione contratto

    Una domanda: nel caso l'Editore, dopo aver prospettato bei traguardi editoriali, diventasse latitante senza rispondere all'unica mail attiva per richiedere informazioni, e lascia passare 3 mesi senza farsi vivo dopo che nel contratto si parla di pubblicazione entro i 3 mesi, l'Autore può chiedere l'annullamento del contratto e valutare altre possibilità? In fondo non ha arrecato alcun danno commerciale all'Editore latitante e semmai ha subito lui stesso Autore il danno dell'inutile attesa e perdita di tempo e di altre opportunità, non è così? Grazie.
  5. Pietro

    Walkabout

    Grazie per le informazioni che terrò senz'altro in debito conto, ElleryQ!
  6. Pietro

    Walkabout

    Salve a tutti. Se può esservi d'incoraggiamento, viste le sofferenze che attraversiamo in genere per emergere e farci notare nel difficile mondo dell'editoria, vi racconto una curiosa esperienza che mi è capitata di recente. Dopo aver inviato inutilmente il mio manoscritto a diverse agenzie/agenti free, mi son deciso a pagare una valutazione a Walkabout. Dopo due mesi di attesa speranzosa arriva una risposta negativa, seppure con qualche apprezzamento verso il mio lavoro. Delusione e sconforto, naturalmente, ma a risollevarmi il morale neanche due giorni dopo mi arriva la comunicazione di essere tra i finalisti del prestigioso Premio Letterario Giovane Holden con lo stesso manoscritto inviato a WLA! Curioso, no? Che dire? Non perdiamoci mai d'animo e combattiamo eroicamente le nostre piccole battaglie letterarie!
  7. Pietro

    Presentazione

    Grazie per le informazioni, Ginevra! Mi sembra molto interessante, a cominciare dal titolo, bellissimo!
  8. Pietro

    Silvia Meucci

    Ho dato uno sguardo al sito dell'Agenzia Meucci e nell'insieme mi ha fatto una buona impressione per come si presenta, la tipa dovrebbe essere seria, professionale e non spilla-soldi.
  9. Pietro

    Presentazione

    Grazie!
  10. Pietro

    Presentazione

    Ops, volevo dire un caro saluto, Ginevra, sorry!
  11. Pietro

    Presentazione

    Ciao Ginevra, mi son presentato in modo stringato, è vero, ma più per inesperienza che per altro in queste cose, cioè non lo faccio apposta, è il problema del principiante, anche perché in fatto di scrivere ne avrei tanta voglia. Sono solo in lotta con il tempo dato che, come succede a molti di noi, naturalmente anch'io sono impegnato a lavorare per guadagnarmi il pane e poi ritagliare il giusto spazio da dedicare alla passione della scrittura creativa. E questa, a dire il vero, io ce l'ho a cuore e ce l'ho nel sangue da molto tempo, forse ce l'ho dentro dalla nascita come una malattia congenita e che, come accade a tanti, è rimasta larvata per lungo tempo finché a un certo punto non è esplosa e si è manifestata impetuosamente con tutti i suoi chiari sintomi al di sopra di tutto e di tutti, con irruenza e con forza, la stessa che potremmo tirar fuori in un momento delicato ed eroico, come se fossimo chiamati a salvare la vita di una persona, di un nostro figlio o difendere un nostro grande amore. Presto cercherò di aggiungere qualcos'altro, per ora mi fermo qui e mando un caro!
  12. Pietro

    Presentazione

    Salve a tutti, sono Petersun,amo la narrativa, leggo molto e ogni tanto scribacchio. A volte mi pubblicano...
×