Vai al contenuto

Simo91

Scrittore
  • Numero contenuti

    95
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

7 Neutrale

Su Simo91

  • Rank
    Sognatore

Informazioni Profilo

  • Genere
    Maschio

Visite recenti

221 visite nel profilo
  1. Simo91

    "James Biancospino e le sette pietre magiche" di Simone Chialchia

    Quel buco di camera era il suo piccolo angolo di vita disordinata. Sui muri erano affissi i poster dei suoi gruppi preferiti e, a lato della scrivania piena di libri, giacevano il suo amplificatore e la chitarra. A suonare James non era quello che si dice un portento, ma riusciva a trovare nella musica la forza per affrontare gli ostacoli e i limiti con cui doveva scontrarsi ogni giorno. Isolandosi e viaggiando con la fantasia, riusciva a trovare quella serenità e quella gioia che, a detta di molti, avrebbero dovuto caratterizzare il suo essere adolescente. Soprattutto di serenità aveva bisogno, James Biancospino, specie in quell’ultimo periodo. Non pretendeva pace, felicità, o fortuna: voleva solo imparare a godersi i suoi anni e le esperienze della vita senza tanti turbamenti, angosce e paranoie. CONTINUA QUI
  2. Simo91

    "James Biancospino e le sette pietre magiche" di Simone Chialchia

    La musica aiuta a non sentire dentro il silenzio che c’è fuori. Johann Sebastian Bach CLICCA QUI
  3. Simo91

    "James Biancospino e le sette pietre magiche" di Simone Chialchia

    Oggi mi sento finalmente pronto per affrontare con voi un argomento molto importante per me: la musica. Condividere le mie emozioni, i miei pensieri al riguardo non è affatto semplice. Certo, attraverso James possiamo dire che in qualche modo già l’ho fatto, ma non in maniera così esplicita. La musica è parte integrante della nostra vita, questo è un dato di fatto. Ce la portiamo in tasca, compone i nostri ricordi e fa da colonna sonora a matrimoni, funerali e primi baci o a qualsiasi momento che per qualche strana ragione la nostra mentre cataloga come importante. Ma ha un effetto ancor maggiore di quello che potremmo immaginare. 🎤🎧🎼🎹🥁🎷🎺🎸🎻🎤🎧🎼🎹🥁🎷🎺🎸🎻 CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO SUL BLOG QUI
  4. Simo91

    "James Biancospino e le sette pietre magiche" di Simone Chialchia

    Ciò che non si può dire e ciò che non si può tacere, la musica lo esprime. Victor Hugo 🎼🎹🥁🎷🎺🎸🎻🎤 CLICCA QUI
  5. Simo91

    "James Biancospino e le sette pietre magiche" di Simone Chialchia

    La vita è una fiamma che via via si consuma, ma che riprende fuoco ogni volta che nasce un bambino. George Bernard Shaw 🔥🔥🔥🔥🔥🔥🔥🔥🔥 CLICCA QUI
  6. Simo91

    "James Biancospino e le sette pietre magiche" di Simone Chialchia

    Percorsero diversi chilometri, ragionando di storia locale e di famiglie friulane, sulle quali James aveva poco o nulla da dire. Alla fine della valle si fermarono ad ammirare una montagna di fuoco. Uno spettacolo incredibile, specie in quel contesto di tenebre continue. «Lo vedi quello?» chiese il locandiere indicando il falò. «Sì, è un pignarúl bello grande» rispose James. «Non è un caso che tu parta proprio stanotte. Il falò è innalzato in onore di Beleno e Belsma, il dio della luce e la dea del fuoco. Lì, oltre il vallone si radunano contadini da tutta la regione. Seguono ancora i rituali degli antichi sacrifici eneti e celtici. Pregano, festeggiano, lavorano e digiunano in base ai cicli solari, come si faceva una volta. Tutto viene purificato e le ceneri rimanenti verranno sparse per proteggere i prossimi raccolti» riprese Orazio. «Sarebbe bello fermarci e festeggiare con loro, ma il tempo non ce lo concede.» CONTINUA QUI
  7. Simo91

    "James Biancospino e le sette pietre magiche" di Simone Chialchia

    Attraversarono le vie secondarie, fino a giungere davanti al Ponte del Diavolo. James, che ci era passato una miriade di volte, sentì il cuore riempirsi di tristezza. C’era qualcosa di incomprensibilmente toccante e familiare in quella costruzione, che il ragazzo non aveva mai colto fino a quel preciso momento. Poggiata su tre piloni, con quello centrale posto su un imponente masso, la struttura era lunga una cinquantina di metri, all’epoca non ancora lastricati, ma che esprimevano comunque grande eleganza, attraverso linee e proporzioni affascinanti. «Conosci la leggenda del ponte?» chiese Orazio per distrarre il ragazzo dai suoi pensieri cupi. «Sì, la conosco» rispose James sovrappensiero. «Bene, vuol dire che le leggende durano nei secoli.» CONTINUA
  8. Simo91

    "James Biancospino e le sette pietre magiche" di Simone Chialchia

    Le persone sono come le vetrate. Scintillano e brillano quando c’è il sole, ma quando cala l’oscurità rivelano la loro bellezza solo se c’è una luce dentro. Elisabeth Kubler-Ross Che la luce illumini sempre il vostro cammino! Vi auguro un 2020 ricco di soddisfazioni e salute. Brillate e siate felici! 🎆🍾🎇🎆🍾🎇🎆🍾🎇🎆🍾🎇🎆🍾🎇🎆🍾🎇🎆🍾🎇
  9. Simo91

    "James Biancospino e le sette pietre magiche" di Simone Chialchia

    Al ristorante regnava un gran fermento. I colleghi apparivano stanchi, provati. Nonostante l’atmosfera natalizia c’era poco da festeggiare. Per loro era un giorno di lavoro come gli altri, anzi molto più snervante e stancante. Sistematosi al proprio posto, James attese l’ondata di lavoro, che non tardò ad arrivare. Ore di fatica, urla, via-vai di gente, padelle bruciate, odori molesti e bolle di sapone, fino alla chiusura. Stremato ma soddisfatto, s’incamminò verso casa. Poco prima di arrivare a destinazione, scorse tre figure uscire dal suo cancello. La prima camminava svelta davanti alle altre, la seconda, più bassa e curva, claudicava. La terza, alta e robusta, guardava impaziente a destra e a sinistra. Chi erano? Cosa volevano? CONTINUA QUI
  10. Simo91

    "James Biancospino e le sette pietre magiche" di Simone Chialchia

    A tutti Voi, auguro di cuore i miei più sinceri Auguri per un sereno Natale! Assieme alla famiglia o alle persone che amate, passate momenti felici. Un abbraccio! 🎅❄️🎅❄️🎅❄️🎅❄️🎅❄️🎅❄️🎅❄️🎅❄️🎅❄️🎅❄️🎅 VIVI LA MAGIA DEL NATALE QUI
  11. Simo91

    "James Biancospino e le sette pietre magiche" di Simone Chialchia

    Non importa cosa trovi sotto l’albero, ma chi trovi intorno. Stephen Littleword 🎅❄️🎅❄️🎅❄️🎅❄️🎅❄️🎅❄️🎅❄️🎅❄️🎅❄️🎅❄️🎅 CLICCA QUI
  12. Simo91

    "James Biancospino e le sette pietre magiche" di Simone Chialchia

    Vitamina C ed una sana lettura: ecco il rimedio infallibile contro l'influenza! CLICCA QUI
  13. Simo91

    "James Biancospino e le sette pietre magiche" di Simone Chialchia

    Perdere il passato significa perdere il futuro. Wang Shu CLICCA QUI
  14. Simo91

    "James Biancospino e le sette pietre magiche" di Simone Chialchia

    Per tutti quelli che hanno letto il libro, o comunque, assaggiato l’ambientazione, risulta evidente che la storia, intesa come il contesto storico in cui è ambientata la narrazione, gioca un ruolo cruciale nella formazione di James. Con voi oggi voglio affrontare l’argomento storia e i motivi per i quali, secondo la mia modesta opinione, la rendono una materia sempre più indispensabile da approfondire. L'ARTICOLO PROSEGUE SUL BLOG
  15. Simo91

    "James Biancospino e le sette pietre magiche" di Simone Chialchia

    James osservava distratto le articolate contorsioni dei fusti degli aceri campestri e i tronchi slanciati dei roveri, e più in fondo le incursioni del fiume Natisone con il suo rumore dolce e imperterrito. Brewal scodinzolava felice e annusava cespugli, saltando da un angolo a un altro del sentiero. Dopo qualche metro ecco la zona degli alti faggi, dei castagni e dei pioppi, che affondavano le loro radici ai bordi del fiume più in basso. Qui le temperature risentivano di maggiore umidità e con il crepuscolo James si accorse del grande freddo. Era uscito senza giacca e iniziò a pentirsene. Attraversati all’estremità due grandi campi lasciati a maggese, i due amici erano giunti in prossimità del loro angolo segreto. Le punte dell’erba erano piegate dal forte vento. L’albero di noce che troneggiava al centro del campo agitava i suoi rami con movimenti frementi e impetuosi, come in segno di avvertimento. CONTINUA QUI!
×