Vai al contenuto

Simo91

Scrittore
  • Numero contenuti

    133
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

10 Piacevole

Su Simo91

  • Rank
    Sognatore

Informazioni Profilo

  • Genere
    Maschio

Visite recenti

292 visite nel profilo
  1. Simo91

    James Biancospino e I Giorni dell'Ardesia

    “Non piangere per me che parto, ma pensa che se domani piove me ne sono andato a cercare il Sole.” JIM MORRISON CLICCA QUI PER INIZIARE UN VIAGGIO FANTASTICO
  2. Simo91

    James Biancospino e I Giorni dell'Ardesia

    Vi è mai capitato di voler lasciare tutto e partire? Non tanto verso una meta in particolare, ma alla ricerca di se stessi. Il ragazzo fu preso da una rabbia sorda e fredda, gelida quanto il sudore che gli stava bagnando la fronte. Si sentiva a tanto così dall’esplodere, eppure si calmò percependo il vuoto che gli stava colmando il cuore. Si sentiva spogliato di ogni energia e di tutto il suo passato. Si era esaurito il senso, aveva smarrito lo scopo. Capì che la sua vita si era ridotta alla passività di una pedina in mano ad altri giocatori. Non era mai riuscito a prendere il controllo della situazione, a sentirsi a suo agio con le circostanze, e ora riusciva a intuirne il motivo. Pensò a uno scherzo o a un sogno assurdo, ma gli occhi delle due donne che lo guardavano commosse e serie lo convinsero di star vivendo un realissimo incubo. BIGLIETTO DI SOLA ANDATA QUI
  3. Simo91

    James Biancospino e I Giorni dell'Ardesia

    E tu che ne pensi? La tua opinione è importante per me! ⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️ LASCIA UNA RECENSIONE QUI
  4. Simo91

    James Biancospino e I Giorni dell'Ardesia

    Bellissima videorecensione QUI Grazie di ❤️
  5. Simo91

    "James Biancospino e le sette pietre magiche" di Simone Chialchia

    Bellissima videorecensione QUI Grazie di ❤️
  6. Simo91

    James Biancospino e I Giorni dell'Ardesia

    Il ragazzo riuscì ad aprire un occhio, ma i raggi del sole lo accecarono, come se non avesse visto la luce del giorno da lungo tempo. Percepì sul viso la brezza di ponente che smuoveva le tende della finestra. Giudicò fosse pomeriggio, ma non aveva idea di quale giorno. Si sollevò a fatica dal cuscino: grondava di sudore, respirava a bocca aperta e si guardava attorno con occhi colmi di angoscia. La spalla sinistra pulsava di dolore, come se un fuoco ardesse sottopelle... Riconosceva quella camera, la sua camera, ma non riusciva a capire cosa fosse successo. Non rammentava, non comprendeva: ogni ricordo sembrava cancellato, lasciando solo tracce sbiadite di segni ormai illeggibili. Sentì un rumore, vide qualcuno aprire la porta ed entrare. Una figura femminile gli si gettò addosso e iniziò ad abbracciarlo e a piangere.Sembravano lacrime di gioia... «James, tesoro mio! Mi senti? Come stai?» ⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️ CONTINUA QUI
  7. Simo91

    "James Biancospino e le sette pietre magiche" di Simone Chialchia

    La più antica e potente emozione umana è la paura, e la paura più antica e potente è la paura dell’ignoto. Howard Phillips Lovecraft ⬇️⬇️⬇️⬇️ CONTINUA QUI
  8. Simo91

    James Biancospino e I Giorni dell'Ardesia

    La più antica e potente emozione umana è la paura, e la paura più antica e potente è la paura dell’ignoto. Howard Phillips Lovecraft ⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️ CONTINUA QUI
  9. Simo91

    James Biancospino e I Giorni dell'Ardesia

    L’inizio di “James Biancospino e i Giorni dell’Ardesia” si ricollega direttamente alla fine del primo libro. Abbiamo lasciato James solo, al risveglio dopo un lungo e strano sogno. Collegato a diversi apparecchi medici non arriva a capire più niente. In questo caso il trauma psicologico ed emotivo deriva da eventi straordinariamente stressanti che mettono a repentaglio il senso di sicurezza, enfatizzando la sensazione di impotenza avvertita. L'articolo prosegue QUI
  10. Simo91

    James Biancospino e I Giorni dell'Ardesia

    Gli uomini non sono prigionieri dei loro destini, ma sono solo prigionieri delle loro menti. Franklin Delano Roosevelt CONTINUA QUI
  11. Simo91

    James Biancospino e I Giorni dell'Ardesia

    Si riparte! Fate buon viaggio. E tu sei pronto/a per una nuova avventura??? PARTENZA
  12. Simo91

    "James Biancospino e le sette pietre magiche" di Simone Chialchia

    Questa fantastica RECENSIONE merita davvero di essere letta per intero (link QUI) ⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️ ... James Biancospino e le sette pietre magiche è un romanzo piacevolmente dinamico, si sposta di volta in volta di città in città e non staziona solo a Cividiale del Friuli. Sarà un viaggio costante, dove i richiami storici non mancheranno. È proprio qui che voglio concentrare la mia attenzione: i dettagli storici all’interno del romanzo. Dalla distruzione di una colonna nella Cattedrale di Cividiale del Friuli alla disfida di Barletta tra Francesi e Italiani avvenuta nel 1503. Non solo questa attenzione mi ha stupito davvero tanto, ma ha reso la lettura molto più interessante dal punto di vista storico e realistico, cosa che sinceramente ho apprezzato tantissimo e non finirò mai di fare i complimenti all’autore per tanta ricercatezza. Lo stile di Simone Chialchia è scorrevole ed innovativo, concede la giusta attenzione al periodo storico in cui colloca la sua storia, partendo dall’architettura delle città al parlato dei comuni cittadini, che hanno cadenze dialettali e poca conoscenza della lingua comune. Un altro punto a favore è la questione tempo. In un romanzo in cui è proprio lui uno dei protagonisti, ho apprezzato il fatto che ad ogni cosa venga data il giusto peso. La narrazione si srotola in un arco temporale di diversi mesi che possiamo notare dai festeggiamenti di inizio anno o, come ho citato prima, da accadimenti storici importanti come la disfida di Barletta. Vorrei prendermi qualche altra riga per lodare la capacità di Simone nel narrare una Cividiale del Friuli misteriosa e interessante che ha reso sicuramente giustizia al suo paese. Non dimentichiamo la sua capacità di riportare fatti storici e di piegarli – per così dire – sotto il proprio volere, adattandoli ad un contesto fantastico, che non è una cosa tanto semplice... Beh, che dire... Semplicemente grazie di ❤️
  13. Simo91

    "James Biancospino e le sette pietre magiche" di Simone Chialchia

    Interessante intervista con recensione a QUESTO LINK 🇮🇹 Buona festa della Liberazione 🇮🇹
×