Vai al contenuto

ElleryQ

Moderatore
  • Numero contenuti

    9.788
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni vinti

    77

ElleryQ ha vinto il 24 febbraio

ElleryQ ha inserito il contenuto più apprezzato di quel giorno!

Reputazione Forum

7.146 Divinità della community

Su ElleryQ

  • Rank
    Sognatore

Informazioni Profilo

  • Provenienza
    New York
  • Interessi
    Giallista nonché investigatore dilettante, laureato all'Università di Harvard e interessato al crimine solo per curiosità. Bibliofilo, amante della matematica.

Visite recenti

7.957 visite nel profilo
  1. ElleryQ

    Lo scarico

    Racconto regolarizzato. Riapro.
  2. ElleryQ

    Richieste abilitazione Narrativa over 18

    Ciao @antoniad , non ti sei ancora presentata nella sezione Ingresso (qui il link), cosa richiesta ai nuovi iscritti. Attendiamo di conoscerti meglio, prima di procedere all'abilitazione.
  3. ElleryQ

    Sette, Santoni e movimenti religiosi distruttivi.

    Ciao @Alan.76 , un caso eclatante, narrato con articoli, documentari e film ispirati, è quello della setta di Jonestown a fine anni '70. Era chiamata "Il tempio del popolo" e gli adepti furono incitati al suicidio di massa, considerato il più numeroso della storia. Puoi trovare qualcosa qui (all'interno dell'articolo troverai anche altri link) e qui. Un altro articolo è questo. Ma ne potrai trovare in giro diversi altri, inclusi video su youtube. Un film liberamente ispirato all'accaduto è "The Sacrament", del 2013.
  4. ElleryQ

    "Hunter - Disconnettiti o muori" di David Fivoli

    Complimenti, @Bango Skank . Bella anche la copertina!
  5. ElleryQ

    Aporema Edizioni

    Aveva già modificato il link @Miss Ribston stamattina:
  6. ElleryQ

    Hei Ho, let's go ! (presentazione)

    Benvenuto anche da parte mia, @PaoloS .
  7. ElleryQ

    Dubbi sui Contratti editoriali

    La percentuale di royalties va specificata, perché stai cedendo i diritti di sfruttamento economico del tuo libro e devi sapere a quale condizioni. Il fatto che non ci sia il numero delle copie minime da stampare, rende il contratto nullo nel caso in cui tu decida di impugnarlo (se lo hai già firmato), ma solo se si tratta di un contratto di edizione "a termine" (cioè se ti vincola per un certo numero di anni, fino a un massimo di 20). Il contratto "a edizione", invece, se non contiene numero di copie è ugualmente valido e s'intende in automatico stipulato per una sola edizione e per un numero massimo di 2000 copie. In genere, il contratto controfirmato dovrebbe arrivarti dopo la tua firma. Questa parte non l'ho compresa bene. Vuol dire che tu hai già firmato e hai sollecitato la controfirma? Il fatto che giunga via email e non per raccomandata o pec non preclude nulla. Ma dovrebbe esserci almeno un timbro se non c'è la firma. In ogni caso, la mancanza della firma dell'editore non rende di per sé invalido il contratto, al contrario lo è per mancanza di un tuo compenso (royalties) ed è nullo in mancanza del numero di copie da stampare, se "a termine". Io non generalizzerei. Ci sono editori che propongono ottimi o buoni contratti!
  8. ElleryQ

    Lo scarico

    Ciao @PaoloS , noto che è il tuo primo post, per cui ti faccio subito presente che la prima cosa da fare, per i neo iscritti, è presentarsi in Ingresso (qui il link). Oltre al nostro benvenuto, potrai ricevere altri link utili, tra cui quello al Regolamento. Tra le norme del suddetto, infatti, noterai che non è possibile postare un racconto (o poesia) senza averne prima commentato un altro e in maniera adeguata. Per ora chiudo il tuo, non appena avrai regolarizzato presentandoti, commentando e inviando il link del tuo commento a uno di noi staffer on-line (la lista di chi è on line la trovi in home page sul lato destro), provvederemo a inserirlo e a riaprire il racconto.
  9. ElleryQ

    Oèdipus Edizioni

    Inviata nuova mail standard per verificare l'attuale politica editoriale.
  10. ElleryQ

    Freccia d'oro

    Hanno risposto e riassumo: Pubblicano esordienti e dichiarano di non chiedere contributi. L'acquisto di copie è possibile, con sconto, ma non vi è alcun obbligo. Si occupano di editing e correzione bozze prima della pubblicazione. Circa la distribuzione, hanno due distributori (non specificati) per il nord Italia e sono autonomi per il centro sud. Organizzano eventi e presentazioni per gli autori. Al momento sposto in free.
  11. ElleryQ

    Richieste abilitazione Narrativa over 18

    @Anoutcka , abilitata.
  12. ElleryQ

    Il copyright sulle immagini

    @Alfonso70 , provo a risponderti e ti invito anche a guardare questo video: https://www.youtube.com/watch?v=hmFncCBIeYs Con "Foto illustrata", immaginavo ti riferissi a un'illustrazione tratta da una foto. In tal caso sarebbe un'opera derivata, contenente anche un'interpretazione creativa e con elementi di novità rispetto all'opera originale. Nel caso dell'elaborazione di una foto, invece, questa non è legale se non si ottiene il consenso preventivo dell'autore della foto stessa. Ciò anche se la foto è stata resa pubblica.
  13. ElleryQ

    Nulla Die

    In effetti quel "a propria cura" significa che dovresti occupartene interamente tu. Ma una presentazione è, come dici tu stesso, il minimo per il proprio libro e qualunque autore la organizzerebbe. Certo, l'esperienza l'acquisirai con il tempo, ma basta prendere accordi con una libreria di fiducia, o una biblioteca, o un'associazione e magari farti indirizzare da loro su cosa fare (c'è anche una discussione apposita qui in "Varie & Eventuali", se non erro). Il fatto che ci sia un obbligo, però, non vuol dire che passeresti dei guai, a meno che il contratto non preveda espressamente una penale. Se non la prevede, il "guaio" maggiore che potresti passare è la risoluzione anticipata del contratto per inadempimento dell'autore. Ecco, su questo punto porrei maggiore attenzione. Il 4% è una percentuale piuttosto al di sotto degli standard. Capisco che si tratti di poesia, meno seplice da vendere, ma sono royalties davvero bassine. Inoltre, il fatto che il riconscimento sia solo al raggiungimento di una certa soglia di vendita non è il massimo. Le royalties andrebbero versate anche per una sola copia, per legge, sebbene ci siano alcune CE che prevedono la formula da te riportata. Il mio personale suggerimento è di rifletterci. È vero che è free, ma se vendi quelle 700-800 copie cui facevi riferimento tu stesso.
  14. ElleryQ

    Il copyright sulle immagini

    Ciao @Alfonso70 , innanzitutto ti chiedo la cortesia di presentarti in Ingresso (qui il link), come di solito richiesto ai nuovi iscritti per poterci conoscere meglio. Secondo, bravo perché hai utilizzato una discussione già esistente senza aprirne di nuove. Terzo, se per "foto illustrata" intendi un'illustrazione tratta da una foto, non dovresti correre alcun rischio. Sia perché la foto di riferimento è di dominio pubblico, sia prché l'illustrazione (se pur tratta da un riferimetno reale) è frutto dell'ingegno e dell'interpretazione personale dell'illustratore.
  15. ElleryQ

    Nulla Die

    Ciao Marco, se ne può parlare senza inserire email intere o stralci. È possibile fare riferimento a parti del contratto e clausole, o fare un sunto di quello che ti crea perplessità. Se preferisci puoi anche contattare in privato qualcuno di noi staffer e ricevere consigli.
×