Vai al contenuto

RitaMas

Scrittore
  • Numero contenuti

    89
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

27 Piacevole

Su RitaMas

  • Rank
    Sognatore

Contatti & Social

  • Sito personale
    http://ilgirodelmondoconunlibro.altervista.org/

Informazioni Profilo

  • Genere
    Donna

Visite recenti

781 visite nel profilo
  1. RitaMas

    Fai viaggiare la tua storia [31/03/2019]

    Penso anch'io che non direbbero nulla di più. Non rimane che aspettare... e cercare di prenderla con leggerezza, magari lavorando al prossimo libro
  2. RitaMas

    Fai viaggiare la tua storia [31/03/2019]

    Ciao Lucia! Che bello ritrovarti qui ! In merito al fatto se i finalisti verranno avvisati, so quanto ho letto su questo forum da altri che stanno partecipando... sembra che saranno avvisati qualche giorno prima In bocca al lupo a te e anche agli altri partecipanti! Comunque vada, è sempre bello mettersi in gioco.
  3. RitaMas

    Fai viaggiare la tua storia [31/03/2019]

    @RagmanBene! Credo anch'io che non siano arrivati a mille. Ora non ci resta che aspettare
  4. RitaMas

    Fai viaggiare la tua storia [31/03/2019]

    @Ragman Nessun disturbo, anzi è un piacere condividere questa bella esperienza! In bocca al lupo anche a te
  5. RitaMas

    Fai viaggiare la tua storia [31/03/2019]

    Ciao! Io ho partecipato. Non ho controllato stamattina, però ho letto sulla loro pagina Facebook che al momento del raggiungimento dei 1000 testi, il sito non avrebbe più consentito di caricarne altri. Pertanto, ritengo che sia tutto a posto e che oggi i testi caricati non siano più visibili in quanto i termini del concorso sono scaduti. Penso che possiamo stare tranquilli in quanto alla partecipazione
  6. RitaMas

    Premio DeA Planeta [28/02/19]

    Ragazzi, non demordiamo. Se non ho visto male, le due che non hanno scritto sotto pseudonimo sono già due autrici brave e affermate. E' possibile che anche gli altri che hanno scritto sotto pseudonimo lo siano, e ciò vorrebbe dire che per raggiungere certi traguardi bisogna lavorare sodo e crescere nel tempo. Ciò deve spronarci a continuare e a non demordere... comunque è stato bello sognare!
  7. RitaMas

    Premio DeA Planeta [28/02/19]

    Anch'io un testo di narrativa generale
  8. RitaMas

    "Pago" anche se non pago?

    Ma davvero basta pubblicare un libro per farsi chiamare scrittore? Io sto per pubblicare il terzo (ho sempre pubblicato con case editrici free) e sono stata finalista in vari premi letterari, ma non oserei mai farmi chiamare scrittrice. Secondo me ci sono due punti di vista, quello del mondo e quello intimo di chi scrive. Il mondo non ti considera un vero scrittore se non sei uno che vende e i cui libri si trovano sugli scaffali delle librerie. E, per questo, non basta pubblicare (anche con piccole case editrici free e persino con le big, se nessuno ti conosce). Il punto di vista intimo è diverso. Puoi sentirti scrittore se è quello che senti dentro, se pensi alla storia che stai scrivendo da quando ti alzi al mattino a quando vai a dormire, anche se nel frattempo hai fatto miliardi di altre cose. Ed è questo punto di vista quello che conta, perché è quello che ti spinge a migliorarti, libro dopo libro, pagina dopo pagina... la tua crescita dal punto di vista della scrittura, è quella che conta. Credo sia un percorso lungo e difficile (m anche appassionante) che potrebbe condurti a "essere riconosciuto come scrittore", ma anche no. Tutto qui. Ma questa è solo la mia opinione...
  9. RitaMas

    Romanzi in cerca di autore [scad. 17/12/2017]

    Sì, ricevuta
  10. RitaMas

    Romanzi in cerca di autore [scad. 17/12/2017]

    Grazie! In bocca al lupo anche a te e agli altri del forum che hanno partecipato!
  11. RitaMas

    Romanzi in cerca di autore [scad. 17/12/2017]

    Ciao Samuel. Io ho inviato un romanzo non di genere. Il tuo?
  12. RitaMas

    Oltre il primo romanzo: riflessioni

    @Sissy Grazie! La passione per la scrittura è ciò che ci spinge a superare le difficoltà, a non farci scoraggiare dai rifiuti e dalle amarezze. Ma credo che valga per qualsiasi ambito della vita...
  13. RitaMas

    Oltre il primo romanzo: riflessioni

    Come mai? C'è stato qualcosa che ti ha bloccato (magari l'impatto con il pubblico)?
  14. RitaMas

    Oltre il primo romanzo: riflessioni

    Ho pubblicato il primo romanzo nel 2011 con un piccolo editore free. Non conoscendo il mondo dell'editoria ed essendo totalmente inesperta ho inviato a una serie di case editrici a caso. Mi hanno risposto ovviamente anche editori a pagamento (subito scartati) e tre piccole free, per cui ho anche fatto una scelta. E' stata un'emozione grandissima, sono stata a qualche fiera e ho fatto alcune presentazioni. Pensavo che la cosa sarebbe finita lì, e, invece, da quel momento mi si è sbloccata la vena creativa e ho cominciato a scrivere altri romanzi. Scrivere è diventata quasi una necessità. Per il secondo la scelta degli invii è stata decisamente più curata. Ho pubblicato con una casa editrice, ben recensita qui sul forum, nel 2016. Con il terzo, ancora inedito, ho avuto la sorpresa di essere selezionata come finalista per la sezione inediti a un premio letterario nazionale (la finale è stata a Roma il mese scorso), un premio dedicato ad opere incentrate sul senso del dovere e impegno sociale (lotta alla criminalità, lotta alle diseguaglianze, etc). Quest'ultima cosa mi ha regalato momenti bellissimi, mi sono trovata in mezzo ad altri autori non solo bravi e con più esperienza di me, ma che condividono certi valori e ideali in cui credo fermamente. Insomma, tutto questo, per me va ben al di là della pubblicazione o del numero di copie vendute. Mi sono accorta, poi, che con il tempo la mia scrittura è migliorata. Se leggo cose che ho scritto tempo fa, mi rendo subito conto di ciò che non va e che va tagliato o migliorato. Penso che sia normale se si continua a scrivere (con l'esercizio si migliora). Rispetto al primo libro, credo di avere acquisito più tecnica (con la creazione delle scalette o della trama, prima di cominciare a scrivere). Quando scrivo, comunque, non penso alla pubblicazione, penso solo alla storia che ho nella testa. La ricerca dell'editore è la fase successiva alla conclusione e, in effetti, ci perdo più tempo adesso perché nella ricerca sono più selettiva.
  15. RitaMas

    Genesis Publishing

    Anche a me era arrivata la risposta automatica. Poi, in un secondo momento (qualche giorno dopo), è arrivata la risposta puntuale alle mie domande. E anche sulla loro pagina Facebook mi pare abbiano ripreso le attività. Credo stiano tornando lentamente alla normalità.
×