Vai al contenuto

Flaterik

Blogger
  • Numero contenuti

    60
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

7 Neutrale

1 Seguace

Su Flaterik

  • Rank
    Sognatore

Contatti & Social

  • Sito personale
    http://www.bloginprogress.it

Informazioni Profilo

  • Genere
    Maschio
  • Provenienza
    Italia

Visite recenti

467 visite nel profilo
  1. Il Trampolino

    Io sono fermo, contratto in mano, a riflettere. Mi piace il loro modo di lavorare, sono relativamente emergenti e hanno idee interessanti anche per la comunicazione. Utilizzare Workplace per far parlare tutti gli autori e aspiranti mi sembra un modo di interagire molto simpatico che sicuramente non crea un muro tra CE ed autori. Ho riguardato il contratto e non ci sono richieste assurde a dire il vero. Per quanto riguarda l'editing invece , quello VERO il tevece forse si è fatta confusione anche con loro. Per ora io dovrei solo correggere il testo. Poi una volta inviata la bozza finale, passerà in mano all'EDITOR che seguirà poi il lavoro (ammesso che io abbia inteso bene)
  2. Il Trampolino

    Perdona l'abuso del termine ma questo è quanto è stato indicato da chi ha valutato lo scritto. Evidentemente ormai si abuserà di questo termine. Tuttavia , a dispetto di quanto detto sopra da qualcun'altro, nel mio Manoscritto non sono state segnalate modifiche sostanziali alla narrazione se non correzioni. C'era un dubbio sul finale che gli ho chiarito. Tutto quì. Vi ringrazio comunque per i consigli. Ci penserò qualche giorno. Il mio dubbio non è sul loro modus operandi che non mi dispiace affatto avendo anche frequentato il loro workplace ecc.
  3. Il Trampolino

    A me no. La modifica riguarda solo l'editing standard (punteggiatura e refusi) . Non hanno richiesto altro. Io ho inviato a dicembre/gennaio a 8 case. 2 hanno risposto no loro si le altre in attesa. Sono indeciso. Mi piacerebbe buttarmi con loro per le iniziative che fanno e per aver creduto nel testo. E' il mio primo manoscritto. Mi preoccupano alcune recensioni in queste pagine. Non vorrei essere solo uno dei tanti. Vorrei essere pubblicato per merito, perche' il testo vale
  4. Il Trampolino

    Ho ricevuto oggi l'accettazione del Manoscritto e la scheda di valutazione. Mi chiedono alcune info e prima di mandarmi il contratto richiedono la disponibilità ad alcune modifiche. Ora vediamo come procede. la community è molto carina e propongo sempre attività. Magari sono "innovatori" del settore. Comunque sempre gentilissimi e disponibili. Attendo il contratto per vedere di cosa si tratta e se è così complesso.
  5. Booksprint Edizioni

    Esattamente quello che ho pensato. Comunque io ho sempre parlato di esperienza personale, non è mia intenzione screditare un editore a priori
  6. Booksprint Edizioni

    No, purtroppo era un semplice "NON MI PIACE" al mio commento sul modo di fare di questa casa editrice. Mi sarebbe piaciuto confrontarmi con chi l'ha messo per capire se era qualcuno che aveva avuto esperienza positive ma è rimasto tutto nell'anonimato
  7. Booksprint Edizioni

    Menomale non sono l'unico a pensarla in un certo modo. E pensare che ad un commento del genere mi hanno anche dato un voto negativo sul forum, chissà per quale strano motivo
  8. Booksprint Edizioni

    Ti mandano il libro stampato subito, dicendoti che e' interessante pur non avendolo nemmeno guardato. Proposta editoriale da 1800 euro circa e prima chiamata della gentilissima collaboratrice. In seguito se rifiuti, ti mandano la scheda del libro, completamente incongruente (nel caso mio ) con il libro. Semplicemente un copia incolla in alcuni punti addirittura grottesco e nuova proposta economicamente più vantaggiosa. Ma a me sempre soldi hanno chiesto. Tuttavia sono noti e non dico lavorino male. Non mi piace la loro modalità di selezione ma questo magari è solo un mio problema. Magari gli faceva schifo il mio libro visto che alcuni hanno pubblicato con loro anche Gratis credo. Magari ognuno ha la sua esperienza
  9. Booksprint Edizioni

    Booksprint mi ha mandato la classica proposta da pocopiù di 1800 € . Ovviamente rifiutata ne hanno rimandata un'altra con tanto di valutazione dell'opera a 800€ circa. La scheda di valutazione dell'opera mi è apparsa piuttosto farlocca o presa da uno standard , resa credibile inserendo stralci del libro. Sinceramente non sono entusiasta da questo atteggiamento e ovviamente rifiuterò anche la seconda proposta. Io non credo siano una casa NON buona, anzi. Credo che abbiano un percorso di avvicinamento allo scrittore particolare. Per la serie prima provo a coinvolgerlo economicamente , poi se valuto il manoscritto valido, ci investo. @Viviana Di Stefano poi che hai fatto? Hai firmato o no con loro?
  10. La Ruota Edizioni

    Inviato il mio manoscritto. Hanno gentilmente risposto come a @Paola Orsini
  11. Auto pubblicazione o pubblicazione con un un piccolo editore

    Il Self mi intriga moltissimo, ma la mia prima opera voglio passarla (ammesso che qualcuno se la fili) per CE perché devo capire anche che tipo di errori e miglioramenti mi necessitano. Riguardo al web, e' il mio lavoro , non avrei problemi di presentazione
  12. Auto pubblicazione o pubblicazione con un un piccolo editore

    @Luna non so dove abbia letto in bocca al lupo... Per quanto riguarda il "Stai tranquilla" piuttosto "Sto tranquillo" ... non so se il tuo era un errore di scrittura o di valutazione . Per quanto riguarda il genere, la "spaccio" come un'avventura di ragazzi per ragazzi e non. E' a suo modo un omaggio in veste moderna ai Goonies/Stand By Me e quel filone li.
  13. Auto pubblicazione o pubblicazione con un un piccolo editore

    @Monica Maratta non sei stata affatto dura. Anzi, hai tutte le ragioni. Il fatto è che prima ancora di capire se "voglio scrivere sul serio" , devo capire "se sono in grado". Per questo il mio approccio è decisamente conservativo. Nel giorno in cui lo scoprirò, sicuramente mi ci dedicherò anima e corpo. Il problema è capirlo. Mi piace quello che scrivo ed è piaciuto a qualcuno che lo ha letto ma piacerà al pubblico o alle case. Lo scoprirò a breve credo. Superato questo passaggio iniziale vedrò poi che strada prendere. La cosa che mi ha colpito maggiormente di OnWriting è tutto il passaggio relativo al "tagliare" tutto il superfluo e su quello ho lavorato molto. Viva il lupo comunque e grazie del supporto. Ti auguro di scrivere il libro dei tuoi sogni, che per uno scrittore, credo sia l'augurio migliore.
  14. Auto pubblicazione o pubblicazione con un un piccolo editore

    @Monica Maratta Per me sfondi una porta aperta. Stephen King è il mio faro. Ho letto On Writing cono molto piacere e in parte ne ho utilizzato i consigli per scrivere. Purtroppo essendo una passione probabilmente non remunerata in alcun modo, al momento non sono in grado di potermi affidare ad un Editor professionale a pagamento. Tuttavia concordo pienamente con quello che dici. A me piace buttare giù il testo, raccontare una storia. Doverla curare stilisticamente e sintatticamente per me oltre che un lavoraccio (fatto di notte nei ritagli di tempo) è anche una grande fatica non essendo un "professorino". Magari dovessi mai guadagnare con un libro, sfrutterei certamente il ricavato per farne editare un altro.
  15. Auto pubblicazione o pubblicazione con un un piccolo editore

    Forse avrei dovuto scrivere Viva il lupo a questo punto. Ma c'e' possibilità di modificare i messaggi?
×