Vai al contenuto

Andrea.Dee

Sostenitore
  • Numero contenuti

    745
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni vinti

    1

Andrea.Dee ha vinto il 17 marzo

Andrea.Dee ha inserito il contenuto più apprezzato di quel giorno!

Reputazione Forum

288 Strepitoso

2 Seguaci

Su Andrea.Dee

  • Rank
    Sognatore
  • Compleanno 21/04/1986

Contatti & Social

Informazioni Profilo

  • Genere
    Uomo
  • Interessi
    Scrivere, mangiarsi il fegato, farsi il giro dei concerti nei locali, comprare dvd a casaccio, chiedersi se domani migliora perchè oggi è abbastanza uno schifo.

Visite recenti

2.877 visite nel profilo
  1. Andrea.Dee

    Siete scrittori... in incognito?

    A me piace giocare nei cimiteri, con gli utenti morti.
  2. Andrea.Dee

    Siete scrittori... in incognito?

    Non parlo della scrittura con gli altri. Sì mi gioverebbe farlo e c'è chi ti spamma in real life pure quando va al bagno, ma a me queste persone non piacciono. Se lo fai sapere vendi dieci copie in più, ma è un metodo un po' triste, piuttosto se hai un editore decente vai in giro a fare venti presentazioni e di copie ne vendi 150. E detto tra noi i parenti e gli amici andrebbero tenuti all'oscuro, visto che non è un pubblico, è gente che ti compra il libro per farti un favore e che non è in grado di apprezzarti davvero.
  3. Andrea.Dee

    GDR Online

    Gioco ai gdr da 20 anni. Non aumentano le capacità di scrittura; impegnano il cervello perché sono dei gestionali, solo che non gestisci un regno ma un party, dei pg/png e risolvi delle quest o prepari un combattimento. E l'aspetto legato alla mitologia ti serve a poco se non a prendere spunto. In ultima qui sopra leggono i romanzieri russi al contrario ma ignorano tutto il resto, quindi non so quanto ti possa essere utile chiedere info su queste cose.
  4. Andrea.Dee

    Sito autore con wordpress

    Alura, il mio sito non mi piace da mobile ed è un problema contando che 1. Quasi tutti visualizzano da mobile 2. Non posso modificarlo ulteriormente Quindi vorrei creare un sito con wordpress e lo aprirei subito perché non ha senso aspettare che scada il pacchetto di wix. E se uso un dominio e ci carico wordpress spendo meno. Ho visto siti fatti con questo metodo molto belli, ma non ho esperienza in merito; mi piacerebbe poter vedere i vostri siti fatti con wp e magari sentirmi dire come li avete creati (in breve, non pretendo necessariamente la guida) Here we go
  5. Andrea.Dee

    Inventare un nuovo genere o sottogenere è un bene o un male?

    Ovviamente ciò che scrivi non ha genere. E auto etichettarsi è un po' triste. Però la gente ti chiede cos'hai scritto, tu non puoi spiegare su due piedi un romanzo e magari neanche ti interessa, quindi dici "romanzo drammatico con spunti autobiografici" e fine. Così attiri l'interesse e non perdi tempo.
  6. Andrea.Dee

    Gruppo Edizioni Leucotea

    Buono. Aggiorno un attimo. Ho fatto diverse date ai festival cui l'editore ha partecipato. Ho rotto un po' le palle e mi è stato spedito anche un pdf che spiega alcune cose e fornisce una serie di librerie e biblioteche associate presso cui presentare. Le recensioni le ho ottenute tutte io, ma questo a occhio perché non sono di Sanremo e quindi Leucotea non ha potere qui. È uscito anche qualcosa su portali e giornali ma io non c'entro niente. A settembre ricomincio a presentar e l'unico limite sono io, perché non posso girare avendo un lavoro e una compagna a cui pensare. Altrmenti potrei per dire farmi 18 date (tutte quelle in lista) in giro per l'Italia, oltre a ciò a cui sono già stato invitato. Non mi dilungo, chiudo dicendo che in questi mesi dovrebbero arrivare i diritti e che quindi poi vi dirò, e che la ce lavora per l'autore. E che in un anno e mezzo credo abbia pubblicato circa 40 titoli, dopo di me. Che ci può stare. Ah, ho spedito anche una raccolta di racconti e non è stata accettata. Quindi fanno selezione. Facciamo 7.5/10.
  7. Andrea.Dee

    Bookabook

    A me inquieta che parliate di simpatia, riferendovi a persone con cui dovete stipulare un contratto.
  8. Andrea.Dee

    Ma serve davvero leggere per scrivere un libro?

    Sarò onesto ho letto solo il posto in op perché mi è venuto il latte alle ginocchia. Però ti rispondo. Esistono editori e professionisti che ti fregano? Sì, buona parte. Dall'ovvio, l'editoria a pagamento, al subdolo, la micro casa editrce che vende le copie ai parenti e ti pubblica a caso, pur con una scrematura. Però partire dal presupposto che tutti paghino o vengano sfruttati o non vengano letti dagli editori è il discorso che fa chi non riesce. Inoltre io non sono mai stato fregato, giusto per portarti la mia opinione personale. Al massimo prendo il > percentuale relativamente bassa < di diritti d'autore sulle copie vendute, mentre l'editore porta a casa migliaia di euro. Questa è una forma di sfruttamente, più che di inganno. Però ricordiamo che: 1. Anche le grosse regalano percentuali bassi, nel caso dei meri diritti d'autore 2. Se la casa editrice è seria nelle intenzione e promuove, da qualche parte devi cominciare e approfittare di una buona ce è un buon modo per farlo. Rimanere a terra a lamentarsi perché alcuni navigano è il modo migliore per fallire senza neanche tentare.
  9. Andrea.Dee

    Recensioni a pagamento: sì o no?

    No ragazzi miei, proprio no. Ci si guadagna da vivere lavorando, altrimenti uno dovrebbe pensare di poter fare una professione dei 600 euro all'anno che ricava dai libri. Se pagare le recensioni fosse prassi comune ne avrebbero il diritto, non essendo cosa ritenuta accettabile non si chiede. Diverso come ho scritto farsi donare i testi e collaborare con le case editrici e magari farsi pagare da loro. Non ho niente contro le blogger (sono quasi tutte donne) e sono contento di far leggere loro i miei libri, ma questo mi pare anche ovvio.
  10. Andrea.Dee

    Recensioni a pagamento: sì o no?

    Nessuno ti obbliga a mettere in piedi un lit blog. E i lit blog migliori e più conosciuti si evolvono e arrivano a lavorare per le case editrici, ricevendo quindi testi gratis. Cosa che già succede prima, che sia l'ebook o il cartaceo. E alcuni recensori prendono il libro e spariscono, recensiscono a tempo perso perché gli piace leggere e alcuni (evitabile selezionando il blog ma può comunque capitare) non hanno le competenze o l'apertura mentale necessari a valutare un'opera non di loro gusto. Cosa si dovrebbe pagare? Se lo vogliono fare, lo fanno in previsione di costruire un sito solido e ricevere libri gratis e alimentare la propra passione, se vogliono guadagnare si trovano un lavoro come tutti noi.
  11. Andrea.Dee

    Edizioni e/o

    Notiamo il punto negativo al post incriminato. Perché pure sul wd c'è la gente che rosica manco fossimo su facebook.
  12. Andrea.Dee

    Ti faranno del male - Andrea Ferrari

    Vabo, ecco roba nuova. @Inchiostro Crema, festival letterario @Crema.
  13. Andrea.Dee

    attenti al sito http://www.ebooks-downloads.net

    Sono siti che usano i dati delle tue ricerche per offrirti il libro gratis, tu clicchi ed entra il mondo nel tuo computer, oppure metti la carta di credito e ciao. Se noti esce proprio il tuo libro, che tu sicuramente avrai cercato 500 volte con google. Magari lascia stare la postale e fatti uno scan del pc con malware bites, adwcleaner e l'antivirus.
  14. Andrea.Dee

    Di che parla il tuo libro?

    Il mio è un libro che parla di roba.
  15. Andrea.Dee

    Edizioni e/o

    Almeno sai che è buono. Se la e/o non ti convince punta ad altre grosse.
×