Vai al contenuto

Rossella1982

Utente
  • Numero contenuti

    8
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

0 Neutrale

Su Rossella1982

  • Rank
    Sognatore
  1. Rossella1982

    In ricordo di noi

    Ciao ragazzi! Oggi voglio annunciarvi con immenso piacere e orgoglio l'uscita del mio primo romanzo, In ricordo di noi, disponibile tra qualche giorno (il 25 marzo) on-line e nelle librerie! So che dicendo così dimezzerò il numero dei possibili lettori, ma devo ammettere che è un libro scritto da una donna per le donne, specialmente quelle più romantiche, e il mio grande desiderio sarebbe riuscire a regalare a tutte voi un sogno e una speranza in più! Eccolo qui: TITOLO: In ricordo di noi AUTORE: Rossella Martielli EDITORE: 0111Edizioni (Alice ha vent'anni e nei momenti migliori si sente una ragazza come tante: una vita di provincia, pochissimi amici, un lavoro part-time, l’università e un fidanzato non troppo innamorato. I momenti peggiori sono quelli dell'ansia, delle crisi depressive e della paura di non riuscire più a reggere quel senso d’inadeguatezza che si porta dietro da sempre. Tutto scorre come al solito fino a quando strani incubi iniziano a sconvolgerle le notti e il misterioso ragazzo dagli occhi blu comparso in sogno inizia a frequentare le sue stesse lezioni. Nell'istante in cui i suoi occhi incrociano quelli di Alex, un inconscio presagio la avverte che qualcosa di brutto sta per succedere nella sua vita. In un crescendo di angoscia, che come una marea si ritrae soltanto per tornare più forte di prima, inizia a vivere una vita parallela nei sogni, una vita fatta di inquietanti premonizioni, oscure visioni di morte e irragionevole amore. Complici un misterioso libro venuto dal passato, un’antica leggenda e una fontana dalle acque color sangue, realtà e sogno s’intrecceranno sempre più indissolubilmente fino all'invitabile epilogo, quando la morte restituirà un senso a ogni cosa. INCIPIT: La strada si estendeva all’infinito. Per quanto si sforzasse di guardare lontano, non riusciva a distinguerne né l’inizio né la fine. Continuava ad avanzare a piccoli passetti rapidi, senza sapere dove andare, mentre sentiva montarle dentro un’opprimente angoscia. Non c’era nessuno. Era sola al mondo su una strada sconosciuta, che si allungava malevola e luccicante nel nero del suo asfalto; guardò in alto e si accorse che macchie d’inchiostro – simili a delle nuvole, eccetto che per il colore – stavano sporcando il cielo, fino a pochi secondi prima di un tenue rosa pesca. Le pozze d’oscurità si allargarono a vista d’occhio, compenetrandosi a vicenda in strati e strati di buio finché il cielo non fu anch’esso completamente nero. Non era nemmeno sicura di trovarsi ancora sulla stessa strada, quando si materializzò lui. Si trovava esattamente di fronte a lei, a una ventina di metri circa. Ne distingueva chiaramente il pallore del viso perché costituiva l’unica chiazza di luce in quell’oscurità senza fine, ma non i lineamenti. D’improvviso sentì l’impellente bisogno di corrergli incontro, e senza esitare iniziò a correre nella direzione opposta rispetto a quella che stava percorrendo prima. D’un tratto si bloccò, inconsciamente consapevole del suo sguardo su di lei. I lineamenti dell’uomo erano ancora confusi e indistinguibili, ma adesso riusciva a vederne chiaramente gli occhi… quegli occhi! Sito del libro: http://www.ilclubdeilettori.com può essere acquistato con il 15% di sconto. Se invece siete iscritti ad Anobii, c'è per voi un'opportunità ancora più ghiotta! Collegandovi a questo link, potrete leggere gratuitamente il romanzo prima della sua uscita:
  2. Rossella1982

    La Corte Editore

    Gentili e professionali.
  3. Rossella1982

    Intermezzi Editore

    Anche a me hanno colpito per la gentilezza, così rara di questi tempi. C'è stata però una cosa che non ho capito. Nella mail in riposta all'invio del mio manoscritto, dopo avermi assicurato che l'avrebbero letto e che avrei ricevuto una risposta, hanno specificato che questa non sarebbe arrivata prima di sei mesi, causa l'ingente mole di manoscritti da leggere. Fin qui nulla di strano. Solo che poi la risposta - negativa - l'ho ricevuta dopo appena un mese (il mese di agosto). Boh, mi è parso strano. Voi che ne dite?
×