Vai al contenuto

massimopud

Sostenitore
  • Numero contenuti

    1.822
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni vinti

    3

massimopud ha vinto il 15 giugno 2016

massimopud ha inserito il contenuto più apprezzato di quel giorno!

Reputazione Forum

2.146 Più unico che raro

Su massimopud

  • Rank
    luca.c

Informazioni Profilo

  • Genere
    Non lo dice

Visite recenti

11.403 visite nel profilo
  1. massimopud

    Il gioco del Vocabolario Fantastico

    YouTitube: piattaforma per video incerti, esitanti. UCJROXEZPBDQALIHVTMWFNSY
  2. massimopud

    Jukebox

    Ogni tanto in Italia nasce uno come lui, e ci si riconcilia un po' con questo nostro strano paese.
  3. massimopud

    I 5 romanzi più sopravvalutati di sempre

    Questi sono cinque tra i romanzi più sopravvalutati da me, quindi penso che possano rientrare nello spirito di questa discussione. 1) L'uomo che fu Giovedì - G.K. Chesterton. - Perché i sei cospiratori agli ordini del fantomatico Sunday sono una delle più strane sette mai concepite. 2) Le guide del tramonto - A. Clarke - Perché il momento in cui i diavoli escono dall'astronave è indimenticabile. 3) Grazie, Jeeves - P.G. Wodehouse - Perché ringrazierò per sempre Wodehouse di aver creato Jeeves e Bertie. 4) Roughing it - M. Twain - Perché secondo me è il vero capolavoro di uno dei più grandi umoristi di sempre. 5) Viaggio nelle Cevennes in compagnia di un asino - R.L. Stevenson - Perché è un piccolo libro che trabocca di voglia di vivere.
  4. massimopud

    Cosa state leggendo?

    I primi uomini sulla Luna - H.G. Wells. Come andarono i fatti - M. Twain Ghiaccio-nove - K. Vonnegut Due parole sull'ultimo: lo stile brillante di Vonnegut c'è, e c'è anche la sua vena un po' folle, ma rispetto ad altri suoi libri manca una sia pur minima speranza. Vonnegut è un autore satirico mascherato da autore di fantascienza, qui però non si limita a fare a pezzi il potere, la scienza, la religione, ma procede a fare a pezzi la vita e il genere umano in quanto tali, un po' come Swift nel quarto libro di Gulliver. Il libro fu scritto nel 1963, al culmine della guerra fredda, nella paura diffusa di una catastrofe nucleare alle porte, di cui il ghiaccio-nove è un'evidente metafora/parodia, e forse il pessimismo a trecentosessanta gradi dell'autore, già spettatore/vittima del massacro di Dresda, deriva da questo. Sono trascorsi quasi sessanta anni e fortunatamente l'olocausto nucleare non c'è stato, l'umanità si è comportata meglio di quanto temesse Vonnegut. Nel complesso mi erano piaciuti di più sia Mattatoio n. 5 che Cronosisma, in cui la satira tagliente era temperata da una maggiore indulgenza verso i poveri esseri umani. P.S. In Come andarono i fatti ci sono cinque o sei racconti comici davvero straordinari.
  5. massimopud

    Lo scaffale fantastico di saggistica e manualistica

    Storia del Terrore - Roberto Paura Peccato, se l'editore fosse stato F.lli Strizza o 90 Editore sarebbe stato perfetto.
  6. massimopud

    Il gioco del Vocabolario Fantastico

    I\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\ : Ultima tessera del domino che sta per cadere. KGUCJROXEZPBDQALIHVTMWFNSY
  7. massimopud

    Il gioco del Vocabolario Fantastico

    ZioPancraZioPancraZioPancraZioPancraZioPancraZio... : Zio periodico. KGUCJROXEZPBDQALIHVTMWFNSY
  8. massimopud

    Chi ha ancora voglia di scrivere?

    Be', comunque benvenuto!
  9. massimopud

    Il gioco del Vocabolario Fantastico

    Hohenstaufen: dinastia estintasi per malinconia, perché nessuno riusciva a pronunciarne bene il nome. KGUCJROXEZPBDQALIHVTMWFNSY
  10. massimopud

    Le perle di massimopud. L'album.

    In effetti però sarei il primo perfetto sconosciuto a fare questa fine, un caso criminale inedito: "Minacce a famoso sconosciuto: misteriosa banda lo obbligava a dire scemenze". Ma no, sono tranquillo, tanto le direi lo stesso, anzi forse ne direi di più; e poi io non credo ai film e King non mi piace (non l'ho mai letto, per la verità, ma mio fratello è figlio unico, per cui...)
  11. massimopud

    Le perle di massimopud. L'album.

    E ma che ne so io, pensavo che vi frequentaste quasi tutti su facebook, instagram, twitter, silvestro, whatsapp, telegram, telegraph, ferryboat, etc. (sto facendo sfoggio di nomi a caso, eh, della maggior parte di queste cose non so niente, io vivo in ritardo di dieci anni sul resto del mondo) e che ognuno sapesse un po' tutto di tutti.
  12. massimopud

    Lampi di Poesia 11 - Off topic

    Il primo a beccarsi il lampo, praticamente un parafulmine... Dai, grazie dell'invito, però anch'io sono arrugginito come Marcello, pieno di acciacchi come il sor queffe, sdrucciolevole come lucantropo, urbeferox come Volpone. Mi vedo male, insomma, però posso impegnarmi per qualche lampo di scemenza, lì me la cavo.
  13. massimopud

    Off topic. Ti taggo.

    Non ti devi imborghesire, Luca, inventane ogni volta uno nuovo, certo però che eguagliare scassaluca... (però se torni al passato, forse è meglio lo storico luca c.).
  14. massimopud

    Le perle di massimopud. L'album.

    Ci provo, dai: L'unico gioco che mi illudevo di avere inventato era il poker automobilistico (usando le targhe delle macchine che vi sorpassano: la prima dà le carte servite, la seconda quelle per scartare), ma solo per scoprire che esisteva da chissà quanto tempo. Comunque ho un'anteprima in esclusiva: @lucantropo sta per lanciare il grande gioco dell'anno: "Tutti a Garessio", sulle orme del grande maestro Italo Calvino.
  15. massimopud

    L'ultimo film che avete visto

    Ho rivisto Koyaanisqatsi, non condivido quasi per niente l'ideologia che lo ispira - la Natura saggia e benigna e l'uomo irrazionale e distruttivo - però è un film a tratti molto suggestivo (ad esempio questa sequenza):
×