Vai al contenuto
  • Libri

    Pubblicizza qui il tuo libro! Clicca su "Aggiungi libro" e segui le istruzioni del sistema.

    • RossanaM
      Formato/i: Cartaceo
      Anna, sui 65 anni, torna nei luoghi dell'infanzia e adolescenza e rivive i ricordi, quelli belli e quelli dolorosi. Ritrova gli amori infelici, un matrimonio disastroso, e come unica gioia la nascita di un figlio, che ad Anna procurerà altri dolori. Però Anna troverà inaspettatamente una svolta. Suo figlio incontra il suo grande amore in un angolo del terzo mondo e lì riscatta i suoi errori, mettendosi al servizio degli altri, senza nulla chiedere in cambio. Anna raggiungerà quei luoghi e ne rimarrà coinvolta. Vuole scappare da tutto quel disastro e tornare in Italia. Ma non da sola, vuole portarsi il bene che suo figlio ha contribuito a generare. Incontra difficoltà insormontabili e allora decide che l'Africa sarà la sua terra.

    • Formato/i: Cartaceo
      Una storia incentrata sulla rivalità fra due sorelle, Francesca e Silvia, un'amicizia profonda, quella tra Giulia e Silvia, il sogno infranto di un matrimonio e di un marito che dopo soli cinque anni si innamora perdutamente di una ventenne e inizia a mentire alla moglie, ma Silvia preferisce lasciare la sua vita irreale e buttarsi nel mondo reale e andare per l'ennesima volta alla ricerca di Mila, la bambina sorpresa a rubare nel suo negozio e dopo qualche giorno salvata dalle angherie di uno zio che la sfrutta solo per denaro... Peccato che dopo essere stata salvata va a finire in un orfanotrofio, uno di quelli da inferno, dove esistono solo abusi, soprusi, violenze, digiuni e botte, mentre Silvia ricomincia a vivere iniziando a lavorare in un altro tipo di orfanotrofio, dove trovi solo pace, amore, affetto e serenità, dove incontri persone che hanno deciso di prendersi cura dei meno fortunati e trattarli come figli loro.

    • Editore non Presente sul WD: PersoneDiParola Formato/i: Cartaceo
      C'era una volta, in un tempo e in un regno assai lontani, un Cavaliere ...". "La foresta delle illusioni" inizia così, raccontando la storia di Taras, e prosegue portando il lettore in un viaggio attraverso la Foresta, che non è altro che una metafora della vita, o parte di essa. Il libro è un suggestivo percorso di crescita personale, in cui gli elementi magici si intrecciano alla ricerca di una identità personale e alla conquista del proprio personale Regno. Sappiamo che ogni essere umano ha davanti a sé un simile percorso, una foresta nella quale è indispensabile addentrarsi per conoscerne i segreti. Tra questi, quello più sorprendente è spesso il proprio patrimonio di risorse: visione, coraggio, saggezza, determinazione ... Solo districandosi nella foresta si può capire che c'è il momento della solitudine e della responsabilità, così come il momento della condivisione e della corresponsabilità; solo così si arriva alla consapevolezza che il benessere individuale non può prescindere dal benessere collettivo e, infine, che in questo sta il senso ultimo del vivere sociale. E' una "favola scritta per i grandi" che racconta le cose "dei grandi", quelle cose che sono dette, a volte, a mezza voce. Non è finzione, bensì la vita vissuta in tutta la forza e in tutta la sua debolezza. Una storia in cui gli adulti entrano perché c'è la magia e la leggerezza della favola e allo stesso tempo tutta la potenza che l'immaginazione può sviluppare in un essere umano adulto, che ha voglia di conoscere sé, crescere e combattere, se ce n'è il bisogno, i propri demoni.

    • Formato/i: Cartaceo
      Torino. In una serata precocemente estiva, in pieno centro città, viene ucciso uno stimato psichiatra per motivi incomprensibili e misteriosi. Dirige le indagini il commissario Lo Presti, da poco trasferito dalla Campania, coadiuvato dal piemontesissimo vice Ferrero. Dopo alcuni giorni riprende a scorrere il sangue: il nuovo delitto non pare collegato al precedente e tutto rimane impantanato. Nel frattempo, una storia drammatica ma profondamente umana si dipana sullo sfondo di una Torino quotidiana e bellissima, città che fa da importante scenario a questa vicenda dai risvolti decisamente inaspettati.

    • Editore non Presente sul WD: Carthago Formato/i: Cartaceo
      Inseguire il sogno di diventare architetto o raggiungere il grande amore in un’alta città? Non è una scelta facile quella cui è chiamata Sarà. Fortezza d’Aci le garantisce il futuro professionale che desidera, ma altrove c’e Matteo che le chiede di raggiungerlo e di iniziare una nuova vita insieme. E poi ci sono i genitori, che resterebbero da soli e non lo meritano.
      Quale strada prendere è una questione comune, se non il quesito principale, per la maggior parte del genere femminile. L’incertezza della scelta tra l’aspirazione alla carriera e i sentimenti, diventa un dilemma troppo importante, soprattutto nell’età  adulta. Tra cielo e mare affronta questo tema scavando al fondo nei sentimenti della protagonista, nei suoi incubi. E affida la scelta finale non al caso, non a un momento di leggerezza,  bensì ad una riflessione ponderata, che fa comunque prevalere le ragioni del cuore.

    • Editore Presente sul WD: Edizioni Leucotea Formato/i: Cartaceo, Ebook
      La ritualità apparentemente immobile delle giornate in un piccolo centro italiano protegge il ricordo di un amore totalizzante forse ormai perduto, custodito ancora da un Leone di peluche e dal suo ciondolo argenteo a forma di delfino. Senza falsi eroismi, sospinto da una vitalità spontanea e quasi indifferente a se stesso, un uomo è complice e compagno di altre vite interrotte che scorrono parallele alla sua, eccezionali nei piccoli eventi del quotidiano. Sembra sospeso nel tempo, in una cosciente negazione del cambiamento: la realtà è commista di ricordi, puntellata nei gesti sempre uguali, risolta nelle novità minute di qualche giornata un po' diversa. Tenta di sfuggire al tempo perché non gli sottragga il suo grande amore: un tempo che invece è corso avanti, l'ha sopravanzato, e che solo si arresta quando prende tra le mani il leone, e ritrova il suo amore.

    • Editore non Presente sul WD: Aliberti compagnia editoriale Formato/i: Cartaceo, Ebook
       
      Portolino è un piccolo borgo affacciato sul mare Adriatico. Fa seimila abitanti. E si può dire che si faccia fatica a trovarne uno "normale". A cominciare dal narratore di queste storie: un ragazzo che vuole diventare scrittore e poeta ed è innamorato di Viola, che però non gli è fedele e rovina tutto per colpa di un pesce rosso. Poi c'è Dante, il postino, che va sempre di fretta e non di certo per consegnare le lettere. Il parroco Don Anticristo, che è scomparso da un giorno all'altro lasciando increduli tutti i paesani. C'è Lady Letizia, la nonna pugliese naturalizzata in Emilia, che, incastrando tre dialetti, è riuscita a creare neologismi facendosi capire anche dalla badante ucraina. C'è Treccani, il patacca. Johnny il pittore, che è riuscito finalmente ad immortalare la donna carciofo. Camillo l'assicuratore che vuole aprire un ristorante; Pietro, l'amico d'infanzia che vorrebbe farsi monaco... Storie e personaggi che s'intrecciano grazie alla penna ironica di un artista multiforme come Paolo Simoni, cantautore di professione e qui alla sua prima prova narrativa. Il ritratto di una provincia italiana ancora viva e pulsante. Un atto d'amore verso la sua terra: la Romagna.

    • Editore Presente sul WD: La strada per Babilonia Formato/i: Cartaceo, Ebook
      Francis, un ragazzo confuso, si ritrova in una stanza bianca. Il passato gli sfugge: non ricorda quasi nulla. Persino il confine tra realtà e sogno inizia a sembrargli sfumato, mentre passa le ore a registrare la sua voce su delle cassette che, per qualche motivo, ha a disposizione. Fuori, un fuori mutevole e incerto, c’è il mare, c’è la scogliera. Proprio lì, sulla spiaggia, accanto al fuoco, è successo qualcosa che Francis ha il dovere di ricordare.

    • Editore non Presente sul WD: Neos Edizioni Formato/i: Cartaceo
      Torino: in una serata precocemente estiva viene assassinato un noto e stimato psichiatra.Viene chiamato a dirigere le indagini il campano Antonio Lo Presti coadiuvato dal piemontesissimo Paolo Ferrero, ma i due dovranno ben presto aprire un altro filone d'inchiesta a causa di un'altra morte sospetta. Nel frattempo, una storia drammatica e profondamente umana, si dipana in parallelo sullo sfondo di una Torino quotidiana e bellissima, importante scenario di questa vicenda dai risvolti decisamente inaspettati.

    • Una rosa nera

      By Ginseng, in Poesia,

      Editore non Presente sul WD: Autopubblicato con Amazon Formato/i: Cartaceo, Ebook
      Cosa può vorticare nella mente fino a far sentire la morte come qualcosa di desiderabile.
      Che cos'è la rosa nera?
      Che cos'è morire se non,un viaggio,un sogno sulle nere ali del falco di Horus sopra il deserto scuro,e sotto il cielo stellato,volare nell'oscurità più assoluta,c'è forse un sogno più grande di libertà?
      Ma il succo della rosa nera è ambrosia per i beati oltre i cancelli del paradiso,e l'apocalisse sarà solo un fuggevole temporale in una sera di luglio per coglierla...
      fugace ombra desiderata nel più alto dei cieli,eppure trovabile dietro la magia di una sera d'estate.
      (...)
      una rosa nera
      scintilla elettrica di fulmini l'atmosfera
      i peli mi si drizzano lungo tutta la schiena
      il sangue del mondo ha bevuto astaroth
      in una rosa nera
      e da allora lo spazio immenso è diventato scuro
      il big bang è esploso invano
      il figlio dell'uomo negli ultimi tempi
      scenderà fra le nubi
      ma solo per un fugace attimo
      per permettere all'arcangelo Gabriele di coglierla
      e infondere il suo liquido nero nel suo sangue
      per concedere ai beati l'oblio dalla luce.
      tanto tuonò che alla fine non piovve
      una rosa nera non c'è più
      una rosa nera
      il tempo è compiuto
      il buio è orfano
      e invano gli occhi degli angeli
      scrutano tramite le stelle
      i giardini dimenticati
      nelle sere di luglio
      una rosa nera
      non c'è più.
       
      Nel libro il viaggio procede poi nel mondo metropolitano dove acciaio cemento,nafta e droghe si mescolano in uno strano lirirismo post-punk,tra atmosfere a metà tra il gusto retrò del poeta maledetto e quello della beat generation.
      Violento e delicato al tempo stesso. 
       

    • Editore non Presente sul WD: Nulla Die Edizioni Formato/i: Cartaceo
      Chircheva (Kirkewa), Malta. Su questa piccola isola, molti anni addietro venne trasferito il Manicomio “Reale Casa dei Matti”. La sua storica sede era a Palermo, ma venne chiuso nel 1998. Per non lasciare in sospeso le cure e rimettere in libertà pericolosi soggetti, la struttura venne trasferita in questo angolo di Malta, sperduto e solitario, dove poter continuare a curare questi soggetti. Al giorno d’oggi, le tecniche di gestione dei pazienti si sono modernizzate grazie ai dottori Massimo Sanna ed Andrew Robinson. Quest’ultimo, però, scompare improvvisamente. Per indagare sulla sua scomparsa, la United Kingdom Special Forces (UKSF) invia uno dei suoi migliori agenti, l’agente speciale Benjamin Smith. Ma, stranamente, anche lui scompare pochi giorni dopo il suo arrivo. L’unico modo che resta alla UKSF è quello di inviare il neo-agente, Harry White, sotto copertura per dare una motivazione alle loro sparizioni. Il suo compito, però, diviene un vero e proprio incubo. Nessuno, in quel manicomio, sembra interessarsi molto alle scomparse avvenute. Harry White potrà darsi solo di se stesso e delle sue capacità. Inquietanti vicende ed episodi inconsueti si scaglieranno contro la sua determinazione per la ricerca della verità.
       
      PS
      Ricordo che questa è un'opera di fantasia. Rappresentazioni errate (volontarie e non) sono da imputarsi esclusivamente a me.

    • Formato/i: Cartaceo
      Carlo e Francesca partono per una vacanza nel Borneo ma il loro aereo subisce un incidente ed è costretto ad un ammaraggio al largo del mar cinese meridionale, fuori rotta.
      I due sopravvivono al naufragio insieme ad un’altra coppia e con una zattera improvvisata raggiungono un’isola disabitata.
      Sopravvivono sull’isola tra pericoli e difficoltà in un ambiente meraviglioso ma ostile; la svolta avviene quando giunge sull’isola un gruppo di pirati malesi che la utilizzano sporadicamente come teatro di esecuzioni efferate.
      L’imbarcazione dei pirati è per loro l’unico mezzo per fuggire dall’isola e tornare nel mondo civile, così alla successiva incursione dei pirati riescono a sopraffarli e fuggono, ma sono scoperti e attaccati da un altro gruppo di malviventi che vuole appropriarsi del denaro di un riscatto di rapimento nascosto ad insaputa di Carlo proprio su quella imbarcazione.
      Nell’attacco cruento sopravvive solo Carlo che di nuovo riesce a fuggire ma impazzisce di dolore e la sua personalità subisce un trauma irreversibile. Trova casualmente il denaro del riscatto e decide che lo userà per condurre la sua guerra di vendetta.
      Da padre di famiglia diviene cupo e crudele assassino. Trova e uccide tutti i componenti della banda fino al loro capo: una donna altrettanto crudele e spietata: la caccia è reciproca: ognuno è preda e cacciatore.
      Infine Carlo la uccide ma viene braccato e nonostante l’aiuto di un agente governativo USA, incaricato in realtà di recuperare i soldi del riscatto, cade in un imboscata e la storia termina con la sua morte in nome della moglie… ma non è proprio certo che sia morto, potrebbe esserci spazio per un sequel.
      E’ una storia d’azione il cui ritmo aumenta con il suo sviluppo, con contenuti tecnologici, incalzante ma cupa e rimane il sapore amaro del cambio di personalità di Carlo che assume un carattere spietato vendicativo assassino, anche se in nome dell’amore per Francesca, che esprime nella conduzione della storia e con riflessioni sull’amore, sulla crudeltà, sulla morte.

    • Editore non Presente sul WD: StreetLib Formato/i: Ebook
       
      Antipodi
      L'autore si propone, di parlare del dualismo connesso alle nostre sensazioni e a ciò che percepiamo tutti i giorni. E' un viaggio all'interno di una serie di argomenti che vanno dall'amore all'odio, dalle dittature alla ricchezza, dalla verità alla certezza, la bellezza e il non bello, il capitalismo e il comunismo, l'antipatia e la simpatia, la destra e la sinistra.
      Per ogni argomento ci sarà una riflessione e un punto di vista dell'autore. Ripercorreremo sentieri tortuosi e ricchi di cose da scoprire e da riconsiderare; l'inconscio, i modelli organizzativi umani e il relativismo che fa da padrone in questa società sempre più schiava e condizionata dall'omologazione al "mondo moderno" con tutti i suoi pro e contro.
      Con il termine antipode indico il dualismo che è una concezione filosofica che vede la presenza di due essenze o principi opposti ed inconciliabili, è l'opposto del monismo.
      Antipode è un concetto.
      Il termine può avere più significati, secondo il vocabolario Treccani, antipode significa; in genere coloro che abitano in punti della Terra diametralmente opposti.
      Identifico con esso la costante lotta tra due principi, tra due entità, tra due essenze come può essere la luce e le tenebre, il bene e il male.
      Ho due amici molto diversi fra loro, nessuno dei due può considerarsi un moderato, sono per me due realtà agli antipodi.
      Giovanni è Vincenzo, l'uomo e la donna, i buoni e i cattivi, la vita e la morte, tutto sembra agli opposti. Alcuni concetti che darebbero luogo a estremismi, sentimenti contrari e distanza, sono affrontati sulla base della mia esperienza di vita, proporrò quindi un cammino in alcune mie considerazioni e vorrei essere seguito da voi, non per comando ma giusto per non parlare da solo, diciamo così, per un po' di compagnia.

    • Editore non Presente sul WD: Le Mezzelane Casa Editrice Formato/i: Cartaceo, Ebook
      Sfumature d’amore è una raccolta poetica che parla del sentimento più nobile e antico che l’uomo conosca: l’amore e tutta la gamma di emozioni, sensazioni che ne sono il corollario.
       L’autrice introduce un percorso principale che, come un torrente corre nel letto del fiume accogliendo le acque degli affluenti per arrivare a riversarsi nel mare, si snoda intorno all’amore attraverso un linguaggio poetico, accogliendo i mille significati secondari, ma non meno importanti, che lo compongono. Così, navigheremo tra le emozioni toccando la gioia, la malinconia, la rabbia, il desiderio, l’ossessione, il dolore fino ad arrivare all’apice della vita, quando arriva il momento di abbandonarla e con essa tutti i nostri cari e ci rendiamo conto che l’amore non va perduto ma perdura, ci sopravvive e rinasce. Il percorso lineare ora diventa ciclico, come le stagioni, si nasce, si vive, si muore e poi si rinasce. Questa struttura poetica per essere espressa necessita di suoni, ritmi e colori che serviranno a rendere visibili le sensazioni e i sentimenti che incontreremo. Per tornare al torrente di prima immaginate di trovarvi sulle sue rive, sentirete il mormorio dell’acqua che scorre, il ronzio di un’ape che si posa su un fiore, vedrete un’esplosione di colori: i petali dei fiori, il verde dell’erba, l’azzurro dell’acqua, il riflesso del sole sulle pietre. Sentirete i mille profumi. Da qui il titolo: Sfumature d’amore, perché l’amore è un sentimento complesso, articolato, pieno di discordanze e contraddizioni, e ogni parte che lo compone non sarà mai uguale a un’altra. Il caleidoscopio amoroso si frammenta in tanti piccoli quadretti tinti con colori vivaci e le loro sfumature.
      Con la prima poesia, Carpe Diem, l’Autrice inizia il percorso poetico dando risalto alla componente instabile ed eterea dell’amore, che, in questo caso, richiede tutta la nostra prontezza di riflessi per essere colto quando ci passerà accanto. Sottolinea quanto l’amore, per realizzarsi, abbia bisogno che ci costituiamo parte attiva in questo processo. Proseguendo capiremo come l’uomo abbia idealizzato l’amore e quanto sia importante per lui ricercarlo incessantemente, per sentirsi vivo. Vedremo che ci sono non solo diversi oggetti del nostro amore, come una madre, la famiglia, un’amica, una donna, un uomo, la natura, Dio, ma anche diversi tipi d’amore: passionale, materno, nostalgico, ossessivo, doloroso, ragionato, istintivo, antico. Ci ritroveremo quindi dentro a un cammino che ci riporterà al punto di partenza: l’uomo nasce, vive, ama e poi muore, poi rinasce e l’amore con lui. L’autrice condivide con i lettori la sua personale visione di cosa sia l’amore, del perché si ha bisogno di amare e di credere che vi sia un altro luogo dopo la morte dove poter continuare ad amare.

    • Editore non Presente sul WD: LFA Publisher Formato/i: Cartaceo, Ebook
      Un incontro casuale tra due ragazzi, Andrea e Stella, un viaggio in treno da Roma a Milano in una calda giornata di luglio e una misteriosa scatola rosa, di latta. Un'incredibile giornata in una Milano affollata e colorata, che li riporta indietro nel tempo, viaggiando tra Roma, Milano, Parigi, Ibiza, la Sicilia e New York, alla scoperta di quello che poteva essere e non è stato. In questo viaggio, in cui è travolto da ciò che ora dopo ora scopre sulla sua vita, Andrea è guidato da una “Stella, che non lo fa naufragare. Attorno a loro ruotano altri personaggi, attori a volte consapevoli ed altre no, di questa storia in cui vengono fuori rapporti familiari ed affettivi, tormentati, spezzati e poi ricomposti. Un giallo familiare, che tiene col fiato sospeso nell’attesa di sapere cosa accadrà ad Andrea e Stella, ma non solo.

    • Editore Presente sul WD: Genesis Publishing Formato/i: Cartaceo, Ebook
      Quante volte avete sognato di mollare tutto?
      Quante volte avete pensato che la sorte vi fosse ostile?
      Gli stessi pensieri affollano la mente di Sara e Matt e li spingono a fuggire a Barbados, gioiello dei Caraibi, per abbandonare  le loro paure.
      Si troveranno immersi in situazioni che appaiono sconnesse ma che, in realtà, appartengono a un disegno che il destino  ha voluto assegnare loro.
      Sara riuscirà a capire cosa si cela dietro i sussurri e gli sguardi di Mama Rhea, una sensitiva che vive da sempre sull’isola custodendone i segreti.
      Un intrigo, un mosaico da comporre dal quale uscirà forte e consapevole di avere dato un senso alla sua vita.
      Colpi di scena e fatti imprevedibili si susseguiranno sullo sfondo di una terra magica e misteriosa baciata da un sole brillante

    • Formato/i: Ebook
      Ho deciso di  pubblicare e rendere disponibile gratuitamente l'ebook dei miei vecchi racconti, in attesa della pubblicazione del mio primo romanzo.
       
      Metrature d'esistenza
      Raccolta di racconti brevi
       
      Storie nate in rete, tra forum di scrittura e blog. Racconti dallo stile affilato e insieme molto intimo, che riescono a catturare e ritrarre in poche parole personaggi vivi, sottilmente surreali ma che si presentano al lettore con forza e immediatezza: il sessantenne che vive ancora con la madre e che si sposa con una giovane ucraina per fare un favore a un amico; ragazzi e uomini che guardano un mondo che li ha bastonati cercando di attaccarsi all'ingenuità di uno sguardo bambino. E rapporti di coppia complicati, per cui lottare contro se stessi e contro quello che sta attorno. Piccole storie di un autore esordiente in procinto di pubblicare il suo primo romanzo.

    • Formato/i: Ebook
      Scritti Per Strada: Raccoglie quarantacinque racconti ,  scritti nei luoghi più impensabili  per strada , fuori vari bistrò  nell’anno 2012  all'occasione  in vari luoghi della città in cui risiedo  e lungo la penisola  italica,  animati dalla voglia di vivere,  di scrivere l’incredibile storia  animato  dalla libertà del viaggio intrapreso. Esercizi di  scrittura  creativa alla ricerca del fantastico ,brevi racconti di vari argomenti Fantasy e Fantascienza , situazioni  personali  visti attraverso quel buco della serratura da cui s’osserva  la vita  in genere scorrere e divenire.
       

    • Editore non Presente sul WD: Amazon Formato/i: Cartaceo, Ebook
      Raccolta di racconti brevi che ritrae personaggi colti in momenti di fragilità tali da produrre cambiamenti nel corpo. I quadri dell'artista Linda Cornelius https://www.facebook.com/LindaCorneliusArtist/ amplificano le atmosfere di ogni racconto.
      Per tutti i protagonisti, in modo diverso, il corpo manda messaggi evidenti e prepotenti che li costringerà a rivedere le priorità della vita.
       
      Il corpo in questi racconti reclama attenzione con insolenza. Inquieta e, a volte, spaventa rievocando paesaggi inesplorati, indefinibili (come quelli di Linda Cornelius). Obbliga i protagonisti a prendere visione dei cambiamenti in atto.
      Costretti a un dialogo col dentro e il fuori del proprio essere, alcuni accetteranno e supereranno lo shock della visione del proprio corpo trasformato. Altri si ritireranno spaventati, generando come la piccola Nicole il seme della prossima crisi.
      I paesaggi di Linda Cornelius fanno da sfondo a queste brevi storie con un'apparente festosità di colori.
       
      I contorni delle figure indefiniti e gli spazi che si rivelano misteriosi, a uno sguardo attento, riproducono il cambio di punto di vista dei personaggi.
      I colori indistinti ricalcano la nuova consapevolezza dei protagonisti che si scoprono più complicati di quel che credevano.
       
      La superficie increspata, ma solo virtuale in queste opere digitali, è come il benessere del corpo, che è sostanza e realtà solo in parte, in modo passeggero, come capisce l'agente di commercio dalla sua avventura.
      In fondo si tratta di piccole favole che sbirciano nel pozzo della mutevolezza possibile di tutto ciò che è vivo.

    • Editore non Presente sul WD: linea edizioni Formato/i: Cartaceo
      Sara e Lea. Due donne, due epoche, due personalità, ma entrambe destinate ad amare l’uomo di un’altra donna. (“Il ruolo di amante non le si addiceva”)
      Perché Sara cerca la giornalista Lea? Perché a ottantacinque anni decide di divulgare al mondo la sua storia, di raccontare la sua vita? (“…La vita mi aveva masticata e poi risputata nel mondo”).
      Il libro è un crescendo di ricordi, immagini, legami, un narrare efficace, poetico, che ti catapulta nei sentimenti più profondi. (…In fondo cos’è la vita se non la somma di tante piccole cose? Franz, Sebastiano, Adriano, Sandro… quanti amori aveva avuto? Quanti uomini aveva avuto? Quanti aveva creduto di amarne? …e quanti l’avevano veramente amata? Ma, in realtà, nessuno l’aveva mai capita, nessuno l’aveva accettata veramente per quello che era. Aveva accumulato con totale indifferenza amanti e critiche.)
      La morte cruenta della piccola Laura, cambierà molte vite e segnerà per sempre quella della sorella, Sara, nobile vicentina, donna bellissima, corteggiata e desiderata, ma che amerà un solo uomo, Sandro.
      Un amore grande, unico, sconvolgente e coinvolgente, sullo sfondo Lisbona, con i suoi marciapiedi a mosaico e i suoi fado; Venezia, città dei passi; Vicenza, Roma… un rincorrersi di atmosfere e paesaggi dove una natura indolente e magica accompagna gli avvenimenti del romanzo.
      Un alternarsi di capitoli, un intersecarsi di vite passate e presenti. I personaggi che pian piano emergono dal romanzo si delineano come figure uniche che diverranno indispensabili sia per le protagoniste del romanzo che per i lettori stessi.
      Non è un giallo, né un thriller, ma il ritmo procede inesorabile verso una ricerca: chi e perché ha ucciso la piccola Laura? La giornalista Lea riuscirà a mostrare al mondo il vero volto dell’aristocratica Sara Bedin Demidoff Von Hotten?
       
       
       

    • Formato/i: Ebook
      Il ricordo di una breve esperienza omosessuale con un coetaneo, risalente ai tempi dell’adolescenza, ritorna con forza in un momento critico della sua vita e Sergio , un giovane e affermato avvocato trentacinquenne, cerca l’aiuto di Lorenzo. Dal loro incontro, in un continuo alternarsi di conflitto e di tenerezza, nascerà una amicizia che cambierà profondamente entrambi.

    • Formato/i: Cartaceo, Ebook
      Da una settimana di vacanza in camping, in tenda con un amico, nasce la dolorosa scoperta di sé di un ventenne. Della sua sessualità diversa, perversa, del suo masochismo. Il protagonista ne parla come potrebbe parlarne un ventenne, che non sa scrivere come uno scrittore, che ancora non ha conquistato il perbenismo ipocrita che ci serve per andare avanti, e che ha una sola impellente, tragica, necessità: capirsi, conoscersi. La nostra sessualità è la nostra parte più intima, più segreta, più vera. Non ce la scegliamo noi a vent’anni. Nasce e cresce con noi. Per questo, spesso, fa paura.

    • Editore non Presente sul WD: Kobo Formato/i: Cartaceo, Ebook
      Una Palermo nascosta ai suoi abitanti, preda dell’ignoranza diffusa e la compagna magica nei pressi dei templi di Selinunte fanno da sfondo all’indagine capitata per caso al commissario Marongiu, in vacanza con alcuni amici per una battuta di pesca. Il secondo giallo scritto da Giovanni Balsamo trasporta il lettore in un viaggio nello spazio, nel tempo e nei sentimenti.

    • Editore non Presente sul WD: Edizioni Epsil Formato/i: Cartaceo, Ebook
      Zaira è una ragazza fragile e forte allo stesso tempo, una ragazza che alle spalle ha una famiglia lacerata, una migliore amica, la spalla su cui contare, e degli occhi verdi che la tormentano ogni notte.
      Ad un certo punto, però, la protagonista ritrova sua sorella e capisce che non può più scappare.
      Dovrà scegliere cosa è meglio per lei, correre il rischio, finalmente, di essere felice.

    • Editore Presente sul WD: bookabook Formato/i: Cartaceo, Ebook
      La città di Bolzano. Un gruppo di amici. Un locale per scambisti. Un serial killer.
      Sono questi gli elementi fondati di questo thriller erotico in cui Sabine e Samantha, su spinta del loro amico Patrick, iniziano a frequentare le stanze di club privè. Scopriranno un mondo che ignoravano e una parte di loro stesse che non conoscevano, come donne e come coppia. Finche le persone accanto a loro iniziano a morire in circostanze misteriose.
       
      È in corso una campagna di crowdfunding per la pubblicazione del romanzo. Al link potete cobtrihuire alla raccolta fondi, leggere l'anteprima e molto altro.

    • Editore non Presente sul WD: Il Meleto Formato/i: Cartaceo
      Per chi è interessato a cominciare un percorso meditativo e che voglia conoscere meglio la filosofia Zen. Soprattutto lettori già formati sulla materia che desiderano approfondire le loro conoscenze sui metodi di meditazione.
      Il libro è strutturato come un saggio, utile a chi vuole conoscere o approfondire l'arte della meditazione. Il testo parte infatti dallo spiegare cosa sia la meditazione, per poi proseguire con riflessioni e consigli scaturiti dall’esperienza diretta dell’autore.
      Nel percorso ideale portato avanti dal testo si parla anche di concetti complessi come quello di Illuminazione, della vacuità e del Satori.
      Il testo procede per gradi, si parte da argomenti più immediati a ragionamenti e livelli di meditazione più complessi. In questo modo il lettore sviluppa una consapevolezza di sé e degli strumenti del meditare più efficace.
      La parte in cui si descrive la Via, ossia il Metodo delle pratiche Zen, si svolge in modo particolareggiato, con lo scopo di approfondire e chiarire le fasi di crescita tecnica e personale dell’allievo.

×