Vai al contenuto
  • Libri

    Pubblicizza qui il tuo libro! Clicca su "Aggiungi libro" e segui le istruzioni del sistema.

    • Lorenzo Sartori
      Editore non Presente sul WD: Sad Dog Project Formato/i: Cartaceo, Ebook
      E10 è il nome in codice di un uomo rinchiuso in un centro ricerche. E10 non ricorda chi è, né come sia arrivato in quel posto, capisce solo di essere una cavia. Sfruttando un momento di distrazione, ma anche capacità di combattimento inaspettate, E10, o Ethan come preferisce chiamarsi, si libera e fugge dal centro. La struttura si trova però su un'isola sperduta in mezzo all'Oceano Pacifico. La sua fuga ha le ore contate?

    • Editore Presente sul WD: Mreditori Formato/i: Cartaceo
      L’usignolo e occhi di cielo”, tratto in parte da avvenimenti realmente accaduti, racconta la storia della giovane Caterina, primogenita di cinque figli di un’ umile famiglia romana, che durante gli anni del fascismo viene costretta ad abbandonare gli studi prematuramente per contruibire al sostentamento della  sua famiglia. La ragazza ha un unico desiderio, quello di diventare suora, ma  il convento, dove  aveva inoltrato richiesta  per prendere i voti, la rifiuta in quanto non possiede una dote da donare all’istituto.
      Caterina, dotata di una grande fede Cristiana, accetta la volontà dell’Istituto e continua a cantare nel coro di quest’ultimo, dove fa parte fin da bambina. Durante una celebrazione Eucaristica, la sua voce dolce come il cinguettio di un usignolo, viene notata da Alessandro, un giovane borghese, che  non appena la vide, se ne innamora pazzamente. I due convoleranno presto a nozze e dal loro amore nasceranno due figlie Anna e Maria, ma la guerra divamperà presto in Italia mietendo vittime e cercando di separare  i due giovani sposi.
       

    • Editore non Presente sul WD: ilmiolibro.it Formato/i: Cartaceo, Ebook
      Una raccolta di racconti caratterizzati dal soprannaturale. Storie che appartengono ad altre dimensioni, immerse in un'atmosfera onirica e surreale, legate dal sottile tratto della follia.
      "E così continuava il mio viaggio tra un mondo apparentemente reale e quelli che parevano pensieri formatisi nella mia mente, ancora convinto che essi potessero nascondere lontane realtà."

    • Editore Presente sul WD: Youcanprint.it Formato/i: Cartaceo
      Ambientato ai giorni nostri. La storia inizia con il rientro a Roma di Thomas, giovane ereditiere di origini meridionali, il quale a seguito della morte del suo facoltoso compagno Alfonso Rivera, si era trasferito a Parigi lontano dalle chiacchiere e dai pettegolezzi della gente.
      Al suo arrivo nella capitale, Thomas dovrà confrontarsi da un lato con la nuova realtà delle cose, e dall'altro con il suo passato. Il peso della morte di Alfonso e il senso di colpa condizioneranno la vita del ragazzo e il suo rapporto con gli altri personaggi, primo fra tutti Riccardo, divenuto in passato suo amante.
      Il loro amore però verrà ostacolato continuamente dagli eventi del destino, un fato strano e a tratti incomprensibile che li allontanerà l'uno dall'altro, per poi riavvicinarli sempre di più. Thomas sarà costretto a superare numerose prove per realizzare il proprio sogno d’amore, prima fra tutte il ragazzo dovrà lottare contro Maria Silvia, madre di Riccardo, donna dispotica e severa dell’alta società romana.
      Una vicenda romantica e avvincente, ricca di colpi di scena, segreti e passioni amorose.

    • Vertigine

      By Frank A., in Gialli e Thriller,

      Editore Presente sul WD: lettereanimate Formato/i: Cartaceo, Ebook
      Frank è un detective di origini italiane che vive a Oslo. Conduce una vita monotona e vuota, prova a riempirla appassionandosi ad alcuni studi che dimostrerebbero una fine del mondo ormai prossima. Ma la sua quotidianità viene stravolta quando deve indagare su un omicidio avvenuto a Undredal, piccolo villaggio della Norvegia. Vertigine è un romanzo in cui violenza e romanticismo, azione e introspezione si alternano sapientemente, proiettando il lettore in un luogo non comune: un mondo freddo di menti fragili e di pazzia.

    • Il cuore aspro del Sud

      By Isadora, in Storia,

      Editore non Presente sul WD: Butterfly edizioni Formato/i: Ebook
      Siamo nel 1861, a San Donato al Monte, un paesino ubicato nell'entroterra abruzzese.  In questi luoghi impervi le storie di tre donne sono destinate a incontrarsi sullo sfondo di un’Italia appena unificata. La contessa Lucretia, vedova, vive sola con la sua inserviente Imelda. Giovani briganti si nascondono tra i monti per impedire l’arrivo dei piemontesi e il loro capo è Nicola, promesso sposo di Ada, una giovane abitante di San Donato. Intanto il tenente Corrado, originario del Nord, si stabilisce al paese prendendo il posto del defunto marito di Lucretia. Le loro storie sono destinate a incrociarsi in seguito a un traumatico evento: il tentato omicidio ai danni di Imelda. Che cosa nasconde questa donna dall’apparenza così impeccabile?
      Tra amori indelebili e passioni inconfessabili, si delinea una storia nella Storia che porterà il lettore in un viaggio ai più sconosciuto e che, sono certa, non potrà lasciarli indifferenti.

    • Editore non Presente sul WD: Il pavone Formato/i: Ebook
      Narra la storia drammatica di Gabriella, una madre disperata poiché sua figlia è scomparsa, e una ragazza, Patrizia, vittima di un maniaco che l’ha rapita e torturata, ma che grazie a una segnalazione anonima viene ritrovata e liberata dalla polizia. Il suo non è il solo caso in città. Da mesi ragazzine vengono prese, violentate e uccise da un uomo misterioso. La polizia si dà molto da fare, ma non riesce ad arrivare a una soluzione. Gabriella e Patrizia si conoscono proprio a causa di questa tragedia; la figlia minorenne della donna, Elena, è stata anche lei rapita, ma purtroppo non è stata altrettanto fortunata, non se ne sa più nulla da mesi. Intanto l’uomo rapisce altre ragazze e il solito delatore fa trovare due cadaveri alla polizia.

    • Editore Presente sul WD: Mreditori Formato/i: Cartaceo
      l'autore Agostino Secondino dà vita  a personaggi  in cui ognuno potrebbe immedesimarsi, che combattono con la morte, con le proprie paure e le proprie vulnerabilità. L'Ombra rappresenta ciò che di noi non conosciamo e temiamo. Scrivere delle immagini, degli spettri dei demoni  è molto difficile perché si accede alla sfera irrazionale. Amore, suspence,  scienza e religione ci  pongono di fronte al nostro inconscio  per trasmetterci il coraggio di vivere senza paura delle ombre, degli spiriti, delle immagini,, del demonio e per convincerci che le ombre appartengono alla nostra visione interiore e si rivelano nei sogni, nei miti in una storia,  in un racconto
       

    • L'amore è un cerchio

      By Isadora, in Storia,

      Editore Presente sul WD: Parallelo45 Formato/i: Cartaceo
      Le vicende di una famiglia alto borghese ripercorrono la storia d’Italia: il borgo gentilizio che era ai primi del Novecento Castellammare Adriatico e in cui tre cugine – Matilde, Nina e Maria – conducono una vita spensierata, fatta di frequentazioni a teatro, concerti, e sogni di un futuro roseo. L’allontanamento per molti anni che le vedrà cambiate, insieme ai vari mutamenti sociali dell’epoca: la nascita di Pescara nel ’27 che ingloberà Castellammare Adriatico, la loro adorata città, la metropoli culturale che era la Napoli degli anni Venti e Trenta e che Matilde sceglierà come città d’elezione, dove vivrà anche la sua tormentata storia d’amore con Emanuele. Ma anche l’avvento del Fascismo che porterà alla Seconda Guerra Mondiale.  Le tre donne si rincontreranno solo dopo molti anni ritrovandosi ormai adulte e disincantate dalla vita che ha spazzato via tutti i loro sogni facendone tre anime sofferenti, anche se ognuna a modo proprio. Un po’ di serenità in famiglia si riaffaccerà con l’entrata in scena di due uomini: Alfredo Gentili, un agiato scapolone di paese, e Giuseppe, amico di vecchia data di Matilde. Due personaggi che, in un modo o nell’altro, scombussoleranno la vita delle protagoniste. L’atmosfera tutto sommato leggera delle  prime pagine virerà bruscamente in tragedia con lo scoppio della Seconda Guerra Mondiale. Gli stenti che la famiglia si troverà a patire, la partenza per il fronte di Giuseppe e del giovane fidanzatino di Lia, nipote di Matilde, insieme ad altri tragici eventi getteranno di nuovo la famiglia nell’abisso. Ma proprio quando il destino sembra voglia accanirsi ancora con cinica crudeltà su queste donne, ecco che, dopo i tragici anni di guerra, la speranza di riaffaccerà non solo nei loro animi, ma anche in quelli di tanti italiani che hanno dovuto subire le brutture di un conflitto che li ha gettati dentro un meccanismo “che si è cibato di loro, stritolandoli, fagocitandoli e spargendo i loro resti per il mondo”. Perché, in sostanza, non si può scindere la storia del singolo individuo con la Storia che “è fatta di gente comune e di storie semplici, storie a cui nessuno dà importanza, ma che significano tutto per la vita di una piccola comunità”.
      https://www.ibs.it/amore-cerchio-libro-coralba-capuani/e/9788898440955

    • Editore non Presente sul WD: Libromania Formato/i: Ebook
      Una splendida giornata di primavera, un borgo incantato ma il cuore della giovane Linda è diviso tra due sentimenti forti e contrastanti: da un lato c'è il dolore per la morte dell'amato nonno Gianni, dall'altro la trepidante emozione di conoscere finalmente zio Paul, il fratellastro di sua madre Rosa, partito per l'Inghilterra prima che lei nascesse e mai più tornato prima di quel giorno. Sarà proprio Paul, affascinante quarantacinquenne curatore di mostre d'arte, a scompigliare il già delicato equilibrio della famiglia Battistini, malamente ricomposta dal rifiuto da parte di Rosa di ammettere la fine del suo matrimonio con Antonio, marito traditore e padre indifferente, e a far emergere la verità sulla morte del fratellino di Linda, Riccardo.
      Lo sconvolgimento più grande, però, avverrà nella vita affettiva di Linda costringendola a rivedere il suo rapporto con famigliari e amici e, soprattutto, aiutandola a vincere il senso di inadeguatezza causatole dell'epilessia, malattia di cui soffre sin da bambina.
      Il tempo trascorso con Paul sarà il migliore che Linda abbia mai vissuto anche se gli sguardi indiscreti degli abitanti del borgo e dei colleghi della biblioteca in cui lei lavora sono sempre in agguato.
      Quando Paul dovrà tornare improvvisamente a Londra per lavoro, Linda approfitterà della programmazione estiva degli eventi promossi dal Comune per organizzare delle serate dedicate all'arte, riservandone una a Paul pur di farlo tornare. A casa, però, gli eventi precipiteranno quando Antonio ferisce la sua amante e Rosa ne approfitta per farlo risiedere ancora da loro. Nonostante Linda disapprovi la scelta di sua madre stringe i denti e porta avanti il suo progetto che con il ritorno di Paul diventerà realtà. Insieme a lui torneranno i giorni sereni, ma anche la paura che la confidenza tra loro faccia emergere il segreto che Linda teme più di ogni cosa possa essere svelato: la sua malattia che Linda ha sempre vissuto come un limite alla felicità che a tutti sembra concessa, la felicità di poter vivere una storia d'amore; segreto che Paul scoprirà una mattina involontariamente facendo cadere tutte le barriere dietro le quali Linda si era trincerata sino a quel momento. L'intimità assoluta creatasi tra di loro si trasforma in una passione rovente che nasce sin da subito con l'intenzione di durare nel tempo.
      Naturalmente Linda dovrà fare i conti con la sua famiglia e le cose si metteranno male anche sul lavoro, dove il viscido Randelli appena divenuto direttore della biblioteca arriverà persino a sequestrarla pur di convincerla a ritirare le dimissioni che la giovane presenta una volta presa la decisione di cambiare vita e seguire Paul a Londra definitivamente. La forza del sentimento che unisce queste due anime sarà però più grande di ogni cattiveria, pregiudizio, condanna.

    • Editore Presente sul WD: Mreditori Formato/i: Cartaceo
      Tantissime persone si sentono quotidianamente rinchiuse in una gabbia dalla quale hanno la sensazione di non riuscire ad uscire.
      Una gabbia che toglie il respiro e le rende infelici, perche’ qualcosa nella loro esistenza non va, e vivono una vita che vorrebbero diversa, chi per motivi lavorativi, chi sentimentali, chi familiari o altro.
      Ad Asia è toccato un padre rigoroso e severo, poco amorevole e distante anche fisicamente, che le ha generato ansie, manie di perfezione e attacchi di panico.
      Si è sempre sentita rinchiusa in una gabbia, e la sua eccessiva razionalità le ha creato uno tra i più grossi disagi che una donna possa provare con il proprio partner, e cioè l’anorgasmia.
      Uscire dalla gabbia non è affatto facile, ma non impossibile, richiede molta forza e coraggio, e perchè no, come nel caso di Asia, un po’ di trasgressione... 

    • Giù all'Ammeriche

      By Isadora, in Storia,

      Formato/i: Ebook
      L'adolescenza è un periodo difficile, soprattutto se la tua famiglia è povera e la tua strada pare destinata a ripercorrere le difficoltà vissute dai tuoi genitori. Perciò Filomena e Teresa lasciano il loro piccolo mondo per "l'Ammeriche", la terra dei sogni che si avverano. Quanto questo sia lontano dalla realtà lo scopriranno solo dopo lo sbarco, quando un ritorno non è più possibile. Si troveranno perciò ad affrontare difficoltà di ogni sorta: incomprensioni linguistiche, razzismo, violenze, sfruttamento. Da quest'inferno solo una di loro uscirà vincitrice incontrando l'amore e la fortuna, all'altra invece non resterà che l'isolamento e il rifugio nel sogno finché, anche lei, andrà incontro al suo destino.

    • Editore Presente sul WD: Nativi Digitali Edizioni Formato/i: Cartaceo, Ebook
      Tre situazioni della vita comuni e spesso inevitabili, ma in questo caso con una complicazione in più: si tratta di tre coppie omosessuali ben decise a esercitare i propri diritti contro chi le considera delle “fuorilegge”. Camilla e Camilla, che si scoprono comicamente anime gemelle con lo stesso nome, Roberta e Giorgia, in lotta con la natura che le costringe a ricorrere a dolorosi trattamenti medici per poter concepire, e infine Alessia e Ilaria, alla prese con la sofferenza dei malati destinati a non guarire.
      Tre le narratrici, all’occorrenza sei, in una parabola di gioie e frustrazioni che le porta ad ottenere ciò che desiderano o ad affrontare un futuro non sempre facile.
      C’è ancora Milano sullo sfondo di “L’amore è per tutti”, nuovo romanzo di Mara Boselli che ci racconta la storia di sei donne alla ricerca di un loro spazio in una realtà che non le accetta per ciò che sono. Una storia toccante e al contempo fresca e ironica, che tratta di temi spinosi conditi con quel po’ di gioia che tutti prima o poi proviamo, e perdiamo.

    • Editore Presente sul WD: Mreditori Formato/i: Cartaceo
      Questo nuovo thriller di Patrizio Sigona porta con sé un qualcosa in più rispetto ai precedenti.
      Non solo è ambientato esclusivamente nel quartiere EUR di Roma, ma vuole riportare anche una testimonianza dello stato di cose cui è ridotto il territorio.
      Collocato nel periodo di fine anno 2014, è una cronistoria del degrado immeritevole a cui è stato sottoposto il quartiere in questi ultimo decennio (cronaca di oggi).
      Racconta della indignazione di una popolazione stufa per il dilagare, senza limiti, della prostituzione e di altre violenze, sempre maggiori e, per l’appunto, è proprio l’omicidio di una squillo che porta, il Commissario Alessandro Cinti, a pensare che questo sia il gesto estremo di qualche cittadino esasperato.
      Ma, in realtà, non è così! Ben altri motivi si nascondono dietro quel delitto e a tutti gli altri che lo seguiranno.
      Quartiere rosso sangue diventa una avvincente spy story, fatta di agenti della Intelligence e di terroristi mercenari, pagati da non si sa bene chi, che progettano di attentare ad una delle più grosse e potenti aziende italiane di idrocarburi, l’ENI, al fine di destabilizzare il già critico sistema economico europeo.
      Storia che si svolge nel periodo tra Natale e capodanno e che racconta della sfida rovente tra un misterioso killer, celato dietro le parvenze di un malvagio Santa Claus, e il nostro poliziotto, che cerca in tutti i modi di stanarlo.
      In un susseguirsi di travolgenti avvenimenti, tutti innescati da sibillini indovinelli partoriti da un geniale mercenario, si vorrebbe allontanare il Commissario dalla vera missione il quale, invece, capito l’inganno, incastrerà lo stesso attentatore prima che quest’ultimo possa mettere in atto la sua programmata ecatombe.
      Si sviluppa, così, una sanguinosa competizione tra “gatto e  topo”, cioè tra l’assassino e il poliziotto, nella quale gli stessi monumenti storici, le bellezze artistiche e le affascinanti architetture del quartiere EUR di Roma, diventano partecipi di questo efferato gioco.
      È una storia talmente incredibile, anche se improbabile, tale da far riflettere il lettore  sull’esasperato messaggio di allerta su come una situazione, quale quella attuale e reale del quartiere EUR, possa degenerare ulteriormente fino ad assumere una effettività pari a quella ipoteticamente descritta.
      Il romanzo vuole anche riportare notizie e informazioni storiche e culturali sulla sua origine. Tante notizie che non vogliono acculturare, per forza, il lettore ma che vogliono dimostrare il DNA originale dell’Eur (E42), l’aristocratica sua genesi, che l’ha creato e gli ha donato le bellezze architettoniche, e non solo. Soltanto per questi monumenti e le tante opere a cielo aperto, l’Eur dovrebbe saper rialzare la testa e ribellarsi a quanto stanno cercando di fargli.
      L’Eur, in questo libro, è visto come una persona malata e, paragonato all’animo del suo Commissario, è descritto nello stato attuale dei giorni d’oggi, con le sue turpitudini, con i problemi che lo assillano, con le difficoltà amministrative e sociali.
      Parallelamente al nostro Poliziotto, anche lui depresso e angosciato per l’abbandono della moglie per colpa dei problemi di lavoro (derivanti da una sua struttura amministrativa interna, menefreghista e latitante) e a causa delle esigenze sempre più pressanti di una cittadinanza stufa e che richiede pulizia e tranquillità, il quartiere Eur vive la propria delusione e l’inevitabile decadenza del suo territorio, ormai, malato e fatto di opere architettoniche abbandonate, manutenzioni limitate, enormi scandali, diffusa corruzione, prostituzione dilagante e violenze di ogni genere.
      Come se non bastasse, sia il quartiere sia il Commissario Cinti, sono coinvolti in una vicenda fatta di intrighi internazionali, interessi di alta finanza, complotti e omicidi.
      Come già detto, l’Eur diventa un campo di azione inaspettato e vede minacciate le proprie strutture e le blasonate attività, che l’hanno reso famoso quale culla della crescita economica del nostro paese. Nonostante tutto questo Alessandro Cinti trova la forza di reagire e di combattere il nuovo male e, conseguentemente, la voglia di rinascere.
      Quartiere rosso sangue è il sesto romanzo ambientato nel quartiere EUR di Roma.
      La scelta di collocare tutte le storie in questo luogo, famoso in tutto il mondo, è perché  l’autore ci ha vissuto, ci vive e ci vivrà e, quindi, conosce bene questo quartiere e gli viene spontaneo descriverne ambientazioni e i posti, in quanto, tutti vissuti sulla sua pelle.
      Poi, l'Eur si presta per questi soggetti, siano essi romanzi, film o altro. È una scenografia naturale per mille aspetti.
      Non esiste un angolo, uno scorcio, una prospettiva che non vada bene per ogni situazione descrittiva, come pure un palazzo, un monumento, una fontana per ambientare una scena raccontata o filmata.
      Quartiere rosso sangue fa parte di una serie letteraria: “Le fatiche del Commissario Alessandro Cinti”, una sorta di saga che vede il poliziotto essere protagonista di storie di crimini e di delitti, similarmente a tanti altri, senza particolari differenze se non quella di parlare la lingua dei giovani romani e di pensare come l’autore vorrebbe che si pensasse del quartiere Eur.
      Quartiere rosso sangue racconta del commissario Alessandro Cinti, un poliziotto che vive una vita da impiegato dello Stato, al limite tra lo svolgere al minimo sindacale il proprio lavoro e il trasformarsi in un impavido eroe occasionale.
      Una specie di eroe metropolitano che cerca di fare il suo dovere al meglio delle sue possibilità, tra mille difficoltà della vita dei giorni d’oggi in cui violenza e giustizia non vanno più tanto d’accordo, ma che, nonostante le contrarietà burocratiche di un sistema di garanzia ferruginoso, riesce a portare a termine ogni sua impresa.

    • Formato/i: Ebook
      Un inquietante mistero aleggia su Castro Iulianos, un minuscolo quanto inospitale paesino non segnato neppure sulle carte geografiche. Molti anni addietro la famiglia Starkos scomparve senza lasciare tracce, alimentando così la nascita di alcune leggende, tutte incentrate su Alexis, il figlio minore. Queste voci arrivano anche all’orecchio di Grazia, una studentessa appena trasferitasi al Convitto femminile del paese. Dai sussurri a mezza bocca delle compagne intuisce che la chiave del mistero si celi nei sotterranei della scuola. Per nulla intimorita dalle spaventose leggende che circolano in paese, Grazia decide di ispezionare le cantine con l’intenzione di smascherare quelle che per lei sono solo delle stupide superstizioni. La verità che scoprirà, però, le farà presto cambiare idea. Da quel momento in poi, infatti, avrà inizio un’odissea che la porterà fin negli abissi del male assoluto.

    • Editore Presente sul WD: Mreditori Formato/i: Cartaceo
      Ad un certo punto della propria vita può capitare di trovarsi, davanti ad uno specchio, a guardarsi e vedere un’immagine in cui non ci si riconosce più. Un giorno come un altro, ma differente. Il giorno in cui il passato è la potenzialità di un futuro e il presente non soltanto un attimo a sé, ma l'attimo che li contiene entrambi: passato e futuro. L’intera vita che potremo ESSERE.
      Ho iniziato a scrivere questo libro desiderando mettere in luce , attraverso la storia di due persone,  la loro personale storia, la possibilità che ogni uomo ha di scegliere il proprio  percorso di vita  tenendo conto che il desiderio di viverla, la vita, non nasce  a prescindere dalle relazioni, ma nelle relazioni.
      Partendo dal prendere in considerazione le relazioni che si instaurano durante il cammino ( il proprio presente) , se passiamo dal viverle passivamente in una sorta di eterno presente edonistico,  al chiederci attivamente il perché di come avvengono, di cosa scatenano dentro, se ci occupiamo di tutta quella gamma di emozioni che vanno dall’ intrepidezza alla paura, dalla gioia alla disperazione , dal senso di onnipotenza al senso di nullità, dal possesso al senso di abbandono, e che sono alla base di ogni relazione, ci accorgeremmo in un attimo che dobbiamo prendere in considerazione le relazioni primarie ( il  proprio passato) occuparcene, per poter capire il senso della nostra gioia, del nostro dolore, delle nostre difficoltà a relazionarci, del disagio che spesso accompagna gli attimi di felicità che ci passano dentro, e ci lasciano magari insaziabili, con solo dentro il desiderio di un altro fuggevole attimo, come una droga di cui bisogna aumentare ogni volta il dosaggio. Forse si può desiderare il futuro solo vivendo ogni attimo come se comprendesse le tre dimensioni temporali (passato presente futuro) e considerandole tutte e tre necessarie per poter incontrare se stessi, dare un senso alla propria vita e un contributo attivo alla vita.  Lasciando un segno di sé.
      E’ il desiderio di cercare in questa modalità il senso della vita, che mi ha spinto a creare i personaggi di questo libro, due persone che hanno desiderato incontrarsi, incontrare se stessi, mettendo in gioco tutto quello che sono stati e tutto il loro bagaglio di desideri nella relazione, pur di non venire meno al proprio desiderio di vivere, nonostante le sofferenze, le esperienze traumatiche, filo conduttore di ogni esistenza, in ogni luogo, in ogni tempo.
      Dalla loro relazione Ronnie e Bianca, i protagonisti, trovano il modo per fare i conti con quel passato che non ha mai permesso loro di trovare una loro dimensione nel presente, e iniziano a progettare un futuro, finalmente possibile. Il coraggio di viverla, la vita, è il coraggio di desiderarla, sempre, nonostante tutto, e in questo desiderio, l’altro, è la parte necessaria.
       
       

       

    • Editore Presente sul WD: Nativi Digitali Edizioni Formato/i: Cartaceo, Ebook
      Il “Dandelion”, conosciuto  nella  nostra  lingua  come “soffione” o “dente  di  leone”, è  un  fiore da sempre associato ai desideri e alla loro realizzazione.
      Per questo motivo è stato scelto come nome di un concorso letterario, organizzato dalla nota community italiana di scrittori “Writer’s Dream” insieme agli autori Moony Witcher, Marilù Oliva, Luca Tarenzi, Francesco Barbi e Gabriele Lattanzio, indirizzato a racconti di genere fantastico.
      La presente antologia, di cui metà del ricavato sarà devoluto a fine benefico, raccoglie i dodici testi vincitori del concorso: un piccolo viaggio tra sogni e desideri sospinti dal vento, come i semi del “Dandelion”.
      Gli autori e i loro racconti:
      Adil Bellafqih –Nel buio
      Alessandro Del Linz –Il vortice
      Daniele Beccati –La storia dell’ccello dalle piume di mille colori
      Daniele Gabrieli –La pistola con centomila pallottole
      Gianfranco Piras –Occhi di ametista, testa di corvo
      Gloria Bernareggi e Sephira Riva –Sidera
      Marco Chifari –La camera segreta
      Maria Cristina Robb –Il volo delle aquile
      Mattia Zaranto –Il caso Peiz
      Miriam Padovan –La vite rossa
      Patrizio d’Amico –La stanza
      Veronica Tomasiello –Deus ex machina

    • Qui, Ed Ora

      By Federica Santoro, in Poesia,

      Editore Presente sul WD: Mreditori Formato/i: Cartaceo
       
      Cosa serve per essere felici,
      non certo l'illusione  di avere un potere
      sulle cose e sulle persone.
      Il potere non esiste,
      esiste il modo di essere, ed esserci,
      in ogni momento e luogo
      in cui qualcosa è da vivere.
      Qui, Ed Ora.
      Nel nome che siamo, lasciate andare
      le voci che lo chiamano solo per sé.
      Nella libertà di un incontro.
       
       
       
       
       

    • Editore non Presente sul WD: Talos Edizioni Formato/i: Cartaceo
      SCHEDA “I GIARDINI INCANTATI” STEFANO LABBIA TALOS EDIZIONI (2017)
       
      Autore del libro - Stefano Labbia
       
      Titolo del libro - I Giardini Incantati
       
      Casa editrice - Talos Edizioni
       
      Luogo e data di pubblicazione - Cosenza, 2017
       
      Tematica - Vita, amore, satira politica
       
      Genere del libro - Raccolta poetica
       
      Trama
       
      Seconda silloge poetica del giovane autore romano Stefano Labbia: i versi di questa nuova raccolta, più maturi ed importanti, rispetto ai precedenti, ci trascinano in un giardino incantato fatto di sfumature vivaci e tinte forti: l'autore ci mette di fronte ad un afflato piuttosto originale, tanto che sembra coraggiosamente poco curarsi della lezione ermetica e avanguardista del Novecento rifacendosi forse ai crepuscolari (Corazzini, Gozzano, Govoni, ecc.) e recuperando l’intimismo e la “semplicità” a fronte del modernismo a tutti i costi. Versi, quelli presenti ne “I Giardini Incantati”, che sono il frutto di varie esperienze di vita e di rapporti umani contrastanti, fra sentimenti e risentimenti, amarezze e dolcezze, comuni a tutti noi esseri umani, figli dei tempi antichi e moderni. Per cui la poesia del Labbia è, come ella stessa dice della vita, “severa e ilare al tempo stesso”.
       
      Riflessioni personali
       
      L'autore si confida con noi, aprendo le porte del suo mondo, del suo vissuto: all'interno de “I Giardini Incantati” troviamo poesie centrate su una cifra stilistica originale e su una dimensione espressiva che si confronta con temi esistenziali, mantenendo la forza simbolica e la carica emotiva del testo. Sono testi efficaci, quelli del poeta romano, classe 1984, che, oltre a possedere una certa originalità di impostazione, elaborano un linguaggio vivo, moderno e coinvolgente, valorizzando efficacemente l'itinerario espressivo e i contenuti in una chiave personale e significativa, di grande essenzialità. Il Labbia insomma riesce a coniugare l'aspetto lirico (proprio della poesia) con quello di canto attuale, moderno in un volume davvero significativo nel panorama poetico letterario italiano. I suoi versi sono sottolineati da belle immagini, sono incisivi e tutto l'impianto d'insieme è bene architettato, composto con avvedutezza e curato stilisticamente tanto da sembrare anche di poter cogliere un accoramento esistenziale che è sicura prova di genuinità espressiva dell'autore.
       
       

    • Formato/i: Ebook
      Poesia che mette in rima il modo con cui è invecchiato un signore forte e robusto.
       
      Hai mai provato ad esorcizzare la paura di vedere i tuoi cari invecchiare?
      Sono convinta che questa poesia corredata da foto ti aiuterà sicuramente.
       
       
       
       
       
       
       
      Miss Dreamer - Chi sono:
       
      “Ciò che conosciamo di noi è solamente una parte, e forse piccolissima, di ciò che siamo a nostra insaputa.” Luigi Pirandello
      Direi che questa frase mi calzi proprio a pennello, infatti non nasco scrittrice, ma ho iniziato per caso per dare sfogo ad emozioni che tenevo nascoste dentro di me. Proprio come afferma Fabrizio De André “Non chiedete a uno scrittore di canzoni che cosa ha pensato, che cosa ha sentito prima dell'opera: è proprio per non volervelo dire che si è messo a scrivere. La risposta è nell'opera.”
       
      Per sapere di più di me seguimi su Facebook https://www.facebook.com/Miss-Dreamer-e-books-980668572054326/?fref=ts
       
      Cosa vuol dire per te sognare? Se vuoi sapere cosa significa per me guarda questo video su Youtube https://www.youtube.com/watch?v=S4LLr20LN2A con una delle miei musiche preferite e la profonda voce di Giancarlo Giannini.
       
       


    • Editore non Presente sul WD: MR editori Formato/i: Cartaceo
      La protagonista di questo romanzo epistolare, Nora, è una donna che, mediante una serie di lettere scritte al figlio lontano, cerca di recuperare un'intesa ed una comunione di affetti, perdute in seguito alle difficili scelte fatte da lei in gioventù. La narrazione oscilla fra la quotidianità del presente e il ricordo dell'infanzia felice della protagonista per poi passare agli anni 60, che vedono Nora coinvolta nella contestazione giovanile con entusiasmo e partecipazione. Nora nelle lettere racconta la sua storia, la storia di una bambina e poi di un'adulta che ha sperimentato il dolore e ha imparato a superarlo, la storia di una donna, che con coraggio e determinazione si mette a nudo senza falsi pudori o finzioni. Questo romanzo è un'opera che celebra l'amore, l'amore per la famiglia, per un uomo, per la vita. Lascia un messaggio di speranza e rinascita.

    • Gli Orari del Cuore

      By Emanuela51, in Poesia,

      Editore non Presente sul WD: Casa Editrice Leonida Formato/i: Cartaceo
      SCHEDA “Gli Orari del Cuore” Stefano Labbia – Casa Editrice Leonida

      Autore del libro - Stefano Labbia
       
      Titolo del libro - Gli Orari del Cuore
       
      Casa editrice - Casa Editrice Leonida
       
      Luogo e data di pubblicazione - Reggio Calabria – Giugno 2016

      Genere del libro - Raccolta poetica

      Tematica - Amore, satira politica, vita

      Riflessioni personali
       
      Bella sin dal titolo, la raccolta poetica di Stefano Labbia riesce ad evitare quei trabocchetti che, numerosi, sono disseminati sul percorso di chi vuole fare poesia al giorno d'oggi. Ecco dunque che i versi de Gli orari del cuore arrivano dritti allo stomaco e al cuore del lettore, senza l'ansia di dover pagare per forza debito alla poesia classica; ecco che sensazioni ed emozioni fluttuano sulle pagine scritte come fossero fragranze o giochi di luce; ecco che lo stile di scrittura elegante e immediato al contempo accompagna gli
      occhi del lettore in viaggi interiori di sicuro effetto. Alcune parole chiave, che emergono dal testo e che conducono ad una lettura profonda e analitica, parallela a quella di puro intrattenimento, sono sentimento, esistenza, passione, natura, volontà, equilibrio, legame, (in)consapevolezza, tempo, sogno, speranza. Ergo: un'opera apprezzabile che incanterà il lettore facendo lui vivere sensazioni ed emozioni vivide e mai banali.
       

    • Editore non Presente sul WD: Streetlib Formato/i: Cartaceo, Ebook
       
      La storia di un Amore, narrata sotto forma di diario, dove non esistono Tempo e Spazio.
      Il diario, custode di memorie inconfessabili, di sensazioni, a volte al cardiopalma, legate alla condivisione di una particolare Filosofia dalle origini remote.
      La storia di un Amore colorato.
      Il Nero dell’Inferno della Filosofia dell’Appartenenza.
      Il Bianco della tunica con la quale Lui la veste, a dimostrazione della purezza dell’indole della Sua Schiava.
      Il Rosso della Passione pura, vissuta anche in maniera lontana dalla morale generale.
      La storia di un Amore a volte incredibile dove la mente può essere forgiata e resa malleabile,  pronta ad un percorso complicato per una rivalutazione delle posizioni intrinseche della storia stessa. Dove la figura femminile viene rivestita della sua libertà e rispettata fino in fondo, dove si fanno scelte che non sono univoche. La Slave conserva il libero arbitrio e la sua personalità. Esiste un patto silenzioso, basato sul consenso reciproco e la reciproca fiducia, che sfocia nella completa Appartenenza e nella fusione di Anima, mente e corpo, carne e spirito.
      Il finale a sorpresa dimostrerà dove si può giungere quando l’Appartenenza diventa assoluta, quando tutti i veli vengono lasciati cadere scoprendo la nuda Anima.

    • Editore non Presente sul WD: casa editrice indition Formato/i: Cartaceo
      La silloge poetica di Agostino Secondino presenta 117 liriche soffuse di gioia e accompagnate da una lieve elegia. Sono tese a esaltare con vibranti parole l'impegno, la coscienza, la speranza e l'amore, ad ascoltare le voci dell'anima, ad ammirare le forme di una natura che vive in forte osmosi con i paesaggi.
      Hanno come protagonisti Lolla e Lillo,figure lacerate da speranze e delusioni, da fede e incertezze, da gioie e dolori e  da una disponibilità a fare sempre la volontà di Dio soprattutto nelle sofferenze e nel momento  della morte  che è distacco da questo mondo bello e selvaggio che ci rende sazi e mai soddisfatti.
      Lolla e Lillo fedeli alle loro emozioni rievocano memorie sofferte di un passato indimenticabile e anelano ad una pace interiore mai raggiunta.  Nel cuore di questo umbratile e variegato orizzonte il  canto fermo è l'amore per la vita soggetta alla inesorabile morte. La speranza è nel futuro della scienza: sarà capace di debellare definitivamente la morte e dare all'uomo del futuro l'immortalità fisica? 

    • Editore non Presente sul WD: Senso Inverso Edizioni Formato/i: Cartaceo
      Racconti che sconvolgono, che inquietano, che offrono emozioni intense e per stomaci forti, che vogliono colpire… ma anche racconti magici, che fanno sognare, che portano una parentesi di fantasia nella quotidianità.
       
      UN PENNY DALL'INFERNO è una raccolta di racconti scritti da:
       
      Enrico Amurri, Stefano Andrini, Rosa Maria Armentano, Francesco Baldassarre, Alberto Bellini, Camael Virtus, Federico Boccuzzi, Andrea Boggione, Simone Bulleri, Marco Caputo, Fiorenza Cardamone, Andrea Casella, David Caselli, Giuseppe Cerniglia, Enrico Cetta, Antonio Ciervo, Valeria Cilento, Marco Cipolla, Lory Cocconcelli, Giacomo Colossi, Maria Elena Cristiano, Rossana D'Angelo, Francesco Danti, Alessandro Dantonio, Giacinta De Lellis, Cassie De Mill, Marco Drago, Elio Errichiello, Francesca Floris, Piero Forlani, Andrea Grandi, Massimo Grillo, Giovanna Guaglianone, Nuccia Isgrò, Stefano Labbia, Floriana Laurenza, Emily Leroy, Marina Londei, Marco Lovisolo, Marco Maculotti, Antonella Mancino, Andrea Marzola, Luca Masini, Roberto Masini, Elisabetta Mattioli, Michele Messina, Ferdinando Morabito, Salvatore Napoli, Gianantonio Nuvolone, Agnese Pagliarani, Sandra Pauletto, Fabrizio Raccis, Ivo Ragazzini, Sergio Ragno, Pietro Rainero, Antonio Rossello, Giovanni Ruggiero, Alberto Stimolo, Fabio Tacchi, Jessica Tommasi, Daniele Torsello, Silvia Tufano, Francesco Ventriglia, Juri Zanin, Carlo Zanutto.

    • Editore non Presente sul WD: Edizioni Creativa Formato/i: Cartaceo
      San Francisco. E' il 29 Giugno 1984 quando Emily riceve una telefonata da Julie, una vecchia amica del college. Il figlio di Julie, Winston, è colto da convulsioni e svenimenti ogni volta che tenta di oltrepassare la porta di casa. James, il marito di Emily, è uno psicanalista e potrebbe aiutarlo. Emily è incinta del secondo figlio dopo che Sam, il primogenito, è morto in un incidente qualche anno prima. Nonostante le resistenze di James, insieme con Emily partono alla volta di Astoria, Oregon, dove abitano Julie e Winston. Frank, il padre di Winston, è morto dieci anni prima, suicida pochi giorni dopo un fatto che tutti ad Astoria ricordano; la morte di Isaac Amos, gestore di un B&B ed ex combattente delle truppe americane nella campagna d'Europa della seconda guerra mondiale. Una morte sulla cui dinamica in molti avevano avuto dei dubbi finchè la giustizia non aveva stabilito che si fosse trattato di un fatale incidente. Dopo la morte di Amos, suo figlio Josh se ne era andato da Astoria, in gran fretta, lasciando sole sua madre Helen e sua sorella Lauren e vi aveva fatto ritorno proprio in quei giorni d'estate del 1984, dopo dieci anni di silenzio.
      James è costretto a fronteggiare la ritrosia di Winston che non vuole essere curato da uno "strizzacervelli". Tuttavia, lentamente, si affeziona al ragazzo e riesce a penetrare nelle crepe della sua opposizione. Presto comprende che le cause dei suoi malori affondano le radici nei fatti tragici di dieci anni prima. L'amnesia psicogena che lo ha colpito gli impedisce di ricordare con chiarezza cosa fosse successo allora.
      James allora comincia ad indagare sul passato. Lo aiuta in questo Stevie, il simpatico proprietario di un "diner" di cui presto diventa amico. Così accade che James si imbatta in Padre Coulter, il sacerdote della chiesa cattolica di St.Mary di cui Amos aveva svelato pubblicamente la dipendenza dall'alcool, e nel suo fidato sacrestano Dale. Viene in contatto anche con Matt, l'ex ragazzo di Lauren, un bulletto pericoloso sempre circondato da tre scagnozzi. Conosce poi Christy, la donna di cui Dale è follemente innamorato da sempre ma che lei non ha mai ricambiato e Linda, una signora dalla parola facile e pungente. E' proprio Linda a dire a James che bisognerebbe dubitare di come si dice siano andate le cose nel lontano luglio 1974. E quando Linda viene trovata morta due giorni dopo, risulta evidente a James che quelle allusioni avessero un fondo di verità. James ne parla allo sceriffo Palmer che si occupa di condurre le indagini e da quel momento nasce una strana collaborazione tra loro.
      La ricerca dell'assassino di Linda dura poche ore in quanto prove evidenti conducono Palmer da Dale. Ma quando lo sceriffo arriva a casa dell'uomo, lo trova impiccato. Tuttavia, a casa del sacrestano, Palmer rinviene un vecchio ritaglio di giornale con la foto di Amos in tenuta militare, di ritorno dalla guerra e un libro con una dedica di Christy. Questi indizi lo spingono ad approfondire l'indagine nonostante apparisse già conclusa. Ecco che in breve tempo Palmer e James capiscono che tutto ruota attorno alla morte di Amos, che non fu incidente ma omicidio, a cui Winston aveva assistito. I fatti sconvolgenti non sono ancora finiti: Matt e i suoi compari attraggono Lauren e Josh in un'imboscata, violentano la ragazza e riducono in fin di vita il fratello. E'allora che due avvenimenti cambiano le sorti delle indagini: il ritrovamento da parte di James di un diario, il "diario delle opere buone", redatto da Linda per anni e il dialogo tra Helen Amos e Palmer nel quale la donna confessa di aver sempre pensato che fosse stato suo figlio Josh a uccidere il padre. Ma Josh lotta tra la vita e la morte in un ospedale e non ci sono prove a dimostrarlo. C'è una sola via: che Winston ricordi. Così James porta il ragazzo sul luogo in cui Amos era stato ucciso e dopo un sofferto e straziante susseguirsi di ricordi, Winston "rivede" Josh uccidere il padre. Adesso tutto è nitido nella testa di Winston, anche che Josh non fosse da solo quel giorno di luglio del 1974. C'era una donna con lui, la stessa che nel diario di Linda è descritta come colei che ha ingannato tutti da sempre, si tratta di Christy, che ha ammaliato Dale fino a fargli compiere un omicidio, che ha convinto Josh ad uccidere il padre e che ha pagato Matt per eliminare Josh. Tutto questo per portare a termine la vendetta nei confronti di Amos che da capitano, in guerra, aveva mandato a morte, a causa della sua incapacità, il suo futuro sposo.
      Nel finale i movimenti dei protagonisti s'intrecciano fino al momento in cui Christy si getta dal Megler Bridge di Astoria.

    • Cucine abitabili

      By paolo polvani, in Poesia,

      Editore Presente sul WD: Mreditori Formato/i: Cartaceo
      una cucina può definirsi abitabile se raggiunge le dimensioni standard di 9 mq. Ma un sistema di misura più efficace si basa sulla qualità degli scambi affettivi e sulle parole che vi circolano. Nei versi di questo piccolo libro abitano gli affetti, gli interessi, le passioni che rendono vivo e pulsante uno spazio abitativo.

×